Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Quando si può aprire una portafinestra in condominio?

In quali casi è possibile aprire una finestra o portafinestra in uno stabile condominiale? Ci sono delle regole da rispettare o delle autorizzazioni da chiedere?
- NEWS Parti comuni

Aprire una finestra o porta finestra


Aprire una finestra in un appartamento modifica la funzionalità del locale e aggiunge ad esso aria e luce. Lo stesso qualora, nel caso in cui si viva al piano terra, si voglia aprire una porta finestra per creare un'ulteriore via di accesso.

Non vi sono dubbi sul fatto che interventi simili si possano liberamente effettuare qualora si vive in una villa autonoma; dubbi sorgono invece nel caso in cui la propria abitazione sia collocata all’interno di uno stabile condominiale.

Se nel primo caso dobbiamo esclusivamente fare i conti con il rispetto delle norme di vicinato, nel secondo caso occorre considerare anche le norme che disciplinano l’uso delle parti comuni e i diritti dei condomini sulle singole proprietà esclusive.

Differenza tra villa e stabile condominiale


In quali casi è possibile aprire una finestra o una porta finestra sul muro perimetrale del condominio per dare più luce alla casa?

Vediamo quando è possibile e quando invece non ci sono le condizioni per procedere.

Sono necessarie delle autorizzazioni?

Molte sono le norme coinvolte presenti nel codice civile. La questione riguarda infatti sia i rapporti tra i condomini, ovvero le regole per gestire i beni comuni, sia i rapporti di buon vicinato.

Aprire una portafinestra in condominio
Se non si sa bene come muoversi e quali sono le attività lecite si può incorrere nella rimozione dell’opera e in conflitti tra condomini che possono sfociare in vere e proprie azioni legali.


Regole da rispettare per aprire una finestra o porta finestra


Affinché un condomino possa aprire una finestra o porta finestra è necessario il rispetto di alcuni requisiti.

Il primo aspetto da tenere in considerazione è che il muro perimetrale dell’edificio appartiene a tutti i condomini; rientra cioè tra le parti comuni dello stabile.

Sono le parti che spettano a tutti i condomini in base alle quote millesimali.



Che uso si può fare della cosa comune come può essere il muro perimetrale?

Per dare una risposta si fa riferimento a quanto stabilito dall’articolo 1122 del codice civile, in base al quale nell’unità immobiliare di sua proprietà, ovvero nelle parti normalmente destinate all’uso comune, che siano state attribuite in proprietà esclusiva o destinate all’uso individuale, il condomino non può eseguire opere che rechino danno alle parti comuni ovvero determinino un pregiudizio alla stabilità, alla sicurezza o al decoro architettonico dell’edificio.

Non può dunque:

  • compromettere la possibilità di utilizzo delle parti comuni da parte degli altri condomini o danneggiarle;

  • non deve compromettere la stabilità, sicurezza dello stabile nonché il decoro architettonico dello stesso. L'intervento dunque non deve compromettere l'aspetto estetico dell'immobile, dunque le sue forme e linee originarie.


Autorizzazioni per aprire finestra o portafinestra


Sono necessarie delle autorizzazioni da parte degli altri condomini per poter aprire una porta finestra sul muro perimetrale?

Nel momento in cui sono rispettati i requisiti sopra esposti il condomino non è tenuto a chiedere la convocazione dell’assemblea. Tuttavia, dovrà informare dei lavori da intraprendere l’amministratore del condominio in via preventiva, il quale ne riferirà all’assemblea appena possibile.

Regole per aprire finestra condominio
Non è dunque necessario, per poter procedere, richiedere la convocazione dell'assemblea con il voto favorevole da parte degli altri condomini. Non è necessaria pertanto l'approvazione da parte del condominio.

La comunicazione preventiva può ritenersi opportuna al fine di evitare successivi conflitti a cose fatte qualora l'opera dovesse rivelarsi come illegittima.


Rispetto del regolamento di condominio


Oltre al rispetto delle norme vigenti contenute nel codice civile, è necessario il rispetto delle norme contenute nel regolamento di condominio.

Al suo interno potrebbe essere inserita una clausola che vieta l’esecuzione di tali lavori. Saremo di fronte in tal caso a un regolamento condominiale approvato all’unanimità, di tipo contrattuale, che limiti l’operato di un condomino all’interno della proprietà individuale.


Uso dei beni comuni da parte degli altri condomini


Cosa fare se a seguito dell'apertura della finestra o portafinestra sulla facciata dell'edificio altri condomini sono impossibilitati all’uso delle parti comuni?

Quando si intende aprire una finestra o una porta finestra sul muro perimetrale occorre anche tener conto di quanto riportato nell’articolo 1102 codice civile, ai sensi del quale ciascun partecipante può servirsi della cosa comune, purché non ne alteri la destinazione e non impedisca agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto.

Dunque, condizione essenziale è che non si alteri la destinazione dell'edificio e non si comprometta l'uso delle parti comuni agli altri condomini.

Potrebbe capitare ad esempio che la porta finestra comprometta l’uso di un’area comune, come un parcheggio o un cortile, o addirittura la funzione del muro perimetrale stesso.

Qualora si possa procedere, il condomino interessato può apportare a proprie spese le modifiche necessarie per il miglior godimento della cosa.


Quali sono le tutele per gli altri condomini?


Nel caso in cui la finestra o portafinestra sii affacci su aree comuni, comprometta l’uso della proprietà esclusiva di qualche condomino oppure incida sull’uso di parti comuni, quali sono i rimedi per i condomini danneggiati?

Autorizzazioni portafinestra condominio
Così come nel caso in cui la porta finestra apra un varco verso un fabbricato del vicino, può rendersi necessaria la rimozione dell'opera illegittima con la riduzione in pristino dei luoghi.


Trasformare una finestra in portafinestra


Si può trasformare una finestra in portafinestra?

Se abiti al piano terra di un condominio è una domanda che potresti esserti posto.

Qualora la finestra del tuo appartamento si affacci sul cortile o giardino condominiale potrebbe essere sorto il dubbio circa la legittimità di un intervento volto a trasformare l'apertura in una porta vera e propria.

Secondo la giurisprudenza in materia le considerazioni e le regole enunciate finora valgono anche in questo caso.

Attenzione però. Per quanto la legge non ponga alcun divieto alla possibilità di aprire una finestra o una portafinestra in condominio, prima di intraprendere i lavori occorrerà richiedere le giuste autorizzazioni da parte del Comune onde evitare di incorrere in sgradevoli sanzioni.

riproduzione riservata
Articolo: Apertura di una porta finestra in condominio
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.

Apertura di una porta finestra in condominio: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
340.064 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Apertura di una porta finestra in condominio che potrebbero interessarti


Condominio orizzontale

Amministratore di condominio - Il condominio orizzontale è una particolare tipologia di condominio a sviluppo prevalentemente orizzontale formato ad esempio da una stecca di villette a schiera.

Supercondominio

Amministratore di condominio - Il Supercondominio è un'entità che sussiste quando ci sono edifici collegati con parti in comune. Vediamo insieme quali sono le sue caratteristiche, doveri e potenzialità.

Condominio 4.0: un convegno sulle nuove opportunità relative al mondo condominiale

Leggi e Normative Tecniche - Condominio 4.0: un convegno organizzato da Harley&Dikkinson a Roma per fare una analisi su tutte le opportunità lavorative relative alla gestione condominiale.

Bonus ristrutturazioni per il condominio minimo: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Possibile per i condomini di un condominio minimo portare in detrazione le spese per lavori di ristrutturazione su parti comuni. Cosa dice l'Agenzia delle Entrate

Condòmini sempre più esposti ai creditori del condominio

Parti comuni - Qualora i creditori del condominio siano insoddisfatti sono pignorabili le quote del singolo condomino anche se non moroso. Le novità della Corte di Cassazione.

Il condominio misto che si accolla le spese può beneficiare del Superbonus 110?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - L'Agenzia delle Entrate riconosce il Superbonus 110 a un condominio misto che decide di accollarsi le spese per interventi edilizi su parti comuni dello stabile?

Condominio: la Corte Ue riconosce la qualifica di consumatore

Regolamento condominiale - Sulla base di una sentenza della Corte di Giustizia Ue il condominio può considerarsi un consumatore: quali sono le motivazioni e le conseguenze della decisione

Cappotto termico in condominio: è possibile la riduzione del balcone

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il Tribunale di Milano stabilisce che non vi è lesione del diritto di proprietà in caso di restringimento del balcone dovuto dal cappotto termico in condominio.

Condominio minimo: spese urgenti e rimborso

Ripartizione spese - Nel condominio minimo, così come in una normale compagine, le spese urgenti possono essere rimborsate solamente nel rispetto dell'art. 1134 cc.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img giuse05
Buonasera a tutti,dopo aver fatto una riunione condominiale nel mese di Gennaio per i lavori trainante (Cappotto) al 110%, alla presenza di un Tecnico Ingegnere Eedile,...
giuse05 26 Settembre 2022 ore 13:45 15
Img stefano b.
Buongiornosarei interessato al possibile acquisto di un appartamento in condominio dove sono in corso, già in fase avanzata, i lavori per il superbonus 110 %.Premesso che,...
stefano b. 14 Settembre 2022 ore 00:22 1
Img bet86
Salvea tutti,mi chiamo Francesco e vorrei porvi una domanda.Un edificio composto da 3 unità di cui 2 unità abitative possedute da un unico proprietario e l'altra...
bet86 10 Settembre 2022 ore 20:00 1
Img serenabosco
Salve,nel mio condominio vengono spesso date deleghe ai condomini che partecipano all'assemblea per assicurare il numero sufficiente di presenze, affinchè l'assemblea possa...
serenabosco 06 Settembre 2022 ore 11:30 6
Img maniel
Salve,ho un dubbio sul credito che si chiederà per il super bonus.In una realtà condominiale, il condominio come persona giuridica aprirà tutte le pratiche...
maniel 26 Agosto 2022 ore 17:34 2