Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Tavolo classico in qualsiasi ambiente

Vediamo una breve rassegna dei tavoli classici più diffusi nel corso della storia, con alcune caratteristiche per riconoscerli e apprezzarli.
26 Agosto 2009 ore 17:19 - NEWS Tavoli e sedie

Il tavolo classico si inserisce bene in qualsiasi ambiente ma, naturalmente, riesce a dare i risultati migliori quando è collocato in locali molto ampi.

Questo tipo di tavolo viene, in genere, realizzato seguendo le tecniche artigianali tradizionali e impiegando legni masselli come mogano e noce.

Esistono tavoli classici di vari stili. Vediamone una breve rassegna di quelli più diffusi nel corso della storia, con alcune caratteristiche per riconoscerli.

Mobilificio Rudiana: tavolo classico fratinoIl tavolo detto a fratino è chiamato così perché veniva usato nei conventi per i pasti dei frati.

È di forma rettangolare allungata e stretta. Solitamente, infatti, non è più largo di 60 cm perché nei conventi veniva apparecchiato solo su un lato.

Il tavolo a ciabatta è una variante del fratino che viene adottata verso il XIV- XV secolo. Ha sempre il piano molto stretto, ma ha come sostegni due piedi che terminano con una sorta di mensola rovesciata.

Il tavolo a madia, di origine rinascimentale, è detto così perché presenta un ripiano interno per il cibo. È massiccio e resistente e presenta degli intarsi floreali. È costruito con tecniche simili a quelle usate per il tavolo ad asso di coppe.


Quest'ultimo deve il suo nome alle gambe intagliate, appunto, con una forma ad asso di coppe. Ha struttura massiccia e forti spessori e il piano può essere di forma rettangolare, rotonda o ottagonale e ha dentellature sul piano.

Nel tavolo con gambe a rocchetto, queste disegnano sempre un perimetro quadrato o rettangolare anche se il piano può essere, oltre che rettangolare, anche rotondo o ovale.

Di solito veniva costruito utilizzando parti riadattate di arredi sacri.

Nel tavolo componibile inglese scompaiono i piedi per cedere il posto ad un unico sostegno verticale, solitamente riccamente lavorato. Il piano è spesso caratterizzato da intarsi.

Il tavolo allungabile francese, è del periodo ottocentesco ed è allungabile grazie ad un meccanismo manovrato da una manovella in ottone.

Può avere quattro o sei gambe e il piano può essere quadrato, rettangolare, tondo o ovale.
Tomassini arredamenti: tavolo classico Bramante
Originario, invece, del Dopoguerra, è il tavolo Bramante, che può dirsi il prototipo dei tavoli moderni.
A sostenerlo non sono più le normali gambe, ma dei cavalletti, mentre il piano è in legno.

Nell'ambito dei principali stili artistici possiamo distinguere alcuni tavoli che si ritrovano nelle residenze dei regnanti di tutta Europa, e che vengono riprodotti nell'arredamento in stile:

- nel Barocco i sostegni sono torniti a balaustra, a trottola, a torciglione, e riuniti da traverse;

- i tavoli Luigi Filippo sono solitamente rotondi, con un solo sostegno centrale a colonna scanalata o a balaustra;

- i tavoli Impero sono piuttosto massicci, con piano in legno o marmo, sostenuti da una colonna centrale o da tre o più gambe;

- nel Barocchetto le gambe non sono riunite da traverse, i piedi, incurvati, terminano a zoccolo o a riccio, le decorazioni sono a intarsi, intagli o dipinti;

- nel Luigi XVI le gambe sono dritte, lisce o con scanalature, mentre i piani sono intagliati o intarsiati.

Tavolo classico Dall'Agnese: tavolo rotondo in stileQuando i tavoli in stile vengono prodotti ancora oggi, come detto, vengono ancora utilizzate tecniche artigianali, come avviene per la lucidatura.

Le tinte, naturali all'anilina, vengono lucidate con la gommalacca e finite a cera con tampone. Il risultato è un colore caldo, di grande atmosfera, ma non brillante.

I legni più utilizzati sono il noce e il ciliegio, quest'ultimo molto richiesto per le sue sfumature calde.

Per pulirli bisogna usare solo un panno morbido senza alcun detergente. Anche in presenza di macchie di unto bisogna usare solo un panno con una certa energia.

Le macchie, invece, di sostanze alcoliche, formano sul piano un alone bianco. In questo caso è necessario ricarteggiare e rilucidarlo.

riproduzione riservata
Articolo: Tavolo classico
Valutazione: 5.40 / 6 basato su 5 voti.

Tavolo classico: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
320.487 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Tavolo classico che potrebbero interessarti


Tavolo estensibile particolare

Tavoli e sedie - Con una semplice rotazione, il tavolo estensibile viene trasformato nella sua dimensione più grande ricordando la rosa dei venti, familiare all'ambiente navale.

Quadri che diventano tavoli salvaspazio

Tavoli e sedie - Una novità curiosa nel campo dell'arredo: quadri che, in caso di necessità, si trasformano in tavoli per poi tornare appesi alla parete quando non più utilizzati.

Tavoli per tutti gli usi in casa

Tavoli e sedie - Tra il 1945 e il 1985 il grande artista americano Alexander Calder realizzò una serie di sculture in acciaio ancorate al suolo che sono ricordate con con il nome di Stabiles, anche per distinguerle dai Mobiles.

Scegliere il tavolo del soggiorno

Arredamento - La scelta del tavolo per il soggiorno è condizionata da molti fattori tra cui soprattutto lo spazio a disposizione e le caratteristiche dello stile d'arredo.

Tavolo tondo, ovale o squadrato?

Arredamento - La scelta del tavolo da posizionare in soggiorno è abbastanza difficile: molto dipende dalla forma che si predilige, dai materiali, nonchè dalle dimensioni dell'ambiente.

Tavolo di servizio pieghevole

Tavoli e sedie - Il tavolo pieghevole è il classico jolly della zona cucina/pranzo, quando c?è bisogno di qualche posto in più, o quando occorre un piano d?appoggio supplementare.

Tavoli in alluminio: dal contract all'home office

Tavoli e sedie - La leggerezza delle linee, conferisce al tavolo in alluminio una eleganza che lo rende versatile nelle applicazioni, che spaziano dal contract all'home office.

Lampada da tavolo olografica

Lampade da tavolo - La lampada da tavolo è una sorgente luminosa artificiale con basamento, di dimensioni ridotte che rappresenta un ideale complemento d'arredo per tavoli.

Tavoli da biliardo polifunzionali

Tavoli e sedie - Per chi ama il biliardo, oggi esistono degli interessanti prodotti polifunzionali che coniugano il classico tavolo da pranzo, con soluzioni idonee anche per il gioco.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonymous
Ciao a tutti, sto cercando di progettare la zona living e la cucina ( a vista) e vorrei qualche consiglio... Abbiamo acquistato la cucina dal precedente proprietario ( indicata...
anonymous 05 Giugno 2019 ore 10:53 3
Img andrea.ghiroldi
Buongiorno,vorremmo avere dei consigli su come arredare il soggiorno, considerando che vorremmo mettere anche un tavolo da 4/6 persone.La porta in basso a destra è...
andrea.ghiroldi 22 Gennaio 2018 ore 12:07 11
Img maridc
In un soggiorno rettangolare di 512 cm X 390 cm è possibile mettere, sulla parete più lunga, sia il divano che il tavolo? E se si quali sarebbero le misure più...
maridc 25 Marzo 2017 ore 19:42 3
Img info@cartelliemanueleit
Buongiorno, ho un piano in marmo o granito non saprei bene definirlo, comunque come da foto, dimensione L 2.200 x P 1.000 x H 30 mm. , vorrei metterlo all'esterno ma non ho idea...
info@cartelliemanueleit 20 Marzo 2017 ore 10:05 1
Img jaku80
Buonasera, sono nuovo del forum e vi ringrazio in anticipo per i consigli utili. In pratica ho un tavolo in ciliegio massello di cui allego foto fatte con il cellulare quindi non...
jaku80 18 Marzo 2017 ore 10:06 3