• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Le migliori troncatrici per legno e non solo, per il fai da te

Tipologie e caratteristiche di una troncatrice. Come scegliere al meglio la troncatrice per legno, la troncatrice per alluminio e plastica, la mini-troncatrice.
Pubblicato il

La troncatrice per le tue esigenze di fai da te


Stai pensando di scegliere una troncatrice per legno fai da te?

Sul mercato è disponibile tutta una gamma di prodotti. L'importante è saper scegliere in relazione a quelle che sono le proprie esigenze di trattamento del legno.

In base ai lavori da effettuare, la prima cosa da valutare è la capacità di taglio.
Essa è data sia dallo spessore che dalla larghezza che la macchina è il grado di tagliare efficacemente.
Si rivela opportuno scegliere un modello con la suddetta capacità che per lo spessore si rivela almeno di 100 mm a 90 gradi d'inclinazione, e 85 mm a 45 gradi d'inclinazione.

I parametri appena esplicati sono anche in una relazione con il diametro della lama.
Si possono avere lame, per la nostra troncatrice, da 200 a 350 mm.
Anche se si consiglia di non optare per un modello con lama dal diametro inferiore a 205 mm.

La capacità di taglio opportuna delle troncatrici per legno


É ovvio che una capacità di taglio dovrà essere tanto più ampia quanto più complesso e articolato è il tipo di lavoro che ci si appresta a realizzare in prevalenza.
Se ad esempio si vogliono realizzare, per mezzo del fai da te, degli elementi d'arredo in legno per esterni, la cosa sarà molto differente rispetto a creare la cornice di un quadro, tanto per fare un esempio.

D'altro canto, optare per una capacità elevata nel momento in cui si sa che non si effettueranno lavori di grandi dimensioni e complessità, significa spendere soldi per un modello di troncatrice che non verrà utilizzato per gran parte delle proprie funzionalità.

In altri termini, nell'ultimo caso si realizzerebbe uno spreco, con una spesa inutile. Una volta valutata la capacità sulla quale indirizzarsi, pensiamo alle altre caratteristiche per la troncatrice.

La scelta della lama nelle troncatrici per legno


Avevamo accennato alla lama e di come il diametro di questa influenzi la capacità di taglio. Ora, una lama non andrà scelta solamente in relazione al diametro.
Un altro parametro fondamentale di cui tener conto è il numero di denti.

Se la troncatrice vi serve per trattare il legname grezzo, una lama con un numero esiguo di denti sarà l'ideale. Per lavori di particolare precisione, laddove si voglia ottenere o intagliare pannelli o laminati, occorrerà una lama nella quale la presenza di denti sia molto fitta.

Risulta poi di fondamentale importanza assicurare alla lama tutta la manutenzione ordinaria e la pulizia di cui necessita regolarmente.
Ciò al fine di garantirne sempre il top della propria funzionalità, con risultati ottimali in relazione al risultato desiderato.

Non solo, ma è anche una questione di sicurezza. In caso di malfunzionamento per manutenzione carente, il lavoratore sarebbe il primo a correre il rischio.
L'ultimo dettaglio, quello della foratura interna della lama, non appare rilevante. Solitamente è pari a 30 mm, o una misura di poco variabile.

Ulteriori caratteristiche nella scelta della troncatrice per legno


Se si desidera scegliere un motore nella media, per la troncatrice, si dovrebbe considerare una potenza di circa 1.500 W, se non di più.

In merito all'inclinazione, fra le graduazioni consentite, vi dovrebbero essere quelle a 22,5 e 45 gradi, entrambe molto funzionali.


La troncatrice per legno dal costo contenuto

Tra le troncatrici per legno dal costo contenuto, spicca per qualità la BOSCH BSH Elettrodomestici PCM 8 Home and Garden 0603B10000.
La sua potenza è di 1.200 Watt, quindi inferiore alla media poco fa espressa.
Ma in relazione alle sue prestazioni complessive, il rapporto qualità-prezzo è decisamente alto.
La troncatrice per legno Bosch PCM 8 La troncatrice per legno Bosch PCM 8

La famosa casa tedesca ha pensato, nello specifico, ad un modello per chi non necessita di una troncatrice professionale per il fai da te, ma con prestazioni di tutto rispetto. La troncatrice presenta una lama del diametro di 216 mm, dunque di buon livello, e il motore riesce a fornire comunque 4.800 giri al minuto.

La PCM 8 di Bosch si rivela molto maneggevole, con un peso inferiore agli 8 Kg.
É l'ideale per essere traportata per lavori fuori porta.
Oltretutto troviamo in dotazione una guida laser per un taglio preciso e performante. Il puntatore laser è di qualità, nonostante il prodotto nel suo complesso sia della catecoria entry-level.

In definitiva, il modello non è per lavorazioni complesse, ma è ottimo a scopo di hobby. Considerato anche che l'aspirazione dei trucioli, seppur prevista con tanto di sacchetto in cui essi dovrebbero confluire, non è perfettamente efficiente, e ne assorbe solamente una parte.
Si consideri che l'area di lavoro, successivamente all'utilizzo, dovrà comunque essere ripulita manualmente.


La troncatrice all'insegna della completezza per gli hobby


Sempre in materia di hobby, consideriamo un'altra troncatrice.
Il modello è sicuramente più dispendioso del primo presentato, in termini di prezzo.
Ma notiamo sul punto una miglior completezza sul piano delle funzionalità.

Il modello di troncatrice Makita LH1040F Il modello di troncatrice Makita LH1040F

Si potrebbe dire che la Makita LH1040F sia anzi tra i modelli più completi sul piano prettamente hobbistico. Seppur il motore sia da 1.650 Watt, la frequenza di giri al minuto è sempre di 4.800 (dal che si lascia intendere come il modello precedente sia prevalente per il rapporto qualità-prezzo).

Comunque, la troncatrice per legno Makita LH1040F si rivela all'altezza del suo ruolo, con un disco rotante per tagliare pari a 260 mm e quindi una notevole capacià di taglio per un modello utilizzato solamente per hobby.

Così come sono considerevoli le sue qualità di stabilità e precisione in termini di taglio. Altro fattore top, la completezza del sistema di sicurezza complessivamente presente nel meccanismo. Presente anche, infatti, la protezione da avvio accidentale, così come tutti gli altri dispositivi per la sicurezza nell'utilizzo.

Anche se è meno trasportabile rispetto al primo modello Bosch visionato, con i suoi 14 Kg è di un peso tale che consente comunque diversi spostamenti con facilità.
La pecca consiste probabilmente solo nella rumorosità.
Chi l'acquista dovrà essere consapevole di doverci fare una certa abitudine.

Inoltre, per chi è alle prime armi, il manuale d'istruzioni interno non è molto esaustivo, e occorrerà pertanto farsi affiancare per i primi tempi da qualcuno con esperienza.


La troncatrice per legno dal taglio preciso e senza sbavature


Laddove si cerchi una troncatrice dal taglio veramente preciso dalla valenza millimetrica, la DeWalt DWS777-QS è il top performante nella categoria.
Il suo sistema di tracciatura XPS è innovativo ed effettua la proiezione dell'ombra della lama sulla parte in legno da tagliare.

Il modello Dewalt DWS777-QS Il modello Dewalt DWS777-QS

Il taglio risulterà preciso come non mai e del tutto esente da sbavature.
Per il resto, la troncatrice in questione presenta un motore da 1.800 Watt e 6.300 giri al minuto. Il disco di taglio è dotato di un diametro da 216 mm.

Si noterà come complessivamente si tratti di una troncatrice per legno che già entra in una definizione professionale, seppur con la limitatezza del piano di lavoro.
La stessa non consente di effettuare lavorazioni per oggetti particolarmente lunghi, come ad esempio delle travi in legno.

Le prestazioni però fanno sì che si possano tagliare anche i listoni in legno e le altre componenti legnose più spesse.


La troncatrice per il legno professionale


Se inizialmente si era fatto riferimento ad un modello Bosch più alla mano e per lavori hobbistici, con rapporto elevato qualità-prezzo, il modello di cui ci apprestiamo a parlare è di una troncatrice professionale.

La troncatrice professionale Bosch JTM 12 JL La troncatrice professionale Bosch JTM 12 JL

La professionalità è del resto una caratteristica dominante nella gamma Bosch e la troncatrice per legno BOSCH JTM 12 JL è a conferma di ciò.
Anche in questo caso troviamo un motore da 1.800 Watt, con la troncatrice dalle dimensioni comunque compatte, 66x55x40 cm. Anche se la portabilità è più compromessa con i suoi 21 Kg di peso.

Sull'ultimo punto vi è da considerare che per i professionisti la troncatrice Bosch qui presentata si rivela di gran lunga più conveniente nella portabilità. Almeno rispetto ad altre troncatrici professionalmente utilizzate nei laboratori.

La lama circolare ha un diametro di ben 305 mm, con ampia profondità di taglio.
Con un'inclinazione a 90 gradi arriva fino a 150 mm di profondità.

Contrariamente rispetto al primo modello bosch presentato, qui la pecca è solamente il prezzo, giudicato un tantino elevato dagli utenti, ma per un prodotto dalla qualità e affidabilità indiscusse.

La troncatrice per legno, alluminio, plastica

Sebbene il modello di troncatrice qui riportato esuli dalla sfera professionale, anch'esso ha prestazioni degne di nota. Queste ultime sono impreziosite dalla capacità di tagliare anche l'alluminio. Parliamo della troncatrice Einhell TC-Ms 2112.

La troncatrice multimateriale Einhell TC-Ms 2112La troncatrice multimateriale Einhell TC-Ms 2112

La potenza del motore è di 1.600 Watt, con una lama da 210 mm (comunque al di sopra del minimo consigliato). Adatto per lavori hobbistici e dove non sia richiesta la precisione millimetrica, è in grado anche di effettuare lavorazioni sull'alluminio oltre che sul legno.

Questa è una particolarità che la contraddistingue dagli altri modelli esposti.
Certo, necessita di una lama aggiuntiva da acquistare a parte e creata appositamente come accessorio opzionale al modello. In ogni caso essa è applicabile con facilità, e consente la lavorazione dei profili d'alluminio con una certa maneggevolezza.

Laddove si decida per questo modello, si sappia che le chiavi a brugola per il montaggio non sono incluse e sono anch'esse da acquistare a parte.
Così come anche il sacchetto per la raccolta dei residui.
Questo è già presente in tela, ma dalle dimensioni contenute, e pertanto si consiglia di cambiarlo per assicurarsi una maggiore continuità di uso.


La mini-troncatrice per il modellismo

Tra le soluzioni nella categoria troncatrici, troviamo altresì la sottocategoria delle mini-troncatrici per modellismo. A tal riguardo, la troncatrice multimateriale PROXXON 2227260 può essere davvero la tua soluzione migliore, laddove si abbia la passione del modellismo.

La mini-troncatrice PROXXON 2227260La mini-troncatrice PROXXON 2227260

La minitroncatrice menzionata ha un'utilità rivolta in particolar modo ai piccoli tagli di precisione, e non solamente sul legno, ma anche su metalli e plastica!
Ha insomma tutte le caratteristiche per piccoli lavori di precisione come il modellismo richiede.

L'alimentazione è a batteria da 12 V, 200 Watt di potenza e ben 6.000 giri al minuto. Presente in confezione anche l'apposito disco da taglio per i metalli e la plastica, intercambiabile con quello ordinario, funzionale per il legno.

L'angolo del piano di lavoro ruota a 45 gradi in entrambe le direzioni.



Taglia fino a 20 mm a 45 gradi d'inclinazione, e fino 25 mm con l'inclinazione a 90 gradi. È inoltre molto stabile, grazie alla base in alluminio pressofuso (stesso materiale del piano rotante) e alla morsa in acciaio.

Pesa solo 6,2 Kg, dunque estremamente maneggevole.

riproduzione riservata
Troncatrice per legno per il fai da te
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.823 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI