Comprare casa con le aste immobiliari dismissive

NEWS DI Comprare casa25 Dicembre 2014 ore 00:32
Le aste immobiliari dismissive sono una modalità mediante la quale lo Stato o altri enti pubblici mettono in vendita immobili che non sono più di utilità pubblica.

Cosa sono le aste immobiliari dismissive


asta immobiliare dismissivaQuando un immobile di proprietà dello Stato o di un ente pubblico non assolve più alle esigenze per le quali era destinato, lo Stato o l'ente pubblico può decidere di metterlo in vendita, ricavando denaro da investire in altri settori di interesse pubblico.

Se l'immobile è affittato, la pubblica amministrazione rivolge l'offerta di acquisto agli inquilini, che possono acquistare a condizioni privilegiate. Se invece l'immobile non è affittato o nessun inquilino è interessato ad acquistare, si procede con altra modalità di vendita.

Le aste immobiliari dismissive rappresentano la procedura attraverso cui lo Stato o l'ente pubblico offrono in vendita il bene immobile. Ricordiamo che rientrano fra i beni immobili i terreni, gli appartamenti, le cantine, le autorimesse, gli interi edifici, i capannoni, ecc.

Le regole di partecipazione alle aste immobiliari dismissive sono riportate in un disciplinare redatto dalla pubblica amministrazione. Solitamente i disciplinari sono simili tra loro per quanto riguarda le linee generali, ma è sempre consigliabile esaminarli bene per eventuali particolarità, che, se non osservate, possono comportare l'esclusione dall'asta.

Chiunque può partecipare alle aste dismissive. Lo possono fare i singoli cittadini per comprare la casa di famiglia, i professionisti per comprare il proprio studio, le aziende per comprare edifici da adibire a sede delle loro attività, ecc..


Vantaggi delle aste immobiliari dismissive


Molti acquirenti optano per le aste dismissive per vari motivi. Il primo è senz'altro economico. Infatti il prezzo di partenza dell'asta è solitamente inferiore al prezzo di mercato.

Altre motivazioni sono legate alla sicurezza dell'acquisto (i beni sono immuni da pesi o ipoteche) e alla trasparenza della procedura (tutti gli interessati concorrono in posizione di parità di trattamento e la procedura riduce al minimo la possibilità di fenomeni di corruzione o altri eventi illegali).

Ulteriore vantaggio sono eventuali agevolazioni di tipo urbanistico. In molti casi è concesso all'acquirente di presentare domanda di sanatoria nel caso in cui sussistano difformità dell'immobile acquistato rispetto al progetto originario.


Avviso d'asta e pubblicità


La pubblica amministrazione redige l'elenco degli immobili che intende dismettere e per ognuno effettua una valutazione fissando sia il corrispettivo minimo che è disposta ad accettare, sia il prezzo base d'asta. Contemporaneamente sceglie i notai da incaricare per la verifica della documentazione inerente gli immobili e per la procedura d'asta.

La pubblica amministrazione procede poi con la redazione di un avviso d'asta, che deve essere pubblicizzato mediante quotidiani, siti web o altre forme ritenute opportune e mirate a far conoscere l'intenzione alla dismissione degli immobili al maggior numero possibile di persone.

L'avviso d'asta contiene l'elenco degli immobili, le modalità in cui è possibile prenderne visione, le modalità di accesso alla documentazione, le condizioni di vendita, la data dell'asta, il nome del notaio incaricato e le modalità di partecipazione all'asta.


Fase delle offerte segrete


giusdice aste immobiliari dismissiveGli interessati a partecipare all'asta presentano un'offerta scritta al notaio incaricato nel giorno e nelle modalità indicate nel disciplinare. La somma proposta deve essere indicata e consegnata in plico chiuso e deve essere di importo pari o superiore al prezzo base d'asta. L'offerta deve essere poi accompagnata da una cauzione di garanzia (di solito viene chiesto un importo parti al 10% del prezzo base d'asta) e dai documenti richiesti nel disciplinare (ad esempio la domanda di partecipazione all'asta sottoscritta dall'offerente, copia del documento d'identità, ecc.).

Nel giorno stabilito dall'avviso d'asta il notaio procede all'apertura dei plichi, verificandone la completezza e la conformità alle regole stabilite. Il notaio redige poi una graduatoria delle offerte segrete valide e provvede all'aggiudicazione dell'immobile al soggetto che ha presentato l'offerta più elevata, oppure passa allo svolgimento della seconda fase delle offerte palesi. La seconda fase avviene qualora vi siano più offerte e il disciplinare non preveda l'aggiudicazione di quella più alta, ma la competizione fra quelle più alte, o, in alternativa, quando il disciplinare preveda l'aggiudicazione dell'offerta più alta, ma sono presenti più offerte alte dello stesso importo.


Fase delle offerte palesi


Le persone fisiche e giuridiche ammesse a questa fase, sempre che siano ancora intenzionate a partecipare, presentano al notaio offerte in aumento rispetto all'offerta segreta più alta. Decorso il termine per un ulteriore aumento, il notaio aggiudicherà l'immobile al soggetto che presenta l'ultima offerta palese più alta.


Fase delle offerte residuali


asta immobiliareQuando il notaio verifica l'inesistenza di valide offerte segrete, si procede con la fase delle offerte residuali, ossia offerte di importo pari o ridotto al prezzo base d'asta. Queste offerte vanno consegnate al notaio nel medesimo periodo previsto dalle offerte segrete e con le medesime modalità fissate nel disciplinare.

Lo stesso giorno in cui si svolge l'asta, il notaio incaricato delle offerte residuali, dopo che le fasi delle offerte segrete e palesi si sono concluse, redige un verbale dove riporterà:
- la mancata aggiudicazione degli immobili che non sono stati oggetto di offerte segrete, palesi o residuali;
- l'aggiudicazione degli immobili per i quali risulti un'unica offerta residuale valida;
- lo svolgimento di una gara di offerte in aumento tra i soggetti che hanno presentato un'offerta residuale per lo stesso immobile e quindi l'aggiudicazione dell'offerta più elevata.


Fase di compravendita


Indipendentemente dalla fase in cui si verifichi l'aggiudicazione, l'aggiudicatario ha l'obbligo di versare l'importo offerto seguendo le modalità indicate nel disciplinare e di stipulare l'atto notarile di compravendita.

L'atto di trasferimento è seguito in genere dal notaio che ha curato l'asta, al quale l'aggiudicatario verserà le imposte e le spese e al quale si affiderà per ogni tipo di consiglio e suggerimento.

riproduzione riservata
Articolo: Aste immobiliari dismissive: una modalità per comprare casa
Valutazione: 5.14 / 6 basato su 7 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Aste immobiliari dismissive: una modalità per comprare casa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Aste immobiliari dismissive: una modalità per comprare casa che potrebbero interessarti
Il Ministero della Difesa mette all'asta 637 immobili residenziali dislocati in 13 Regioni

Il Ministero della Difesa mette all'asta 637 immobili residenziali dislocati in 13 Regioni

I dipendenti del Ministero della Difesa e, successivamente, tutti i cittadini potranno partecipare alle aste per l'aggiudicazione di vari immobili residenziali.
Le aste giudiziarie e le aste dismissive si possono svolgere anche con le aste telematiche notarili

Le aste giudiziarie e le aste dismissive si possono svolgere anche con le aste telematiche notarili

Rivolgendosi al notaio banditore di un'asta o ad un notaio periferico è possibile partecipare per via telematica ad un'asta giudiziaria o ad un'asta dismissiva.
Portale vendite pubbliche: tutte le novità sulle aste immobiliari

Portale vendite pubbliche: tutte le novità sulle aste immobiliari

È attivo il Portale delle vendite pubbliche che consentirà di effettuare le aste immobiliari unicamente in via telematica. Come funziona e a che serve il portale...
Aste immobiliari

Aste immobiliari

Le aste giudiziarie sono un metodo di acquisto sempre più diffuso; quali sono gli aspetti più delicati da conoscere prima di partecipare ed effettuare un'offerta?...
Acquistare casa in sicurezza: al via il portale dei notai

Acquistare casa in sicurezza: al via il portale dei notai

Online il nuovo portale con avvisi di vendita relativi a immobili certificati dal notaio. Compravendite immobiliari garantite da controlli preventivi e verifiche...
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.410 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Forbice tagliaerba girevole 360° lunghezza 120 cm
    Forbice tagliaerba girevole...
    32.33
  • Veneziana da mm15122x130
    Veneziana da mm15122x130...
    45.00
  • Asta con maniglia
    Asta con maniglia...
    20.00
  • Argano monaco 45
    Argano monaco 45...
    43.00
  • Zazzeri miscelatore doccia ad incasso serie 100
    Zazzeri miscelatore doccia ad...
    173.00
  • Laminato sincronizzato effetto legno 8 mm
    Laminato sincronizzato effetto...
    14.99
  • Pergola mirto autoportante
    Pergola mirto autoportante...
    843.00
  • Pulente acido weber.klin A KIT
    Pulente acido weber.klin a kit...
    38.85
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.