Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Ricavare un secondo bagno da un bagno esistente

Ricavare due bagni da uno: un bagno padronale con vetrate a tutta altezza, doccia in nicchia e setto di vetrocemento e un bagno di servizio con lavabo a canale.
- NEWS Zona bagno

Come ricavare due bagni funzionali da un bagno esistente


Un progetto di ristrutturazione casa è attuabile attraverso molteplici soluzioni che prevedano interventi più o meno radicali, oppure un approccio tendenzialmente conservativo delle preesistenti strutture, per ridurre sia i tempi che i costi della messa in opera.

Una delle richieste più ricorrenti è quella di poter ricavare un secondo bagno in casa, magari sfruttando la superficie di un bagno già esistente e rimodulando le divisioni degli spazi.

Creare due bagni da un unico bagno: pianta stato dei luoghi


Il grafico proposto di seguito rappresenta la pianta dello stato dei luoghi della zona notte di un appartamento di circa 100 mq, nel quale preesisteva un unico bagno.

Ricavare secondo bagno: pianta stato luoghi
Dalla zona giorno, da immaginare oltre il margine inferiore del campo d'immagine, attraverso un lungo corridoio a L si accede alle camere e al bagno interposto tra di esse.

Il bagno esistente nello stato di fatto presenta una superficie a geometria rettangolare, di 6,6 mq ed è dotato di una finestra ben esposta a Sud Est.

Richiesta di un secondo bagno per la camera padronale


I proprietari di casa richiedevano la progettazione di un secondo bagno, immaginando di poter sfruttare in qualche modo, parte della superficie del bagno già esistente, oltre a ridefinire in senso globale gli spazi interni.

Nello specifico, erano orientati alla creazione di un bagno ad uso esclusivo della camera padronale e quindi con accesso diretto dalla camera, destinando un altro bagno a essere fruibile dalle camerette e anche dalla zona giorno.

Per di più, i committenti richiedevano, soprattutto per la camera padronale, la disposizione di capienti sistemi di armadiature o, meglio ancora, di una cabina armadio su misura, sempre compatibilmente con lo spazio da attribuire al nuovo bagno con accesso dalla camera.


Bagno padronale in camera e bagno di servizio: progetto in pianta


Nella seguente pianta di progetto, ho tracciato le nuove divisioni interne (realizzabili in cartongesso), per dar vita a due nuovi bagni accessoriati e funzionali, a partire dall'unico bagno esistente, sfruttando anche parte della superficie della camera padronale.

Ricavare secondo bagno - progetto in pianta
È stata allungata verso il basso in pianta, la superficie destinata ai due bagni e spostate verso destra sia la porta della camera padronale sia quella del bagno di servizio disegnato sulla destra e accessibile dal nuovo disimpegno.

Questo nuovo disimpegno notte si sviluppa secondo una pianta pentagonale e appare molto più ergonomico, rispetto al vecchio corridoio lungo e dispersivo.

I nuovi passaggi in senso diagonale verso la cameretta, il bagno di servizio e il passaggio ortogonale verso la camera matrimoniale, risultano agevoli senza però sprecare spazio.

Bagno padronale


Dalla camera padronale si accede al nuovo bagno attraverso un'anta in vetro scorrevole a scomparsa.

Una parete diagonale vetrata (accanto al comò basso della camera) contribuisce a definire un luminoso volume trapezoidale, meglio visibile in un successivo disegno in 3D.

L'ideazione della vetrata diagonale a tutta altezza rende possibile un agevole transito negli spazi liberi di passaggio della camera padronale, smussando gli ingombri volumetrici.

Due lavabi quadrati sono in appoggio su arredo sospeso, fissato a un setto in cartongesso di divisione con la grande cabina doccia, dotata di anta in vetro scorrevole.

La zona sanitari è divisibile dalla zona lavabi grazie a un'ulteriore anta in vetro opaco scorrevole, così da consentire l'utilizzo in contemporanea delle due distinte zone del bagno padronale, in tutta riservatezza, solo quando occorre.

Un setto di vetrocemento è interposto tra i 2 bagni, per donare un surplus di luce naturale al bagno padronale.

Bagno di servizio


Il bagno sulla destra è caratterizzato da un lavabo a canale con doppia rubinetteria, così da consentire l'uso da parte di due persone, velocizzando le operazioni d'igiene quotidiana.

Un box doccia ad angolo con ante in vetro scorrevoli è in favorevole posizione ben arieggiata, in prossimità della finestra.


Pianta tecnica con misure bagno padronale e bagno di servizio


La seguente pianta tecnica schematizza le misure dei 2 bagni, dei box doccia, evidenziando i punti luce, le pareti vetrate, oltre all'ovvia necessità di un estrattore d'aria per il bagno sulla sinistra.

Pianta quotata dei due bagni ricavati da uno
Entrambi i bagni ricavati risultano più che confortevoli, ben oltre le misure minime bagno dettate dai regolamenti edilizi vigenti.

Si noti la divisione a forma di S squadrata tra i 2 bagni, con le rispettive cabine doccia collocate nelle angolazioni contrapposte.


Bagno padronale in vista 3D attraverso le vetrate a tutta altezza


Nel seguente disegno in 3D, illustro la tridimensionalità del bagno padronale, che appare come un bagno accogliente e pieno di luce.

Ricavare secondo bagno per camera - disegno
A parte l'adiacente cabina armadio della camera padronale (anch'essa dotata di anta in vetro scorrevole), risulta di grande effetto l'insieme di vetrate fisse e scorrevoli a tutta altezza che caratterizzano il bagno padronale.

Oltre alla zona sanitari e alla zona lavabi illuminata dalle sospensioni coniche, si intravede sulla destra, l'ingresso alla grande cabina doccia in nicchia.

Vetrate e setto in vetrocemento


La luce naturale proveniente dalla camera padronale può trasparire e riflettersi sulle vetrate del bagno, reso luminoso anche grazie al setto in vetromattoni che lo separa dall'altro bagno dotato di finestra.

Le vetrate fisse e scorrevoli potranno essere realizzate in un vetro stratificato speciale che, con un semplice interruttore può trasformarsi immediatamente da trasparente a opaco, quando si vuole ottenere l'opportuno grado di privacy.

Il risultato è un effetto a tutta luce, dove il bagno padronale sembra quasi etereo, come se fosse un tutt'uno con la cubatura della camera da letto, donando un senso di leggerezza e profondità spaziale.


Lavabi a canale e box doccia con ante scorrevoli: design e praticità


Nella seguente galleria di immagini, le foto di lavabi a canale firmati Antonio Lupi si presentano come oggetti di design capaci di sfruttare lo spazio nella dimensione della lunghezza, ottimizzando così l'ergonomia d'uso dei grandi o piccoli bagni di servizio di moderna concezione.


Progetto bagno lavabo a canale Antonio Lupi

Progetto bagno lavabo a canale Antonio Lupi

Progetto bagno lavabo a canale Antonio Lupi
Arredobagno lavabo a canale - Antonio Lupi

Arredobagno lavabo a canale - Antonio Lupi

Arredobagno lavabo a canale - Antonio Lupi
Lavabo a canale misure - Antonio Lupi

Lavabo a canale misure - Antonio Lupi

Lavabo a canale misure - Antonio Lupi
Lavabo a canale - Antonio Lupi

Lavabo a canale - Antonio Lupi

Lavabo a canale - Antonio Lupi
Lavabo a canale by Antonio Lupi

Lavabo a canale by Antonio Lupi

Lavabo a canale by Antonio Lupi
Box doccia Lunes 70x90 ante scorrevoli Novellini

Box doccia Lunes 70x90 ante scorrevoli Novellini

Box doccia Lunes 70x90 ante scorrevoli Novellini
Box doccia Rose Rosse Novellini

Box doccia Rose Rosse Novellini

Box doccia Rose Rosse Novellini
Box doccia Star Novellini

Box doccia Star Novellini

Box doccia Star Novellini
Box doccia Kuadra Novellini

Box doccia Kuadra Novellini

Box doccia Kuadra Novellini

In successione sfogliando la galleria di immagini, le foto tratte da Novellini mostrano luminosi box doccia con ante in vetro fisse e scorrevoli, adattabili a diversi contesti, per ambienti bagno d'impronta contemporanea e di estrema praticità.

Progettazione casa online: ridistribuire gli spazi e ricavare un secondo bagno


In base alle specifiche volumetrie e conformazioni disponibili, si possono attuare inaspettate soluzioni distributive consentendo, in molti casi, di creare un secondo bagno in casa così da incrementare la vivibilità interna e il valore dell'immobile.



LAVORINCASA offre l'esclusivo servizio online progettazione a mano libera attraverso cui poter usufruire della consulenza personalizzata per dividere in modo ragionato gli spazi.

Le soluzioni progettuali, studiate nei dettagli e discusse telefonicamente con l'utente, sono sviluppate su piante arredate e disegni realistici, garantendo strategie risolutive per qualsiasi contesto abitativo.

riproduzione riservata
Articolo: Bagno padronale e bagno di servizio
Valutazione: 5.90 / 6 basato su 20 voti.

Bagno padronale e bagno di servizio: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Piero
    Piero
    Domenica 27 Febbraio 2022, alle ore 16:04
    Bella questa soluzione con i due bagni ricavati da uno solo!

    Devo dire che ciascuno dei 2 bagni è molto funzionale!

    Io ho un unico bagno abbastanza lungo, circa 3,70 metri e largo 1,80 metri.

    Potrei ricavare due bagni (anche se uno dei 2 più piccolo....) in questa superficie?

    Mi può dare qualche idea in merito?

    Grazie per l'attenzione
    rispondi al commento
    • Previatoantonio
      Previatoantonio Piero
      Domenica 27 Febbraio 2022, alle ore 16:18
      Sì è possibile, magari creando una cosiddetta "doccia passante" tra i due nuovi bagni, ossia una doccia letteralmente "di passaggio", che dovrà, ovviamente, essere filo pavimento per consentire il transito da un bagno all'altro.

      La doccia passante potrà  essere utilizzata, all'occorrenza, da 1 dei 2 bagni, dovrà avere le ante vetrate scorrevoli, così da lasciar trasparire la luce naturale anche verso il bagno privo di finestra.

      Si possono sempre adottare delle ante in vetro satinato o anche in vetro stratificato speciale che, con un semplice interruttore, può trasformarsi da trasparente a opaco, per garantire la privacy tra un bagno e l'altro, solo quando serve.

      Qualche utile spunto nell'articolo:
      doccia passante
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
340.171 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Bagno padronale e bagno di servizio che potrebbero interessarti


Ricavare un grande bagno da due piccoli

Zona bagno - E' poco frequente, ma può accadere che il committente richieda all'architetto di unire i due piccoli bagni esistenti per ricavarne uno più grande e confortevole.

Ricavare il bagno per gli ospiti: soluzioni per una casa di 80 mq

Zona bagno - Bagno per gli ospiti: 2 soluzioni per una casa di 80 mq, con bagno fruibile dal soggiorno, stanza padronale con bagno e camera ospiti con bagno ad uso esclusivo

Come ricavare un bagno per la camera da un ripostiglio

Zona bagno - Ricavare un bagno per la camera da un ripostiglio: contropareti in cartongesso, nicchie luminose, setto in vetrocemento e rivestimenti in gres di grande formato

Come ricavare un secondo bagno spazioso e funzionale

Zona bagno - Ricavare un ampio secondo bagno ridistribuendo gli spazi di casa: vasca idromassaggio trasformabile in doccia, con rivestimenti e pavimenti in gres effetto legno

Doccia passante: idee per spazi contemporanei

Zona bagno - Soluzioni per doccia passante: tra cabina armadio e bagno, tra 2 bagni adiacenti o in un bagno stretto e lungo, per spazi fruibili in tutta libertà e privacy.

Risparmiare spazio in casa

Ristrutturazione - Nelle case moderne risparmiare spazio e' una delle esigenze piu' sentite; qualche semplice consiglio per ricavare spazio senza stravolgere gli ambienti di casa.

Lavabo per bagno padronale e di servizio

Sanitari - A seconda delle destinazioni i lavabi saranno di diverso tenore: più eleganti quelli del bagno padronale, più semplici quelli del bagno di servizio.

Ricavare un bagno in camera: soluzioni per sfruttare ogni volume

Zona bagno - Ricavare un bagno in camera: soluzione con disimpegno e spogliatoio o bagno ad uso esclusivo della camera, con setti vetrati decorativi per amplificare la luce.

Spazi a misura di persona

Leggi e Normative Tecniche - La normativa italiana è abbastanza attenta a far sì che gli spazi, sia pubblici che privati, siano fruibili da tutti, e quindi anche dalle persone disabili.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img linomarco
Salve, Sanitrit unica soluzione per un secondo bagno con tubo da 50mm? Ma è così soggetto a mal funzionamenti e poca durata? Grazie...
linomarco 11 Dicembre 2020 ore 17:01 5
Img salvo_88
Buonasera, vorrei qualche idea se possibile sulla creazione, durante la ristrutturazione, di un secondo bagno?...
salvo_88 25 Febbraio 2020 ore 11:30 5
Img jollytoni
Buongiorno a tutti, stiamo valutando l'aquisto di un immobile che attuamente è composto da tre camere, soggiorno, tinello con cucinino e un bagno.Attualmente la mia...
jollytoni 09 Maggio 2019 ore 19:55 9
Img tonypalazzolo
Salve, dovrei effettuare dei lavori di ristrutturazione ed ero interessato a ricavare da un angolo di un ex disimpegno (con finestra punto luce, a seguito di redistribuzione vani...
tonypalazzolo 02 Maggio 2019 ore 10:16 10
Img mariatulliapalma
Buonasera, devo ricavare da un bagno già esistente un secondo bagnetto di 149 x 110 cm, volevo qualche idea per poterci far entrare un wc, un lavatoio e una lavatrice.
mariatulliapalma 30 Aprile 2019 ore 11:14 2