Coltivare la Viola Cornuta: un fiore bello dalle proprietà benefiche

NEWS DI Piante30 Maggio 2018 ore 16:11
La Viola Cornuta, impiegata anche in cucina per deliziose ricette, con i suoi boccioli dal colore intenso, decora con eleganza e ha tante proprietà benefiche.

Caratteristiche della Viola Cornuta


La Viola Cornuta è una pianta erbacea perenne, appartenente alla famiglia delle Violaceae, che comprende circa 450 varietà diffuse soprattutto in Europa ed in America.

Il nome della pianta, già in uso presso i Romani, si riferisce al lungo sperone nettarifero della corolla presente sulla parte posteriore del fiore ; nel linguaggio dei fiori, invece, la specie è associata al pensiero, in particolar modo a quello amoroso.


Viola Cornuta lilla da premierseedsdirect.com

Viola Cornuta lilla da premierseedsdirect.com

Viola Cornuta lilla da premierseedsdirect.com
Viola Cornuta bocciolo da wikimedia commons

Viola Cornuta bocciolo da wikimedia commons

Viola Cornuta bocciolo da wikimedia commons
Viola Cornuta su prato da zoonar.com

Viola Cornuta su prato da zoonar.com

Viola Cornuta su prato da zoonar.com
Viola Cornuta gialla

Viola Cornuta gialla

Viola Cornuta gialla
Vaso di Viola Cornuta

Vaso di Viola Cornuta

Vaso di Viola Cornuta
Varietà di Viola Cornuta

Varietà di Viola Cornuta

Varietà di Viola Cornuta

Originaria dei Pirenei e della Cordigliera Cantabrica, a Nord della Spagna, la Viola Cornuta viene utilizzata spesso per la realizzazione di aiuole e bordure e si presenta come un cespuglio di piccole dimensioni, con un’altezza che va dai 15 ai 20 cm ed una larghezza compresa tra i 23 e i 30 cm; le foglie sono di forma ovale e presentano un apice appuntito insieme ad un colore verde chiaro.

Molto precoce e resistente alle temperature invernali, la specie fiorisce già a partire dal mese di marzo fino a luglio inoltrato, soprattutto se coltivata in giardino mentre se viene trapiantata in vaso richiede maggiori attenzioni. I fiori della Viola Cornuta possiedono una larghezza piuttosto variabile, tra i 2 ed i 3 cm circa, e presentano generalmente una tonalità viola scuro.


Cultivar e utilizzo della Viola Cornuta


Come accennato, la Viola Cornuta, vista la sua conformazione a cespuglio, viene impiegata in aiuole o per bordure miste, con risultati dal sicuro effetto estetico e decorativo.

Viola Cornuta bianca e lilla
In primavera, all'inizio della fioritura, la pianta può essere utilizzata in basket appesi, in giardini e terrazzi, ed è in grado qualsiasi spazio esterno con le foglie ed i boccioli colorati che ricadono morbidi all’esterno del vaso.

Se esposta in una zona leggermente ombreggiata, poi, la Viola Cornuta si presta benissimo a tappezzare pareti e pergole sia in giardino che sul balcone.

Vaso con Viola Cornuta
Numerose sono le cultivar di Viola Cornuta. Quelle più suggestive sono la Minor, che presenta un’altezza ridotta, ed altre varietà che possiedono colorazioni particolari, come la Jersey Gem, con i suoi fiori azzurrini, e la Black dalla colorazione viola scuro molto intenso.

Tra i principali ibridi troviamo invece la Yellow Bedder, la White Swan, la Maggie Mott e la Campanula Blue.


Coltivazione della Viola Cornuta


La Viola Cornuta non richiede attenzioni particolari ed è facile da coltivare soprattutto in piena terra.

Viola Cornuta scura
Per ottenere una fioritura sana e rigogliosa all'arrivo della primavera, la messa a dimora deve avvenire all’inizio della stagione autunnale, preferibilmente tra settembre ed ottobre mentre il terreno ideale è senza dubbio soffice, leggero e ben drenato.

La composizione del terriccio dovrà essere al 40 o 50 per cento di sabbia mentre la parte restante potrà essere costituita da humus generico arricchito con concime organico o da stallatico ricco di azoto.

Viola Cornuta e ape
L’esposizione più adatta ad una buona crescita della pianta è invece quella in pieno sole o in leggera ombra.

Per quanto riguarda la moltiplicazione, è possibile eseguire con molto successo la tecnica di divisione, nel mese di settembre o a marzo, oppure procedere per talea, da far radicare in luglio e in un ambiente freddo.

Boccioli di Viola Cornuta gialla
Per ottenere aiuole e bordure decorative, le piantine di Viola Cornuta devono essere piantate a gruppi di 5 o 6 esemplari da dividere e trapiantare almeno ogni 2 o 3 anni.

La concimazione, consigliata per un corretto sviluppo della specie, va effettuata in primavera utilizzando materiale organico decomposto. Anche le irrigazioni devono essere regolari, con una frequenza di circa 15 giorni durante la fioritura ed una somministrazione maggiore di acqua nei periodi di siccità.

Viola Cornuta in vaso

Se si vuole mantenere la Viola Cornuta in buona salute, è necessario effettuare dei piccoli interventi periodici, come la cimatura dei getti e dei fiori secchi, ed il mantenimento del terreno sempre umido ma ben drenato attraverso una pacciamatura con fogliame o altro materiale che eviti un’eccessiva traspirazione.


Malattie della Viola Cornuta


Anche nel caso di una corretta coltivazione e manutenzione, la Viola Cornuta può essere spesso soggetta ad appassimento dovuto ad un precedente ingiallimento del fogliame. In questo caso, è consigliata l’eliminazione della pianta malata o il suo allontanamento dalla coltura.

Viola Cornuta lilla
Altre avversità che colpiscono la specie sono il Virus del mosaico ed alterazioni delle foglie causate da infezioni in corso, da debellare allontanando ed isolando del tutto le piante malate da quelle sane .

Tra gli insetti e i parassiti che possono infestare la Viola Cornuta e danneggiare soprattutto l’apparato fogliare, i più diffusi sono le lumache, le limacce e gli afidi mentre i marciumi delle radici, capaci di provocare anche la morte della pianta, vanno evitati con un buon drenaggio del terreno.


Proprietà della Viola Cornuta


Insieme al carattere decisamente decorativo, la Viola Cornuta, presenta anche ottime proprietà terapeutiche che possono offrire notevoli benefici sulla salute.

Petali di Viola Cornuta
Acne, dermatite atopica e psoriasi possono ad esempio essere contrastate efficacemente applicando sulla pelle impacchi o altri preparati a base di Viola.

Ottima soprattutto contro il raffreddore e tutte le affezioni respiratorie è poi la tisana fatta di mazzetti essiccati di Viola Cornuta.

Sciroppo di Viola Cornuta
La preparazione è molto facile e veloce. Dopo aver fatto seccare la pianta in un luogo buio, insieme a del timo fresco, raccogliere i piccoli fiori della Viola e le foglie del timo e mettere tutto a conservare all’interno di un barattolo a chiusura ermetica. Infine, far bollire in acqua per qualche minuto. Per ottenere un sicuro effetto terapeutico, sarà sufficiente assumere anche solo un cucchiaio pieno dell’infuso.

Oltre a possedere notevoli proprietà curative, la Viola Cornuta è anche commestibile e può essere utilizzata per arricchire e rendere più saporiti diversi piatti come insalate, macedonie e confetture.

In particolare, è possibile ottenere un delizioso sciroppo a base di Viola Cornuta per addolcire e guarnire torte, budini e frutta.

La preparazione dello sciroppo, indicato anche per calmare tosse e mal di gola, richiede alcuni semplici passaggi. Innanzitutto, è necessario procurarsi 60 grammi di petali di Viola, che corrispondono a circa 25 fiori, 150 ml di acqua e 300 grammi di zucchero.

Quindi far bollire l’acqua e versarla sopra i petali lavati in modo accurato e messi all’interno di una ciotola; mescolare con un cucchiaio di legno e lasciar riposare il tutto per due ore fino ad ottenere un infuso.

A questo punto, filtrare il liquido con l’aiuto di un colino, versarlo poi in un pentolino ed aggiungere lo zucchero. Far bollire a fuoco lento fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto del tutto, quindi togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Infine imbottigliare lo sciroppo e conservarlo in un luogo fresco e asciutto.


Acquistare la Viola Cornuta


La Viola Cornuta può essere acquistata presso tutti i vivai sia come pianta adulta che in miscugli di semenze.

CONSIGLIATO
Viola Cornuta L'ORTOLANO
Buste in carta 11,5 x 16 cm con bustina ermetica interna...
prezzo € 6,90
COMPRA


Anche online, numerose aziende agricole offrono la possibilità di comprare piante e semi di questa specie mentre sull’emporio virtuale di Amazon, oltre ad esemplari già sviluppati, è disponibile una vasta gamma di semi con mix di cultivar dai vari colori.

riproduzione riservata
Articolo: Viola cornuta: caratteristiche, coltivazione e proprietà
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 3 voti.

Viola cornuta: caratteristiche, coltivazione e proprietà: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Viola cornuta: caratteristiche, coltivazione e proprietà che potrebbero interessarti
Sedute premiate

Sedute premiate

Arredamento - Continuando nella nostra recensione delle aziende che sono state insignite quest?anno del prestigioso reddot design award non possiamo non citare Tonon,
Anemone, per un giardino colorato

Anemone, per un giardino colorato

Giardino - Per avere un angolo di giardino animato fino all'autunno inoltrato, l'anemone nelle sue molte varietà, è il fiore ideale, con le sue fioriture colorate.
Radiant Orchid colore del 2014

Radiant Orchid colore del 2014

Architettura - E' Radiant Orchid, un'accattivante tonalità di viola, il colore scelto dal Pantone Color Institute per quest'anno. Eccovi un po' di consigli per gli acquisti.

Effetto ambiente o qualità tecnica nei nuovi prodotti LED

Lampade da tavolo - La duttilità di utilizzo delle fonti luminose LED è tale da solleticare costantemente la fantasia di designer e creatori e da mettere alla prova la voglia

Malva Sylvestris e le sue proprietà

Piante - La Malva è un'erbacea diffusa in natura e facile da coltivare in vaso per bordure in giardino, la quale risulta apprezzata anche per le sue proprietà emollienti.

Phlox Paniculata

Giardino - Una varietà decidua con fioritura profumata e molto scenografica, ideale per riempire di colore in estate i nostri balconi.

Fiori di Stagione

Giardino - La scelta delle specie vegetali adeguate e l'impiego di prodotti adeguati e delle cure giuste permettono di avere fiori sempre belli in ogni periodo dell'anno

Giardino invernale coperto

Giardinaggio - Scegliendo e coltivando specie resistenti alle basse temperature, è possibile creare e decorare un giardino d'inverno dai colori sgargianti ed intensi profumi.

Agapanto, il giglio africano

Giardino - L'Agapanto è una bulbosa di origine africana che sopporta bene il caldo e che viene sempre più utilizzata per bordure e angoli decorativi del giardino.
REGISTRATI COME UTENTE
294.423 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Violaciocca doppia gigante di nizza in miscuglio
    Violaciocca doppia gigante di...
    2.09
  • Ferplast viola gabbia per uccelli 59 x
    Ferplast viola gabbia per uccelli...
    130.66
  • Ortovaso verdemax contenitore orto
    Ortovaso verdemax contenitore orto...
    18.18
  • Cromoterapia in vasche con porta
    Cromoterapia in vasche con porta...
    564.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Pensiline.net
  • Officine Locati
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.