Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Verifica di tenuta pressione impianto Gas

In assenza di modifiche ad un impianto gas o di problemi funzionali particolari, la verifica di tenuta di pressione deve essere effettuata ogni dieci anni.
22 Novembre 2011 ore 17:47 - NEWS Impianti idraulici

ManometroRealizzando un nuovo impianto gas metano o gas naturale, contenente cioè gas metano almeno all'80%, nel rispetto della principale norma tecnica di riferimento l'UNI CIG 7129/08, è d'obbligo da parte della ditta realizzatrice la verifica di tenuta dell'impianto ad ultimazione e collaudo di quest'ultimo e prima dlla sua messa in servizio.

CONSIGLIATO amazon-seller
Manometro idraulico
4 bar 1/2 "...
prezzo € 11.99
invece di € 13.19 COMPRA


Con riferimento ad impianti gas ordinari, con potenza termica installata non superiore a 35 kW, la suddetta verifica consiste nel testare con un manometro la tenuta dell'impianto caricato ad aria ad una pressione non inferiore a 100 mbar, nel corso della quale non devono essere rilevate cadute di pressione per almeno due letture successive intervallate da 15 minuti; naturalmente eventuali cadute di pressione inducono la ricerca e l'eliminazione delle perdite; la sensibilità minima del manometro, generalmente ad acqua, deve essere di 0,1 mbar.


Collaudo nuovi impianti gas


La verifica di tenuta o collaudo viene effettuata per gli impianti gas nuovi, mentre la prova di tenuta deve essere effettuata anche nei casi diversi da quello di collaudo di un nuovo impianto, ossia per impianti esistenti quando:
- si rileva in una o più zone dell'edificio un persistente odore di gas;
- viene sostituito un apparecchio gas;
installato un nuovo apparecchio gas;
- cambiato il tipo di gas addotto agli apparecchi utilizzatori; riattivato un impianto gas inattivo per oltre 12 mesi;
- in generale ogni dieci anni.

Collaudo nuovi impianti gas


La norma di riferimento per le verifiche di tenuta di un impianto gas esistente è la UNI 11137-1 che si applica agli impianti domestici; premesso che gli impianti a tenuta assoluta non esistono, essa definisce i requisiti di tenuta degli impianti interni agli edifici, i limiti di accettabilità delle perdite, le modalità di effettuazione delle prove, le possibili modalità di ripristino dei requisiti di tenuta; con tali precise indicazioni la norma UNI 11137-1 ha completato la precedente norma UNI 10738.

La perdita di pressione, o caduta della stess,a è indicativa di un pericoloso accumulo di gas in proporzione all'ambiente nel quale si ha la perdita.

In particolare la UNI 11137-1 prevede i casi descritti in tabella con perdite espresse in decimetri cubici all'ora, dove un decimetro cubico è equivalente al volume di un litro.

riproduzione riservata
Articolo: Verifica Pressione Impianto Gas
Valutazione: 4.56 / 6 basato su 16 voti.

Verifica Pressione Impianto Gas: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Riccardo
    Riccardo
    Mercoledì 31 Marzo 2021, alle ore 19:14
    Vi chiedo cortesemente un parere tecnico.
    Nell'impianto di distribuzione privato che serve 6 utenze ho notato un calo di pressione di circa 1 bar in approssimativamente 6 mesi (il bombolone era stato chiuso prima dell'inverno e anche tutti i contatori; la differenza di pressione è quella relativa al gas che c'era nell'impianto).
    È una diminuzione significativa tale da dover richiedere un intervento?
    Secondo voi corrisponde a una perdita di gas ingente, ovvero se l'impianto fosse stato in funzione, con bombolone aperto e anche i contatori, avremmo avuto una perdita di gas significativa?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Riccardo
      Sabato 3 Aprile 2021, alle ore 10:33
      Un impianto a tenuta, a regola d'arte, non  presenta un calo di pressione di un bar in 6 mesi. Un altro dato che va considerato è che il GPL è molto sensibile alla temperatura. In ogni caso prima di mettere in funzione l'impianto è opportuno fare una verifica della tenuta, facendo 3 letture intervallate ogni 15/29 minuti in più punti e lo scarto deve essere nell'ordine di un decimo di bar. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Gerburotta
    Gerburotta
    Mercoledì 29 Gennaio 2020, alle ore 13:34
    Buongiorno, abbiamo messo circa 500 mt di tuboche va dal contatore alla vecchia cascina...All arrivo abbiamo circa 2 bar (misurazione da manometro). L acqua in quel punto arriva bella decisa...La mia domanda è: se dobbiamo salire ad un secondo piano , è necessario un autoclave o no? Grazie  
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Gerburotta
      Mercoledì 29 Gennaio 2020, alle ore 18:53
      Sì, Le sarà necessario installare un serbatoio di accumulo ed una pompa. Al secondo piano, in condizioni normali, la pressione sarà dimezzata e, in concomitanza di prelievo al piano terra, non Le arriverà per niente o insufficiente a soddisfare i normali servizi.  Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Paris Alessandro
    Paris Alessandro
    Giovedì 13 Dicembre 2012, alle ore 18:23
    Per riscaldare un appartamento e la cucina che pressione dobbiamo avere nella tubatura di condotta del metano?
    Non si riesce a scaldarsi l'acqua o c'è molta aria.
    rispondi al commento
    • Ing.granato
      Ing.granato Paris Alessandro
      Lunedì 17 Dicembre 2012, alle ore 17:14
      Per Paris Alessandro: un tecnico abilitato potrà verificare che dal punto di consegna del gas agli utilizzatori (piano cottura e caldaia) ci sia una caduta di pressione non superiore ad 1 mbar.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
331.228 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Verifica Pressione Impianto Gas che potrebbero interessarti


Pressione nell'impianto termico

Impianti di riscaldamento - Tra le principali grandezze fisiche di un impianto termico a caldaia c'è la pressione misurata a valle del generatore termico, i cui giusti valori sono importantissimi.

Raccolta R: Dispositivi di Controllo, Vasi Aperti

Impianti - Nuovi valori di riferimento per i parametri funzionali dei componenti degli impianti termici sono contenuti nella nuova raccolta R definita dall'INAIL.

Impianti a vaso aperto e vaso chiuso

Impianti idraulici - Gli impianti termici di riscaldamento possono essere suddivisi in due grandi tipologie: impianti termici a vaso aperto ed impianti termici a vaso chiuso.

Impianto Interno Gas

Impianti - La maggior parte degli impianti di adduzione gas nelle civili abitazioni con dimensioni medie alimentano almeno un piano cottura standard ed una caldaia.

Pannelli Solari: Componenti parte 1

Impianti rinnovabili - Molti sono i componenti di un impianto a pannelli solari e conoscerne caratteristiche, funzionamento e utilità all'interno dell'impianto è utile ed importante

Raccolta R INAIL

Normative - Dal primo Marzo 2011 e' diventata ufficiale la nuova raccolta R di riferimento per gli impianti termici, e' il primo documento dell'INAIL ex ISPESL.

Pannelli Solari: Componenti parte 2

Impianti - Vediamo quali sono gli altri componenti indispensabili al corretto funzionamento di un impianto a pannelli solari termici per la produzione di acqua calda.

Raccolta R, Elementi di Sicurezza

Impianti - Principali novità relative ai dispostivi di sicurezza di un impianto termico secondo l'aggiornamento della raccolta R INAIL, in vigore dal mese di Marzo 2011.

Espansione Acqua Riscaldamento

Impianti di riscaldamento - Considerati degli impianti di riscaldamento, sia centralizzati che autonomi, il generatore riscaldandone l'acqua ne fa incrmentare sia il volume che la pressione
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img pacri
Salve a tutti,ho letto qui altre richieste simili ma avrei bisogno di un parere tecnico:vorrei acquistare un acquario cm 70*36 che con allestimento, acqua, fondo e mobile di...
pacri 31 Luglio 2021 ore 12:36 2
Img elisabettafelicetti
Buongiorno, ho fatto installare le inferriate di sicurezza, tutti mi dicono che devo registrare la pratica sul portale BonusCasa2020 di Enea ma la voce inferriate di sicurezza non...
elisabettafelicetti 23 Novembre 2020 ore 11:14 4
Img orazio12
Buongiorno. Sto sostituendo nella mia abitazione i vecchi infissi in metallo con altri in PVC.È mia intenzione avvalermi delle agevolazioni ecobonus 50% (spero di farmi...
orazio12 16 Novembre 2020 ore 12:46 7
Img cirostorace
Volevo sapere quali sono le norme tecniche che regolano il posizionamento di una cabina tecnica di zona dell'ENEL posta sotto al fabbricato in diretto contatto con un appartamento...
cirostorace 04 Novembre 2020 ore 16:54 1
Img christinesegreto
Salve a tutti, avrei una domanda, noi abitiamo in delle ville a schiera, il nostro vicino sta spostando la cucina dal seminterrato al piano terra. I lavori li sta facendo lui da...
christinesegreto 19 Maggio 2020 ore 19:12 3