Proteggere gli impianti dal gelo

News di Impianti
Consigli pratici e nuove tecnologie per proteggere dal gelo gli impianti idraulici, scongiurando malfunzionamenti e rischi per la sicurezza di chi se ne serve
24 Gennaio 2017 ore 13:06

Impianti e le insidie del gelo


Gli impianti interni ed esterni ad una costruzione risentono delle variazioni di temperatura e in relazione al tipo di materiale con cui sono realizzati e dei liquidi presenti al loro interno, in presenza di sbalzi di temperatura notevoli, possono riportare danni o provocare disservizi.

Proteggere gli impianti dal gelo
In questi giorni, l’ondata di gelo eccezionale che ha colpito l’Italia, accanendosi in particolar modo sulle regioni meridionali, ha prodotto oltre a una serie di disagi diversi malfunzionamenti di impianti.

Tale situazione, si è rilevata particolarmente grave, in quelle aree in cui le temperature registrate nei giorni scorsi, rivestendo il carattere dell'eccezionalità, non ha richiesto all'atto della progettazione di tali impianti particolari misure preventive atte a preservarli da tali insidie.

Ecco che numerose attività produttive oltre a quelle ordinarie, hanno registrato danni e criticità di non poco conto.


Impianti idrici e danni da gelate


Tra gli impianti interessati da tali fenomeni, quelli idrici, in cui circola acqua, sono risultati più esposti ad una serie di guasti provocati dal congelamento del liquido circolante al loro interno.

Tubazioni, contatori dell’acqua/strong>, caldaie, serbatoi, etc. sono i componenti principali interessati da tali problematiche.

Posizionamento, materiale da costruzione, mancanza di adeguata protezione, difetti di dimensionamento, accentuano e favoriscono tali problematiche, comportando in tal modo anche danni economici alle attività produttive e domestiche.

Come proteggere gli impianti idrici dal gelo
Guardandosi in giro, è facile rilevare molte impianti di adduzione idrica disposti allo scoperto appoggiati a murature magari orientate a Nord, privi di qualsiasi coibentazione, analogamente dicasi per i contatori, i quali andrebbero custoditi all’interno di adeguata nicchia protetta e di facile ispezione a norma di legge.

Tralasciando le problematiche relative alla progettazione e costruzione di nuovi impianti appositamente predisposti per affrontare anche situazioni fuori dall’ordinario, cerchiamo di esaminare cosa si può fare per scongiurare il più possibile guasti e disservizi, migliorando le condizioni di esercizio degli impianti esistenti, attraverso alcuni utili accorgimenti.



Impianti come proteggerli dal gelo


Prendendo in esame gli impianti idrici, bisogna tener conto di come essi vengono utilizzati nel tempo, ossia se essi sono utilizzati quotidianamente con regolarità nell'immobile in cui sono allocati o se al contrario il loro uso è limitato a causa di problematiche diverse le quali impediscono l'utilizzo regolare, come ad esempio in abitazioni sfitte per lungo tempo.

Proteggere impianti idrici dal gelo
Per gli impianti con uso quotidiano, in presenza di temperature estremamente rigide al di sotto di zero gradi, qualora le tubazioni di adduzione risultano esterne o mal protette, allo scopo di evitare che durante le ore notturne le temperature più rigide, facciano ghiacciare il liquido circolante, rendendo l'impianto inutilizzabile, un primo utile accorgimento consiste nel lasciar scorrere una quantità minima di acqua da uno dei rubinetti interni, tale espediente evitando la stasi del liquido ne evita il congelamento.

Per gli impianti utilizzati saltuariamente, non potendo lasciare per molto tempo il liquido in circolo, occorre effettuare l’operazione opposta alla precedente, procedendo allo svuotamento dell’intero impianto, previa interruzione dell’adduzione dalla rete centrale.


Particolare attenzione va posta per la protezione dei contatori esterni, infatti come qualcuno avrà notato, all’interno di essi tra cristallo esterno di protezione e corpo del misuratore, può depositarsi dell’acqua la quale congelando può danneggiare gravemente l’apparecchiatura.

Sarebbe utile per scongiurare tale evenienza, realizzare una piccola custodia di protezione realizzata con materiale leggero e isolante, provvista di apertura per consentire agli addetti la lettura del misuratore.

A tal proposito, ricordo come molti regolamenti che disciplinano il servizio idrico, obbligano l’utenza a prendere tutte le misure atte a scongiurare danneggiamenti al misuratore, non solamente in caso di congelamento ma anche in presenza di altre situazioni rischiose.


caldaia a gas impianti e dispositivi da proteggere
In alcune situazioni, i danneggiamenti vengono prodotti proprio dall’utenza nel tentativo di rimediare all’improvviso congelamento dell’apparecchiatura, impiegando ad esempio fiamma viva con l’intento di scongelare i liquido.

Anche le caldaie esterne per la produzione dell’acqua calda, hanno bisogno di essere adeguatamente protette dal gelo, per esse i danni provocati da un difetto di protezione sono notevolmente più elevati di quelli prodotti su altre parti dell'impianto.

Infatti i congegni interni di tali caldaie, in caso di forti sbalzi termici, possono provocare oltre allo stallo delle stesse, danni bisognevoli di interventi di riparazione anche molto costosi.

La grande pressione esercitata dall’acqua, si traduce in una forza enorme capace di danneggiare anche le tubazioni più resistenti, tali danneggiamenti sono particolarmente frequenti in corrispondenza delle giunzioni, dei raccordi ecc.

Protezione tubi e centralina di regolazione Temar srl
Vediamo ora cosa è possibile fare per le tubazioni esposte all’esterno per proteggerle dalle insidie del gelo, a secondo di come sono disposte e del tipo di materiale di cui sono costituite, esistono delle guaine isolanti prodotte dall'azienda Temar Srl, che risultano facilmente impiegabili anche in presenza di diramazioni più complesse.

In effetti è come se realizzassimo un cappotto intorno alle tubazioni, occorre però tener presente come tale provvedimento non rappresenti la garanzia assoluta in termini di efficienza in quanto in presenza di temperature eccezionali, molto dipende dal tempo di stazionamento dell’acqua all’interno delle tubazioni, dal materiale di cui sono costituite le tubazioni, dalle caratteristiche isolanti del cappotto, dalla posa in opera più o meno corretta.


Protezione di impianti e superfici con nuove tecnologie

Protezione dal gelo delle tubazioni


Per migliorare le condizioni delle tubazioni e degli impianti esterni, oltre ai sistemi di coibentazione descritti, è possibile impiegare sistemi riscaldanti come cavi e nastri riscaldanti molto utili per scongiurare fenomeni di congelamento per tubazioni, serbatoi, ecc.

cavi scaldanti della Temar srlIl cavo riscaldante viene semplicemente attaccato alla tubazione per mezzo di un nastro adesivo in fibra di vetro oppure con delle fascette per cablaggio.

Grazie alla sua flessibilità il cavo si adatta al contorno della tubazione, per cui è possibile modificare il layout dell’impianto senza problemi.Il sistema dei cavi e dei nastri riscaldanti è composto da una centralina e da uno o più termostati disposti in punti specifici dell'impianto da proteggere.

Altro sistema all'avanguardia per proteggere le tubazioni dal gelo è il sistema PGE ICE GUARD realizzato dal Elettrogamma, si tratta di il cavo per la prevenzione dal gelo che sia applica in aderenza alla tubazione interessata, è assemblato in fabbrica ed è pronto all’uso.


Protegge dal gelo i tubi e ne permette l’uso fino a temperature di -30°C. Questo sitema utilizza un termostato a taratura fissa che consente un elevato risparmio di energia.

Funziona a 230Vac e si può utilizzare su tubi in metallo e in plastica. Disponibile in varie metrature per rendere l’installazione molto facile. Ideale per tubazioni fino a Ø 1.5” ) opportunamente isolate.


Protezione dal gelo delle grondaie


I prodotti più performanti in commercio, consentono una gestione dell'intero impianto senza sprechi di energia e con una estrema facilità di autoregolamentazione dell'impianto.

Cavi scaldanti per gronde di Temar srl
Con tali sistemi è inoltre possibile preservare dal gelo altri componenti come grondaie, canali a giorno, si pensi alla pericolosa formazione di ghiaccio nelle grondaie con pericolo di caduta di scaglie di ghiaccio negli spazi sottostanti.

Sistema di protezione antigelo per grondaie
Con i sistemi di cavi e nastri scaldanti, si possono quindi preservare tutte quelle parti dell'impianto che si sviluppano in lunghezza seguendo percorsi anche molto articolati, oltre a tali sistemi per cosi dire a sviluppo lineare, esistono anche altri sistemi capaci di scongiurare i disagi del gelo su superfici esposte all'esterno le quali per la loro particolare funzione hanno bisogno di una sicurezza particolare.


Protezione dal gelo delle rampe dei garage con le reti scaldanti


Si fa riferimento ad esempio alle rampe dei garage, ai gradini esterni, ai passetti laterali a tali rampe e a tutte quelle superfici pertinenziali che per la loro esposizione e particolare pendenza rappresentano un ulteriore pericolo in caso di gelate.

Reti scaldanti di Temar srlPer tali superfici, esistono in commercio dei tappeti riscaldanti, i quali una volta installati, evitano il formarsi di ghiaccio in superficie, rendendo più sicura la loro percorrenza.

La posa di un tappeto termico, va preceduta da uno studio attento dei percorsi da trattare, per cui è necessario individuare le reali linee di camminamento di ogni singola superficie, al fine di evitare sprechi e costi superiori al necessario, oltre a rendere più efficienti gli interventi.

Posa degli elementi riscaldanti su rampa
Prima
del getto di supporto delle parti scaldanti, nella parte più esposta al freddo della superficie da trattare, dovrà installarsi un sensore al quale è demandato il compito di inoltrare alla centralina che gestisce l'impianto i dati necessari realativi alla temperatura esterna.

Una volta stabilito su quali parti dei percorsi posare tali elementi, la posa seguirà procedure diverse in relazione al tipo di pavimentazione da impiegare in superficie.

Le abitazioni capaci di sfruttare energie rinnovabili, avranno certamente una maggiore convenienza ad impiegare anche su superfici più ampie tali sistemi, in considerazione della minor incidenza del costo dell'energia da impiegare per energetizzare i sistemi descritti.

Ricorrere ai sistemi antigelo più tecnologici, conviene la dove le temperature normalmente raggiungono livelli molto bassi, mentre per quelle località in cui tali eventi rappresentano un fatto eccezionale, restano sempre utili i consigli suggeriti nella prima parte di questo articolo.

Articolo: Impianti protetti dal gelo
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Impianti protetti dal gelo: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI Alert Commenti
Notizie che trattano Impianti protetti dal gelo che potrebbero interessarti
Protezione degli impianti posati a pavimento

Protezione degli impianti posati a pavimento

Le regole fondamentali per proteggere gli impianti a pavimento.
Protezioni impianti tecnologici

Protezioni impianti tecnologici

Durante i lavori gli impianti tecnologici, idrici elettrici e condizionamento devono essere protetti, la loro realizzazione si colloca tra le altre fasi di lavorazioni.
Dichiarazione di Rispondenza Impianti Tecnologici

Dichiarazione di Rispondenza Impianti Tecnologici

Tutti gli impianti tecnologici di vecchia data o sprovvisti della dichiarazione di conformita' possono essere regolarizzati con la dichiarazione di rispondenza.
Protezione degli impianti dalle correnti vaganti

Protezione degli impianti dalle correnti vaganti

Come proteggere impianti e parti metalliche dalla corrosione indotta dalle correnti vaganti.
Dichiarazione Rispondenza Impianto Elettrico

Dichiarazione Rispondenza Impianto Elettrico

Gli impianti elettrici di vecchia data e privi di dichiarazione di conformità possono essere regolarizzati con la dichiarazione di rispondenza.
Registrati come Utente
272998 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
20954 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Bpt agata c 200 citofono cod: 60240030 con cornetta in colore bianco
      Bpt agata c 200 citofono cod:...
      18.02
    • Howell zephir stufa caldobagno 2000w con timer di spegnimento htv348t
      Howell zephir stufa caldobagno...
      17.50
    • Vinco ventilatore a soffitto 3 pale 65 watt vinco
      Vinco ventilatore a soffitto 3...
      48.50
    • Fer ferroli caldaia ferroli a condensazione divacondens f24 24kw metano+kit fumi
      Fer ferroli caldaia ferroli a...
      630.00
    • Materasso gomma lusso
      Materasso gomma lusso...
      180.00
    • Ristrutturazione appartamento chiavi in mano roma
      Ristrutturazione appartamento...
      350.00
    • Cavo per altoparlante da 50
      Cavo per altoparlante da 50...
      59.90
    • Auna subwoofer per auto a
      Auna subwoofer per auto a...
      149.90
    • Karcher pompa sommersa per pozzi bp 4 deep well karcher
      Karcher pompa sommersa per pozzi...
      234.99
    • Urmet citofono miro' con tasto apriporta e tasto supplementare colore bianco 1150/1
      Urmet citofono miro' con tasto...
      18.90
    • Urmet citofono tradizionale base bianco 4 fili + neutro 1130/50
      Urmet citofono tradizionale base...
      24.70
    • Kit videocitofono completo di kit montaggio viti staffe di fissaggio 1 monitor
      Kit videocitofono completo di kit...
      119.90
    • Meinl mcs 18 mc piatto
      Meinl mcs 18 mc piatto...
      114.90
    • Recinzioni per impianti fotovoltaici
      Recinzioni per impianti...
      31.50
    • Ristruturazioni. imbiancature, impianto idraulico, impianto elettrico, impianto di condizionamento
      Ristruturazioni. imbiancature,...
      1000.00
    • Impianti elettronici
      Impianti elettronici...
      54.00
    • Striscia led smd3014 ip20 600led 60w 5m 120led/mt ultraluminosi 6000lm 24v strip
      Striscia led smd3014 ip20 600led...
      36.50
    • Bticino spa kit audio 2 fili bifamiliare con pulsantiera linea 2000 da parete e citofoni sprint l2 [bti366821]
      Bticino spa kit audio 2 fili...
      111.74
    • Striscia led 24v 630smd5630 190w naturale 5m ra85 ultrabright 20.000lm strip2189
      Striscia led 24v 630smd5630 190w...
      120.00
    • 1506 profilo alluminio 1m per strisce strip led barra rigida 1mt + copertura
      1506 profilo alluminio 1m per...
      2.75
    • Impianti antifurto
      Impianti antifurto...
      800.00
    • Sostituzione vasche da bagno
      Sostituzione vasche da bagno...
      450.00
    • Ristrutturazione low cost
      Ristrutturazione low cost...
      299.00
    • Termocamino
      Termocamino...
      600.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Immobiliare.it
  • Policarbonato.online
  • Mansarda.it
  • Onlywood
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO

Protezioni per tavoli in vetro,...

€ 78.00
foto 6 Torino
Scade il 30 Agosto 2017

Bifamiliare indipendente con ampio...

€ 800 000.00
foto 6 Parma
Scade il 31 Dicembre 2017

Parete attrezzata per soggiorno con...

€ 150.00
foto 5 Parma
Scade il 31 Dicembre 2017

Vetro calpestabile copertura bocca di...

€ 260.00
foto 4 Viterbo
Scade il 30 Ottobre 2020
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
82785

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.