Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Tubo cappa aspirante: meglio celato o a vista?

Il tubo della cappa aspirante può essere mascherato con abbassamenti di cartongesso oppure essere lasciato a vista con l'uso di raccordi piatti, tubi a scomparsa.
10 Marzo 2016 ore 11:38 - NEWS Cappe e piani cucina

Come mascherare il tubo della cappa aspirante


La cucina è oggigiorno il fulcro della casa, dove poter trascorrere buona parte del tempo deliziandosi ai fornelli e contemporaneamente assaporare la tranquillità domestica insieme alla propria famiglia.

La cucina è oggigiorno il fulcro della casa
Uno degli elettrodomestici basilari è la cappa, elemento utile ad assorbire per poi espellere all'esterno fumi, vapori, sostanze inquinanti, odori derivanti dalla cottura dei cibi.


Sistema di cartongesso per inglobare una cappa FABER

Sistema di cartongesso per inglobare una cappa FABER

Sistema di cartongesso per inglobare una cappa FABER
Cappa FABER inquadrata da un sistema di cartongesso

Cappa FABER inquadrata da un sistema di cartongesso

Cappa FABER inquadrata da un sistema di cartongesso
Cappa FABER a parete

Cappa FABER a parete

Cappa FABER a parete
Cappa Falmec con tubo di aspirazione mascherato da un sistema di controsoffitto

Cappa Falmec con tubo di aspirazione mascherato da un sistema di controsoffitto

Cappa Falmec con tubo di aspirazione mascherato da un sistema di controsoffitto
Cappa Falmec collegata al controsoffitto

Cappa Falmec collegata al controsoffitto

Cappa Falmec collegata al controsoffitto
Tubi e raccordi iTUBE

Tubi e raccordi iTUBE

Tubi e raccordi iTUBE
Sistema di canalizzazione brevettato dallo Studio Arkadia Design Solutions e Set Up Marketing

Sistema di canalizzazione brevettato dallo Studio Arkadia Design Solutions e Set Up Marketing

Sistema di canalizzazione brevettato dallo Studio Arkadia Design Solutions e Set Up Marketing

Le cappe si diffondono in modo particolare nelle case italiane negli anni settanta ed è da allora che hanno sostenuto sviluppi eccellenti sia da un punto di vista tecnologico sia del design: dalle tradizionali cappe di plastica integrate nei pensili della cucina a quelle scenografiche di vetro e acciaio.


Tipologie di cappa


La cappa può essere di tipo aspirante nel caso in cui attraverso un condotto espelle l'aria assorbita all'esterno della cucina oppure filtrante se aspira l'aria, la depura mediante filtro anti-grasso oppure anti-odore al carbone attivo e semplicemente la reinserisce nell'ambiente stesso.

Cappa aspirante e cappa filtrante
Nel disegno sovrastante è stata rappresentata una cucina caratterizzata dalla presenza di una cappa aspirante con tubo di collegamento all'esterno più foro di uscita fumi sul muro perimetrale dell'appartamento; inoltre è stata disegnata una cucina con cappa filtrante che presenta i fori di mandata aria pulita e uscita di quella inquinata senza l'aggiunta del tubo di collegamento diretto.


Le normative di sicurezza prevedono che il foro d'uscita dei fumi deve essere collegato al condotto che porta l'aria della cappa all'esterno e dunque sono da preferirsi indubbiamente quelle a tipologia aspirante.

La struttura di una cappa aspirante si compone di una scocca, di un filtro anti grasso, di un gruppo di aspirazione, di un condotto per incanalare fumi e vapori in una specie di canna fumaria.

Il tubo della cappa aspirante può essere antiestetico se lasciato a vista e pertanto bisogna progettare una soluzione che vada a mascherarlo o in qualche modo a integrarlo nella situazione ambientale creata senza limitare l'efficienza funzionale.


Sistemi per nascondere il tubo della cappa


Il foro di uscita fumi della cappa, realizzato nella parte alta della parete all'incirca 240 cm dal pavimento, ha solitamente un diametro di 12,5 cm e pertanto, considerando lo stesso diametro per il tubo di collegamento con eventuali raccordi, la volumetria da rivestire non è proprio minima quindi occorre pensare a una soluzione bella a vedere.

È possibile costruire una trave oppure un vero e proprio controsoffitto in cartongesso dalla forma desiderata che inglobi il corpo da celare e consenta di inserire un sistema d'illuminazione al fine di migliorare e rendere più interessante l'estetica oltre che incrementare la luminosità dei piani d'appoggio e di lavoro circostante il piano cottura.

Controsoffitto in cartongesso per mascherare tubo di collegamento cappa by bulthaup.de
Altro rimedio è ricorrere a raccordi piatti ovvero a tubazioni a scomparsa da far scorrere sopra i pensili riducendo al minimo la visibilità degli antiestetici tubi di collegamento cappa-foro evacuazione.

Generalmente questi si presentano con una sezione rettangolare di circa 15x7 cm di plastica bianca e leggera, con svariati raccordi in dotazione, adatti per collegamenti di cappe con portata di massimo 650 mc/h.

CONSIGLIATO amazon-seller
Cappa aspirante
Elevata velocità di estrazione: 380 m3 / h. La nostra cappa da cucina è di una buona velocità di...
prezzo € 86.99
COMPRA



Utilizzati da chi è in procinto di ristrutturare la propria casa o di costruirla e non ha la volontà d'impelagarsi in strutture in cartongesso da ideare, disegnare e realizzare con l'ausilio di tecnici specializzati per raggiungere un risultato di vera finitura, d'immediato impatto visivo.

L'azienda Faber mette a disposizione una serie di tubi a sezione rettangolare che si sposano bene con l'armonia dell'arredamento e sono corredati da una serie di elementi-raccordo adatti a risolvere ogni genere di problema legato all'installazione.

Questi tubi, in materiale antifiamma e riciclabile, hanno la superficie liscia per favorire un passaggio scorrevole dell'aria al loro interno e inoltre sono capaci di aspirare un volume d'aria fino a cinque volte superiore rispetto ai normali tubi flessibili che tra l'altro lasciano passare maggiormente anche i rumori.

Raccordi piatti FABER
Anche il team Falmec, esperti nell'aspirazione delle cappe, ha immesso sul mercato una serie di tubi e raccordi dalle sezioni differenti tra cui anche quelli rettangolari con annesse giunzioni.

Tubi e raccordi cappa Falmec
L'azienda iTUBE è specializzata nel settore dei tubi e degli accessori in plastica difatti fornisce ai clienti mirate soluzioni risolvendo le problematiche legate a diverse applicazioni.
Sono esperti in estrusione e stampaggio di tubi rigidi o flessibili, di differenti sezioni e materiali quali PVC, polietilene, polipropilene, ABS, polistirolo.

Oltre ai tubi a scomparsa di sezione rettangolare propongono anche quelli di colore metallizzato nel tono desiderato così da lasciarli ben in vista ma con una finitura studiata e abbinata al mood della stanza.

Tubi e raccordi iTUBE
Altro rimedio brevettato dallo Studio Arkadia Design Solutions e Set Up Marketing è quello d'indirizzare l'aria uscente dalla cappa verso il basso così che questa, tramite un convogliatore, passi attraverso il top della cucina e raggiunga il foro d'uscita che a sua volta immette il flusso nel vano tecnico preposto all'interno dei mobili contenitori base, spazio collegato con l'esterno attraverso altro foro.

CONSIGLIATO amazon-seller
Motore per cappa
"IMPORTANTE" FILO COMUNE ROSSO...
prezzo € 22.5
COMPRA



Il convogliatore è celato da una pannellatura estetica di raccordo tra la cappa e il top, in continuità con il piano cottura. La soluzione proposta da questo team è adattabile per cappe verticali, per quelle dall'andamento orizzontale dette a T rovesciata e infine anche per le cappe camino.

Con questo sistema i designer di cappe hanno la possibilità di esprimere maggiormente il loro estro giacché l'installazione è facilitata e non si rischia di avere un membro scenografico inserito in una situazione con canalizzazione a vista.


Accorgimenti utili all'installazione di cappe aspiranti


La scelta d'installare una cappa aspirante ha numerosi vantaggi, essendo efficace, sicura, poco rumorosa poiché la velocità di rotazione del gruppo motore è bassa con conseguente formazione di minimi vortici interni.

Per questo genere di cappa si consiglia una disposizione a una distanza dal piano cottura di minimi 65 cm, meglio se a 75 cm e pertanto il tubo della canalizzazione dell'aria seguirà il camino della cappa.

Cucina modena: foto by Bloglovin'L'efficacia di una cappa è garantita se questa riesce a eseguire almeno 10 ricambi d'aria in un'ora con un livello sonoro massimo di 55 dB e dipende anche dal volume della cucina, dalla lunghezza della tubazione e dal suo diametro ma soprattutto dal numero di curve del raccordo.

Maggiore sarà la lunghezza del tubo e il numero delle curve, minore sarà il diametro, maggiore saranno le perdite di carico.

Capita spesso di immergersi subito nella scelta del modello cucina, di finiture che questa deve presentare, della corretta disposizione degli elettrodomestici, del rivestimento e poi del sistema d'illuminazione dimenticandosi però di un aspetto tecnico molto importante per la buona funzionalità oltre che per l'estetica: la canalizzazione dell'aria di uscita dalla cappa aspirante.

L'argomento spesso si affronta in fase di montaggio della cucina, tempo in cui, pur di completare nel breve l'installazione, si adottano rimedi rapidi e improvvisati, magari antiestetici e che non comportano nuove rotture o costruzioni più complesse seppur affascinanti quali i controsoffitti in cartongesso.

Per ottenere un risultato eccellente, una cucina da sogno, è opportuno in fase di progettazione non trascurare nessun dettaglio così da armonizzare ogni membro in una situazione pensata e personalizzata secondo i gusti della committenza.

riproduzione riservata
Articolo: Tubo cappa aspirante
Valutazione: 4.41 / 6 basato su 27 voti.

Tubo cappa aspirante: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Nino
    Nino
    Giovedì 17 Settembre 2020, alle ore 19:57
    Buongiorno,
    ho comprato casa con inclusa la cucina seminuova già montata.
    La cappa è di tipo aspirante della Faber, ma da subito mi sono accorto che aspira pochissimo.
    Il motore funziona perfettamente, il problema deve essere lo scarico dell'aria, solo che non riesco a capire dove si trovi il foro di uscita, visto che nella facciata dell'appartamento non c'è nulla.
    Ho provato a ispezionare il tubo a partire dalla cappa, ma fa diverse curve e non riesco a vedere oltre la prima.
    Esiste un modo per capire dove scarica la cappa?
    Che genere di tecnico dovrei chiamare per avere assistenza?
    Spazzacamino o Faber?
    Grazie
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Nino
      Venerdì 18 Settembre 2020, alle ore 16:55
      Il tubo aspirante della cappa da cucina, per legge, scarica sul tetto e non in facciata. Per seguire l'andamento ed il percorso del tubo si può fare attraverso una videoispezione guidata con una telecamerina fatte da ditte specializzate. Prima di ogni cosa le consiglio di ispezionare il Suo tubo sul tetto per vedere se ci sono ostruzioni o otturazioni che, magari, può liberare personalmente. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
      • Nino
        Nino Pasquale
        Sabato 19 Settembre 2020, alle ore 19:38
        Grazie della risposta, quindi se capisco bene ogni appartamento ha un proprio tubo di scarico?
        E come faccio a capire qual è il mio?
        rispondi al commento
        • Pasquale
          Pasquale Nino
          Lunedì 21 Settembre 2020, alle ore 17:05
          Basta un paio di spruzzi di un deodorante ed attivare la cappa aspirante. Il profumo che arriverà sul tetto Le farà individuare facilmente la Sua tubazione. Cordiali saluti.
          rispondi al commento
  • Daniele
    Daniele
    Domenica 24 Maggio 2020, alle ore 23:03
    Nel mio appartamento al piano terra di un condominio di tre piani (terra primo e secondo), in fase di ristrutturazione completa dell'edificio, hanno predisposto lo scarico dei fumi della cappa a tetto e a causa di pilastri portanti la tubazione (rettangolare equivalente al 120mm classico) fa 4 curve per ogni piano, più 2 di congiunzione con la cappa per un totale di 10 curve e circa 10mt di lunghezza.
    Mi chiedo se mai o in che modo potrò avere un'adeguata aspirazione dei fumi della cucina.
    Avete consigli su portata o pressione necessari per il motore?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Daniele
      Lunedì 25 Maggio 2020, alle ore 11:00
      Certamente non è agevole il percorso che fa la tubazione per arrivare al tetto. Le comuni cappe sono dotate di un motore di potenza max di 135w, nel Suo caso è consigliabile una capacità di aspirazione e di spinta maggiorata del 50%, quindi di una potenza intorno ai 200 watt. Cordiali saluti.   
      rispondi al commento
  • Lupobad
    Lupobad
    Martedì 28 Gennaio 2020, alle ore 10:14
    Avendo necessità di sostituire il mobile pensile della cappa, si nota che detti pensili debbono avere i fori di collegamento alla cappa per consentire l'inserimento del tubo di scarico e, ai relativi raccordi e/o gomiti.
    La mia domanda è questa, il nuovo pensile ha queste forature?
    Se si, questi fori sono posizionati con misure standard ?
    La cappa sarà una Faber 2740 di cui si dispone del disegno tecnico con le misure, ma i pensili sopra cappa che si trovano in commercio non descrivono la posizione del foro di collegamento.
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Lupobad
      Giovedì 30 Gennaio 2020, alle ore 09:06
      Di solito i pensili per le cappe dispongono di foro standard del diametro da 100 mm. posto in una posizione centrale che va bene per la maggior parte delle cappe in commercio compreso la Faber nod. 2740 sia da 60/75/90 cm. Cordiali saluti.  
      rispondi al commento
      • Lupobad
        Lupobad Pasquale
        Giovedì 30 Gennaio 2020, alle ore 09:50
        Grazie mille
        rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
323.280 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Tubo cappa aspirante che potrebbero interessarti


Cappa: di design o incassata nel mobile?

Cucina - La cappa fa parte di quel gruppo di elettrodomestici per cui il fattore estetico e' predominante. Spesso, anzi, e' l'unico criterio di scelta a cui si fa riferimento.

Aria sana in cucina: cappe e sensori gas

Cappe e piani cucina - Alcuni consigli per rendere migliore la qualità dell'aria che respiriamo in cucina.

Tubo per alte temperature e pressioni

Impianti - Nella realizzazione di un  impianto termoidraulico si presenta la necessità di utilizzare tubazioni in grado di resistere a temperature e pressioni particolarmente

High tech o high technology

Cucina - La netta relazione tra scienza e design, nel mondo contemporaneo, ha permesso la realizzazione di oggetti che incontrano nel contempo ricerca scientifica e tecnologica senza tralasciare l'estetica, un elemento importantissimo nell'era in cui viviamo.

Proteggere le tubazioni da pressioni e temperature estreme

Impianti idraulici - Le tubazioni idriche sono frequentemente sottoposte a situazioni di temperature e pressioni particolarmente estreme: sia per caratteristiche legate alla

Scelta, installazione e pulizia di una cappa aspirante da cucina

Cappe e piani cucina - La cappa va scelta non solo per la sua estetica ma soprattutto per la sua funzionalità: verificare che la portata sia proporzionale al volume del locale cucina.

Tubazioni Installazioni Pompe Calore

Impianti - L'installazione di climatizzatori o di pompe di calore va fatta ponendo una cura particolare agli agenti atmosferici, all'acqua, alla pol­vere e all' aria umida.

Tubi Radianti

Impianti - I tubi radianti sono dei generatori di calore che funzionano a gas, la combustione del gas avviene all'interno di tubi in acciaio ed irraggiano con pannelli.

Piano cottura a induzione con cappa integrata

Cappe e piani cucina - Il piano cottura induzione con cappa integrata è la nuova frontiera in cucina: la soluzione due in uno è salvaspazio, funzionale ed efficace contro i cattivi odori.