Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Taglio dell'erba: consigli su quando e come tagliare il prato

NEWS Giardinaggio25 Luglio 2019 ore 14:20
La nostra mini guida sulle tempistiche e le modalità del taglio dell'erba in tutte le stagioni, completa di qualche proposta di rasaerba disponibile in commercio

Consigli per un taglio dell'erba perfetto


Chiunque abbia un giardino desidera vederlo sempre perfetto e curato. Per ottenere questo risultato ci vuole pazienza, costanza e sicuramente un pò di impegno. Il taglio erba è un'operazione di per sé semplice e che richiede poche semplice regole, che però vanno seguite con attenzione.


Taglio dell'erba per un giardino perfetto

Taglio dell'erba per un giardino perfetto

Taglio dell'erba per un giardino perfetto
L'altezza dell'erba varia in base alla tipologia di prato

L'altezza dell'erba varia in base alla tipologia di prato

L'altezza dell'erba varia in base alla tipologia di prato
Il taglio erba cambia in base alle stagioni

Il taglio erba cambia in base alle stagioni

Il taglio erba cambia in base alle stagioni
Rasaerba elettrico con motore potente, da Bosch

Rasaerba elettrico con motore potente, da Bosch

Rasaerba elettrico con motore potente, da Bosch
Tosaerba ottimo rapporto qualità/prezzo, da Vigor

Tosaerba ottimo rapporto qualità/prezzo, da Vigor

Tosaerba ottimo rapporto qualità/prezzo, da Vigor
Rasaerba a filo, da Black+Decker

Rasaerba a filo, da Black+Decker

Rasaerba a filo, da Black+Decker

In questa mini guida cercheremo di offrirvi una serie di consigli, speriamo utili, sul quando, in che misura e come tagliare il prato.


Quando effettuare il primo taglio dell'erba?


La prima domanda che ci si pone è: quando effettuare il primo taglio erba dopo la semina?
Il metodo più semplice, e anche quello più efficace, per capire se il prato è pronto per essere tosato è quello di cercare manualmente di strappare i fili d'erba.

Se notate che si sfilano con facilità, è bene aspettare anche qualche giorno. Se al contrario mostrano una certa resistenza, è giunta l'ora di tagliare l'erba.


Frequenza del taglio erba


Un'altra delle domande più consuete è quella relativa alla frequenza del taglio del prato. La regola generale, sempre valida, è di tagliare il prato poco ma spesso.

I prati tagliati raramente è infatti più facile che si indeboliscano, che prendano malattie e che siano attaccati dalle infestanti. Inoltre, il taglio dell’erba alta e radicata più che un taglio è un'azione di sfalcio e spesso rischia di strappare le radici e quindi danneggiare seriamente il manto erboso.

Bisognerebbe tagliare il prato poco ma spesso
È chiaro però che la frequenza di taglio deve tener conto di diversi fattori. Il ritmo di crescita del prato è infatti influenzato dalle condizioni climatiche, dalle stagioni e anche dalla quantità di concimazioni e irrigazioni che vengono effettuate.

In linea generale per ottenere un prato curato il taglio erba dovrebbe avvenire almeno una volta a settimana. Nel periodo di maggiore crescita, che generalmente coincide con la primavera, potrebbe esserci la necessità di intensificare le operazioni di taglio dell'erba.

Ma vediamo le regole da seguire in base alle stagioni.


Taglio dell'erba in primavera


La primavera è la stagione del risveglio per tutte le piante, prato compreso. Si tratta quindi del periodo in cui bisogna offrire le cure migliori al giardino . Non affidatevi però esclusivamente al calendario, perché vanno valutate le reali condizioni climatiche e le temperature, che influenzano la crescita del prato.

Primavera, la stagione del taglio erba

In linea generale, non appena noterete che il prato inizia a crescere e raggiunge un’altezza di circa 6-7 cm, è arrivato il momento di provvedere al taglio erba. Un'accortezza da seguire è quella di non tagliare il prato subito dopo la concimazione, che va fatta a primavera.
Aspettate almeno una settimana.


Come tagliare il prato d'estate


Nella stagione estiva, il prato va tagliato regolarmente, per garantirgli una crescita ottimale. Fate però attenzione a non accorciarlo troppo, perché l'erba troppo corta tende a seccarsi maggiormente.

Un altro accorgimento da seguire d'estate è quello di evitare di tagliare il prato nelle ore più calde della giornata ma è meglio farlo in tarda serata o comunque quando il sole non batte più. Lo stesso consiglio vale per l' irrigazione .


Taglio erba in autunno


Il taglio dell'erba in autunno è molto importante, perché prepara il vostro giardino alla stagione invernale, in cui il prato non ha bisogno di essere tagliato.

Quando è il momento dell'ultimo taglio?

Anche in questo caso non conta il calendario ma le condizioni meteo. Finché le temperature non saranno eccessivamente basse, il prato continuerà a crescere.

In autunno bisogna tagliare il prato corto
Generalmente le prime gelate arrivano alla fine di ottobre, quindi giocate d'anticipo. L'importante è assicurarsi che gli steli abbiano un'altezza corretta, ovvero più corta del solito.
Questo perché la neve su un prato troppo alto può schiacciare gli steli, danneggiandoli e facendo aumentare il rischio dell'insorgere di funghi o malattie.


Taglio dell’erba in inverno?


Come già accennato, d'inverno il prato non va tagliato perché l'erba non cresce o cresce poco. L'importante è tenerlo curato, eliminando le foglie che cadono dalle piante, se ne avete, per fare in modo che il manto erboso respiri e riceva la luce.


Altezza dell'erba


Quanto deve essere tagliato il prato? Non esiste una misura precisa da rispettare ma la regola vuole che si tagli circa un terzo della lunghezza dell'erba. Inoltre esistono delle altezze consigliate per ogni tipologia di manto erboso.

In linea molto generale, si va da un massimo di 6 cm a un minimo di 2.

L'altezza dell'erba dipende dal tipo di prato
È molto importante la direzione di taglio, che andrebbe modificata a ogni tosatura. Se ad esempio si è tagliato il prato da destra verso sinistra, la volta successiva è consigliabile invertire il senso.
In questo modo si evita che i fili d'erba cedano di lato.


Tosaerba, quale scegliere?


Veniamo ora alle macchine da taglio, che si distinguono principalmente in due tipologie:
il rasaerba rotativo e il rasaerba elicoidale.

Il tosaerba rotativo è il modello attualmente più diffuso e si caratterizza, come si può dedurre dal nome, dalla presenza di una lama che opera un movimento rotativo orizzontale.
Queste macchine vanno bene per prati che non necessitano di cure maniacali e la cui altezza non deve essere tenuta inferiore ai due centimetri.

Spesso i rasaerba rotativi sono muniti di un raccoglitore per l'erba tagliata e alcuni hanno una funzione chiamata effetto mulching, che sminuzza l'erba raccolta diminuendola di volume, limitando così il numero di volte in cui bisogna svuotare il cestello e pertanto il tempo da dedicare allo sfalcio.

Come scegliere il giusto tosaerba
I tosaerba elicoidali, più costosi, non sono adatti per l'erba alta ma assicurano prati impeccabili di altezze minime. Non a caso, sono utilizzati per i campi da golf, da calcio e per i giardini particolarmente curati.

Vediamo qualche prodotto in commercio.

CONSIGLIATO
Tosaerba elettrico EINHELL BG-EM...
Tensione: 230 V ~ 50 Hz, potenza: 1700 Watt...
prezzo € 128,00
COMPRA



Rasaerba elettrico a elevate prestazioni


Più caro di altri rasaerba BOSCH BSH Elettrodomestici Rotak 43 vanta prestazioni notevoli.
Il motore è molto potente, ben 1.800 watt e, in caso di maggiore sforzo, viene raggiunta una coppia di 22 Nm.

Si tratta di una macchina ideale per ampie superfici, grazie alla larghezza di taglio da 43 cm e per tagliare fino ai bordi dei muri, le aiuole e i bordi dei prati, grazie ai pettini per erba di lunghezza maggiorata.

Rasaerba ad elevate prestazioni, da Bosch
Da sottolineare la capienza del cesto raccoglierba da 50 litri e la tecnologia a flusso d’aria e la funzione LeafCollect, che consentono di raccogliere tutto il materiale tagliato e il fogliame autunnale.
Il prezzo è piuttosto alto, anche se al momento si può trovare su Amazon a 279,50 euro.


Tosaerba economico


Se siete alla ricerca di un tosaerba economico, il modello V-1033 di Vigor è una delle proposte più interessanti in termini di qualità/prezzo. Il motore non è potentissimo, pari a 1000 Watt, ma sufficiente per prati dalle dimensioni non eccessivamente estese.

Il cesto di raccolta ha una capienza di 35 litri e le altezze di taglio regolabili sono tre (30-45-60 mm), quindi sufficienti a soddisfare le esigenze della maggior parte degli utenti.

Tosaerba buon rapporto qualità/prezzo

Pratico, maneggevole e relativamente leggero (10 kg), è un tosaerba che svolge la sua funzione senza troppe pretese e soprattutto a un prezzo decisamente abbordabile. Si può trovare su Amazon a soli 55 euro.


Tosaerba con sei livelli di regolazione


Elevate prestazioni anche per il modello di tosaerba EMAX38I-QS di BLACK+DECKER

Dotato di sei livelli di regolazione della lama (da 20 a 70 mm), il rasaerba consente di decidere con accuratezza l'altezza dell'erba.

L’efficacia di taglio erba è garantita da un motore da 1.600 Watt e dalla tecnologia E-Drive che garantisce una potenza sempre costante. Grazie al sistema Edge-Max viene poi garantito un taglio efficiente anche in prossimità dei bordi e l'Intelli-Cable evita intralci del cavo nei cambi di direzione.
Rasaerba a filo, da Black&Decker
La presenza di un contenitore con una capienza di ben 45 litri consente di raccogliere un elevato quantitativo di erba tagliata prima di avere la necessità di svuotarlo.
Il prezzo? Online a 133,90 euro.

riproduzione riservata
Articolo: Taglio dell'erba
Valutazione: 4.65 / 6 basato su 17 voti.

Taglio dell'erba: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
305.841 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Forbice per erba a batteria power 100
    Forbice per erba a batteria power...
    128.71
  • Forbice per erba a batteria power 80
    Forbice per erba a batteria power...
    122.00
  • Disco pacciamatura cm 45
    Disco pacciamatura cm 45...
    1.46
  • Forbice tagliaerba fissa
    Forbice tagliaerba fissa...
    14.52
  • Cesoia elettrica sfoltirami cordless
    Cesoia elettrica sfoltirami...
    49.99
  • Carta da parati patchwork
    Carta da parati patchwork...
    6.99
Notizie che trattano Taglio dell'erba che potrebbero interessarti
Prato perfetto grazie al robot rasaerba

Prato perfetto grazie al robot rasaerba

Giardinaggio - Tagliare il prato è un'incombenza che possiamo affidare in modo completo a un robot rasaerba: la moderna tecnologia garantisce massima autonomia e risultati impeccabili.
Prato negli arredi

Prato negli arredi

Arredamento - Il verde conquista gli arredi, che si ricoprono di fili d'erba e scoprono nuove funzionalita', non solo decorative, pescando dalla natura.

Scelta del tagliaerba

Giardino - Scegliere il tagliaerba giusto: a motore o elettrico, guardando alcune caratteristiche, oltre all'estensione del prato, senza disdegnare i robot automatici.

La cura de prato a rotolo nei mesi invernali

Giardinaggio - II prato a rotolo è una comoda soluzione per avere un giardino sempre perfetto, anche nei mesi invernali: ecco come curarlo in modo che sia sempre impeccabile.

Erba cipollina: coltivazione e conservazione

Piante - Usata in cucina, l'erba cipollina è una pianta aromatica bella da vedere e tra le più semplici da coltivare, anche sul davanzale. Bastano pochi consigli giusti.

Prato Giardino Casa

Giardino - La maggior parte delle persone che hanno un po' di spazio vicino casa, un giardino o un lembo di terreno incolto, pensa spesso di farci crescere un prato.

Pratici robot tagliaerba: prato sempre ordinato, con poca fatica

Giardinaggio - Avere il prato di casa ordinato e ben rasato, senza faticare sotto il sole, è possibile: basta affidarsi ai robot tagliaerba, silenziosi, veloci e automatizzati