Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Tinteggiare e Verniciare in Casa

Semplici regole ed attenzioni per tinteggiare pareti e soffitti di casa e verniciare oggetti, occorre saper scegliere prodotti ed applicare semplice tecniche
02 Febbraio 2012 ore 14:38 - NEWS Fai da te
tinteggiare , pareti , verniciare , mobili

Tinteggiare


Tinteggiare con pennelloLa tinteggiatura di una stanza parte sempre dalla tinteggiatura del soffitto, per poi proseguire con le pareti. Per la tinteggiatura di un soffitto può essere utilizzato un rullo, strumento che semplifica notevolmente il lavoro e che utilizzato anche per le pareti, permetterà di evitare l'impiego di scale e/o trabatelli ed i relativi rischiosi movimenti.

Tuttavia è bene utilizzare dei pennelli di dimensioni più contenute rispetto ai rulli per lavorare in maniera efficace in corrispondenza di angoli, bordi, sporgenze e simili.

I pennelli, inoltre, permettono di effettuare efficaci rifiniture in corrispondenza di oggetti fissati sulle pareti come prese elettriche, termosifoni, condizionatori etc. Un secchio è necessario per la preparazione della pittura, che nella maggior parte dei casi è una idropittura, ossia solubile in acqua, mentre in un'apposita vaschetta sarà bagnato il rullo, il cui passaggio sulle pareti o soffitti dovrà essere lento e deciso.

Particolare attenzione richiede la preparazione della pittura e la sua lavorazione in termini di mescolamento, soprattutto quando occorre aggiungere o miscelare uno o più colori, condizione nella quale bisogna necessariamente evitare la formazione di grumi o di una pittura estremamente densa e difficile da spargere sulle pareti. Anche durante il corso della lavorazione la pittura deve essere continuante mescolata.


Una semplice regola da seguire, per favorire un buon lavoro, è quella di preparare una quantità di pittura in eccesso rispetto a quella inizialmente stimata, perché ciò garantisce di avere un preparato uniforme nelle caratteristiche di tinta e di intensità. Tali caratteristiche, infatti, sono estremamente difficili da riprodurre in momenti differenti, trattandosi di preparazioni artigianali.

Durante la tinteggiatura con il rullo, al fine di ottenere risultati quanto più uniformi possibile, la tecnica da impiegare più è semplice consiste nel tinteggiare effettuando delle strisce tinte, alternate da strisce non tinte.

Queste ultime devono essere ripassate con il rullo successivamente, in modo da completare la prima mano di pittura ed attendere la sua asciugatura. Successivamente il rullo può essere ripassato disegnando delle strisce che vanno ad incrociarsi e non a ricalcare quelle precedentemente realizzate.


Verniciare oggetti in Casa


Vernici colorateDopo aver tinteggiato pareti e soffitti in casa , prima o poi nasce l'esigenza di dare una mano di vernice ad un vecchio mobile, che magari non ha un notevole valore dal punto di vista artistico ma ne ha moltodal punto di vista affettivo.

La verniciatura, per quanto apparentemente semplice, è un'attività particolarmente impegnativa anche nella scelta dei materiali. In genere, la verniciatura può essere eseguita con smalti impregnanti, vernici trasparenti, vernici protettive e/o colorate conferendo all'oggetto verniciato (quasi sempre un mobile) un aspetto naturale o lucido o satinato o misto tra i precedenti. Naturalmente in casa può esserci anche l'esigenza di verniciare cose diverse da mobili come oggetti in ferro, legno, plastica etc.

Anche la scelta del pennello e la modalità di uso sono legate alla tipologia dell'oggetto da verniciare e nel caso di un oggetto in legno alle eventuali venature e alla loro larghezza.

Prima di iniziare qualsiasi attività di verniciatura è opportuno fare delle prove su dei campioni di materiale simile all'oggetto da verniciare, avendo la pazienza di aspettare l'essiccazione Attrezzi per tinteggiaredella stessa vernice (anche diversi giorni) per apprezzarne a pieno la colorazione definitiva che conferirà all'oggetto.

Gli smalti più semplici da utilizzare, e più economici, sono quelli idrosolubili, o smalti ad acqua, che sono resistenti alla polvere e agli attacchi degli agenti atmosferici, oltre ad essere lavabili e ad avere tempi di asciugatura estremamente brevi. Gli smalti idrosolubili, o ad acqua, possono perdere le loro caratteristiche se conservati in ambienti con temperature sotto lo 0°C.

In ogni caso, prima di una qualsiasi verniciatura, occorre ripulire la superficie da verniciare, eventualmente rimuovere con carta vetrata i residui delle precedenti verniciature, effettuare la prima mano di vernice ed accertarsi dell'effetto prodotto dopo l'asciugatura della stessa vernice.

È bene verificare da vicino la qualità superficiale della verniciatura alla luce naturale, in modo da evidenziare eventuali disuniformità o sbavature nei punti più delicati, della stessa.

Possibilmente l'asciugatura deve avvenire in un luogo non umido e ventilato ed anche prima della verniciatura se sono presenti eventuali tracce di umidità sull'oggetto da verniciare quest'ultimo deve essere lasciato ad asciugare.

riproduzione riservata
Articolo: Tinteggiare e Verniciare in Casa
Valutazione: 4.30 / 6 basato su 10 voti.

Tinteggiare e Verniciare in Casa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Fabrizio
    Fabrizio
    Sabato 9 Novembre 2013, alle ore 21:47
    Salve, vorrei avere conferma o smentita ad un mio ragionamento sulla verniciatura di metalli.
    Ho riverniciato una vecchia bici dopo aver portato dtutto a ferro vivo e aver applicato blocca ruggine e fondo riempitivo spray con uno smalto nero dato a spruzzo me quest'ultimo si è isolato svogliandosi come fosse una pellicola.
    È una reazione normale data dalla differente tipologia tra fondo e finitura o è stato un caso?
    rispondi al commento
    • Ing.granato
      Ing.granato Fabrizio
      Giovedì 14 Novembre 2013, alle ore 16:58
      Non sembra una reazione tipica dei metalli, leggi le istruzioni dei prodotti utilizzati.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
320.654 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Tinteggiare e Verniciare in Casa che potrebbero interessarti


Prodotti per Tinteggiare e Prodotti per Verniciare

Fai da te - Per cimentarsi nelle tipiche operazione di manutenzione casalinga quali sono la tinteggiatura e la pitturazione è necessario conoscere i principali prodotti

Affitto: non sono dovuti i lavori di tinteggiatura a fine locazione

Affittare casa - Quando si lascia la casa in affitto l'inquilino non è obbligato a tinteggiare le pareti. Lo dice la Corte di cassazione con la recente sentenza n. 29329 del 2019

Consigli per tinteggiare le pareti

Decorazioni - Per una buona tinteggiatura domestica è importante curare ogni dettaglio, dalla preparazione della vernice alle tecniche di stesura del colore su pareti e soffitti.

Tinteggiare con il rullo

Decorazioni - Dimensioni, materiali e tessitura permettono di individuare il rullo più adatto a qualsiasi tipo di parete e di intervento pittorico, rendendo il lavoro facile e rapido.

Pitturare casa

Decorazioni - Tinteggiare le pareti rappresenta un'occasione di rinnovo dei locali della vostra casa: vediamo ora come procedere dopo aver scelto ed acquistato il colore giusto.

Strumenti per dipingere casa

Fai da te - Qualche consiglio sulla scelta degli strumenti più idonei per tinteggiare le pareti domestiche autonomamente, senza problemi di sbavature e macchie di eccessiva vernice

Rulli per pittura

Pittura e decorazioni - Tra le varie tecniche di pitturazione, quella che adopera il rullo è sicuramente tra le più facili e veloci, ecco qualche informazione per saperne di più.

Come tinteggiare la casa

Decorazioni - Tinteggiare una parete è un'operazione apparentemente semplice che, tuttavia, richiede l'adozione di alcuni accorgimenti per evitare intoppi e perdite di tempo.

Colorare i componenti di arredo: preparazione dei supporti e modalità di tinteggiatura

Decorazioni - Seguendo alcuni semplici accorgimenti, colorare le superfici di arredo può essere una soluzione efficace ed economica per rinnovare gli spazi della propria casa.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img theluca
Buonasera a tutti, spiego brevemente il mio problema: avrei una camera in cui il precedente inquilino ha fumato per anni tenendo quasi sempre le finestre chiuse. Risultato?La...
theluca 25 Novembre 2020 ore 22:41 2
Img andreabuono
Buongiorno, come da titolo, dovrei fare un intervento su una casa unifamiliare consistente nell'isolamento delle pareti esterne con lastre di polistirene.Credo che tale intervento...
andreabuono 30 Ottobre 2020 ore 17:11 1
Img dnyrulez
Buonasera, ho una parete di un bagno da impermeabilizzare in quanto si trova in uno scantinato sottoterra. Il bagno fa parte di una ristrutturazione non portata a termine un paio...
dnyrulez 03 Ottobre 2020 ore 11:51 6
Img queltaleale
Buondì, ho un portoncino vecchia Milano da dove entro nella mia abitazione. Il portoncino da sul cortile interno del mio stabile. Il portoncino è messo nel complesso...
queltaleale 28 Settembre 2020 ore 16:16 3
Img clorinda88
Salve, ho uno spiacevole problema con i muri interni dell'appartamento da poco acquistato. Le pareti emanano un odore sgradevole, ma non è presente muffa. L'appartamento...
clorinda88 24 Settembre 2020 ore 10:46 3