Questo sito utlizza cookie! Leggi informativa privacy

Comignoli e canne fumarie

News di Ristrutturazione
I comignoli, realizzati in cotto, in metallo, in muratura o anche prefabbricati, costituiscono l'elemento funzionale e, al tempo stesso, decorativo, dei nostri camini.
Comignoli e canne fumarie
Arch. Natalia Di Pasquali

Camini prefabbricatiI comignoli, costituiscono la parte terminale del camino, interfaccia con l’esterno ed elemento fondamentale per una ottimale dispersione dei fumi di combustione.

Al momento, vista la complessità del sistema di costruzione di un comignolo, non si sono ancora potuti metter a punto dei sistemi matematici e, per studiare la risposta dei comignoli in costruzione, gli esperti, utilizzano la camera del vento.

I comignoli si possono costruire in opera, durante la realizzazione del tetto, o essere prefabbricati, spesso in metallo, in cotto o in elementi di calcestruzzo.

Devono essere impenetrabili da corpi estranei, e questo grazie alla presenza di piccole aperture poste sulle quattro facce, che lasciano uscire il fumo, ma danno protezione al tempo stesso.


Regole per un corretto funzionamento dei comignoli


schema costruttivo caminoPer assicurare il corretto funzionamento dei comignoli, bisogna fare in modo che la dispersione dei fumi di combustione, in ogni situazione meteorologica, avvenga in maniera spedita.

Questo può essere assicurato attraverso la forma del comignolo stesso, che non deve favorire depositi al proprio interno, quali neve, pioggia o altri corpi estranei, ad esempio nidi e uccelli.

Altro elemento da considerare è la sezione di uscita dei fumi. Questa deve misurare almeno il doppio della sezione della canna fumaria cui il comignolo è inserito.

In ultimo, le bocchette di uscita dei fumi, poste sui quattro lati del comignolo, vanno adeguatamente dimensionate.


Tiraggio di un comignolo


Quando si costruisce un comignolo va assolutamente considerato il reflusso.

Questo fenomeno si manifesta in una porzione di tetto ben evidenziata, quando l’azione eolica esercita una pressione maggiore di quella atmosferica.

Tale condizione inibisce la corretta fuoriuscita dei fumi.

Per ovviare a questo dannoso problema, si lascia una sporgenza chiamata quota di sbocco, che permette la riduzione e l’allontanamento del reflusso.

In altre situazioni, quando cioè la progettazione del comignolo risulta scadente, si è costretti a ricorrere ad ausili meccanici di tiraggio.

Con questi sistemi, infatti, si cerca di intervenire artificialmente, su problematiche di natura tecnica, congenite alla realizzazione e posa in opera del comignolo.

comignoli elettrospirafumi La Gemi Aspiratori S.r.l., ha messo a punto il sistema elettro-aspirafumo, un apparecchio di facile installazione, capace di aspirare elettricamente, i fumi della combustione.

Si tratta di un aspiratore che viene installato all’estremità più alta della canna fumaria. È dotato di un variatore di velocità elettrico silenzioso e, grazie ad un adattatore regolabile, può essere installato su varie sezioni di canne fumarie.

L’aspiratore si presenta esteticamente come un normale comignolo, con la differenza di avere allocato al suo interno, un motore, di classe h, in grado di resistere alle più svariate condizioni meteo, alle alte temperature e ad eventuali incendi.




Comignoli prefabbricati

Attualmente si ricorre sempre più spesso all’uso di comignoli preconfezionati, veloci nell’essere assemblati e dall’aspetto molto simile al comignolo tradizionale.

È il caso dei comignoli in calcestruzzo, dalle forme accattivanti e molto simili a quelli costruiti in loco, prodotti dalla ditta Diotti S.r.l..

Esistono anche dei comignoli prefabbricati modulari, messi a punto dalla Cotto Coperture – Monier che, ad esempio, con la Torretta Modular, esteticamente raffinata, consente un facile montaggio e adattabilità alle tegole dei tetti su cui viene installato.

comignolo a moduli componibili torretta modular Cotto coperture  MonierCaratteristiche di questo prodotto sono la componibilità costruttiva, la modularità, la facilità di posa e l’adattabilità alle varie pendenze di falda dai 15° ai 26°.




Difetti comuni nella costruzione dei comignoli

Il difetto principale del cattivo funzionamento del comignolo, ricade essenzialmente nell’installazione e tipologia della canna fumaria, elemento attraverso il quale avviene il trasporto del fumo verso l’alto.

Precisamente:

 

- canna fumaria stretta;

- canna fumaria fredda o mal coibentata;

- canna fumaria curvata e/o troppo corta;

- canna fumaria esposta a venti contrari o a condizioni atmosferiche difficili.

Per ovviare a questi problemi, particolare accortezza va posta in fase progettuale, nella scelta cioè della più adatta tipologia di canna fumaria da dover installare.




Principi di funzionamento dei comignoli

Per una corretta fruizione, il comignolo deve essere collocato ad almeno 10 mt da qualsiasi ostacolo e superare, di almeno 1 mt, il colmo della copertura ed eventuali parapetti.

Il principio di funzionamento si basa sul principio dei vasi comunicanti.

Inoltre, in presenza di vento, l’efficienza del comignolo si amplifica, sfruttando il teorema di Bernoulli.

Semplificando, il principio stabilisce che una corrente d’aria, muovendosi al di sopra del comignolo, produce una specie di vortice che risucchia il fumo incanalato all’interno di una canna fumaria, accelerando la velocità di passaggio.

In definitiva, migliora e aumenta  il tiraggio.

Il corretto funzionamento del comignolo è strettamente legato alle parti che costituiscono il camino:

- Il focolare

- La griglia

- L’architrave

- La cappa

- La canna fumaria

Proprio quest’ultimo elemento, saldamente connesso al comignolo, merita una particolare attenzione.




Come garantire un corretto tiraggio del comignolo

Il corretto tiraggio è assicurato, come abbiamo visto anche e soprattutto dalla canna fumaria.

Le migliori e più efficienti, sono sicuramente quelle di acciaio a doppia anima, coibentate, a sezione circolare e prive di rugosità.

Altre tipologie sono in materiale refrattario.

www.zetacaminisrl.itPerché sia garantito un tiraggio perfetto e senza fumi di risulta, il percorso della canna fumaria non deve presentare inclinazioni superiori a  45° e avere, preferibilmente, sezione circolare anziché quadrangolare.

Anche l’altezza della canna fumaria è molto importante, poiché da questa dipende il corretto tiraggio del camino.

L’altezza, infatti, è proporzionale alla radice quadrata della sua lunghezza. Più la canna è lunga, migliore sarà il tiraggio.

La buona posa in opera ed esercizio di un camino dipende anche dal suo posizionamento rispetto al livello del mare.

Un camino posto a livello del mare, necessita di una sezione di canna fumaria inferiore a quella che servirebbe in un camino posto in montagna che, altresì, necessita di una lunghezza maggiore.

Attualmente le canne fumarie in commercio, sono ben coibentate, per ridurre al minimo le dispersioni termiche, nocive per i fumi che, se raffreddati, divengono più pesanti e, più difficilmente trasportabili all’esterno.

Articolo: Comignoli e canne fumarie
Valutazione: 4.29 / 6 basato su 17 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
Commenta su Comignoli e canne fumarie
Caratteri rimanenti
Notizie che trattano Comignoli e canne fumarie che potrebbero interessarti
Stop ai fumi del camino

Stop ai fumi del camino

Una soluzione contro i fumi del camino, per risparmiare tempo e denaro con una buna riuscita, è l'utilizzo di aspiratori elettrici.
Manutenzione canne fumarie in eternit

Manutenzione canne fumarie in eternit

Il problema dello smaltimento dell'amianto rappresenta un onere economico notevole per chiunque voglia ottemperare alle vigenti disposizioni di legge in materia.
Il camino

Il camino

Il corretto tiraggio del camino
Corretto funzionamento della canna fumaria

Corretto funzionamento della canna fumaria

Cosa bisogna sapere per assicurarne un corretto funzionamento.
Canna fumaria e ripartizione delle spese

Canna fumaria e ripartizione delle spese

Della canna fumaria, nella sua definizione tecnico normativa comunemente accolta, si dice che è quella utilizzata per l'allontanamento dei prodotti della
IMMOBILIARE
prezzi ristrutturazione
costi ristrutturazione
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • WaterBarrier
  • Murprotec
  • Velux
  • Geosec
  • Novatek
  • Uretek
  • Zaccaria Monguzzi
  • Casa.it
  • Sicurezzapoint
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Prolunga telescopica mt3
      Prolunga telescopica mt3...
      53.68
    • Canna fumaria
      Canna fumaria...
      150.00
    • Argo miscelatore rubinetto argo 2811 e avrelle ( avena )monocomando canna alta tubo girevole lavello incasso cucina cartuccia Ø 40 mm. rotazione canna 360°. flex allacciamento. foro top 35 cm
      Argo miscelatore rubinetto argo...
      36.00
    • Prolifo ferma passatoia
      Prolifo ferma passatoia...
      16.00
    • - caminetto al bioetanolo van gogh
      - caminetto al bioetanolo van gogh...
      278.99
    • Barbecue a pellet
      Barbecue a pellet...
      750.00
    • Wonderweed 300 canna da diserbo
      Wonderweed 300 canna da diserbo...
      24.34
    • Camino caminetto da tavolo 35x17x6 cm al bioetanolo ecologico in vetro e metallo
      Camino caminetto da tavolo 35x17x6...
      34.99
    • Biocamino lanterna camino caminetto al bioetanolo ecologico in vetro e metallo 24x24x40cm
      Biocamino lanterna camino...
      29.99
    • Argo miscelatore rubinetto argo 2820/01 j cr cromo cromato monocomando canna alta tubo girevole lavello incasso cucina cartuccia Ø 40 mm. rotazione canna 360°. flex allacciamento. foro top 35 cm
      Argo miscelatore rubinetto argo...
      29.00
    • Disergreen ml100
      Disergreen ml100...
      10.89
    • Videoispezione camino
      Videoispezione camino...
      220.00

BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Preventivi
  • Faidatebook
  • Progettazione
  • Facebook