Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Tassa unica sugli affitti

NEWS Normative04 Agosto 2010 ore 17:47
Approvato in Consiglio dei Ministri il quarto decreto attuativo sul federalismo fiscale: a partire dal gennaio 2011 sara' introdotta una cedolare secca sugli affitti.
affitto

Con l'esame oggi in Consiglio dei Ministri del quarto decreto attuativo del federalismo fiscale, arrivano importanti novita' per quel che riguarda il regime impositivo sulla casa, che, di fatto, passera' completamente ai Comuni.

Tassa unica sugli affittiLa principale, perché andrà in vigore più a breve termine, riguarda l'introduzione di una tassa unica per i redditi derivanti da locazioni, definita in gergo cedolare secca.
A partire da gennaio 2011, quindi, si pagherà una tassa unica, con un'aliquota del 20%.

La novità è che questa nuova tassa sarà facoltativa, nel senso che il proprietario sarà libero di decidere se preferire il regime attuale, basato sulle aliquote Irpef. Inoltre essa assorbirà le imposte di bollo e di registro, che oggi sono pagate a parte.

Il versamento è previsto in base alle stesse scadenze della dichiarazione dei redditi e ci saranno dure sanzioni per chi dichiarerà importi inferiori al vero. Sono previste infatti multe fino a 2000 euro e un aumento fino al 400% dell'imposta da pagare sui redditi non dichiarati o dichiarati in misura inferiore.

Tasse sulle compravenditeAltri importanti cambiamenti riguardano le compravendite, ma entreranno in vigore solo a partire dal 2014, quindi di fatto dalla prossima legislatura.
Per l'acquisto di una prima casa infatti ci sarà un'imposta del 3%, mentre sarà del 7 o del 9% per le seconde case. Tali aliquote potranno essere modificate dai Comuni a partire dal 2017.

Sempre dal 2014 ci saranno due nuove imposte sulla casa, che andranno a sostituire l'Ici e da cui resterà sempre esclusa la prima casa.
La prima imposta si pagherà in quattro rate su seconde case e uffici e la relativa aliquota sarà fissata dal Ministero dell'Economia entro il prossimo 30 novembre e potrà essere aumentata dai Comuni dello 0,3% a partire dal 2013.

La seconda imposta prevista sarà facoltativa, nel senso che la sua eventuale applicazione dovrebbe essere prima approvata da una delibera di Consiglio comunale, e dovrebbe sostituire la tassa per l'occupazione di suolo pubblico, per la pubblicità e le affissioni, sarà destinata pertanto ai locali commerciali e agli studi professionali.
Entrambe queste imposte saranno deducibili dalla dichiarazione dei redditi.

L'obiettivo della nuova tassazione sugli affitti è duplice: da un lato si intende rimpinguare le casse dei comuni, rimaste a secco dopo l'abolizione dell'Ici per la prima casa, dall'altro far emergere il nero degli affitti non dichiarati, che rappresenta una buona fetta dell'evasione fiscale.

Le prime indiscrezioni avevano suscitato le critiche di Confindustria e dei sindacati degli inquilini. Infatti l'aliquota prevista in un primo momento del 25% non appariva di molto inferiore a quella media del 27% che pagano oggi i proprietari e quindi avrebbe dato scarso impulso all'emersione dal nero anche perché, non essendoci vantaggi previsti per gli inquilini, non ci sarebbero state spinte da parte di questa categoria.

riproduzione riservata
Articolo: Tassa unica sugli affitti
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Tassa unica sugli affitti: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
313.900 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.40
  • Zanzariera VELUX
    Zanzariera velux...
    131.00
Notizie che trattano Tassa unica sugli affitti che potrebbero interessarti


Affitto: non sono dovuti i lavori di tinteggiatura a fine locazione

Affittare casa - Quando si lascia la casa in affitto l'inquilino non è obbligato a tinteggiare le pareti. Lo dice la Corte di cassazione con la recente sentenza n. 29329 del 2019

Registrare un contratto d'affitto

Affittare casa - I contratti di locazione, fatta eccezione per quelli di durata inferiore ai 30 giorni vanno tutti registrati e depositati presso l'ufficio dei registri immobiliari entro e non oltre i venti giorni che seguono la stipula del contratto.

Bonus affitti 2020: arriva il bando della Regione Campania

Affittare casa - Pubblicato il bando della Regione Campania per accedere al bonus affitti. La domanda di partecipazione va fatta esclusivamente online, entro il 13 marzo prossimo

Detrazione canone affitto con il modello 730 del 2019

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Hai un canone da pagare? Nella dichiarazione dei redditi è possibile detrarre le spese sostenute per il contratto di locazione. Vediamo come si deve procedere.

Detrazioni per inquilini

Affittare casa - Esistono alcune agevolazioni fiscali grazie alle quali è possibile detrarre dall'IRPEF una parte delle spese sostenute per il pagamento dei canoni di locazione.

Fideiussione per affitto

Affittare casa - La fideiussione è una forma di garanzia che il proprietario di un immobile può richiedere come condizione indispensabile per la firma di un contratto di affitto.

Affitto e obbligo di APE

Affittare casa - In occasione di un contratto di affitto in quali casi bisogna dotarsi di Attestato di Prestazione Energetica, allegarlo al contratto o consegnarlo al conduttore?

Niente detrazione interessi del mutuo se l'affitto è in corso

Detrazioni e agevolazioni fiscali - È possibile detrarre gli interessi passivi del mutuo contratto per l'acquisto di un immobile non adibito ad abitazione principale? Vediamo cosa dice la legge.

Agevolazioni prima casa anche se si possiede altro immobile in affitto

Leggi e Normative Tecniche - Si può beneficiare del bonus prima casa nel caso in cui si è proprietari di altro immobile dato in locazione. Vediamo i chiarimenti della Corte di Cassazione.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img alexciri
Possiedo un appartamento che ho affittato con un contratto di locazione di 4+4, rinnovabile automaticamente a meno che io avvisi gli inquilini 6 mesi prima con raccomandata A/R...
alexciri 26 Marzo 2014 ore 16:05 1
Img elli06
Ho aperto un topic tre gg fa per chiedere consiglio sulla mia situazione, l'intolletabilitá di rumori di acqua ogni qual volta i nuovi vicini del piano di sopra usano...
elli06 17 Giugno 2019 ore 17:49 4
Img maryquant
Buonasera.Vorrei chiedere come si fa a stipulare un contratto di affitto per l'appartamento di proprietá del condominio.Grazie...
maryquant 27 Agosto 2015 ore 23:09 7
Img ladybaudelaire
Buongiorno,avrei bisogno di alcune informazioni essendo completamente ignorante in materia e non volendo incappare in sconvenevoli.Una mia amica originaria di un paese estero, ha...
ladybaudelaire 07 Febbraio 2016 ore 17:29 1
Img cicci73
Buona sera, ho appena preso una casa in affitto, lo scaldabagno non è funzionante e l'amministratrice dice che non è di sua competenza perché fornisce solo...
cicci73 03 Dicembre 2019 ore 16:52 4