Aspirapolvere centralizzato

NEWS DI Aspirapolveri02 Aprile 2014 ore 10:33
Un sistema di aspirazione centralizzato offre i vantaggi della silenziosità, di una maggiore potenza e comodità. Rispetto ad un aspirapolvere standard costa di più.

Aspirazione Centralizzata


Un sistema di aspirapolvere centralizzato serve a togliere la polvere dall'aria che si respira in casa: rispetto ad un normale aspirapolvere è costituito, principalmente, da una centrale di aspirazione e da prese terminali allocate nei vari ambienti della casa, che mediante delle tubazioni sotto traccia sono collegate alla centrale.

presa aspirazioneQuest'ultima, rispetto ad un normale aspirapolvere, offre delle potenze di aspirazione nettamente superiori, in termini di portata di aria al minuto e di prevalenza, ossia la resistenza in grado di vincere in aspirazione.

Da tali caratteristiche deriva la possibilità di pulire più ambienti contemporaneamente, riducendo i tempi delle pulizie per gli ambienti particolarmente grandi.

Alle prese, allocate negli ambienti come nella foto sopra, possono essere collegati dei tubi flessibili che permettono di effettuare le pulizie in qualsiasi angolo della casa , essi infatti possono avere lunghezze fino ad una decina di metri.

Inoltre, tali tubi risultano molto più leggeri e facili da maneggiare rispetto ad un classico aspirapolvere, soprattutto in ambienti molto grandi o scomodi come possono essere ad esempio delle scale.

Anche il rumore prodotto da un sistema centralizzato di aspirazione è nettamente inferiore a quello di un classico aspirapolvere, infatti il motore di aspirazione è allocato in un locale tecnico, generalmente, lontano dagli ambienti nei quali si vive comunemente e soggetti alle pulizie.


Aspirapolvere Centralizzato, Installazione e Manutenzione


L'installazione di un sistema di aspirazione centralizzato, come quello descritto nel paragrafo precedente, è particolarmente semplice nei casi di realizzazione di nuovi edifici. In tali casi, dopo aver individuato un locale tecnico nel quale installare la centrale di aspirazione, occorre posare in opera le tubazioni che collegano la centrale alle varie prese a servizio degli ambienti da pulire.
La posa in opera avviene in maniera analoga a quanto accade per gli altri tipi di impianti tecnologici, idrici, elettrici, di adduzione del gas, etc., ma con regole meno severe.

Le tubazioni devono essere poste sotto traccia, ossia annegate nel massetto al di sopra del quale saranno posati in opera i rivestimenti. Sempre sotto traccia, le tubazioni dovranno, quindi, risalire a parete in corrispondenza delle prese di aspirazione nei vari ambienti.

Durante la posa in opera delle tubazioni potrà essere utile fare delle foto per eventuali modifiche in futuro. Una logica, molto semplice, da seguire per la posa in opera delle tubazioni può essere quella di seguire i perimetri degli ambienti da servire, a qualche decina di centimetri dalle pareti divisorie. In tal modo, ci saranno minori probabilità di accavallare le tubazioni di aspirazione con quelle degli altri impianti tecnologici.

Per gli appartamenti già esistenti, la realizzazione di un sistema di aspirazione centralizzato con le relative tubazioni, sarà possibile solo se si ha la possibilità di posarle in opera con la minima invasività possibile.

Tali tubazioni, infatti, possono essere allocate al disotto dei solai di calpestio, quando essi costituiscono la copertura di un ambiente sottostante, tipicamente uno scantinato, seminterrato o cantina. In alternativa, le stesse tubazioni, possono essere posate in opera negli spazi del controsoffitto, quando è disponibile.

tubi aspirazioneIin tali casi la discesa alle prese di aspirazione sarà meno intrusiva nel caso di pareti realizzate in cartongesso che non in muratura.

In ogni caso, come per tutti gli impianti tecnologici, l'installazione dell'impianto deve concludersi con un collaido o delle verifiche di funzionalità e l'emissione, della ditta installatrice, della relativa dichiarazione di conformità alle norme.

Dal punto di vista della manutenzione, gli impianti di aspirazione centralizzata richiedono solo una pulizia periodica dei filtri, generalmente descritta dalla casa produttrice nel libretto di istruzioni e manutenzioni.

I filtri sono posti in corrispondenza dell'aspiratore, a protezione delle sue parti meccaniche, essi hanno il compito di trattenere le particelle di pulviscolo più grandi, mentre, quelle più piccole vengono immesse nell'ambiente esterno all'edificio dallo stesso aspiratore.

Infine, circa i costi con riferimento ad un appartamento standard di un centinaio di metri quadri, quelli di un sistema di aspirazione centralizzata partono da un valore compreso tra i 1.500 e 2.000 euro.

riproduzione riservata
Articolo: Aspirapolvere centralizzato
Valutazione: 4.41 / 6 basato su 22 voti.

Aspirapolvere centralizzato: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Andreatiezzi
    Andreatiezzi
    Venerdì 28 Agosto 2015, alle ore 11:24
    5 anni fa ho acquistato un'aspirapolvere centralizzato Tubò dell'Aertecnica. Tutto bene fino al mese scorso quando ho dovuto far sostituire il motore 375 euro.Ancora non funziona bene forse è la Scheda/centralina.Saranno ancora 250 euro.Pensavo di aver acquistato un prodotto più' duraturo nel tempo.Anche l'impugnatura del tubo dove è presente l'interruttore di accensione e spegnimento non funziona già' da 2 anni. Andrea Tiezzi 3472616493
    rispondi al commento
    • Jacopo
      Jacopo Andreatiezzi
      Sabato 10 Settembre 2016, alle ore 15:15
      Ciao Andrea, hai mai pensato di montare una centrale Disan?
      Disan srl producono centrali durevoli.
      Hanno clienti con centrali che funzionano ancora adesso dopo 30 anni.
      rispondi al commento
      • Stefy
        Stefy Jacopo
        Martedì 4 Ottobre 2016, alle ore 10:09
        E che mi dici della SISTEMAIR TECNO R-EVOLUTION? noi abbiamo una casa su 3 piani e abbiamo fatto la predisposizione per l'aspirapolvere centralizzata, adesso dobbiamo scegliere il modello e l'elettricista ci ha proposto questa.
        rispondi al commento
        • Dario
          Dario Stefy
          Sabato 1 Aprile 2017, alle ore 11:30
          Stefy Ciao, é passato qualche mese dal tuo commento.
          Hai poi installato l'aspirazione centralizzata Sistemair Tecno R-Volution?
          Ti trovi bene?
          L'hanno proposta anche a me e volevo un parere...ti posso chiedere che modello e alla fine a quanto ammonta la spesa? 
          rispondi al commento
          • Catia
            Catia Dario
            Mercoledì 26 Luglio 2017, alle ore 17:27
            Ciao Dario,
            rispondo ora anche se è passato qualche mese, spero comunque di essere utile.
            Mai pensato all'azienda Aspiredil?
            Sono specialisti nel campo e vendono prodotti marca BEAM Electrolux.
            Hanno anche un sito ecommerce, Aspirashop.com, dove si vedono tutti i prezzi.
            So che sono disponibili anche con ricambi di altre marche e offrono assistenza.
            rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Aspirapolvere centralizzato che potrebbero interessarti
Basta con i cattivi odori

Basta con i cattivi odori

Bagno - Negli ultimi anni, con l'obbligo che tutti gli ambienti commerciali ed esercizi pubblici debbono essere presenti dei servizi igienici, è sorto il problema
Sistemi per la gestione della casa

Sistemi per la gestione della casa

Impianti - Oltre ai gia' validi e collaudati sistemi tradizionali, puo' essere interessante conoscere sistemi alternativi per la gestione delle attivita' domestiche.
Aspirazione a risucchio in edilizia

Aspirazione a risucchio in edilizia

Ristrutturazione - Come limitare i danni impiegando la tecnica del'aspirazione a risucchio in edilizia.

L'aspirapolvere a battiscopa e i suoi ambiti di applicazione

Aspirapolveri - L'aspiratore a battiscopa è un sistema comodo e moderno che viene installato a livello del pavimento, poco visibile perché applicato nei battiscopa della parete

Guida acquisto aspirapolvere

Aspirapolveri - Sul mercato esistono moltissimi marchi e modelli di aspirapolvere, ma quale fra tutti questi è il migliore, o meglio, è il più adatto alle nostre esigenze?

Energy label per l'aspirapolvere

Aspirapolveri - L'etichettatura energetica del floor care porta una ventata di trasparenza in un mercato ricco ma polverizzato. Nel 2017 scatterà il prossimo step della normativa.

Centrale aspirante ad incasso

Impianti - La rimozione della polvere può avvenire con degli appositi elettrodomestici ma anche con un vero e proprio impianto di aspirazione centralizzato.

Aspirapolvere di ultima generazione

Aspirapolveri - Gli aspirapolvere di ultima generazione consentono una pulizia veloce ed efficace, nel pieno rispetto della nostra salute e garantendo la salvaguardia dell'ambiente.

Nente più fili e sacchetti con l'aspirapolvere cordless

Aspirapolveri - I vari modelli di aspirapolveri e scope elettriche prive di fili e sacchetto, permettono di raggiungere ogni stanza senza sforzo e puliscono tutte le superficie
REGISTRATI COME UTENTE
293.326 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tecnogas kit coassiale Ø60-100 aspirazione-scarico a parete
    Tecnogas kit coassiale ø...
    25.00
  • Honeywell controllo wi fi radiatori centralizzato evohome
    Honeywell controllo wi fi...
    564.00
  • Acquario Askoll Pure xl high cube da 130 litri
    Acquario askoll pure xl high cube...
    265.96
  • Junkers bosch kit fumi az 361 diametro
    Junkers bosch kit fumi az 361...
    57.20
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Pensiline.net
  • Officine Locati
  • Kone
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.