Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Tavoli a scomparsa: tra soluzioni economiche e scelte di design

I tavoli a scomparsa sono un'ottima soluzione per arredare gli spazi più piccoli, grazie alla vasta gamma di modelli in ogni stile d'arredo presente sul mercato.
25 Maggio 2021 ore 13:42 - NEWS Tavoli e sedie

Caratteristiche dei tavoli a scomparsa


Il tavolo a scomparsa è un mobile richiudibile che presenta un ripiano, a ribalta o a scorrimento, che scompare in fase di chiusura e serve da appoggio in apertura.

Il tavolo a scomparsa può essere fissato alla parete e avere il ripiano pieghevole oppure può presentare una struttura in cui il ripiano viene gestito attraverso un sistema a scorrimento.


Tavoli a scomparsa Norberg di Ikea

Tavoli a scomparsa Norberg di Ikea

Tavoli a scomparsa Norberg di Ikea
Tavoli a scomparsa Ivar di Ikea ambiente

Tavoli a scomparsa Ivar di Ikea ambiente

Tavoli a scomparsa Ivar di Ikea ambiente
Tavoli a scomparsa Norberg Ikea mensola

Tavoli a scomparsa Norberg Ikea mensola

Tavoli a scomparsa Norberg Ikea mensola
Tavoli a scomparsa Ivar di Ikea pieghevole

Tavoli a scomparsa Ivar di Ikea pieghevole

Tavoli a scomparsa Ivar di Ikea pieghevole
Tavoli a scomparsa Ivar di Ikea

Tavoli a scomparsa Ivar di Ikea

Tavoli a scomparsa Ivar di Ikea
Tavoli a scomparsa App di Clei scrivania

Tavoli a scomparsa App di Clei scrivania

Tavoli a scomparsa App di Clei scrivania
Tavoli a scomparsa App di Clei giallo

Tavoli a scomparsa App di Clei giallo

Tavoli a scomparsa App di Clei giallo
Tavoli a scomparsa App di Clei zona notte

Tavoli a scomparsa App di Clei zona notte

Tavoli a scomparsa App di Clei zona notte
Tavoli a scomparsa App di Clei ambiente

Tavoli a scomparsa App di Clei ambiente

Tavoli a scomparsa App di Clei ambiente
Tavoli a scomparsa Bureau di Pezzani chiuso

Tavoli a scomparsa Bureau di Pezzani chiuso

Tavoli a scomparsa Bureau di Pezzani chiuso
Tavoli a scomparsa Archimede di Pezzani composizione

Tavoli a scomparsa Archimede di Pezzani composizione

Tavoli a scomparsa Archimede di Pezzani composizione
Tavoli a scomparsa Archimede di Pezzani chiuso

Tavoli a scomparsa Archimede di Pezzani chiuso

Tavoli a scomparsa Archimede di Pezzani chiuso
Tavoli a scomparsa Norberg di Ikea chiuso

Tavoli a scomparsa Norberg di Ikea chiuso

Tavoli a scomparsa Norberg di Ikea chiuso
Tavoli a scomparsa Ivar Ikea chiuso

Tavoli a scomparsa Ivar Ikea chiuso

Tavoli a scomparsa Ivar Ikea chiuso

Grazie alla sua composizione, il tavolo a scomparsa è adatto soprattutto ad arredare un ambiente piccolo, dalla cucina alla sala da pranzo, fornendo un supporto pratico anche in pochi centimetri di spazio.

Utilizzabile sia come scrivania che come tavolo estraibile da pranzo, il tavolo a scomparsa è disponibile sul mercato in una vasta gamma di modelli adatti a tutte le esigenze sia pratiche che di stile.

Per gli amanti del fai da te, poi, questo tipo di tavolo può essere anche realizzato facilmente seguendo alcuni semplici passaggi.


Tavoli a scomparsa fai da te


Realizzare un tavolo a scomparsa fai da te è abbastanza facile ma richiede una certa attenzione nel seguire la giusta procedura. Innanzitutto, bisognerà procurarsi tutto l’occorrente:

  • legno

  • metro

  • matita

  • colla

  • chiodi

  • listelli di legno

  • cerniere


Realizzare tavoli a scomparsa fai da te


Prima di iniziare, è necessario prendere le misure per sapere quanto spazio abbiamo a disposizione. A questo punto, si potrà procedere a realizzare un tavolo a ribalta con un lato da appoggiare al muro, tagliando in 2 parti il legno: una servirà da ripiano mentre l’altra verrà giustapposta al muro per proteggere il tavolo da colpi in fase di apertura.

Dopo, partendo da terra, si prenderanno le misure dell’altezza e si dovranno segnare sul muro, con una matita, i 2 punti di riferimento, tracciando infine una linea che li congiunga.


Adesso, si applicherà della colla sul retro della tavola più stretta che dovrà quindi essere appoggiata sulla parete lungo la linea tracciata in precedenza.
Per assicurare una tenuta più solida, si consiglia di applicare anche dei chiodi per fissare la tavola.

Successivamente, sotto al paracolpi, andranno collocati due listelli di legno che dovranno arrivare fino a terra.

Su questi si dovranno mettere due squadrette incernierate che faranno da collegamento con il piano del tavolo sospeso e serviranno da appoggio al ripiano stesso in fase di chiusura, così come da supporto in apertura.


Tavoli a scomparsa Ikea


Da IKEA arrivano proposte di tavoli a ribalta da muro dal design minimal e dal prezzo contenuto.

Norberg, ad esempio, è un tavolo a scomparsa parete con ripiano ribaltabile bianco che, quando è ripiegato, può essere utilizzato come mensola per sistemare piccoli oggetti. La superficie d’appoggio, inoltre, rivestita in melammina, è molto resistente e facile da pulire.

Tavoli scomparsa Norberg IkeaTavolo a scomparsa Norberg di Ikea

Adatto a ospitare fino a 2 persone, Norberg, che nasce dal design di Marcus Arvinen, può essere fissato alla parete all’altezza di un comune tavolo oppure di un tavolo bar. Acquistabile al prezzo di 45 euro.

Il modello Ivar, invece, è un pratico tavolo a ribalta da parete in legno di Pino, utilizzabile sia come tavolo da pranzo che come scrivania.

Tavoli scomparsa Ivar Ikea Tavolo a scomparsa Ivar di Ikea

Ideale per ospitare fino a 2 o 3 persone, Ivar presenta dei ripiani decisamente spaziosi che, una volta chiuso il tavolo, nascondono velocemente il contenuto.

Il pino massiccio con cui il mobile è realizzato, oltre a offrire resistenza e robustezza, rende il tavolo sempre più bello nel tempo. Disponibile anche online al costo di 99 euro.


Tavoli a scomparsa moderni


Per chi predilige uno stile moderno ma essenziale allo stesso tempo, Clei Srl propone il mobile scrivania a scomparsa App con ripiano estraibile e cassetto.

Inserito in un elemento contenitore singolo e dotato di anta di chiusura a ribalta, App può essere fissato direttamente sul muro o su boiserie.

Il cassetto, invece, è opzionale e a seconda delle versioni si trova a destra o a sinistra.

Tavoli scomparsa App Clei apertoTavolo a scomparsa App di Clei aperto

Pratico come scrivania per lo studio o lo smart working ma utilizzabile anche come tavolo da pranzo, App è disponibile in diversi colori tutti vivaci, per arredare in modo originale i piccoli spazi dal carattere moderno.

La gamma di tonalità e di finiture è disponibile nei campionari forniti da Clei online, per permettere di personalizzare l’arredo grazie alle numerose combinazioni possibili.

Tavoli scomparsa App Clei chiusoTavolo a scomparsa App di Clei semi chiuso

Per conoscere il costo di App, è necessario richiedere un preventivo direttamente sul sito dell’azienda.


Tavoli a scomparsa di design


Originali e dotati di una struttura estremamente funzionale, i tavoli a scomparsa di design sono la soluzione ideale per arredare piccoli spazi in modo unico e originale.

Pezzani Srl propone Plana, un tavolo con piano d’appoggio ribaltabile dalle linee minimal ed essenziali.

Tavoli scomparsa Plana di Pezzani apertoTavolo a scomparsa Plana di Pezzani aperto

Caratterizzato dalla leggerezza del ripiano in alluminio che misura solo 2,5 cm di profondità e 4,4 mm di spessore, Plana presenta finiture pregiate verniciate in sablé.

Anche Plana può essere impiegato come tavolo da pranzo o come scrivania.
Pratico e dal notevole effetto estetico garantito soprattutto dal materiale con cui è realizzato, questo tavolo a scomparsa è utilizzabile anche come appoggio per oggetti.

Tavoli scomparsa Plana Pezzani chiusoTavolo a scomparsa Plana di Pezzani, chiuso

Inoltre, grazie alle 2 robuste staffe in acciaio richiudibili, il ripiano è sostenuto in modo solido dai 2 pulsanti che si bloccano in fase di apertura e si sbloccano molto facilmente in chiusura.


Tavolo e sedie a scomparsa


Archimede, sempre da Pezzani design, è un tavolo a scomparsa chiudibile con chiusure laterali che permettono di integrare e di nascondere anche le sedie, disponibili in 4 o 6 pezzi, in modo da garantire una soluzione salvaspazio ancora più efficace.

Tavoli a scomparsa Archimede PezzaniTavolo e sedie a scomparsa Archimede di Pezzani

Sia la struttura che le chiusure laterali sono realizzate in acciaio verniciato.

Il mobile tavolo Archimede, che può ospitare fino a 6 persone quando è aperto, è integrabile in una composizione formata da altri elementi d’arredo proposti da Pezzani, come ad esempio la consolle con cassetto, il top e la struttura in acciaio.


Tavolo e sedie a scomparsa con parete attrezzata


Bureau, invece, è un tavolo richiudibile a parete in laminato ecologico che presenta uno spessore di soli 18 mm. Con un ingombro ridotto al minimo, Bureau può contenere fino a 3 sedie chiudibili nel suo vano interno.

Tavoli scomparsa Bureau di PezzaniTavolo a scomparsa con parete attrezzata Bureau di Pezzani

Utilizzabile come scrivania e tavolo di servizio, anche Bureau è integrabile in una composizione moderna e funzionale.

Pensata per ambienti attuali dal carattere sofisticato, la composizione prevede l'aggiunta di una pratica libreria a parete che diventa una funzionale parete attrezzata con tavolo a scomparsa.



Per conoscere i prezzi dei prodotti Pezzani design è necessario richiedere informazioni sul sito dell’azienda.

riproduzione riservata
Articolo: Tavoli a scomparsa per ambienti piccoli
Valutazione: 5.80 / 6 basato su 5 voti.

Tavoli a scomparsa per ambienti piccoli: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
330.337 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Tavoli a scomparsa per ambienti piccoli che potrebbero interessarti


Quadri che diventano tavoli salvaspazio

Tavoli e sedie - Una novità curiosa nel campo dell'arredo: quadri che, in caso di necessità, si trasformano in tavoli per poi tornare appesi alla parete quando non più utilizzati.

Mobili a scomparsa

Librerie - I mobili salvaspazio sono funzionali al momento del bisogno per poi scomparire nelle altre ore della giornata. Ecco gli arredi indispesabili per spazi ridotti.

Ottimizzare gli spazi con una penisola estraibile in cucina

Cappe e piani cucina - La penisola e il tavolo estraibili, oltre a offrire pratiche e innovative soluzioni salvaspazio, arredano in modo elegante ed esclusivo qualsiasi tipo di cucina

Tavoli e consolle per salvare spazio

Arredamento - I tavoli e le consolle allungabili sono perfetti per chi non vuole avere un grande tavolo sempre aperto ma non vuole rinunciare ad avere ospiti a cena.

Scrivanie per ufficio dal design moderno e grande funzionalità

Arredo Ufficio - Le scrivanie per ufficio dal design moderno e innovativo sono perfette per arredare uno studio oppure un home office con varie soluzioni originali e interessanti

Arredi salvaspazio divertenti

Complementi d'arredo - Tecnologia e funzionalità, per soluzioni domestiche all'insegna del risparmio di spazio con le creazioni di Karim Rashid e le tonalità squillanti.

Tavolo di servizio pieghevole

Tavoli e sedie - Il tavolo pieghevole è il classico jolly della zona cucina/pranzo, quando c?è bisogno di qualche posto in più, o quando occorre un piano d?appoggio supplementare.

Come ristrutturare e recuperare un vecchio tavolo

Bricolage legno - Come ristrutturare e recuperare un vecchio tavolo, impiegando materiali e componenti di facile reperibilità, realizzando facili e semplici innovazioni con poca spesa.

Tavoli per tutti gli usi in casa

Tavoli e sedie - Tra il 1945 e il 1985 il grande artista americano Alexander Calder realizzò una serie di sculture in acciaio ancorate al suolo che sono ricordate con con il nome di Stabiles, anche per distinguerle dai Mobiles.