Tinteggiare pareti e soffitto

NEWS DI Decorazioni03 Settembre 2014 ore 09:28
Una buona tinteggiatura dipende dalla qualità dei materiali, ma anche dalla tecnica: ecco come dare nuova vita a pareti e soffitto in modo semplice e senza errori.

Tinteggiare pareti e soffitto


Le moderne idropitture sono di facile e rapida applicazione, inoltre asciugano in fretta senza lasciare alcun odore sgradevole. Se decidete di lavorare solo con il pennello, senza impiegare rulli o utensili ancora più sofisticati, ve ne servirà uno di 10x3 cm (detto comunemente plafoncino) e uno più piccolo, di 5x1 cm (pennellessa), adatto per rifiniture e per lavorare negli angoli.

1) I mobili vanno portati via o raggruppati al centro e coperti con vecchie lenzuola o giornali.

2) Se la parete presenta crepe, riempitele con stucco per muratura. Applicate lo stucco con una spatola e rendete la superficie perfettamente liscia.

Preparare le pareti per tinteggiare
3) Iniziate tinteggiando con un pennello piccolo lungo i bordi delle pareti e del soffitto. Poi passate al plafoncino.

4) Applicate la pittura lungo linee verticali mediante un plafoncino di almeno 10 cm di larghezza.

Stendere la vernice sulle pareti
5) Poi rendete il risultato più uniforme muovendo il pennello lungo linee orizzontali.

6) Tinteggiando il soffitto fate in modo che il pennello non assorba una quantità eccessiva di pittura: questa gocciolerebbe lungo il manico e su di voi.

Tinteggiare il soffitto
7) Tinteggiate il soffitto una zona dopo l'altra. Per passare da una all'altra spostate la scala o il trabattello.

8) Intorno agli oggetti incassati nel muro, come prese e interruttori, intervenite con un pennellino adatto.

Tinteggiare con pennellini di precisione
9) Una cordicella passata nel gesso e tesa lungo il bordo dello zoccolo deve essere fatta scattare per segnare con precisione il limite della pittura.

10) Con un pennellino per rifiniture applicate la pittura con la massima precisione lungo la linea dello zoccolo.

Rifinire la tinteggiatura


La redazione consiglia:




Tinteggiare senza errori


Se dovete tinteggiare sia le pareti che il soffitto, è opportuno partire da quest'ultimo, per poi procedere con le pareti e infine con la verniciatura di serramenti e altre parti in legno o metallo.

Il prodotto più semplice da usare è l'idropittura, che asciuga anche più in fretta.
Ne esistono oggi anche tipi in gel che presentano il vantaggio di non gocciolare e quindi sono particolarmente adatti al soffitto.

Dipingere paretiPer i locali dove è presente il problema della condensa, come bagni e cucine, è meglio optare per idropitture traspiranti a base acrilica o smalti sintetici che sono più difficili da applicare ed hanno un tempo di essiccazione più lungo, ma presentano il vantaggio di durare più a lungo nel tempo.

Due mani di pittura sono sufficienti sia per le pareti che per il soffitto, se però le superfici sono porose o sono tinteggiare di un colore più scuro, è meglio darne anche una terza mano.

Per conoscere la quantità di prodotto occorrente, quindi, sarà necessario calcolare la superficie da coprire e moltiplicarla per due o per tre a seconda dei casi.

La capacità coprente dei prodotti varia a seconda delle marche, ma seguendo le indicazioni presenti sulle confezioni, si potrà sapere quanti litri ne occorrono per coprire la superficie interessata.

Per tinteggiare si può usare il rullo o i pennelli, ma occorre anche un tampone, utile per trattare i punti difficili, come angoli, rientranze, sporgenze, margini di porte e finestre.

I rulli possono essere di vari tipi, i migliori sono quelli in lana d'agnello o mohair. La lunghezza del pelo varia a seconda del tipo di superficie: a pelo corto per superfici lisce a pelo lungo per quelle ruvide o in rilievo.

Per tinteggiare i soffitti è utile avere a disposizione una prolunga. Di solito il manico del rullo presenta un incavo proprio per poterla utilizzare.

I tamponi sono molto piccoli e maneggevoli e servono per dipingere quei punti difficili come lo spigolo tra parete e soffitto e i contorni delle finestre.

Per usare i rulli sono poi necessarie delle particolari bacinelle dal fondo inclinato, in cui versare la vernice, che di solito vengono vendute con questa.

Vernice per dipingere pareti e soffittoPer i pennelli, invece, è utile avere a disposizione dei secchielli, per evitare di trasportare per la stanza l'intera latta, più pesante.

Per dipingere soffitto e parti alte delle pareti è necessario usare una scala, anche se è molto più comodo e sicuro poter utilizzare un trabattello, di quelli che usano gli imbianchini, che si può anche noleggiare.

Per non sporcare, è utile applicare del nastro adesivo di carta, di quello semplice da staccare che usano proprio gli imbianchini, sugli interruttori e su stipiti di porte e finestre.

Per usare il rullo, versate la vernice solo nella parte fonda della bacinella. Bagnate il rullo e poi fatelo ruotare leggermente in su e giù sulla parte inclinata con le scanalature in modo che si impregni bene.

Quindi appoggiate il rullo alla parete e fatelo scorrere con movimenti incrociati.
Dopo aver lavorato in una direzione, passate immediatamente alla successiva, avendo cura di non caricare troppo i punti di giunzione, per evitare che si notino gli eccessi di vernice.

Per utilizzare il pennello, innanzitutto ammorbiditelo in acqua calda e togliete i peli che si staccano.
Poi immergetelo nel secchiello di vernice per circa due terzi delle setole, senza andare troppo a fondo, per evitare che poi la vernice coli lungo il manico.

Per usare il tampone, versate un po' di vernice in una bacinella e mescolate con dell'acqua.
Quindi intingete il tampone in orizzontale, immergendo solo la parte inferiore in lana. Asciugate la parte in eccesso sui bordi della bacinella e quindi passatelo sulla superficie da verniciare.

Una volta completato il lavoro, è necessario pulire bene gli attrezzi, soprattutto se si è usata l'idropittura che asciuga rapidamente e può seccarsi. Usate quindi gli specifici solventi, soprattutto in caso di impiego di smalti acrilici e quindi lavateli in acqua e sapone.
Le setole vanno tenute dritte ad asciugare, mentre poi i pennelli vanno riposti in orizzontale per conservarli.


Il Primo sito sul Fai da te



riproduzione riservata
Articolo: Tinteggiare pareti e soffitto
Valutazione: 3.46 / 6 basato su 24 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Tinteggiare pareti e soffitto: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Marcosite
    Marcosite
    Giovedì 5 Marzo 2015, alle ore 10:55
    Se cercate un bravo imbianchino a Bergamo e provincia sia per tinteggiare casa che per locali commerciali come aziende, negozi, ecc vi consiglio questa ditta bergamasca con personale italiano.http://www.imbianchino-bergamo.com/
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Tinteggiare pareti e soffitto che potrebbero interessarti
Consigli per tinteggiare le pareti

Consigli per tinteggiare le pareti

Per una buona tinteggiatura domestica è importante curare ogni dettaglio, dalla preparazione della vernice alle tecniche di stesura del colore su pareti e soffitti.
Come dipingere le pareti di casa con tecniche fai da te

Come dipingere le pareti di casa con tecniche fai da te

Come pitturare le pareti di casa: tecniche illustrate per l'applicazione fai da te della pittura a rullo o a pennello, per un rapido cambio look degli ambienti.
Tinteggiare con il rullo

Tinteggiare con il rullo

Dimensioni, materiali e tessitura permettono di individuare il rullo più adatto a qualsiasi tipo di parete e di intervento pittorico, rendendo il lavoro facile e rapido.
Strumenti per dipingere casa

Strumenti per dipingere casa

Qualche consiglio sulla scelta degli strumenti più idonei per tinteggiare le pareti domestiche autonomamente, senza problemi di sbavature e macchie di eccessiva vernice...
Pitturare casa

Pitturare casa

Tinteggiare le pareti rappresenta un'occasione di rinnovo dei locali della vostra casa: vediamo ora come procedere dopo aver scelto ed acquistato il colore giusto.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.340 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Imbiancature,imbianchini,imbianchino,prezzi costi
    Imbiancature,imbianchini...
    5.00
  • Vetromattone
    Vetromattone...
    6.97
  • Pannelli in lana di vetro Isover Mupan 4+ e K 4+
    Pannelli in lana di vetro isover...
    5.06
  • Imbianchino professionista milano lodi crema monza e dintorni
    Imbianchino professionista milano...
    35.00
  • Pensilina lightline l150
    Pensilina lightline l150...
    423.50
  • Tenda 364 ginevra
    Tenda 364 ginevra...
    339.00
  • Flybuster garden trap esca per mosche
    Flybuster garden trap esca per...
    19.52
  • Impregnante per legno LIGNUM P-501
    Impregnante per legno lignum p-501...
    4.80
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Kone
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.