Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

La protezione al fuoco degli elementi metallici

La vernice intumescente per acciaio e ghisa, rappresenta un sistema di protezione passiva poco invasivo necessario per salvaguardare le strutture dagli incendi.
09 Marzo 2015 ore 14:27 - NEWS Pittura e decorazioni

A cosa servono le pitture intumescenti


Le pitture intumescenti sono pitture testate e certificate secondo le normative italiane ed europee, per garantire la resistenza al fuoco dei manufatti verniciati.

vernici intumescenti di AithonQueste sviluppano, in seguito a una reazione chimica che inizia a 200°C, una schiuma compatta e termoisolante che protegge le strutture dall'azione del fuoco.

Le vernici intumescenti sono un vero e proprio film protettivo per le strutture portanti e non; riescono a garantire per un determinato tempo, espresso in minuti, quella che a tutti è nota come REI ovvero la resistenza al fuoco, che indica il comportamento al fuoco di un determinato elemento.

La REI è determinata appunto dai tre parametri dell'acronimo: Resistenza meccanica R, Tenuta ai fumi E, Isolamento termico I.

Come sistema di protezione passiva dal fuoco le vernici intumescenti sono impiegate per il trattamento di strutture portanti in acciaio, legno e cemento armato, quali travi, pilastri, pannelli prefabbricati, solai e di pareti in laterizio non portanti.


Vernici intumescenti per la ghisa


Analizzando le strutture metalliche presenti soprattutto in nord e centro Italia, è possibile riscontrare che sono spesso oggetto di recupero edifici contenenti elementi come colonne in ghisa.


La ghisa è un materiale con delle caratteristiche molto particolari; è dura, fragile, resiste poco alla trazione e alla flessione, è resistente invece alla compressione e alla corrosione. Ecco il motivo per il quale questo materiale veniva preferito per realizzare per lo più colonne.

La ghisa, inoltre, non può subire lavorazioni plastiche in quanto non è malleabile, né a caldo né a freddo.
Per questo motivo, contrariamente all'acciaio, il suo comportamento al fuoco o meglio all'incendio sarà diverso.

Alla ghisa non potranno quindi essere applicate le normali vernici di protezione dal fuoco che si utilizzano per l'acciaio e che sono regolamentate dalla norma ENV 13381-4:2002, che definisce i metodi di prova per la determinazione del contributo alla resistenza al fuoco di elementi strutturali.

vernice intumescente per ghisa di AMONNUn'azienda che si è posta il problema di creare una vernice protettiva intumescente per la ghisa è la AMONN SPA; con l'obiettivo di ottenere un prodotto adatto alla ghisa, ha fatto una serie di prove in laboratorio, sottoponendo a collaudo elementi in ghisa, nello specifico colonne, sia protette con la vernice intumescente AMOTHERM Steel SB, già collaudata per le strutture in acciaio, sia elementi completamente privi di protezione.

I campioni studiati sono stati numerosi, di diverso spessore e dimensione. Durante le fasi di prova, non potendo applicare la normativa utilizzata per gli elementi strutturali, si è fatto riferimento a quanto contenuto nelle norme EN 1363-1 e 1365-4, che determinano i metodi di prova e le procedure di classificazione per la determinazione della classe di resistenza al fuoco dei prodotti da costruzione.

A seguito di queste sperimentazioni l'AMMON SPA oggi è l'unica azienda in grado di fornire una soluzione certificata di protezione al fuoco anche per le strutture in ghisa.

La linea AMOTHERM si differenzia in numerose sotto categorie anche perché queste vernici non sono adatte solo per l'acciaio o per la ghisa, ma anche per elementi in legno, cemento armato e muratura, sia di recente che di vecchia costruzione.


Vernici intumescenti per l'acciaio


vernice intumescente di AMONNAnche l'acciaio costituisce la struttura portante di numerosi manufatti antichi e moderni.
Questo materiale viene preferito perché, con spessori piccoli, riesce a coprire luci elevate e sopportare grandi carichi; tuttavia, anche l'acciaio è un materiale molto sensibile al fuoco, tanto che una trave e un pilastro in acciaio, se sottoposti a un incendio senza un'adeguata protezione e per un periodo di tempo piuttosto lungo, tendono ad accartocciarsi su se stessi facendo collassare l'intera struttura.

Per questo motivo bisogna proteggere tali strutture con l'utilizzo di pitture intumescenti.

vernice intumescente per acciaio di AithonEsistono numerosi prodotti in commercio ma quelli maggiormente diffusi per la loro ecologicità, sono quelli a base di acqua, come la vernice intumescente Aithon A90H prodotta dall'omonima azienda Aithon.
Questa particolare pittura protettiva può essere utilizzata sia in ambienti chiusi che in ambienti semiaperti, resiste in ambienti con elevata umidità, anche a temperature sotto gli 0°C.
Sempre a composizione acquosa è il prodotto dell'azienda Perlite Italiana Srl, con la sua vernice intumescente Sprayfilm WBII adatta per la protezione di strutture in acciaio e anche in cemento armato.

vernice intumescente per acciaio di Perlite Italiana SrlLa protezione contro il fuoco di questa pittura spray si realizza attraverso un processo di espansione dei componenti che, a elevata temperatura, formano uno strato microcellulare altamente coibente che rallenta l'aumento della temperatura del supporto.

Sprayfilm WBII è un prodotto pronto all'uso, inodore, sicuro per l'uomo e per l'ambiente, da utilizzare in ambienti interni e applicare sia a mano, con pennello o rullo, sia a spruzzo con pompe airless.

Grazie alle sue proprietà ecologiche, viene utilizzata come protettivo contro l'azione del fuoco in ambiti industriali e in edifici civili.
Sprayfilm WBIl può essere sovraverniciato con pitture lavabili, traspiranti o impermeabilizzanti, specialmente quando viene applicato in ambienti umidi.

Bisogna quindi provvedere sempre alla protezione delle strutture metalliche dei nostri edifici, con prodotti reattivi come le vernici intumescenti che costituiscono la tecnologia meno invasiva d'intervento per quanto riguarda la protezione dal fuoco.

riproduzione riservata
Articolo: Vernici intumescenti per acciaio e ghisa
Valutazione: 5.80 / 6 basato su 5 voti.

Vernici intumescenti per acciaio e ghisa: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
330.385 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Vernici intumescenti per acciaio e ghisa che potrebbero interessarti


Pitture intumescenti e ignifughe: cosa sono e come usarle

Materiali edili - I sistemi per la protezione passiva dal fuoco possono essere un valido alleato sia nel pubblico che nel privato. Vernici intumescenti o ignifughe? Facciamo chiarezza.

Vernici intumescenti per elementi in legno

Strutture in legno - Le vernici intumescenti per legno proteggono il manufatto ligneo, assicurando il ritardo della propria combustione, permettendone così, una maggiore resistenza.

Intonaco per la protezione dal fuoco

Facciate e pareti - L'incendio è un evento pericoloso che può scoppiare in qualsiasi momento, i suoi effetti sono devastanti, è opportuno quindi proteggere le strutture nel modo giusto.

Comportamento al fuoco delle murature

Soluzioni progettuali - Il comportamento al fuoco dei materiali cambia a seconda della loro natura, ecco cosa accade ad una comune parete in muratura, sia essa semplice o composita.

Protezione dal fuoco a partire dalla progettazione di un edificio

Isolamento termico - Se l'aspetto della protezione dal fuoco viene considerato in fase progettuale, è possibile trovare soluzioni che portino a un sensibile abbattimento dei rischi.

Recupero solaio in lamiera grecata

Restauro edile - Come intervenire su vecchi solai costituiti da lamiera grecata, per recuperare gli ambienti sottostanti ad uso abitativo impiegando nuovi sistemi di protezione

Legno per edifici e fuoco

Progettazione - Il legno è un ottimo materiale da costruzione con spiccate caratteristiche di risparmio energetico, ma necessita di accorgimenti particolari contro gli incendi.

Camino centrale

Arredamento - Porre nel mezzo di un soggiorno un camino con focolare centrale puo' donare calore e valorizzare lo spazio e l'arredamento della casa.

Pittura antifumo

Pittura e decorazioni - La pittura antifumo è un'ottima soluzione per risolvere il problema del risanamento a seguito di un incendio e per pulire le pareti piene di fuliggine dovuta al camino.