Agglomerati in legno: truciolato, compensato e altri

NEWS DI Bricolage legno21 Febbraio 2012 ore 08:53
Le tipologie di legno e suoi derivati impiegate nella realizzazione di mobili ed arredi per la casa sono molte e ognuna ha le sue particolari caratteristiche.
legno , truciolato , compensato , laminato
Ing. Vincenzo Granato

TruciolatoIl legno costituisce il primo materiale di riferimento per la realizzazione di piccoli lavori in casa con lo spirito del fai da te ed il materiale principale per i mobili in tutte le case.

In generale gli elementi di legno presentano tipiche caratteristiche come il fatto di essere omogenei, di non subire alterazioni in determinate condizioni, di essere facilmente reperibili in commercio e richiedere specifiche attrezzature per la lavorazione, a volte non semplice.

I prodotti in legno più comunemente e facilmente reperibili in commercio sono quelli denominati agglomerati o composti: il truciolato, il paniforte, il compensato, il legno impiallacciato ed il laminato.

Per tutti i tipi di legni composti appena descritti le difficoltà principali delle lavorazioni sono legate alle giunzioni, che richiedono, generalmente, rinforzi per aumentarne la resistenza meccanica.


Caratteristiche Agglomerati


I pannelli in truciolare sono sempre classificati in base ai seguenti fattori, legati al materiale costituente e alla lavorazione subita dallo stesso truciolare: la granularità del materiale, ossia la grandezza dei trucioli; il tipo di collante utilizzato per la realizzazione dell'impasto; la compressione subita dallo stesso impasto per la produzione dei pannelli ed il peso specifico di questi ultimi, ossia il rapporto tra la massa ed il volume.

Le dimensioni dei trucioli e la densità del pannello possono influenzare significativamente la resistenza del pannello, e di conseguenza la semplicità di lavorazione meccanica che ne consegue nonché la facilità di verniciatura.

A tal fine è opportuno preferire pannelli di truciolato realizzati con trucioli di dimensioni piuttosto contenute.

Generalmente l'essenza lignea principalmente impiegata per i truciolati è il legno di abete, seguito da quello di pino.

L'eccessiva porosità dei pannelli di truciolato e la compattezza possono essere rispettivamente e semplicemente ridotta e migliorata trattando il pannello con della colla vinilica, prima di sottoporlo alla verniciatura. La stessa colla vinilica può essere diluita per facilitarne la lavorazione. Uno dei limiti caratteristici del truciolare è la tendenza a gonfiarsi a seguito del contatto con l'acqua, caratteristica che può quindi fornire precise indicazioni circa le applicazioni.

In commercio, inoltre, sono facilmente reperibili i pannelli di truciolare di tipo nobilitato, ossia i pannelli rivestiti di PVC, i quali, in alternativa, possono essere anche rivestiti di laminato o impiallacciati. Ciò influenza le lavorazioni possibili a cui sottoporre i pannelli, perché questi ultimi, se rivestiti, non possono essere soggetti ad inchiodature, al più con estrema attenzione possono essere utilizzate delle viti. Quasi sempre vengono utilizzate, infatti, delle apposite spine di legno o delle linguette.


Compensato


Fogli di compensatoMediante i processi di sfogliatura o tranciatura si ottengono, dal legno grezzo, dei fogli di legno, i quali sovrapposti in più strati danno luogo al compensato: è da tenere presente che, incrociando le fibre dei vari fogli, rispetto al truciolato, a parità di sollecitazioni il compensato subisce in misura minore i fenomeni di deformazione. Una curiosità è che il numero dei fogli costituenti un pannello di compensato è sempre dispari.

Un caso particolare di compensato è il paniforte, realizzato con un processo di produzione significativamente diverso e complesso rispetto al truciolato e al compensato precedentemente descritti. Il paniforte lo si ottiene a mezzo di tranciati incollati a sandwich su di un insieme di listelli di legno, con le fibre dei listelli e quelle dei pannelli esterni che sono ortogonali tra loro al fine di garantire al pannello resistenza e compattezza.

Rispetto agli agglomerati, o legni composti, precedentemente descritti, quali i truciolati e i compensati, i paniforte sono caratterizzati dalla presenza di bordi esteticamente non di valore che richiedono generalmente, di essere ricoperti con nastri adesivi o particolari decorazioni .

Un‘altra tipologia di agglomerato di legno diffusa nelle nostre case è il legno impiallacciato, esso può essere del tipo impiallacciato a blocchi o a lamine. Il legno impiallacciato a blocchi è utilizzato per realizzare mobili economici, mentre il legno impiallacciato a lamine è utilizzato per realizzare prodotti di qualità e costi nettamente superiori.

Il più elaborato tra i legni agglomerati o composti è il laminato, costituito da sottili fogli incollati, con superficie che non ha quasi mai bisogno di rifiniture estetiche.

riproduzione riservata
Articolo: Truciolato, compensato e altri agglomerati
Valutazione: 4.44 / 6 basato su 9 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Truciolato, compensato e altri agglomerati: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Truciolato, compensato e altri agglomerati che potrebbero interessarti
Mobili per il living

Mobili per il living

Liv?it caratterizza la propria produzione con una serie di elementi d?arredo pensati per un pubblico giovane e grintoso, che vive la metropoli e arreda...
Restaurare e decorare un mobile in fòrmica

Restaurare e decorare un mobile in fòrmica

Non lasciatevi ingannare dalle apparenze: la fòrmica potrebbe sembrare legno ma non lo è! Ecco un po' di consigli per restaurare e decorare un mobile in fòrmica...
Abitare bio

Abitare bio

Avete mai pensato di poter contribuire alla salvaguardia della terra (naturalmente nel vostro piccolo) tramite l'arredo di casa? Da oggi è possibile.
Rinnovare le antine in laminato

Rinnovare le antine in laminato

Il laminato è un rivestimento molto solido, usato per i pannelli in legno dei mobili e in particolare per quelli della cucina: vediamo come rinnovarne l'aspetto.
HPL: laminato ad alta pressione

HPL: laminato ad alta pressione

Facciate ventilate, pavimenti sopraelevati, elementi di arredo: ecco solo alcuni dei possibili usi del laminato stratificato per eccellenza che nasce dalla carta.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.319 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Airek Greywood in EPS Padova e dintorni
    Airek greywood in eps padova e...
    34.90
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.00
  • Veneziana da mm50120x66
    Veneziana da mm50120x66...
    29.00
  • Coppia di poltrone italiane laccate in stile
    Coppia di poltrone italiane...
    1400.00
  • Resine decorative da rivestimento
    Resine decorative da rivestimento...
    90.00
  • Supporto universale pressione
    Supporto universale pressione...
    6.90
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Weber
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.