Questo sito utlizza cookie! Leggi informativa privacy

Piani cottura a gas

News di Cucina
I nuovi piani cottura a gas che garantiscono risparmi energetici, cotture uniformi e soddisfacenti, senza trascurare estetica e design unitamente alla praticità d'uso.
Piani cottura a gas
Arch. Francesco Oliva
Arch. Francesco Oliva


Considerazioni generali sui piani cottura a gas



Quando si parla di risparmio energetico, si abbracciano  tutti i settori della vita domestica e lavorativa in cui l’energia, riveste un settore di primaria importanza per il normale svolgimento delle varie attività.

Piani cottura a Gas: una classica situazione domesticaMateriali, metodi di produzione, cicli di lavorazione, se ben scelti e progettati, possono arrecare grandi vantaggi sia dal punto di vista economico che dal punto di vista ambientale.

Ogni settore della produzione, indipendentemente dalla sua importanza e dimensione, può e deve adottare tutte le misure necessarie per  ridurre i costi e l’impiego di preziose fonti energetiche.

Una di queste fonti è il gas, che viene definito  come un aeriforme non condensabile a temperatura ambiente, esso in particolare per l’uso domestico si presenta principalmente  sotto forma di Gpl e Metano.

Il Gpl detto anche gas di petrolio liquefatto, altro non è che una miscela di idrocarburi in cui il propano rappresenta il componente principale.

Il Metano è un idrocarburo molto semplice, che ha la caratteristica di bruciare in presenza di ossigeno, producendo di conseguenza anidride carbonica, acqua e calore, caratteristica che lo rende estremamente conveniente per energetizzare caldaie, fornelli ed altri elementi di uso domestico.

Affinchè avvenga la combustione del gas utilizzato, occorre impiegare il  bruciatore componente fondamentale  dell'impianto di combustione, necessario per favorire  la miscelazione di un combustibile ed un comburente,  con conseguente produzione di fiamma.

Sfruttando il principio sopraesposto, le case produttrici di piani cottura per uso domestico ed industriale, hanno immesso sul mercato piani cottura di tipologie e caratteristiche diverse, la cui alimentazione a gas, rappresenta la caratteristica comune.

Piani cottura innovativi: un tradizionale piano cottura a gas AristonGeneralmente, chi ha necessità di acquistare un piano cottura con alimentazione a gas, prende in considerazione alcuni elementi fondamentali, come estetica e design, materiali, dimensioni, tipo e caratteristiche dei bruciatori, facilità di pulizia e manutenzione, rapporto costo prestazioni, servizio di assistenza efficiente, dispositivi di sicurezza impiegati.

Tutti gli elementi considerati, sono certamente utili e necessari al fine di una corretta ed oculata scelta del piano cottura, ma si trascura purtroppo la considerazione relativa ai consumi di gas tra i vari piani a parità di tempo di cottura.

Trascurare tale parametro, per chi impiega regolarmente un piano cottura in cui sono presenti bruciatori normali e quelli più consistenti per cotture rapide, equivale a sprecare dal 20 al 25 % di gas in più.

Elementi da considerare acquistando un piano cottura



Per economizzare sul gas, occorre verificare fondamentalmente che la combustione avvenga in maniera corretta e che il bruciatore concentri la fiamma in maniera uniforme su tutta la superficie della pentola.

Piani cottura innovativi: La regolazione del flusso d'ariaPer verificare che il gas sia correttamente miscelato è necessario che la fiamma non produca del fumo nero che oltre ad annerire pentole ed accessori, ci avvisa che l’aria in circolazione nell’impianto non è sufficiente a  garantire una combustione corretta.

Nel caso ciò dovesse verificarsi, è necessario agire sul regolatore posizionato sul tubo di alimentazione del gas, il regolatore può aumentare o ridurre l’immissione di aria in circolo, aprendo o chiudendo mediante apposito dispositivo l’afflusso di aria.

Durante l’operazione di regolazione dell’aria, occorre verificare che la fiamma che fuoriesce dal bruciatore, assuma un immagine ben tesa e di colore azzurrognolo, senza però che  si allontani eccessivamente dai fori presenti sul bruciatore al punto tale da tendere a spegnersi.

Per ottenere quindi, la riduzione del gas impiegato a parità di tempo di cottura è necessario sostituire i normali bruciatori radiali con bruciatori di nuovo tipo, capaci di fornire una fiamma erogata in maniera più omogenea.


La nuova tecnologia dei moderni piani cottura a gas



Aziende come Smeg, Ariston, Foster, ecc., producono piani di cottura con caratteristiche diverse tra loro ma in particolare i piani della Ariston  denominati Direct Flame della serie New Luce Collection Hotpoint, garantiscono risparmi sensibili sui consumi di gas rispetto ai bruciatori tradizionali.

Piani cottura innovativi: I Bruciatori a confrontoLa tecnologia Direct Flame appunto, si basa sui nuovi bruciatori dal design rivoluzionario, essi sono composti da un pezzo unico e piatto ed hanno la caratteristica di essere ricoperti da centinaia di piccoli fori distribuiti ordinatamente, attraverso i quali la fiamma si propaga verso l’alto in modo perfettamente omogeneo.

L’azienda produttrice garantisce che: a differenza dei tradizionali bruciatori a fiamma radiale, che concentrano il calore solo su alcune parti, i micro fori dei bruciatori Direct Flame irradiano verticalmente la fiamma per una migliore distribuzione del calore sul fondo della pentola, che riceve il calore in modo omogeneo su tutta la superficie.

Cucinare con i piani Direct Flame LUCE è più veloce e l’impiego di energia (a parità di tempo) è minore, grazie alla migliore distribuzione del calore.

Piani cottura innovativi: La cottura a confronto I bassi consumi garantiti dai bruciatori Direct Flame, permettono di risparmiare il 20% di energia e di tempo rispetto ai bruciatori tradizionali.

 Per questo i piani LUCE, sono contraddistinti dal simbolo EcoTech che rappresenta una garanzia di ecocompatibilità ed efficienza energetica.

Le garanzie offerte dalla casa produttrice, ovviamente certificate da prove di laboratorio e verifiche severe, non vanno certamente a discapito dell’estetica e del design essenziale del prodotto, infatti i  piani cottura della linea LUCE sono la giusta combinazione di forma e funzione, sicuramente molto gradita da chi quotidianamente deve utilizzarli in maniera pratica e sicura.

I materiali impiegati per la loro realizzazione, acciaio inox e vetro temperato, garantiscono solidità e sicurezza unitamente ad una facilità di pulizia e manutenzione.


In particolare i bruciatori direct Flame  sono estremamente facili da pulire perché essendo dei monoblocchi, si posizionano senza lasciare fessure e si possono facilmente sollevare, per essere lavati a mano o in lavastoviglie.

L'utilità di un sistema di cottura come quello descritto, si apprezza in particolare quando si cucinano cibi più delicati come creme, passati ecc., in cui l'uniformità della cottura oltre a ridurre i tempi, attribuisce alle pietanze un sapore più uniforme.

Articolo: Piani cottura a gas
Valutazione: 5.09 / 6 basato su 11 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
Commenta su Piani cottura a gas
Caratteri rimanenti
  • Giuseppe
    Martedì 24 Settembre 2013, alle ore 15:59
    Comprato da pochi giorni,ARISTON PK 755 DIRECT FLAM: cappellotti dei bruciatori molto economici, si desmaltano facilmente; piano difficile da pulire, penetra acqua nel piano cottura da sotto i bruciatori.
    Tempi di assistenza lunghi e problema non ancora risolto.
    Sconsigliato, anche perche costa molto.
    rispondi al commento
  • Andrea
    Mercoledì 3 Aprile 2013, alle ore 19:29
    Si può usare il gas GPL con il piano di cottura Direct Flame?
    rispondi al commento
Notizie che trattano Piani cottura a gas che potrebbero interessarti
Rubinetteria da cucina

Rubinetteria da cucina

Nella scelta dei rubinetti da cucina bisogna porre attenzione a diversi aspetti, tra cui quello del risparmio idrico e quello della frequenza di utilizzo.
Risparmio acqua con il riduttore di flusso

Risparmio acqua con il riduttore di flusso

Risparmio immediato sulle bollette
Risparmio energetico domestico

Risparmio energetico domestico

Salvaguardare l'ambiente riducendo i consumi.
Una cucina per ogni spazio

Una cucina per ogni spazio

I mobili di una cucina possono essere collocati in diversi modi, a seconda della forma e delle dimensioni del vano che si ha a disposizione. Vediamo diverse soluzioni.
Orto da cucina

Orto da cucina

La mania dell?orto che sta contagiando un po? tutti, invogliati dal desiderio di portare in tavola alimenti più sani, ha fatto sì che si moltiplicassero
IMMOBILIARE
prezzi cucina
costi cucina
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE








SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Serramenti risparmio energetico
      Serramenti risparmio energetico...
      220.00
    • Lampada a risparmio 15w e27
      Lampada a risparmio 15w e27...
      2.80
    • Lampada lampadina risparmio energetico no led e27 15w bianco freddo
      Lampada lampadina risparmio...
      1.00
    • Lampada a risparmio spirale 15w
      Lampada a risparmio spirale 15w...
      2.80
    • Lampada a risparmio 25w globo
      Lampada a risparmio 25w globo...
      5.68
    • Lampada a risparmio 15w e27
      Lampada a risparmio 15w e27...
      2.70
    • Lampada a risparmio 20w compatta
      Lampada a risparmio 20w compatta...
      2.70
    • Lampada a risparmio 7w gx53
      Lampada a risparmio 7w gx53...
      4.96
    • Lampada a risparmio spirale 20w
      Lampada a risparmio spirale 20w...
      2.80
    • Lampada a risparmio 11w e14
      Lampada a risparmio 11w e14...
      5.66
    • Lampada a risparmio 11w e14
      Lampada a risparmio 11w e14...
      2.80
    • Lampada a risparmio 30w e27
      Lampada a risparmio 30w e27...
      7.71

BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE