Tetto verde, cos'è e che vantaggi comporta

NEWS DI Progettazione09 Settembre 2013 ore 00:21
Il tetto verde, una soluzione innovativa per il benessere dell'uomo e dell'ambiente. Riduce le dispersioni termiche e contribuisce alla riduzione di CO2 nell'aria.

I tetti verdi contribuiscono al bilancio energetico degli edifici e al rapporto ossigeno-anidride carbonica nell'atmosfera, aumetando in questo modo la superficie verde in città, sono inoltre di notevole impatto sull'estetica e sull'utilizzo di superfici come quelle di copertura, che spesso sono inutilizzate.


Cos'è un tetto verde e com'è fatto


Il tetto verde o tetto giardino non è altro che una copertura vegetale degli edifici, che va a sostituire le comuni coperture realizzate con coppi e tegole o con massetti impermeabilizzanti.
Affinché questa struttura vegetale resti in vita, queste coperture devono prevedere una serie di sistemi che ne permettano il corretto funzionamento.

tetto verdeI tetti verdi possono essere applicati su diversi tipi di coperture, dalle coperture piane ai tetti inclinati delle civili abitazioni, alla copertura dei parcheggi interrati.

I tetti verdi possono essere di tipo estensivo o di tipo intensivo. Il tetto verde estensivo prevede uno strato di terreno di coltura di circa 10 cm e le piante che vengono utilizzate sono di altezza limitata. Il tetto verde intensivo invece, prevede un maggiore strato di terreno che va dai 40 ai 60/80 cm e prevede l'utilizzo di piante che possono raggiungere anche altezze più elevate.

In entrambi i casi, prima della realizzazione, è bene verificare la portata del solaio sul quale si vuole impiantare il tetto verde, poiché i carichi che andranno a gravare su di esso sono nettamente superiori rispetto ad un comune solaio di copertura.

Per quanto riguarda l'aspetto tecnico il tetto verde si compone di:
- una membrana antivapore, che evita la formazione di condensa e i ristagni di umidità che possono trasmettersi agli ambienti sottostanti;
- uno strato d'isolante termico, che evita dispersioni di calore dagli strati sottostanti;
- una membrana impermeabile, che evita infiltrazioni d'acqua nelle strutture portanti e negli ambienti sottostanti;
- una membrana antiradice, che impedisce alle radici di approfondirsi oltre questo livello per evitare eventuali fessurazioni delle superfici;
- uno strato drenante, che ha la funzione di immagazzinare acqua ed allontanare quella eccedente;
- uno strato o membrana filtrante, che trattiene le particelle di terriccio evitando così le infiltrazioni negli strati sottostanti;
- il terreno di coltura, ovvero terreno alleggerito che ha la funzione di accogliere le piante;
- la vegetazione vera e propria, prevalentemente costituita da piante erbacee perenni resistenti alla siccità.

Importante è la scelta del tipo di terreno, questo di solito deve essere costituito per buona parte da sostanze organiche e inerti porosi come il lapillo vulcanico, la pomice, che riescono a trattenere l'umidità e gli elementi minerali alleggerendo il peso del terreno stesso. Gli inerti hanno anche la funzione di mantenere una buona porosità del terreno, e quindi un buon equilibrio tra ossigeno e acqua tellurica.


Vantaggi del tetto giardino


La scelta di adottare il tetto verde in sostituzione del comune manto di copertura, nasce in seguito ad una serie di considerazioni che sono state fatte e che hanno dimostrato che un tetto verde presenta una serie di benefici, tra cui il risparmio sulle spese di riscaldamento e condizionamento dell'edificio.

vantaggi tetto giardinoQuesto a seguito del fatto che il tetto costituisce la parte dove si ha la maggiore dispersione termica. La presenza del tetto giardino influisce sul microclima del tetto riducendo la temperatura dello stesso durante il giorno in estate, e comportando una minore dispersione termica durante l'inverno.

Si è stimato che generalmente in estate un tetto in asfalto può raggiungere temperature intorno agli 80°C, mentre di notte cedendo calore all'aria la sua temperature scende intorno ai 20°C. Si creano così degli sbalzi termici che potrebbero provocare fessurazioni all'interno del solaio stesso, nonchè dispersioni termiche. Adottando un tetto verde invece, si può mantenere la temperatura massima estiva intorno ai 25°C, valore che rimane più o meno costante. In questo modo il tetto verde comporta una riduzione dei consumi energetici, ma questa dipende dalle dimensioni dell'edificio, e dalla tipologia di vegetazione scelta.

Il tetto verde contribuisce anche ad una riduzione dell'inquinamento acustico. Questo perché il substrato di coltura e le piante costituiscono una barriera alla propagazione delle onde sonore in quanto possono riflettere, deviare o assorbire le onde sonore provenienti dall'esterno. Si ottiene così una superficie insonorizzata.

vantaggi tetto giardinoIl tetto verde favorisce inoltre l'assorbimento dell'acqua piovana ed eventualmente il suo riutilizzo, poiché il substrato di coltura, quando piove assorbe acqua e parte di essa viene immagazzinata da sistemi di trattenuta. Se la pioggia è eccessiva il substrato rilascerà l'acqua in eccesso, che potrà essere raccolta per farne altro utilizzo o immessa lentamente nel sistema di smaltimento delle acque.

I vantaggi del tetto giardino si riflettono però anche sull'ambiente, poiché la presenza di vegetazione, in generale, è in grado di convertire anidride carbonica in ossigeno attraverso il fenomeno della fotosintesi.
Quindi utilizzare il tetto giardino in sostituzione dei comuni sistemi di copertura comporterebbe notevoli vantaggi per il benessere dell'uomo e dell'ambiente.


Come scegliere la vegetazione


Di solito per i tetti verdi estensivi si preferiscono le piante erbacee a rapido sviluppo, soprattutto orizzontale così da ottenere rapidamente un'omogenea copertura della terra di coltura, tipo prato. Nel caso di tetti inclinati la vegetazione deve essere invece abbastanza bassa e lo strato di terreno sottostante non deve superare i 10 cm. Qualora invece consideriamo tetti piani, in funzione della portata del tetto, si possono realizzare veri e propri giardini pensili, in cui è possibile anche impiantare arbusti e piccoli alberi.

riproduzione riservata
Articolo: Tetto verde, cos'è e che vantaggi comporta
Valutazione: 5.24 / 6 basato su 21 voti.

Tetto verde, cos'è e che vantaggi comporta: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Tetto verde, cos'è e che vantaggi comporta che potrebbero interessarti
Trasformare il tetto in tetto-verde

Trasformare il tetto in tetto-verde

Ristrutturazione - Verifiche preventive, passaggi tecnici e burocratici per migliorare la coibentazione e l'estetica del tetto di un'abitazione.
Arriva il bonus verde, la detrazione fiscale per sistemare terrazze e giardini

Arriva il bonus verde, la detrazione fiscale per sistemare terrazze e giardini

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Tra le novità della Legge di Bilancio c'è il bonus verde, ovvero, la possibilità di detrarre una parte delle spese sostenute per riqualificare il verde privato.
Materiali per tetti

Materiali per tetti

Ristrutturazione - I materiali utilizzati per i tetti devono garantire efficace isolamento termico, protezione dagli agenti atmosferici e, al contempo, presentare una finitura in linea con l'aspetto esteriore dell'edificio.

Tipologie per Coperture a verde

Progettazione - Le coperture a verde pensile sono realizzabili in diversi modi,con strati e vegetazione intensiva ed estensiva diversa a seconda del risultato finale da ottenere.

Vantaggi verde pensile

Orto e terrazzo - Tetti verdi e giardini in copertura, per migliorare il clima, il microclima dell'edificio, oltre che agire sull'isolamento, con conseguente risparmio energetico

I maestri del paesaggio a Bergamo Alta

Giardino - Nella splendida cornice della città lombarda torna il paesaggio e le sue mille sfumature, con eventi e laboratori incentrati sul verde.

Caratteristiche, vantaggi e agevolazioni per i tetti verdi

Detrazioni e agevolazioni fiscali - I tetti verdi, cioè con manto di copertura costituito da un tappeto erboso o da una vera e propria vegetazione, hanno numerosi vantaggi anche a livello fiscale.

Bonus casa 2019: le novità in arrivo con la Legge di Bilancio

Leggi e Normative Tecniche - Approvata la manovra fiscale del governo con proroga per tutto il 2019 delle detrazioni fiscali relative a spese sulla casa. Ecco quali sono gli sconti previsti

Tetti sicuri

Normative - Ripubblicazione della Norma UNI che disciplina le caratteristiche a cui devono rispondere i tetti di copertura.
REGISTRATI COME UTENTE
295.444 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pensilina tetto 150
    Pensilina tetto 150...
    605.00
  • Cuccia per
    Cuccia per...
    119.00
  • Cuccia per cani
    Cuccia per cani...
    88.00
  • Ciottoli di verde alpi mm. 25-40
    Ciottoli di verde alpi mm. 25-40...
    580.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Kone
  • Faidatebook
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.