Aprire o meno finestre e balconi

NEWS DI Progettazione13 Ottobre 2013 ore 11:05
Decidere di aprire o di collocare una finestra o un balcone durante la fase di progettazione è una decisione molto difficile, ecco alcune indicazioni in merito.
finestra , balcone , infisso , luce naturale

Porte e finestre sono i punti dolenti all'interno di un abitazione, questi hanno la capacità in funzione della loro dimensione e della loro posizione di trasformare un'ambiente facendolo sembrare più o meno grande in virtù della luce che questi riescono a far passare.
Ovviamente una intera parete vetrata renderà l'ambiente come se fosse all'aperto e ci darà quel senso di ariostà e libertà che non ci potrà fornire invece una stanza che presenta magari solo un piccolo finestrone nella parte alta della parete.

Quindi balconi e finestre giocano un ruolo importante all'interno della progettazione o ristrutturazione di una casa . Questi elementi oltre ad avere una valenza estetico-architettonica, hanno anche un importante ruolo tecnico, relativo all'isolamento termico ed acustico. Come ben si sa balconi e finestre sono visti come discontinuità materiche all'interno di una struttura e come tali costituiscono vie preferenziali per le dispersioni termiche.


Vantaggi e svantaggi di finestre e balconi


Tra i vantaggi ritroviamo la capacità di far entrare negli ambienti la luce naturale, la possibità di poter guardare verso l'esterno, la possibilità di aerare i vari ambienti semplicemente aprendo l'infisso.

Fra gli svantaggi invece abbiamo la formazione di ponti termici proprio in prossimità delle aperture con conseguenti dispersioni termiche, l'eccessivo carico termico nel periodo estivo sopratutto per quelle pareti esposte a sud, il fonoisolamento, infatti se siamo in contesti molto rumorosi sarebbe opportuno poi dotare la finestra o il balcone di un infisso che riesca ad isolare l'abitazione dai rumori esterni, che se eccessivi potrebbero rendere invivibile quello stesso ambiente.


Come progettare le aperture


superfici vetrateOggi quando si progetta si tendono ad utilizzare superfici vetrate sempre più grandi, questo non solo perché le superfici vetrate sono belle a vedersi, ma anche perché la tecnologia moderna ci permette di realizzare con il vetro degli elementi in grado di offrire grandi prestazioni sopratutto in termini energetici.
Utilizzare il vetro in un'abitazione vuol dire mettere in relazione l'ambiente interno con quello esterno, apportando benessere per le persone presenti all'interno della stessa.

Questo elemento costituisce sicuramente una nota a favore dell'apertura di porte e finestre in un'abitazione, ma sappiamo anche che da sempre i serramenti, o meglio i vani verso l'esterno, hanno rappresentato un punto debole all'interno dell'involucro edilizio sia per quanto riguarda l'aspetto termico, sia per quello acustico. Per ovviare a questo problema queste aperture dovranno essere progettate con criterio.
progettare le aperture
Il progetto delle aperture in un'abitazione o in un edificio non contempla solo la loro collocazione, ma anche la qualità tecnica dei serramenti scelti. Infatti si preferisce collocare ampie superfici vetrate al lato sud, così da beneficiare dell'irraggiamento solare durante la stagione invernale. Mentre si preferisce collocare le aperture più piccole sul lato nord.

L'altro aspetto importante da considerare è relativo alla scelta di adottare o meno schermature solari ed eventualmente particolari tipologie d'infissi.


Quando si guarda alla tecnologia dei serramenti bisogna considerare una serie di fattori importanti come la tipologia di telaio e di vetro da utilizzare così da evitare la formazione di ponti termici lungo il perimetro del serramento. Inoltre bisogna posizionare in maniera adeguata le schermature solari che possono essere veneziane, frangisole, tende oscuranti, ecc.. che vanno posizionate in funzione dell'orientamento.

tecnologia del serramentoL'elemento che però maggiormente incide sulla tecnologia del serramento è il vetro. In commercio il vetro lo si ritrova sottoforma di lastre piane, visti i loro spessori questi hanno una conducibilità termica piuttosto alta, motivo per il quale di solito s'impiegano tipologie di vetro-camera con una o due intercapedini al cui interno è presente aria o altri gas nobili che hanno proprietà altamente isolanti.

Interponendo aria o altri gas fra le lastre di vetro riusciamo ad abbassare la conducibilità termica della vetrata. Altro elemento che incide molto è il telaio. Come ben sappiamo il telaio è costituito da una parte fissa e da una parte mobile, l'anta, anche per questi due elementi se si vuole controllare il problema delle dispersioni termiche bisogna determinarne la trasmittanza.


Sul mercato i telai sono diponibili in diversi materiali come legno, pvc, metallo, sistemi misti legno alluminio. Se però non si ha la possibilità di cambiare o d'installare nuovi infissi si potrà ricorrere all'utilizzo di schiume o materiali isolanti, da applicare agli infissi esistenti.

Quindi bisogna prestare molta attenzione quando si sceglie di aprire una finestra o un balcone perchè questa operazione potrebbe dare un plus valore all'appartamento, ma nel contempo potrebbe anche danneggiarlo se vengono fatte delle scelte sbagliate.

riproduzione riservata
Articolo: Aprire o meno finestre e balconi
Valutazione: 5.57 / 6 basato su 14 voti.

Aprire o meno finestre e balconi: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Giuseppe
    Giuseppe
    Giovedì 19 Maggio 2016, alle ore 11:42
    Buongiorno,
    avrei un quesito da sottoporvi.
    Ho fatto realizzare dal costruttore, subito dopo aver acquistato la casa, una apertura in una parete che mi consentisse l'accesso ad un'altra stanza adiacente già realizzata come da progetto originale, ma che poi ho chiuso con una grande vetrata quando, in origine sarebbe dovuta rimanere aperta e inutilizzabile in quanto così progettata.
    C'era bisogno di chiedere i permessi al comune?
    Adesso a cosa andrei incontro?
    Grazie, attendo una vostra risposta.
    Giuseppe
    rispondi al commento
    • Ing.montesano
      Ing.montesano Giuseppe
      Giovedì 19 Maggio 2016, alle ore 12:06
      Buongiorno in realtà lei aprendo quel vano , se la muratura non era portante, ha semplicemente fatto una variazione della distribuzione interna dell'appartamento. Se all'epoca della realizzazione al catasto la planimetria è stata già presentata così non ci sono problemi. Se invece la planimetria risulta difforme dallo stato attuale dovrebbe fare un aggiornamento catastale, pagando oltre la pratica anche le relative sazioni, che sono stabilite in funzione dell'epoca dell'intervento.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Aprire o meno finestre e balconi che potrebbero interessarti
Controtelai per infissi

Controtelai per infissi

Infissi - È possibile posare in opera diversi tipi di infissi delle abitazioni, realizzando diverse soluzioni per il profilo della muratura sul quale è posto l'infisso.
Se la veranda viola le distanze va demolita

Se la veranda viola le distanze va demolita

Assemblea di condominio - È cosa ricorrente che i condomini trasformino il loro balcone in veranda, a determinate condizioni (leggasi presenza di autorizzazioni comunali e assenza di divieti regolamentari).
Regole progettuali

Regole progettuali

Progettazione - La corretta progettazione architettonica deve tenere in conto anche aspetti costruttivi spesso sottovalutati.

La finestra sul tetto

Sottotetto - Consigli su come inserire al meglio una finestra per mansarda, su un tetto piano o a falde inclinate, per migliorarne l'illuminazione e l'areazione degli spazi.

Corretta posa degli infissi

Progettazione - Come realizzare la continuita' dell'isolamento tra muratura ed infissi.

La protezione degli infissi in legno

Ristrutturazione - La necessità di una corretta manutenzione dell'infisso, è indispensabile oltre che per preservarne la integrità, anche per garantirne un corretto funzionamento. Come mantenere efficienti gli infissi esterni in legno - Lavorincasa.it

La finestra multifunzione

Infissi - Un infisso moderno deve essere in grado di rispondere ad una molteplicità di funzioni:- aerazione controllata;- agevole pulizia e manutenzione;-

Finestre per sottotetti e mansarde

Infissi Esterni - La mansarda o il sottotetto spesso risultano essere ambienti molto bui. Inserire in essi finestre e lucernai può essere una valida soluzione: ecco alcuni esempi.

Il bilocale

Soluzioni progettuali - Vivere comodamente in pochi metri quadrati.
REGISTRATI COME UTENTE
295.665 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Zanzariera VELUX
    Zanzariera velux...
    131.00
  • Finestra in pvc con anta a ribalta
    Finestra in pvc con anta a ribalta...
    240.00
  • Finestra pvc alluminio isol 70q mix
    Finestra pvc alluminio isol 70q mix...
    200.00
  • Zanzariera perfecta laterale
    Zanzariera perfecta laterale...
    58.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Faidacasa.com
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.