Televisione Digitale Terrestre

NEWS DI Impianti26 Aprile 2012 ore 00:59
Il digitale terestre ha notevolmente innovato il sistema delle trasmissioni televisive attraverso una serie di modalità e funzioni assolutamente innovative.

Le modalità di trasmissione dei segnali televisivi nel nostro Paese hanno subito negli ultimi anni una vera e propria rivoluzione, mandando in pensione il secolare sistema televisivo analogico. La TV digitale terrestre (DTT, acronimo inglese di Digital Terrestrial Television) è l'evoluzione tecnologica al centro della suddetta rivoluzione.

innumerevoli applicazioni con il digitale terrestreCon la DDT il segnale distribuito dalla normale rete dei ripetitori televisivi è in formato digitale, che per sua natura è molto più stabile rispetto alle interferenze e ai disturbi e meno soggetto ad abbassamento di livello rispetto al segnale analogico.

Inoltre, la trasmissione digitale consente di ridurre l'inquinamento elettromagnetico, richiedendo potenze di trasmissione inferiori a quella analogica, e permette di moltiplicare il numero di canali disponibili oltre a rendere disponibili funzioni interattive.

Con il digitale terrestre la televisione italiana si è allineata con gli standard dei sistemi di comunicazione più innovativi presenti negli altri paesi europei. Questi ultimi si sono più rapidamente adeguati alle direttive che obbligano tutti i Paesi allo switch off, e cioè al passaggio definitivo dalla trasmissione televisiva analogica a quella digitale terrestre, entro il 2012.


Vantaggi digitale terrestre


Il digitale terrestre rende possibile un'offerta di programmi televisivi molto più ampia e diversificata di quella offerta dal tradizionale sistema analogico. Sulla stessa banda di frequenze occupata ora da un programma trasmesso in analogico, un segnale digitale può contenere fino a 5 o 6 programmi video diversi tra loro.

Il digitale terrestre, rispetto alla televisione analogica, ha un maggiore rispetto per l'ambiente e per la salute delle persone. Infatti, la potenza da utilizzare per ogni programma è caratterizzata da un notevole risparmio energetico rispetto alle trasmissioni in analogico, con la conseguente e significativa riduzione dell'inquinamento elettromagnetico. Con la trasmissione digitale i suoni e le immagini del televisore sono qualitativamente superiori.

Il tallone di Achille del vecchio segnale televisivo analogico era costituito dalle inevitabili degradazioni ad ogni passaggio della catena di trasmissione, mentre nel sistema digitale può essere ricostruito ad ogni successiva trasmissione, rinnovando e quindi mantenendo la stessa qualità dell'immagine definita in partenza. Inoltre, in tal modo è possibile apprezzare al meglio i programmi trasmessi in alta definizione.

L'interattività, ossia l'utilizzo del canale di ritorno da parte dei decoder interattivi, ha aperto nuovi scenari in termini di servizi per l'utente e di possibilità di personalizzazione degli stessi. Con il telecomando è infatti possibile partecipare da casa agli eventi televisivi ed avere servizi di pubblica utilità, tra essi le prenotazioni di visite mediche, operazioni bancarie, iscrizioni scolastiche ecc.

Oggi tali funzioni sono disponibili solo in aree limitate, tuttavia sono in larghissima e rapida diffusione. Molte di tali applicazioni permettono di sostituire funzioni svolte ordinariamente con un personal computer.

telecomandi più complessi per il DDTPer ulteriori informazioni sul Digitale Terrestre un importante riferimento è il sito dell'Associazione DGTVi, che è in continua consultazione con il Ministero delle Comunicazioni, l'Autorità Garante delle Comunicazioni e ogni altra autorità competente, e in linea con la rilevante normativa europea e nazionale coopera alla transizione dal sistema analogico a quello digitale.

Attualmente è possibile trovare in commercio innumerevoli software sviluppati da diverse case produttrici di sistemi per il digitale terrestre al fine di dimensionare gli impianti di ricezione e di distribuzione dei segnali televisivi.

I software consentono di disegnare gli impianti simulando le condizioni reali del sistema, calcolare i valori del segnale dall'antenna alle prese e di modificarne i parametri secondo le funzionalità dei prodotti scelti. Con gli stessi software oltre a salvare le configurazioni dei propri impianti televisivi è inoltre possibile formulare dei preventivi, e i capitolati degli schemi e conoscere i livelli di segnale alle prese.

Tali software sono in genere in continua evoluzione tramite gli aggiornamenti delle librerie che contengono i nuovi prodotti, nonché gli aggiornamenti dell'applicativo.

riproduzione riservata
Articolo: Televisione Digitale Terrestre
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Televisione Digitale Terrestre: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Televisione Digitale Terrestre che potrebbero interessarti
TV digitale: glossario

TV digitale: glossario

Impianti - Glossario suddiviso in quattro capitoli, per imparare a riconoscere i nuovi termini tecnici introdotti dall'avvento della tecnologia digitale terrestre.
Decoder zapper ed interattivo

Decoder zapper ed interattivo

Impianti - In commercio, da collegare al proprio televisore ci saranno due tipi di decoder: zapper ed interattivo.
Digitale terrestre

Digitale terrestre

Impianti - Entro il 2012 avverra' il progressivo passaggio delle trasmissioni televisive sul digitale terrestre.

Qualità TV Digitale

Impianti - La funzione principale di un sistema d'antenna digitale o analogico è quella di garantire all'utente delle immagini di qualità sullo schermo televisivo.

Istallare TV digitale

TV ed elettronica - I modelli di televisione digitale più recenti sembrano essere particolarmente sottili, leggeri e semplici da installare ma spesso richiedono ancora molto spazio.

Formato 4k per la Tv

Impianti - Il cinema direttamente nelle nostre case e potremo gustarcelo comodamente nei nostri salotti nella stessa percezione oculare fornita dal grande schermo con una qualità d'immagine finora mai sperimentata.

Nuova etichetta per decoder televisivi

TV ed elettronica - In arrivo un nuovo tipo di etichetta che permetterà di riconoscere caratteristiche e prestazioni dei decoder per la ricezione del digitale terrestre in commercio.

Decoder e videoregistratore digitale

Impianti - Essendo antieconomico acquistare un nuovo televisore per ogni camera è necessario valutare le migliori offerte del settore.

Impianto antenna TV

TV ed elettronica - L'impianto tv è diventato un sistema particolarmente complesso, la cui progettazione e realizzazione deve quindi essere affidata a un installatore professionista.
REGISTRATI COME UTENTE
295.793 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Decoder digitale
    Decoder digitale...
    199.00
  • Honeywell cronotermostato digitale programmabile t4
    Honeywell cronotermostato digitale...
    102.00
  • Seitron cronotermostato digitale giornaliero a batterie freetime+
    Seitron cronotermostato digitale...
    44.00
  • Rullo digitale screen
    Rullo digitale screen...
    180.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Faidacasa.com
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.