Appalto, consegna e accettazione dell'opera

NEWS DI Normative
La consegna e l'accettazione dell'opera appaltata, sia pur potendo avvenire contestualmente, sono fenomeni giuridicamente distinti con differenti conseguenze.
09 Luglio 2013 ore 02:17
Avv. Alessandro Gallucci

AppaltoTizio commissione all'impresa Alfa la realizzazione di un'abitazione su un terreno di sua proprietà.


Sempronio affida all'impresa Beta il compito di ristrutturare alcuni vani della sua unità immobiliare.


Il condominio Gamma appalta all'impresa Delta il rifacimento dell'intera facciata dell'edificio.


Si tratta, è evidente, di esempi classici di contratto d'appalto; questo, ai sensi dell'art. 1655 c.c. è il contratto col quale una parte assume, con organizzazione dei mezzi necessari e con gestione a proprio rischio, il compimento di un'opera o di un servizio verso un corrispettivo in danaro.


Terminati i lavori l'opera dev'essere consegnata al legittimo proprietario: dal punto di vista giuridico intercorre una notevole differenza tra consegna ed accettazione dell'opera.


Una recente sentenza della Corte di Cassazione, resa nel solco dei precedenti pronunciamenti in materia, ci aiuta a comprenderla.


Opera appaltata e responsabilità


L'art. 1655 c.c. citato in principio parla chiaro: l'appaltatore s'impegna a realizzare l'opera con gestione a proprio rischio.


È lui, quindi, salvo ingerenze del committente o impossibilità di contravvenire agli ordini (errati) del direttore dei lavori (in tal caso a sua volta responsabile) che risponde della cattiva esecuzione delle opere.


In tal senso, di recente, i giudici di piazza Cavour hanno ribadito che in tema di appalto ed in ipotesi di responsabilità per vizi dell'opera, l'appaltatore, anche quando sia chiamato a realizzare un progetto altrui, è sempre tenuto a rispettare le regole dell'arte ed è soggetto a responsabilità anche in caso di ingerenza del committente, con la conseguenza che la responsabilità dell'appaltatore, con il derivante obbligo risarcitorio, non viene meno neppure in caso di eventuali vizi imputabili ad errori di progettazione o direzione dei lavori se egli, accortosi del vizio, non lo abbia tempestivamente denunziato al committente manifestando formalmente il proprio dissenso, ovvero non abbia rilevato i vizi pur potendo e dovendo riconoscerli in relazione alla perizia ed alla capacità tecnica da lui esigibili nel caso concreto (Cass. 21 giugno 2013, n. 15711).


Consegna e accettazione dell'opera


Appalto e consegnaAl termine dei lavori, com'è normale che sia e come si diceva in principio, l'appaltatore consegna al committente ciò che gli era stato commissionato, per restare agli esempi iniziali, la nuova costruzione, le stanze ristrutturate, la facciata mantenuta.


Il momento della consegna, dal punto di vista giuridico è particolarmente delicato: se ad esso, infatti, si accompagna, espressamente o tacitamente l'accettazione dell'opera, il committente, salvo che si tratti di vizi occulti o che si palesano successivamente, non può più contestare eventuali difformità già presenti in quel momento.


Proprio per questo distinguere la mera consegna dell'opera dalla consegna con accettazione è questione di fondamentale importanza.


La Suprema Corte, proprio nella sentenza succitata, ha avuto modo di rimarcare questa distinzione affermando che la presa in consegna dell'opera, in tema di appalto, da parte del committente non va confusa con l'accettazione della stessa e non implica, di per sé, la rinunzia a far valere la garanzia per i difetti conosciuti o conoscibili quando sia seguita dalla denunzia delle difformità e dei vizi dell'opera.


In modo più incisivo si è puntualizzato che, in materia di appalto, l'art. 1665 c.c., pur non enunciando la nozione di accettazione tacita dell'opera, indica i fatti e i comportamenti dai quali deve presumersi la sussistenza dell'accettazione da parte del committente e, in particolare, al quarto comma prevede come presupposto dell'accettazione (da qualificare come tacita) la consegna dell'opera al committente (alla quale è parificabile l'immissione nel possesso) e come fatto concludente la ricezione senza riserve da parte di quest'ultimo anche se non si sia proceduto alla verifica.


Appalto e accettazioneIn questo contesto, affermano gli ermellini rimarcando la differenza tra i due atti, la consegna costituisce un atto puramente materiale che si compie mediante la messa a disposizione del bene a favore del committente, mentre l'accettazione esige, al contrario, che il committente esprima (anche per facta concludentia) il gradimento dell'opera stessa […], con conseguente manifestazione negoziale la quale comporta effetti ben determinati, quali l'esonero dell'appaltatore da ogni responsabilità per i vizi e le difformità dell'opera ed il conseguente suo diritto al pagamento del prezzo (Cass. 21 giugno 2013, n. 15711).


Molto, in tal senso, può essere fatto dal contenuto del verbale delle operazioni che hanno portato alla consegna materiale dell'opera.


Nei casi dubbi che non sono risolti dalle parti, è il giudice a dover valutare il contenuto del succitato verbale.

riproduzione riservata
Articolo: Appalto, consegna e accettazione dell'opera
Valutazione: 4.33 / 6 basato su 3 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Appalto, consegna e accettazione dell'opera: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Appalto, consegna e accettazione dell'opera che potrebbero interessarti
Appalto, difformita' e vizi dell'opera

Appalto, difformita' e vizi dell'opera

Il contratto d'appalto per la costruzione di un immobile e le contestazioni per i vizi e le difformita' dell'opera. Come e contro chi agire ed in che tempi.
Appalto, vizi dell'opera e loro denuncia

Appalto, vizi dell'opera e loro denuncia

Il contratto d'appalto, prevedendo l'esecuzione dei lavori a rischio e pericolo dell'appaltatore, consente al committente una serie di azioni per i vizi dell'opera.
Appalto, difformità vizi, gravi difetti e ruolo dell'amministratore

Appalto, difformità vizi, gravi difetti e ruolo dell'amministratore

L'amministratore di condominio può agire in giudizio contro il costruttore dell'edificio solamente nel caso di gravi difetti delle parti comuni dell'edificio.
Appalto in condominio e responsabilità contrattuale

Appalto in condominio e responsabilità contrattuale

Poteri dell'amministratore in relazione e la responsabilità contrattuale derivante dal contratto di appalto in condominio...
Perché il condominio può agire contro l'appaltatore?

Perché il condominio può agire contro l'appaltatore?

Perché in tema di azione di responsabilità per gravi difetti contro l'appaltatore o il costruttore - venditore può agire anche l'amministratore di condominio?...
accedi al social
Visibilità AziendeRegistrati
21.220 Aziende Registrate
img azienda img preventivi aziende img redazionale
img impresa img marketing img banner
barra aziende
SERVIZI UTENTIRegistrati
283.709 Utenti Registrati
img mypage img ristrutturazione img preventivi utente
img progettazione img consulenza img mercatino
img cadcasa img forum img computo
img riscaladamento img clima img imu
barra utenti
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Playmobil cameretta (9270)
      Playmobil cameretta (9270)...
      13.93
    • Argoclima chic silver argento 2000w ventilatore garanzia italia
      Argoclima chic silver argento...
      56.16
    • Kwb tools set 65pz. di utensili in valigetta kwb
      Kwb tools set 65pz. di utensili in...
      78.00
    • Advanced hydroponics starter kit - advanced hydroponics of holland
      Advanced hydroponics starter kit -...
      55.00
    • Panchina calcio e calcetto a moduli da mt. 2
      Panchina calcio e calcetto a...
      459.00
    • Schneider lampada di emergenza schneider a parete se 6-1nc rilux neon 6w ova37027
      Schneider lampada di emergenza...
      31.53
    • Scivolo alfiere modulare
      Scivolo alfiere modulare...
      1079.00
    • Altalena doppia
      Altalena doppia...
      401.00
    • Scivolo pedone modulare
      Scivolo pedone modulare...
      889.00
    • Scivolo dama modulare
      Scivolo dama modulare...
      851.00
    • Altalena singola
      Altalena singola...
      199.00
    • Trappola per talpa a tubo
      Trappola per talpa a tubo...
      8.78
    • Stocker srl forbice potatura a doppio taglio stocker ergo light 21 - manico ergonomico
      Stocker srl forbice potatura a...
      36.00
    • Philips > philips lcd 39pht4112 led hd t2-s2
      Philips > philips lcd 39pht4112...
      284.55
    • Lg electronics 24mt49s
      Lg electronics 24mt49s...
      199.00
    • Deahome mobile raccolta differenziata factory l
      Deahome mobile raccolta...
      72.00
    • Makita duc252z elettrosega per potatura 250 mm li-ion 18 v x2 serie z (solo corpo macchina)
      Makita duc252z elettrosega per...
      189.10
    • Gazebo 3x3 metri pieghevole impermeabile mercatino market
      Gazebo 3x3 metri pieghevole...
      79.95
    • Pappylait cane 250 gr
      Pappylait cane 250 gr...
      13.42
    • Compo floranid prato con diserbante
      Compo floranid prato con diserbante...
      24.97
    • Legatrice
      Legatrice...
      34.77
    • Palla grasso piccola pz 6
      Palla grasso piccola pz 6...
      2.97
    • Pompa xl 300 electric pro
      Pompa xl 300 electric pro...
      330.38
    • Pompa libertis 5 l multi
      Pompa libertis 5 l multi...
      110.90
    • Foster forno da incasso 3 funzioni vetro scuro elettra compact 7170 052 - 7170052
      Foster forno da incasso 3 funzioni...
      355.00
    • V-tac vt-782rd portafaretto da incasso orientabile tondo alluminio satinato - sku 3600
      V-tac vt-782rd portafaretto da...
      1.90
    • Termigea s.r.l. sedia comoda wc con ruote.termigea
      Termigea s.r.l. sedia comoda wc...
      99.00
    • Titanium sport panca piana fitness titanium carico fino a 250 kg
      Titanium sport panca piana fitness...
      49.00
    • Urmet citofono tradizionale base bianco urmet 1130-50
      Urmet citofono tradizionale base...
      39.11
    • Urmet citoset v1 monofamiliare con pulsantiera sinthesi s2 mod.1148 e citofono miro urmet 1150-301
      Urmet citoset v1 monofamiliare con...
      128.10
    • Wonderweed 300 canna da diserbo
      Wonderweed 300 canna da diserbo...
      24.34
    • Detergente per polverizzatori 100 bio
      Detergente per polverizzatori 100...
      12.14
    • Grasso per polverizzatori
      Grasso per polverizzatori...
      11.22
    • Pond wizard
      Pond wizard...
      121.98
    • Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn
      Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn...
      3.19
    • Pompa zaino super lt20
      Pompa zaino super lt20...
      79.30
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Immobiliare.it
  • Mansarda.it
  • Onlywood
  • Weber
  • Policarbonato online
  • Officine Locati
  • Ceramica Rondine
  • Faidatebook
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 1.50
foto 0 geo Messina
Scade il 01 Gennaio 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Udine
Scade il 10 Maggio 2018
€ 800.00
foto 3 geo Taranto
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 4 500.00
foto 4 geo Milano
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 800 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
104308
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok