Tariffa bi-oraria per elettricita'

NEWS DI Normative27 Novembre 2009 ore 12:09
Dal primo luglio 2010 entrera' in vigore la nuova tariffazione bi-oraria per i consumi di energia elettrica.
tariffe

Presto mettere in funzione lavatrice o lavastoviglie nelle ore notturne e nei giorni festivi diventerà un comportamento doppiamente virtuoso: per il portafogli e per l'ambiente.
Dal 1° luglio 2010, infatti, entrerà progressivamente in vigore per gli utenti che ancora si avvalgono del gestore tradizionale per la fornitura di energia elettrica, la nuova tariffazione bi-oraria che consentirà di ottenere maggiore risparmio per i consumi che si concentreranno nelle ore notturne comprese tra le sette di sera e le otto del mattino seguente e nei giorni festivi.

TralicciLe nuove tariffe avrebbero dovuto scattare dal prossimo 1° gennaio, ma c'è stato uno slittamento di sei mesi per una migliore messa a punto del nuovo sistema.

Del provvedimento beneficerà la maggior parte delle famiglie italiane, visto che ancora il 94% di esse non è passata a nuovi gestori, a seguito dell'introduzione del mercato libero. Si tratta di consumatori che hanno scelto di rimanere nella cosiddetta fascia di maggior tutela.

Lo scopo di questa iniziativa è quella di razionalizzare i consumi, incentivando l'uso dell'energia nelle ore in cui la richiesta è più scarsa, e facendo in modo che questa si distribuisca in maniera più equa nell'arco della giornata.

Con le tariffe bi-orarie l'energia sarà distribuita in tre fasce di prezzo:
- fascia F1: dalle 8 alle 19 dei giorni feriali, prezzo più alto;
- fascia F2: dalle 19 alle 8 dei giorni feriali, prezzo più basso;
- fascia F3: intera giornata di sabato, domenica e giorni festivi, prezzo come fascia F2.
Costo dell'elettricità
Per accedere alle nuove tariffe è necessario possedere un nuovo contatore elettronico riprogrammato, che consente l'autolettura dei consumi per ogni fascia. Va detto, peraltro, che la quasi totalità dei vecchi contatori elettromeccanici presenti sul territorio è stata ormai sostituita.

L'Autorità dell'energia ha calcolato che per poter trarre beneficio da questo nuovo sistema bisognerà concentrare almeno il 66% dei consumi nelle fasce convenienti.

Tale comportamento è già diffuso prevalentemente tra i lavoratori che trascorrono fuori casa gran parte della giornata. Per le casalinghe, invece, sarà necessario affrontare un cambiamento di abitudini.

L'introduzione delle nuove tariffe avverrà in maniera graduale, per cui si andrà incontro ad un periodo transitorio di 18 mesi, in cui ci saranno piccole differenze di prezzo tra le fasce.
Quando poi il sistema andrà completamente a regime il costo dell'energia elettrica sarà direttamente proporzionale al prezzo all'ingrosso.

ElettrodomesticiLe associazioni dei consumatori hanno accolto la notizia in maniera non unanime.
Adusbef e Federconsumatori salutano, infatti, l'introduzione delle nuove tariffe con soddisfazione, invitando i consumatori a verificare i vantaggi confrontando le bollette relative a più bimestri successivi.
Più scettico, invece, il Codacons, che ha chiesto di estendere l'agevolazione anche a chi si avvale di altri gestori.

L'associazione ha auspicato, inoltre, che tutto ciò non comporti un aumento delle tariffe nella fascia meno conveniente.

Inoltre l'utilizzo degli elettrodomestici nelle ore serali dei giorni feriali ha come limite il vincolo del rispetto della potenza contrattuale di 3,3 kW, che interessa circa l'85% delle forniture domestiche.
Le associazioni di consumatori chiedono anche che venga superato questo limite, in modo che si possano utilizzare nelle ore di maggior risparmio anche più elettrodomestici contemporaneamente, senza il rischio che scatti il contatore.

I consumatori che non vorranno aderire al nuovo sistema tariffario avranno sempre la possibilità di aderire agli altri gestori presenti sul mercato, tra l'altro avvalendosi degli strumenti messi a disposizione dall'Autorità per l'energia sul proprio sito, per la ricerca delle tariffe più convenienti.


arch. Carmen Granata

riproduzione riservata
Articolo: Tariffa bi-oraria per elettricita'
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 2 voti.

Tariffa bi-oraria per elettricita': Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Tariffa bi-oraria per elettricita' che potrebbero interessarti
Nuove tariffe Conto Energia

Nuove tariffe Conto Energia

Impianti - Il GSE ha reso note le nuove tariffe di Conto Energia che si applicheranno per gli impianti fotovoltaici che entreranno a regime quest'anno.
Aumento bollette del gas

Aumento bollette del gas

Normative - Scatta da oggi l'aumento delle tariffe del gas e la contemporanea lieve diminuzione di quelle dell'elettricita', nonche' l'entrata in vigore delle tariffe biorarie.
Aumenti tariffe energia

Aumenti tariffe energia

Normative - L'inizio del nuovo anno si presenta piuttosto difficile per le famiglie italiane, visto che dal primo gennaio sono scattati gli aumenti delle tariffe di luce e gas.

Quarto Conto Energia

Normative - Firmato ieri dai Ministri Romani e Prestigiacomo il decreto sul Quarto Conto Energia, contenente l'entrata in vigore delle nuove tariffe incentivanti.

Stangata d'autunno

Arredamento - Come ogni anno, al rientro dalle vacanze (per quelli che se le sono potute permettere), gli italiani devono abbandonare la spensieratezza che si sono concessi

Bollette a 28 giorni: il Tar del Lazio blocca rimborsi ai consumatori

Burocrazia e utenze - Bollette a 28 giorni: con ordinanza del Tar del Lazio viene sospeso il rimborso riconosciuto agli utenti per la pratica illegittima delle compagnie telefoniche.

Rimozione Eternit e Conto Energia

Impianti - La sostituzione di una vecchia copertura in Eternit o fibra di amianto con un impianto fotovoltaico integrato viene premiata con un aumento delle tariffe incentivanti del Conto Energia.

Tariffe elettriche: cosa cambierà dal 1 gennaio 2016

Fisco casa - Dal 1 gennaio 2016 fino al 2018, sarà attuata una riforma graduale delle tariffe elettriche, che permetterà a 30 milioni di utenti di pagare in base ai consumi.

Guide al Quarto Conto Energia

Impianti - Pubblicate a Luglio le guide per il fotovoltaico, al nuovo Conto Energia 2011 - 2016.
REGISTRATI COME UTENTE
295.652 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pavimento in laminato ad incastro milano
    Pavimento in laminato ad incastro...
    35.00
  • Trasforma vasca in doccia firenze e toscana
    Trasforma vasca in doccia firenze...
    2300.00
  • Imbiancatura pareti al mq milano
    Imbiancatura pareti al mq milano...
    5.00
  • Porta in noce tanganica
    Porta in noce tanganica...
    180.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Kone
  • Weber
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
CHIEDI PREVENTIVI DEL SETTORE:
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.