Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Canapa e calce naturale, la bioedilizia rilancia l'edilizia

NEWS Bioedilizia20 Aprile 2020 ore 10:11
I materiali biocompositi, come calce e canapa, sono i più adoperati nella bioedilizia perché rispettosi dell'ambiente ma anche per le loro capacità igienizzanti

Ambienti più sani e sicuri, con i prodotti per la bioedilizia


In questo periodo così delicato, dove si pone molta attenzione all'igiene e alla sanificazione degli ambienti domestici e lavorativi, ci s'interroga su come l'edilizia potrebbe dare il suo contributo in merito, con il semplice utilizzo dei materiali da costruzione.

Quando in genere si valuta la qualità dell'aria, si pensa soprattutto all'aria aperta, che spesso risulta inquinata dallo smog e da altri gas immessi nell'ambiente, senza considerare invece l’aria all'interno delle nostre case che, soprattutto in questo momento così critico, rappresenta uno dei principali fattori a influire sul nostro stato di salute.

Qualità aria indoor
La qualità dell’aria indoor dipende, oltre che dai fattori esterni, anche dalla presenza di sorgenti interne di emissione e diffusione di agenti contaminanti, con concentrazione di inquinanti chimici e biologici che possono influenzarne le caratteristiche.

L’Istituto Superiore di Sanità nel report Indicazioni ad interim per la prevenzione e gestione degli ambienti indoor in relazione alla trasmissione dell’infezione da virus SARS-CoV-2 ha fornito una serie di raccomandazioni da seguire sia negli ambienti domestici che lavorativi per mantenere un buon livello di qualità dell’aria indoor in relazione al contenimento del rischio di contagio da COVID-19.


In che modo i materiali da costruzione possono migliorare la qualità dell'aria indoor?


L’esperto di restauro e costruzione con canapa e calce naturale, Gilberto Barcella ha dichiarato che “La chiave per il rilancio dell’edilizia sta nei materiali biocompositi, che coniugano il risparmio energetico a comprovate proprietà in termini di igiene e sanificazione”.

I materiali biocompositi sono dei materiali costituiti essenzialmente da una matrice in resina e da un elemento di rinforzo, realizzato generalmente con fibre naturali derivanti per lo più da piante o cellulosa, come ad esempio la canapa, la juta, il lino, le fibre di legno etc.

I manufatti realizzati con canapa e calce, secondo i principi della bioedilizia sono da considerarsi ‘carbon negative ovvero assorbono più CO2 di quanta ne producano, e sono perfettamente coerenti con il percorso europeo di decarbonizzazione del patrimonio edile entro il 2050.

Casa ecosostenibile
I biocompositi in canapa e calce sono da considerarsi dei materiali capaci di garantire ottime e comprovate prestazioni in termini di sanificazione, quindi ottimali per gli ambienti intensamente frequentati.

Tra questi troviamo ad esempio il Biomattone® il mattone prefabbricato biocomposito realizzato con canapa e calce di dimensione 20x50 cm, disponibile negli spessori di 8, 12, 15, 25, 30, 36, 40 cm.

Il Biomattone® non ha caratteristiche strutturali, ma inserito in una struttura portante a telaio, può essere adoperato per la realizzazione di muratura perimetrale e oltre a fungere da tamponamento, e quindi da chiusura verso l'ambiente esterno, isola sia termicamente che acusticamente gli ambienti.

Biomatte in canapa e calce
La movimentazione, il taglio e la posa in opera in cantiere è simile ai normali materiali adoperati in edilizia, con il solo vantaggio della maggiore leggerezza e della connotazione sostenibile.

I prodotti biocompositi in calce e canapa, oltre a godere di ottime capacità di isolamento termico e acustico, sono in grado di disperdere una minore quantità di energia, imprigionando le emissioni di CO2, diventando quindi meno vulnerabili agli incendi, garantendo un maggiore comfort abitativo, lavorativo e di conseguenza una maggiore salubrità degli ambienti.


Le proprietà di calce e canapa


La calce, fin dai tempi più antichi, veniva adoperata come legate insieme alla canapa per sanificare e disinfettare gli ambienti. La calce tecnicamente non è altro che idrossido di calcio, ottenuto da una miscela opportunamente proporzionata tra calce idrata e acqua.

Intonaco in calce e canapa per igienizzare gli ambienti
Questo composto è sempre stato adoperato per realizzare pareti, cappotti, intonaci e pitture, rendendo le superfici trattate prive di batteri e virus.

L'azienda Edilcanapa realizza una serie di prodotti biocompositi, dedicati all' architettura sostenibile, mattoni ecologici in canapa e calce, intonaco termico, malta legate in canapa e calce e tanti altri prodotti, che sfruttando il perfetto connubio di queste due materie prime così semplici e facilmente reperibili in natura, rendono l'edilizia utile alla salute dell'uomo.

Oltre a garantire quindi igiene alle superfici, i materiali biocompositi adoperati nelle case ecologiche, migliorano il comfort e la qualità dell’aria indoor, poiché sono in grado di regolare l’umidità degli ambienti interni.

Prodotti in canapa e calce di Edilcanapa
In un appartamento , ma anche negli ambienti di lavoro densamente frequentati, i valori di vapore acqueo nell'aria sono molto alti, e spesso si depositano sulle superfici condensando.

I materiali biocompositi, viste le loro proprietà e caratteristiche, sono in grado di azzerare la condensa evitando la cosiddetta sindrome dell’edificio malato, nota anche come SBS (Sick Building Syndrome).

Questa definizione di edificio malato è stata coniata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per contrassegnare un quadro sintomatologico ben definito che consiste nell'irritazione agli occhi, al naso, alle vie respiratorie e occasionalmente alla pelle, tutti sintomi accompagnati talvolta da stanchezza, mal di testa, vertigini e difficoltà di concentrazione.

Questa sintomatologia si può manifestare quando si trascorre il tempo all’interno di edifici (moderni o recentemente rinnovati) dotati di impianti di ventilazione e condizionamento che non garantiscono un adeguato ricambio d’aria con l’esterno.

Generalmente, questi fastidi svaniscono nel momento in cui si abbandona l'ambiente non sufficientemente aerato e quindi non salubre per il benessere e la salute degli occupanti.

Motivo per cui adoperare prodotti in calce e canapa migliorerebbe notevolmente l'abitabilità degli ambienti contribuendo alla loro igienizzazione e sanificazione.


Architettura green: l'aspetto economico



Quando si realizza o si ristruttura un edificio il costo è uno degli aspetti principali che si considera.

Da sempre molti costruttori e imprese edili ritegono che l’edilizia sostenibile sia più onerosa rispetto a quella tradizionale.

L'esperto Barcella, invece ci spiega come effettivamente non è così poiché, gli edifici in canapa e calce richiedono un processo costruttivo più rapido e snello, il che incide ovviamente sulle spese.
Inoltre, la realizzazione o la ristrutturazione di edifici con l'ausilio di questi materiali biocompositi, consente in Italia l'accesso all'Ecobonus e al Sismabonus, consentendo quindi di eseguire un investimento che oltre che essere vantaggioso dal punto di vista economico è in grado di tutelare la salute dell’uomo e del Pianeta.

riproduzione riservata
Articolo: Ambienti sanificati e sicuri con la bioedilizia
Valutazione: 5.88 / 6 basato su 8 voti.

Ambienti sanificati e sicuri con la bioedilizia: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
317.225 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Ristrutturazione completa appartamento
    Ristrutturazione completa...
    500.00
  • Porte interne Roma e provincia
    Porte interne roma e provincia...
    450.00
  • Tenda winter a
    Tenda winter a...
    480.00
  • Materasso talent
    Materasso talent...
    724.00
  • Consolle ingresso
    Consolle ingresso...
    40.59
  • Tenda a rullo plissettata
    Tenda a rullo plissettata...
    10.29
Notizie che trattano Ambienti sanificati e sicuri con la bioedilizia che potrebbero interessarti


Tipi di biomattoni

Materiali edili - Con l'intenzione di salvaguardare l'ambiente facendo architettura, la bioedilizia compie passi da gigante relativamente ai materiali, ecco alcuni biomattoni.

Un nuovo prodotto per green building e il restauro: la calce canapa

Isolamento termico - Il biocomposto calce canapa è l'isolante termoacustico ideale in edilizia per ottenere dalla natura il massimo del comfort abitativo e del risparmio energetico.

Mattoni ricavati da canapa e calce

Bioedilizia - Da un impasto composto della parte più interna e legnosa della canapa e di calce e poi essiccato, si ricavano mattoni usati nell'ambito della bioedilizia.

Biomattoni e malta di canapa

Bioedilizia - I biomattoni realizzati con le fibre di canapa sono tra i materiali più diffusi per costruire edifici ecosostenibili utilizzando i principi della bioedilizia.

A Torino l'edizione 2019 di Restructura, il salone dell'edilizia

Materiali edili - È in arrivo la 32esima edizione di Restructura, il salone nazionale dell'edilizia che si terrà a Torino dal 14 al 17 novembre, negli spazi dell'Oval Lingotto.

Casa in canapa e legno

Progettazione - Presentata all'ultimo MADE expo milanese, la casa in canapa è un prototipo del Cibicworkshop, che sfrutta l'alto potere isolante e traspirante dei mattoni in canapa.

Sistemi costruttivi per la bioedilizia e il risparmio energetico

Bioedilizia - Costruire con le tecniche della bioarchitettura riduce il fabbisogno energetico di un edificio, rispetta l'ambiente e aumenta notevolmente la qualità della vita

La casa che respira

Isolamento termico - Non impediamo alle nostre case di respirare! Scegliamo con cura i materiali con cui operare interventi di ristrutturazione: eccone una breve selezione.

Ristrutturare in modo sostenibile

Restauro edile - Visto che la sostenibilità ormai è un argomento all'ordine del giorno per tutti noi, ecco alcuni modi per ristrutturare la propria casa in modo sostenibile.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img nicolan
Ciao a tutti. Io e la mia compagna abbiamo deciso di costruirci una villetta sul mio terreno (120 mq di abitazione e altri 50 mq di superficie accessoria, locali...
nicolan 23 Dicembre 2018 ore 18:44 3
Img ale_jandro
Ciao a tutti. Abbiamo concluso il progetto architettonico ed avuta l'autorizzazione paesaggistica. Ciò che ci lascia perplessi è che per avere 125 mq netti ne...
ale_jandro 22 Settembre 2019 ore 21:20 4
Img wilson2904
Salve a tutti, non so se e quando l'argomento è stato già dibattuto, ma sarei molto curioso di sapere esperienze e conoscenze di chi ha percorso la strada della...
wilson2904 05 Marzo 2017 ore 23:00 3
Img marinapi
Buongiorno, in questi giorni sento parlare delle detrazioni per ristrutturazione al 110%.Io dovrei costruire la mia casa in bioediliza (quindi molto Eco) ma non vedo nessuna...
marinapi 07 Maggio 2020 ore 15:38 2
Img nicolatenente2
Salve, è possibile avere indicazioni su buone marche di prodotti a calce (marmorino, grassello) ?Prima di tutto la salubrità, no odori, no mal di testa, no voc, poi...
nicolatenente2 03 Marzo 2018 ore 15:33 1