Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Balconi sotto osservazione

NEWS Ristrutturazione16 Luglio 2010 ore 11:29
Sintomi e manifestazioni di dissesto nelle strutture a sbalzo.
ristrutturazione , balconi , pavimentazioni , rivestimenti

I manufatti edilizi , manifestano attraverso alcuni sintomi la loro particolare condizione di sforzo statico, e solo un occhio attento e di provata esperienza, può consentire di produrre una diagnosi adeguata, capace di suggerire in seguito un intervento adatto a rimuovere il problema.
Media Lavorincasa.it

Vi sono però alcuni casi in cui i sintomi di un piccolo dissesto, parlano chiaro anche agli occhi di chi non ha grande esperienza nel campo specifico.

Il caso che mi accingo ad esporre,si riferisce ai danni provocati da un balcone troppo flessibile, alla restante parte strutturale, in seguito alle continue ed impercettibili vibrazioni provocate dal traffico circostante.

Esaminando la pavimentazione del balcone in oggetto, appare subito evidente la spaccatura prodottasi nel corrente di marmo perimetrale, con lo stesso richiamo su battiscopa e pavimentazione adiacente, tale fenomeno fessurativo, si manifesta anche sulla tompagnatura che divide lo spazio interno da quello esterno.

Media Lavorincasa.it

Osservando infatti dall'interno la tompagnatura, appaiono evidenti tutta una serie di microfessurazioni che depongono a favore di una sollecitazione flessionale dello sbalzo adiacente, alquanto eccessiva, al punto tale da indurre una sollecitazione nella parte muraria, con manifestazioni evidenti.

Il fatto poi che tali lesioni una volta sigillate, siano ricomparse nello stesso modo, conferma l'ipotesi che lo sbalzo continuando a vibrare eccessivamente, sollecita a flessione una parte del manufatto che essendo fragile, non riesce a resistere a tale sforzo, provocandone così la rottura.

Media Lavorincasa.it

Occorre subito chiarire che normalmente il fenomeno descritto, non comporta rischi di crollo immediato della struttura a sbalzo, ma bisogna comunque prestare al fenomeno la dovuta attenzione.

I rimedi al citato problema sono diversi, e variano in funzione della gravità della situazione statica.
Solo attraverso una verifica strutturale fatta da un tecnico abilitato, è possibile capire come intervenire sulla struttura al fine di renderla meno flessibile e più resistente alle sollecitazioni vibratorie.

Placcaggi con lamine in acciaio, rivestimenti con fibre di carbonio, possono senz'altro ricondurre la situazione alla normalità, senza dover demolire alcuna parte della struttura, garantendo così una lunga e sicura durata nel tempo.

riproduzione riservata
Articolo: Balconi sotto osservazione
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Balconi sotto osservazione: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
317.718 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Balconi sotto osservazione che potrebbero interessarti


Tassa sull'ombra dei balconi tra smentite e preoccupazioni

Fisco casa - Per il nuovo anno dovremo aspettarci una nuova tassa sull'ombra di balconi, verande e simili? Così parrebbe in base alla Legge di Bilancio, ma arrivano le smentite

Rettifica delle pavimentazioni

Ristrutturazione - Come modificare superfici pavimentate con la tecnica della fresatura.

Vernici uniche

Ristrutturazione - Un prodotto sicuro a base d'acqua per vetro e legno.

Balconi e terrazze verdi senza problemi

Giardino - Errori da evitare nella sistemazione a verde di terrazzi e balconi.

Balconi aggettanti e danni alle parti comuni

Parti comuni - I balconi aggettanti sono parti di proprietà esclusiva e come tali bisogna considerarli ai fini del risarcimento del danno che causano

Danni provocati dal gelo a pavimentazioni in calcestruzzo

Progettazione - Tecniche d'intervento per limitare i danni del gelo ai pavimenti in calcestruzzo.

Cura delle pavimentazioni in massello

Progettazione - Come mantenere efficienti nel tempo le pavimentazioni in massello di cemento.

Recupero pavimentazioni antiche

Pavimenti e rivestimenti - Le pavimentazioni antiche delle nostre abitazioni possono essere preservate anche attraverso il recupero del materiale poi preparato per una nuova predisposizione.

Il cemento armato stampato

Progettazione - Le pavimentazioni in cemento armato stampato.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img sonia.braggio
Salve a tutti.Ieri i nuovi proprietari dell'appartamento sopra al mio sono venuti a informarmi che da lunedì cominceranno i lavori di ristrutturazione.Hanno aggiunto che...
sonia.braggio 20 Giugno 2014 ore 13:42 4
Img stefano.solina
Salve,ho da poco in un fondo commerciale (contesto condominiale) tolto il controsoffitto in rete metallica e credo malta (pesa tantissimo) e ho rinvenuto sotto, le travi portanti...
stefano.solina 26 Dicembre 2013 ore 21:49 1
Img anonymous
Ciao a tutti.Situazione: abito in una bifamigliare.Sto al primo piano, i miei vicini al piano terra.Il mio terrazzo ha iniziato ad evere delle infiltrazioni.I miei vicini dicono...
anonymous 17 Agosto 2007 ore 10:02 3
Img xf650xf
Buongiorno Ho il balcone sopra di me che ha dei calcinacci in "caduta libera", cosi come avevano quelli più sopra.Il vicino di sopra (a cui competono i lavori) intende...
xf650xf 12 Settembre 2014 ore 13:02 2
Img giacuratolo
Salve.Il mio quesito è il seguente.Abito in condominio e sono proprietario oltre ad un appartamento anche di un giardino esclusivo il quale confina con due lati del...
giacuratolo 16 Aprile 2014 ore 00:26 1