Tipologie terreni

NEWS DI Giardino11 Maggio 2012 ore 20:08
Per individuare l'acidità o meno del terreno in commercio esistono innumerevoli kit, spesso essi sono anche utilizzati anche nell'ambito degli impianti tecnologici.
terreno , terreni , acidità , ph
Ing. Vincenzo Granato

Il terreno sciolto, composto in preva­lenza da materiale di tipo sabbioso, ha grana media e colore grigiastro; è in­coerente, perciò scivola tra le dita; è molto permeabile per cui lascia rapida­mente sfuggire l'acqua.

Il terreno di medio impasto, composto da grumi soffici e di colore marrone, presenta un giusto equilibrio fra i vari costituenti; preso in mano, non scivola né si impasta; trattiene l'acqua in giu­sta misura, eliminando quella in eccesso e conservando un buon grado di fre­schezza.

Quest'ultimo è il cosiddetto terreno da giardino che, con inter­venti poco onerosi, può essere modifi­cato per meglio corrispondere alle ne­cessità delle specie più esigenti.

La reazione del terreno, indicata con la sigla pH, è il risultato del rapporto re­ciproco tra sostanze acide e alcaline o basiche: mentre al­cune piante esigono un terreno tendenzialmente acido, per esempio i ro­dodendri, altre non vi si adattano e altre an­cora manifestano la loro sensibilità alle ca­ratteristiche del sub­strato attraverso varia­zioni di colore dei fiori, fenomeno, questo, tipico del le ortensie.

Pur coltivate in terre­ni di buona qualità, possono rilevarsi improvvisamente nelle piante varie anomalie imputabili né a malattie pa­rassitarie, né a siccità, né a carenze nu­tritive: si tratta in realtà di un'alterazio­ne del pH causata da un complesso di fattori, primo fra tutti il dilavamento che asporta alcuni sali solubili favoren­do l'accumulo di altri.

Poiché l'entità del dilavamento è proporzionale alla permeabilità, sono in definitiva ancora la struttura del terreno e la sua capacità di fissare i vari composti che stanno al­la base dei valori del pH. Come ogni analisi del terreno, anche quella della reazione viene attuata con la massima precisione da laboratori spe­cializzati, ma ai fini pratici è sufficiente eseguirla mediante cartine al tornasole la cui colorazione vira in base al pH, a ogni grado del quale corrisponde una di­versa gradazione di colore riportata su un apposito disco.

Le piante ornamentali in genere richie­dono pH intorno a 8, cioè lievemente al­calino, per quelle che necessitano di rea­zioni particolari si ricorre all'impiego di correttivi tra i quali i più comuni sono il calcare finemente macinato, la calce vi­va e la calce magra per i terreni acidi, il gesso agricolo per quelli alcalini.

Un eccesso di acidità come di alcali­nità blocca l'attività della flora micro­bica dando luogo all'accumulo di ma­teriali organici indecomposti che così impediscono l'utilizzazione dei princi­pi nutritivi da parte delle piante.

Per individuare la acidità o meno del terreno in commercio esistono innumerevoli kit, spesso essi sono anche utilizzati anche nell'ambito degli impianti tecnologici.

Il commercio offre una ampia gamma di fertilizzanti specifici e destinati ai vari gruppi o specie mentali dalle rose ai gerani alle ortensie e così via, quindi il problema della scelta del preparato più indicato non è facile. Per i concimi di impiego il criterio di valutazione tiene conto della composizione e degli effetti dei vari elementi nutritivi sulla biologia dei vegetali.

Per quanto riguarda i concimi minerali, ci sono innumerevoli prodotti che l'industria chimica specializzata produce classificandoli in base al principio fertilizzante che apportano in maggiore percentuale e il cui impiego interessa le colture agrarie o l'orticultura, e cosi via.

riproduzione riservata
Articolo: Tipologie terreni
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Tipologie terreni: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Tipologie terreni che potrebbero interessarti
Come realizzare composizioni di fiori freschi e secchi

Come realizzare composizioni di fiori freschi e secchi

Le composizioni di fiori contribuiscono a portare una nota di freschezza, profumo e colore alla casa e costituiscono esse stesse un valido complemento d'arredo.
Fiori secchi

Fiori secchi

Avete dei fiori da essiccare ma non sapete come fare? Ecco quali sono i principali metodi di essiccazione casalinga ed un paio di idee semplici da realizzare.
Bouquet Biedermeier

Bouquet Biedermeier

Il Biedermeier è una tecnica decorativa, nata in Austria il secolo scorso, attraverso cui realizzare manufatti belli e raffinati. Ecco come si realizza un bouquet.
Fiori secchi e pout pourry fai da te

Fiori secchi e pout pourry fai da te

Un bel modo per riutilizzare i fiori di stagione è certamente quello di farli seccare a regola d'arte, per composizioni floreali o per un pout pourry fai da te.
Essiccare fiori ed erbe

Essiccare fiori ed erbe

Essiccare fiori ed erbe e creare composizioni è un?operazione semplice da fare in casa, alla portata di tutti e che non richiede particolare perizia o abilità.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.270 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Zucca marina di chioggia
    Zucca marina di chioggia...
    2.20
  • Cintino medio riky
    Cintino medio riky...
    0.60
  • Cicoria rossa di verona precoce selez santi
    Cicoria rossa di verona precoce...
    2.75
  • Ristrutturazione completa appartamento
    Ristrutturazione completa...
    500.00
  • Ristrutturazione di appartamento Milano
    Ristrutturazione di appartamento...
    350.00
  • Dipinto italiano olio su tela natura morta
    Dipinto italiano olio su tela...
    440.00
  • Raccoglitore roll in xl per grandi frutti
    Raccoglitore roll in xl per grandi...
    68.44
  • Pompa a pressione volpi garden 8 lt
    Pompa a pressione volpi garden 8 lt...
    31.72
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Weber
  • Kone
  • Faidatebook
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.