Indagini diagnostiche per facciate

NEWS DI Ristrutturazione
Quando si decide di recuperare o restaurare un edificio storico, ci sono una serie di indagini da effettuare, che aiutano nell'individuare dissesti, degradi e colori.
07 Febbraio 2012 ore 08:46

Nel campo della ristrutturazione e del restauro, sono fondamentali le analisi precedenti agli interventi di recupero. Questo per determinare quale tecnica utilizzare in modo specifico, senza rovinare la superficie in questione, o stravolgere l'aspetto storico delle facciate stesse.

Le indagini diagnostiche vengono utilizzate fondamentalmente per conoscere le peculiarità delle facciate storiche e capirne le cause e le modalità di degrado che le hanno colpite.
Ma l'utilizzo non solo preventivo, ma anche concomitante all'intervento stesso, permette di valutarne anche l'efficacia stessa e di modificare eventualmente anche in corso d'opera la tecnica e i prodotti utilizzati.

Le indagini diagnostiche hanno compiuto molti passi avanti, grazie ad innovazioni tecnologiche e strumentazioni modernizzate, anche se, in termini di costo, rimangono sempre un consistente investimento. Spesso però rimangono ancora quella via di mezzo tra il restauro e le indicazioni date in fase progettuale, e il cantiere stesso, che poi andrà ad intervenire sulla facciata stessa.
Un po' per costi e un po' per consistenza degli interventi stessi, le indagini diagnostiche vengono perlopiù utilizzate in cantieri riguardanti edifici storici o monumentali, o ancora di grosso interesse artistico.

In questo modo c'è anche il controllo da parte della Sovraintendenza, riguardo alle modalità di intervento da attuare per il recupero e il restauro di superfici, come gli intonaci di facciate.
Le indagini diagnostiche si dividono in tre grandi famiglie: quelle preliminari, di tipo storico – artistico, con ricerca di materiali inerenti le modalità costruttive storiche e rilievi fotografici e grafici dei degradi; quelle in situ, con un controllo delle superfici e di assorbimento dell'acqua e le indagini di laboratorio, di tipo mineralogico, morfologiche e chimiche, per tastare la risposta ad agenti chimici e fisici, che verranno utilizzati per il recupero.

Quest'ultime, sono anche microdistruttive, ovvero spesso richiedono l'utilizzo e l'asportazione di piccoli pezzi di campioni di muratura e intonaco, in modo da verificare direttamente la reazione dei materiali.

I campioni vengono estratti mediante micro carotaggi, appositamente sigillati dopo l'estrazione e mimetizzati, in modo che la struttura muraria in facciata non subisca danni, sia estetici che costitutivi.

Le modalità di prelievo dei campioni sono molteplici; fermo restando il minor impatto sulla muratura e sulla struttura considerata, ci sono tre modi differenti di prelievo, in base al tipo di indagine che si deve effettuare:

- Il prelievo globale, che diventa funzionale quando si ha a che fare con strutture a strati, e l'analisi deve interessare tutto il pacchetto, come policromie e stratificazioni di intonaco.
- Il prelievo selettivo, che consiste nel prelievo di un solo strato, mediante anche piccoli strumenti specifici, come bisturi, scalpelli mini o spatoline.
- Il prelievo multigraduale, effettuato in sequenza, a profondità medie, non eccessive, e comunque inerenti l'analisi da effettuare.

Una delle analisi diagnostiche più effettuate sulle facciate è la petrografia, ovvero la caratterizzazione mineralogica e petrografica delle superfici, appositamente selezionate in una piccola sezione di muro, estratto come campione. L'intervento diagnostico viene effettuato con luce polarizzata, e luce riflessa, che permettono di individuare i diversi minerali costituenti le coperture delle facciate.

Un'altra analisi diagnostica molto significativa è la magnetometria, che in questo caso, permette invece di individuare, posizione, dimensione e consistenza, dei materiali metallici inseriti nella struttura muraria.

La magnetometria permette ad esempio di verificare la presenza di catene murarie, tiranti, tubazioni ed impianti annegati nei pavimenti e nei solai.
Se invece si vuole testare lo spessore di un dato elemento strutturale, l'analisi diagnostica da compiere è l'endoscopia.
Tramite endoscopi minuscoli e tecnologici, infatti, si può misurare le cavità nelle murature, lo stato della malta o gli eventuali distacchi di materiali o di rivestimento delle superfici delle facciate e delle strutture murarie che le compongono.

Sia magnetometria che endoscopia, rappresentano due indagini diagnostiche di tipo passivo, che non comportano necessariamente rottura di materiale e invasività e soprattutto permettono lo studio di determinati fenomeni, anche fisici, che avvengono naturalmente, senza utilizzare stimolazioni artificiali del materiale.

Sono invece considerate attive, quelle indagini diagnostiche che implicano ad esempio l'uso di corrente per verificare determinate reazioni. Come i metodi elettrici, che utilizzano conducimetri e magnetometri, per individuare dei metalli specifici all'interno della struttura, che non sono effettivamente ferromagnetici.

Oppure altre tipologie di prove, di tipo acustico, che determinano la propagazione delle onde sonore all'interno di un dato materiale. Non solo per una questione fonoassorbente, ma perché mediante prove di tipo acustico, e la conseguente risposta del materiale con vibrazioni, suoni ed ultrasuoni, si riescono ad individuare lesioni e discontinuità nei paramenti murari.

Un'altra prova interessante, la termografia, permette invece di individuare le caratteristiche dei materiali, in base all'emissività, utilizzando la frequenza degli infrarossi.
Ogni materiale ha una temperatura superficiale che viene letta mediante l'analisi dell'energia radiante; entrambe però possono essere condizionate da calore specifico e da conducibilità termica dei materiali stessi.

Ad esempio la termografia è molto utile in edilizia per individuare zone umide, distacchi di materiali, o ancora ponti termici e discontinuità, all'interno della struttura muraria in esame.
Quando però l'umidità è presente solo negli strati superficiali esiste un altro tipo di prova, che si basa sullo sfruttamento della conducibilità elettrica dell'acqua. La conduttimetria è una tecnica di analisi elettrochimica che permette di valutare inoltre anche la quantità di sali presente in un determinato strato murario.

Infine, per quanto riguarda la conservazione delle facciate, fondamentali sono le stratigrafie di intonaco e le coloriture superficiali. Le analisi da effettuare sono sia invasive, tipo il pull off, che misura l'aderenza o la compattezza dello strato di intonaco, sia il monitoraggio degli eventuali dissesti.

Il quadro fessurativo con il suo controllo nel tempo, viene rilevato mediante l'uso di fessurimetri, ovvero delle placchette in plastica che si inseriscono nella lesione e che misurano l'apertura delle fessure, mediante reticoli millimetrici molto sensibili.

Per il rilievo del colore invece le cose si fanno più complicate, a meno di semplici rilevazioni fotografiche. Nuove tecnologie in uso da qualche anno permettono analisi spettrofotocolorimetriche, in grado sia di individuare la tonalità cromatica dello strato in esame, sia di andare ad identificare persino il materiale che ha permesso di giungere a quella stessa tonalità. Un'indagine diagnostica molto utile nel restauro, dove il recupero anche minimo è un bene prezioso, soprattutto quando non ne è una banale copia, ma un vero recupero, studiato, attento e rispettoso.

riproduzione riservata
Articolo: Indagini diagnostiche per facciate
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Indagini diagnostiche per facciate: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Indagini diagnostiche per facciate che potrebbero interessarti
Indagini diagnostiche preliminari per restauro intonaci di pregio

Indagini diagnostiche preliminari per restauro intonaci di pregio

Nel restauro di un intonaco di pregio le indagini diagnostiche preliminari sono fondamentali allo scopo di stabilire le corrette metodologie di intervento.
Intonaci premiscelati

Intonaci premiscelati

Gli intonaci premiscelati a base di calce e pozzolana.
Intonaco premiscelato

Intonaco premiscelato

Gli intonaci premiscelati sono prodotti in azienda e portati in cantiere in cantiere gia' pronti per essere applicati sulle murature.
Intonaci macroporosi

Intonaci macroporosi

Intonaci macroporosi contro l'umidità: rimedi che pescano dal passato, rivisti in chiave moderna, per bloccare l'azione di agenti atmosferici e umidità dal terreno.
Restaurare un intonaco antico o di pregio

Restaurare un intonaco antico o di pregio

Spesso gli intonaci antichi sono il supporto di pregevoli decorazioni realizzate ad affresco o sgraffito. Per questo vanno restaurati con le procedure corrette.
accedi al social
Registrati come Utente
276579 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
21004 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Universo faretto led ad incasso 1 watt mini spot punto luce tondo luce bianca 6500k calda 3000k e blu 220v
      Universo faretto led ad incasso 1...
      4.50
    • Sirge macchina per pasta fresca fatta in casa automatica e digitale impasta e produce la pasta pastamagic
      Sirge macchina per pasta fresca...
      99.99
    • Pro-form abs proform usa / + set di cavigliere con peso
      Pro-form abs proform usa / + set...
      27.92
    • Midea italia comfee hs129cn1wh libera installazione orizzontale 102l a+ bianco congelatore - garanzia italia
      Midea italia comfee hs129cn1wh...
      108.23
    • Vidaxl set 6 coprisedie elastiche beige tessuto poliestere a coste
      Vidaxl set 6 coprisedie elastiche...
      38.99
    • Philips faretto led philips gu10 5w 230v luce naturale 4000k corepro 60° fascio largo
      Philips faretto led philips gu10...
      3.86
    • Trappola per talpa a tubo
      Trappola per talpa a tubo...
      8.78
    • Pappylait cane 250 gr
      Pappylait cane 250 gr...
      13.42
    • Compo floranid prato con diserbante
      Compo floranid prato con diserbante...
      24.97
    • Legatrice
      Legatrice...
      34.77
    • Palla grasso piccola pz 6
      Palla grasso piccola pz 6...
      2.97
    • Pompa xl 300 electric pro
      Pompa xl 300 electric pro...
      330.38
    • Camera da letto completa composizione 01 s75
      Camera da letto completa...
      1.83
    • Empire interactive empire merchandising 375612 - set di 3 maxi cornici di qualità, marca shinsuke®, profilo: 30 mm, in alluminio, per maxi
      Empire interactive empire...
      131.63
    • Amazonbasics - anelli per tenda da doccia con sfere scorrevoli
      Amazonbasics - anelli per tenda da...
      4.99
    • Allforfood forniture ristorazione - frullatore ad immersione - stabilizzatore di velocita' - mod. aquila 75 variotronic - potenza watt-hp 750-1 - mono
      Allforfood forniture ristorazione...
      246.89
    • L&c mobile porta tv con ruote a scomparsa supporto tv lcd plasma da 32 a 55 portata massima 35 kg colore nero - serie nobile - screen tower black
      L&c mobile porta tv con ruote...
      254.49
    • Cordivari radiatore scaldasalviette cordivari lisa 22 1160x45
      Cordivari radiatore...
      50.00
    • Pompa libertis 5 l multi
      Pompa libertis 5 l multi...
      110.90
    • Wonderweed 300 canna da diserbo
      Wonderweed 300 canna da diserbo...
      24.34
    • Detergente per polverizzatori 100 bio
      Detergente per polverizzatori 100...
      12.14
    • Grasso per polverizzatori
      Grasso per polverizzatori...
      11.22
    • Pond wizard
      Pond wizard...
      121.98
    • Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn
      Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn...
      3.19
    • Multipresa scart 5 posti prese interruttore on/off cavo tv decoder dvd
      Multipresa scart 5 posti prese...
      9.63
    • Philips series 9000 s9511-32 italia sottocosto!
      Philips series 9000 s9511-32...
      299.00
    • V-tac lampada lampadina faretto led gu10 8w 220v raggio 40° luce calda-naturale-fredda sku 1693-1694-1695
      V-tac lampada lampadina faretto...
      2.74
    • Bianchi dino xbl009_01 targhetta auguri, legno, white, 18 x 0.5 x 6 cm, 12 unità
      Bianchi dino xbl009_01 targhetta...
      3.16
    • Ricambi aspirapolvere necchi tubo aspirapolvere necchi
      Ricambi aspirapolvere necchi tubo...
      11.50
    • Gardena ugello di ricambio
      Gardena ugello di ricambio...
      1.90
    • Pompa zaino super lt20
      Pompa zaino super lt20...
      79.30
    • Pompa a zaino energy plus
      Pompa a zaino energy plus...
      256.20
    • Pompa a zaino uni lt12
      Pompa a zaino uni lt12...
      52.22
    • Pompa a zaino uni lt15
      Pompa a zaino uni lt15...
      53.07
    • Pompa a pressione garden lt4
      Pompa a pressione garden lt4...
      26.84
    • Pompa a pressione garden lt6
      Pompa a pressione garden lt6...
      27.82
integra
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Weber
  • Policarbonato online
  • Onlywood
  • Immobiliare.it
  • Mansarda.it
  • Vimec
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Ceramica Rondine
MERCATINO DELL'USATO
€ 800.00
foto 3 geo Taranto
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 900.00
foto 4 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 180.00
foto 3 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 4 500.00
foto 4 geo Milano
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 250.00
foto 4 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2017
€ 68.00
foto 5 geo Roma
Scade il 31 Agosto 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
97901
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok