Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Niente demolizione per la tettoia abusiva se trasformata in pergolato fotovoltaico

Il Consiglio di Stato ribadisce quanto già affermato dal TAR della Lombardia: la tettoia abusiva non va demolita se viene trasformata in pergolato fotovoltaico.
- Detrazioni e agevolazioni fiscali

Tettoia abusiva, se trasformata in pergolato fotovoltaico, si salva dalla demolizione


Secondo quanto stabilito dal Consiglio di Stato:

«può diventare legittima l'opera che perde la sua riconoscibilità e il confinante non può far valere l'inerzia del Comune».


È arrivata al Consiglio di Stato la controversia tra due vicini confinanti. Il primo soggetto aveva realizzato una tettoia abusiva ed era stato condannato alla demolizione della stessa opera. Il responsabile aveva così iniziato i lavori di demolizione.
A un certo punto, però, li aveva interrotti per presentare una CILA in modo datrasformare la tettoia in pergolato fotovoltaico.

Il Comune di riferimento, dopo aver acquisito la CILA, aveva anche stabilito una distanza di minimo 5 cm tra i pannelli fotovoltaici.
Il confinante, ritenendo che i lavori di demolizione non fossero stati eseguiti in maniera regolare e corretta, aveva fatto nuovamente ricorso alla Legge, rivolgendosi al Tar.

Tettoia abusiva e fotovoltaico
Dopo cheil Tar ha respinto il ricorso, il confinante ha proposto appello davanti al Consiglio di Stato.

Con la sentenza n. 5567 il Consiglio di Stato ha confermato quanto già disposto dal TAR circa la possibilità di demolire una tettoia mantenendo i pilastri per riconfigurarla in pergolato assentibile mediante CILA.

I giudici del Consiglio di Stato hanno infatti confermato che, se l'opera abusiva viene privata della sua funzionalità e riconoscibilità, può essere considerata legittima. Nel caso specifico, poiché il soggetto responsabile ha presentato una CILA e il Comune ha imposto una distanza di 5 cm tra i pannelli fotovoltaici, il manufatto può essere considerato una pergola e salvarsi così dalla demolizione.

Sempre nella sentenza del Consiglio di Stato, si fa inoltre riferimento al fatto che l'Amministrazione comunale non era rimasta inerte, e di conseguenza il confinante non poteva far valere il silenzio inadempimento. I tecnici del Comune, a tempo debito, avevano infatti svolto sopralluoghi e compiuto le opportune valutazioni per l'acquisizione della CILA. Non solo, il Comune aveva infine anche risposto a tutte le diffide ad adempiere proposte dal confinante.

riproduzione riservata
Articolo: Tettoia abusiva non demolita se trasformata in fotovoltaico
Valutazione: 5.80 / 6 basato su 5 voti.

Tettoia abusiva non demolita se trasformata in fotovoltaico: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Notizie che trattano Tettoia abusiva non demolita se trasformata in fotovoltaico che potrebbero interessarti

La tettoia, quando è abusiva e quali sono le conseguenze

Leggi e Normative Tecniche - La tettoia costruita in aderenza a un edificio necessita del permesso di costruire e senza di esso dev'essere considerata abusiva. Cosa fare per sanare l'abuso?

Pergolato fotovoltaico: ecco quali sono i requisiti per la CILA

Impianti rinnovabili - In una recente sentenza, il TAR del Lazio dà ulteriori conferme circa il procedimento edilizio da seguire nel caso di installazione di un pergolato fotovoltaico

Veranda abusiva: l'inerzia del Comune non costituisce sanatoria automatica

Affittare casa - In caso di appartamento con veranda abusiva, il nuovo acquirente non può dirsi al sicuro. L'inerzia da parte del Comune non è costituisce sanatoria automatica.


Veranda abusiva: spetta il Superbonus 110?

Leggi e Normative Tecniche - La presenza di logge o verande abusive, trattandosi di opere irregolari e difformi non consentono di poter usufruire della misura agevolativa del Superbonus 110%

Demolizione di opere abusive

Normative - Le costruzioni abusive ed il destinatario dell'ordine di demolizione alla luce di una recente pronuncia del Consiglio di Stato. Demolizione di opere abusive.

Condono edilizio: a quale punto della costruzione è possibile ottenerlo?

Leggi e Normative Tecniche - Secondo una recente sentenza della Cassazione, non è necessario che tutti i lavori edili siano terminati, ma sono sufficienti anche coperture e tamponature dei muri

Realizzazione tettoia: quando c'è detrazione fiscale?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La realizzazione della tettoia in un immobile abitativo con aumento di volumetria preclude il beneficio della detrazione prevista per lavori di ristrutturazione

Pannelli fotovoltaici e vincolo paesaggistico: i chiarimenti del Tar

Leggi e Normative Tecniche - I pannelli fotovoltaici, fonti di energia rinnovabile, non sono soggetti a vincoli paesaggistici. Lo ha dichiarato il Tar della Lombardia con una recente sentenza

Abusi edilizi, doppia conformità e ordine di demolizione

Leggi e Normative Tecniche - In tema di abuso edilizio, cosa accade se con riferimento a una opera è stato emesso un provvedimento di demolizione e presentata istanza di accertamento conformità?
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img massimo rossi
Salve,nel caso dell'istallazione di un impianto fotovoltaico condondominiale e delle colonnine per ricarica auto elettriche, chi ricaricherà la propria macchina...
massimo rossi 24 Settembre 2021 ore 08:31 3
Img cusi92
Salve,mi sto informando per l'acquisto di un appartamento in un condominio frutto di demolizione e ricostruzione in zona sismica 3.Dopo alcune verifiche (da me suggerite),...
cusi92 27 Luglio 2021 ore 18:28 1
Img riccardo mercogliano
Buongiorno sono Riccardo utente nuovo del forum, ho una domanda da porvi:ho acquistato un immobile di nuova costruzione nel 2020, da accordi presi con la ditta costruttrice ho...
riccardo mercogliano 09 Luglio 2021 ore 22:17 2
Img ale cogn
Salve,vorrei acquistare un appartamento nuovo, il condominio ha la pompa di calore abbinata al fotovoltaico, ho dei dubbi perché sul nostro terrazzo ci sono degli scarichi...
ale cogn 02 Luglio 2021 ore 15:54 4
Img andrea&noemi
Buongiorno a tutti,dobbiamo demolire una porzione di una cascina in campagna in provincia di Cuneo ma purtroppo hanno utilizzato delle coperture di Ethernit e sto cercando...
andrea&noemi 22 Giugno 2021 ore 12:40 1