Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Tipi di rose: un mondo da scoprire

Il mondo delle rose è davvero variegato; esistono infatti tantissimi tipi di queste piante e riuscire a capire quali sono i migliori da coltivare non è semplice
- NEWS Piante
tipi di rose , rose , pianta rose , coltivare rose

Il variegato mondo delle rose


La rosa è il fiore per eccellenza. Pianta ornamentale la cui origine si perde nelle pieghe del tempo, il suo nome pare abbia origine celtica, rhood o rhuud, il cui significato dovrebbe essere rosso, fino ad arrivare sui nostri banchi di scuola: come dimenticare Rosa pulchra est (la rosa è bella), una delle prime frasi latine imparate.


Rose rampicanti in fioritura

Rose rampicanti in fioritura

Rose rampicanti in fioritura
Rose canine dopo la fioritura

Rose canine dopo la fioritura

Rose canine dopo la fioritura
Rose damascate

Rose damascate

Rose damascate

Esistono tantissimi tipi di rosa e loro significato nel linguaggio dei fiori è estremamente flessibile, variabile sia in base al colore, sia in base al tipo di rosa.

La classica rosa rossa significa amore eterno, ad esempio, ma esistono tantissime sfumature differenti. Una rosa color pesca sarà un invito a mettersi insieme, arancione simboleggia il fascino e una gialla rivela gelosia.

Occhio quindi al tipo di fiore che si donerà, se non si vogliono far figuracce!


Cosa sapere sulle piante di rose


La rosa è una pianta molto resistente coltivabile in svariati tipi di clima.
Adatta sia alla coltivazione in vaso che in terrà avrà comunque bisogno di cure particolari in modo che cresca rigogliosa e sana.

CONSIGLIATO amazon-seller
Terriccio per rose
Terriccio di qualità a base di torba neutra di sfagno ideale per tutte le varietà di rose, fornisce una...
prezzo € 12.37
invece di € 26.9 COMPRA


È una pianta che ama la luce quindi può essere sistemata sia in pieno sole che in mezz'ombra: in un giardino meglio metterla in una zona a sud est o sud ovest; sul balcone è bene posizionarla in un punto in cui prenda luce per almeno mezza giornata.

La rosa ama un pH tendenzialmente neutro a 7, ma anche leggermente basico fino a 7,5, con terreni leggermente calcarei. Non ama affatto il ristagno idrico.
Si andrà più avanti a vedere come affrontare questo problema, ma soprattutto, come non esagerare con le innaffiature.


Quanti tipi di rose esistono?


Descrivere tutti i tipi di rose che esistono in un solo articolo non è possibile per motivi di spazio. Al giorno d'oggi di fatto si contano più di 3000 specie di differenti.

Le rose più belle quali sono?

Su questo non ci si può esprimere. Tutte le rose sono come opere d'arte e la percezione della loro bellezza varierà da persona a persona.

Le rose più comuni che tutti quanti ormai conosciamo hanno un'origine abbastanza recente in Francia. La Rosa Ibrido di Tea comparve nella seconda metà dell'800 e ha ben presto preso piede in tutti il mondo.
Rosa Ibrido di Tea
Attualmente, esistono tante sotto varietà di questo tipo di pianta.
Tra le più importanti troviamo:

  • Double Delight;

  • Chrysler Imperial;

  • Fragrant Cloud;

  • Elina;

  • Peace;

  • Precious Platinum;

  • Mister Lincoln.

Spostandoci più a est troviamo la Rosa di Damasco, il cui nome porta evidentemente a origini siriane. Questa qualità è apprezzata sia per la sua bellezza che in ambito della profumeria, visto che da lei si ricava un'ottima essenza.

Fiore di una rosa di Damasco
E ancora, nella lontana Cina la Rosa Banksiae viene coltivata da centinaia di anni. Una particolare qualità che non presenta spine e ha bisogno di moltissimo spazio per crescere. Detiene, infatti, il particolare record di pianta di rose più grande del mondo.

Tra le rose spontanee che crescono in Italia troviamo anche la Rosa Canina, molto adatta per latitudini fredde perché cresce spontaneamente fino a quasi 2000 metri. Questa qualità è particolarmente indicata per i giardini nelle seconde case perché ha bisogno di attenzioni minime. A fioritura finita presenterà delle bellissime bacche rosso acceso.

La rosa D'alba e lo stemma della casata York
Se i suoi fiori, decisamente piccoli non soddisfano, si potrebbe invece virare sulla Rosa Alba, che è un incrocio tra la Rosa Canina e la Rosa di Damasco.

Questa, chiamata anche la rosa bianca degli York (vedi la guerra delle due rose) ha fiori di grandi dimensioni e richiedono cure veramente esigue, adattandosi ai più disparati terreni ed è inoltre estremamente resistente alle malattie.


Tipi di rose da giardino


Come visto i tipi di rose sono veramente tantissimi. Ma come scegliere quindi il più adatto al giardino?

Un arco di sostegno per rose rampicanti by RelaxDay
Essenzialmente andrà tenuto in considerazione, al di la del gusto personale, lo spazio disponibile, visto che alcune qualità tenderanno a crescere veramente moltissimo.

Le tipologie più adatte sono le Andromeda, le Rush, Sally Holmes, le rose Westerland e per giardini molto grandi le sopra citate Rose Banksiae.
Queste tipologie sono anche chiamate rose da parco e tenderanno a formare cespugli che occuperanno 2 metri quadrati o più, come minimo.

Prendersi cura delle rose da giardino


Come detto, le rose sono piante decisamente resistenti ma hanno comunque bisogno di alcune cure specifiche.

Fiori di rosa Canina
le rose tendono a soffrire molto il ristagno idrico, quindi, nel momento in cui vengono messe a dimora, è bene che il terreno intorno alle radici sia sistemato formando un piccolo cono verso l'alto in modo che, sia durante le innaffiature sia durante le piogge, non si formino pozze alla base.

Il terreno ideale oscilla da un pH 7 a un pH 7.5.

Concimare le rose in giardino


Come tutte le piante anche le rose, nonostante siano piante molto coriacee, hanno bisogno di sostanze nutritive per crescere al meglio.

Questo è utile soprattutto se il terreno in cui sono state messa a dimora non è perfetto.

CONSIGLIATO amazon-seller
Concime per rose
Concime NPK specifico per rose, cespugli fioriti e piante rampicanti e tappezzanti, Per fioriture abbondanti e durature...
prezzo € 7.9
COMPRA


Per capire come concimare le rose al meglio è bene fare una distinzione tra rose giovani e adulte. Quelle giovani, infatti, nel loro primo anno di vita, non hanno assolutamente bisogno di essere concimate, ammesso però che il terreno sia già stato trattato con lo stallatico.

Concime per rose by Compo
Per le concimazioni negli anni successivi, invece, l'operazione andrà effettuata due volte l'anno.

Per la concimazione primaverile (febbraio/marzo) bisognerà usare un concime liquido chimico mentre per quella autunnale (ottobre/novembre), un concime organo minerale.

È importante innaffiare la pianta prima di concimare per evitare sovradosaggi.
La dose ideale normalmente è di circa 50 grammi di concime a metro quadro.


Tipi di rose adatte per vaso


Non tutti i tipi di rosa sono adatti alla coltivazione in vaso, soprattutto per le dimensioni che queste piante andranno a raggiungere.

Le rose sono il fiore decorativo per eccellenza
Per le varietà consigliate se si preferiscono fiori vistosi, le Christophe Colomb o le Elle rappresentano il non plus ultra.

Per avere fioriture raggruppate, molto vistose, la qualità Botticelli o Marie Curie sarebbero perfette. Infine per gli amanti del colore viola non c'è nulla di meglio che le Claude Brasseur.

Per delle rampicanti invece sono bellissime le varietà Negrasco o le Palais Royal. C'è solamente in pratica, l'imbarazzo della scelta.

Prendersi cura delle piante di rose in vaso


Il primo punto da prendere in considerazione sarà la disposizione del terrazzo.
Una premessa doverosa, dunque, è questa.

Se il terrazzo non avrà una buona esposizione ai raggi solari, ottenere delle rose rigogliose sarà veramente molto difficile.

CONSIGLIATO amazon-seller
Cesoie giardinaggio
FORBICI A CRICCHETTO. Questa cesoia ha un cricchetto che si attiva automaticamente e consente di tagliare i rami in...
prezzo € 19.5
COMPRA


Fissato questo primo paletto la seconda domanda a cui dar risposta è: come e quando piantare le rose in vaso?

Il periodo migliore è sicuramente settembre in modo da dare alla pianta di rose il tempo per acclimatarsi nella sua nuova casa.

Il vaso da utilizzare dipende dal tipo di pianta. Largo e mediamente profondo, fino a 50 cm per le rose a cespuglio, oppure profonde 80/100 cm circa per le rose ad albero oppure rampicanti.

In questo secondo caso è bene considerare anche un supporto per farle crescere al meglio. Per qualunque tipo di rosa è sempre meglio optare per un vaso in coccio con fori sul fondo.


Assicurarsi, quindi, di formare un substrato estremamente drenate, con argilla espansa sul fondo, prima di mettere il terriccio ideale che come si è visto sopra, dovrà avere un pH tra il 7 e il 7.5.

Concimazione di rose in vaso


Qualche differenza per la concimazione delle rose coltivate nei vasi.

Il concime da utilizzare è essenzialmente quello chimico da somministrare alle piante da primavera fino al mese di luglio, ogni 25 giorni circa.



Se ci si vuole togliere il pensiero tutto insieme, invece, sarà meglio acquistare un concime a rilascio graduale che fornirà le giuste sostanze nutritive nell'arco di circa 4 mesi.

Quest'ultima soluzione è ideale per tutti i tipi di rosa che vengono coltivate nelle seconde case, dove gioco forza non sarà possibile concimarle passo dopo passo.


Come potare le rose


La prima regola importantissima per la potatura delle rose è di procurarsi cesoie estremamente affilate che andranno sterilizzate con dell'alcool prima di effettuare qualsiasi taglio.

Solitamente si effettuano due potature, la prima a fine inverno verso febbraio e la seconda in estate.

Non esiste pianta migliore delle rose per abbellire uno steccato
La potatura della rosa in febbraio ha l'obiettivo di levare i rami vecchi, secchi o sofferenti con tagli netti appena sopra la gemma. Per questo è importante avere cesoie ben affilate e sterilizzate.

In estate, invece, l'obbiettivo sarà semplicemente quello di levare le rose ormai appassite, per aiutare la pianta di rose ad avere una nuova fioritura.
Molto importante è che il taglio venga effettuato in direzione opposta e obliqua rispetto alla gemma.

riproduzione riservata
Articolo: Tipi di rose
Valutazione: 4.62 / 6 basato su 13 voti.

Tipi di rose: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Anna
    Anna
    Venerdì 24 Aprile 2020, alle ore 10:59
    Le comprerò di sicuro questa rosa mi piace tantissimo!
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
332.241 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Tipi di rose che potrebbero interessarti


Potatura di rimonda delle rose

Giardinaggio - Come effettuare nel modo corretto una potatura di rimonda delle rose in giardino, sistemando rami rotti o secchi e dando nuova energia alle piantine.

Rose Botaniche

Giardino - Tra le piante da fiore coltivate nei nostri giardini, senza dubbio le rose sono tra le più apprezzate per la varietà dei colori e le forme dei loro fiori.

Messa a dimora e rincalzatura delle rose

Giardinaggio - Qualche utile consiglio su come procedere nella messa a dimora di nuovi rosai, nonchè nella rincalzatura protettiva contro le ultime gelate improvvise.

Ceramica artistica

Ristrutturazione - Quando si incontrano la cultura del bello e il talento artistico da un lato, e la capacità commerciale e divulgativa dall'altro, è possibile creare

Fiori rose

Piante - Informazioni su piantagione, potatura, concimazione e cure in genere sui vari fiori di rose, da quelle a fiore reciso a quelle rampicanti o ancora rose lillipuziane.

Rose antiche

Piante - Le rose antiche comprendono diverse varietà: Ibrido di Moschata, Gallica, Centifolia, Cinesi, ecc. Ognuna con caratteristiche diverse per fioritura e portamento.

Rosa banksiae rampicante, per gli angoli bui

Piante - La splendida rosa banksiae è una varietà rampicante dalla vasta produzione di piccoli fiori gialli, che da soli, sono in grado di illuminare un muro spento.

Giugno, cure in giardino

Giardino - La splendida fioritura delle rose, che è iniziata a maggio, ormai sta per concludersi, ma dei piccoli interventi permetteranno di avere ancora delle rose in fiore.

Complementi arredo rose gold: la tonalità più fashion del momento

Complementi d'arredo - Fai brillare la casa e arredala con stile e classe ricorrendo a complementi d'arredo rose gold, una tonalità che mixa oro puro, rosa e rame. L'effetto sarà wow!
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img giovi84
Salve, avevamo la necessità di mettere la doccia e siccome il bagno aveva una 40ina di anni, abbiamo rifatto anche il fondo e sostituito i sanitari. Fatto ciò i...
giovi84 30 Giugno 2019 ore 11:30 1
Img pelligabriele
Buongiorno, come da foto allegate la piastrella del rivestimento della doccia è stata spaccata un po' troppo col risultato di lasciare scoperti circa 2mm una volta montata...
pelligabriele 30 Aprile 2018 ore 21:34 4
Img mommotti
Salve, mi diceva mio cognato che le stufe a pellet sono molto fastidiose.Confermate?Spandono bene il calore in tutta la casa?Esempio, una stufa per un ambiente da 215 mc, ovvero...
mommotti 07 Aprile 2010 ore 15:42 22
Img maratoneta
Salve, volevo sapere se un'officina meccanica per la riparazione di autovetture rientra tra le Professioni e mestieri rumorosi.Grazie...
maratoneta 02 Dicembre 2008 ore 13:53 3