Taglio dell'erba

NEWS DI Giardino05 Ottobre 2012 ore 17:41
Un piccolo manuale sui tempi e sulle modalità per procedere col taglio dell'erba in giardino ed una breve descrizione delle tipologie di rasaerba in commercio.
prato , manto erboso , sfalcio , taglio erba
Arch. Sara Martinelli

taglio dell'erbaIl taglio dell'erba è l'operazione più comune da eseguire in giardino e richiede poche e semplici regole, che però vanno osservate con costanza.



Il primo taglio dell'erba


Dopo aver effettuato la semina, spesso non si hanno idee chiare relativamente a quando sia opportuno procedere col primo sfalcio. Per individuare il momento più adatto bisogna provare a strappare con una certa forza i nuovi fili d'erba. Se questi si sfilano o si spezzano con facilità sarà bene aspettare ancora qualche giorno. Se invece oppongono una certa resistenza allo strappo, allora possiamo procedere col taglio.



Regole geometriche


Prima di cominciare è preferibile analizzare per qualche istante la geometria del giardino. Se sono presenti forme complesse, è consigliabile suddividerle in forme più semplici come rettangoli o quadrati. In caso di geometrie irregolari è sempre meglio cominciare a tagliare il perimetro e continuare formando una specie di serpentina all'interno dell'area individuata, cercando di aggirare tutti i possibili ostacoli, come ad esempio alberi, cespugli, fontane, ecc. È sempre bene infatti passare solo una volta sulle parti da tagliare, senza tornare sui propri passi.



Periodo del taglio dell'erba


La maggior parte dei tappeti erbosi richiedere di essere tagliata con regolarità a partire dalla primavera (marzo-aprile) fino ad ottobre.



Frequenza del taglio dell'erba


tappeto erbosoÈ consigliabile tagliare i tappeti erbosi almeno una volta a settimana, meglio ancora se riusciamo a farlo tre volte a settimana. In generale la regola migliore da seguire è poco, ma di frequente. Il pericolo di tagliare dopo molti giorni di abbandono è principalmente legato al fatto che l'erba potrebbe subire delle abrasioni e nei giorni successivi al taglio diventare gialla o sbiancare.

Il periodo tra uno sfalcio e l'altro dipende però anche dalla tipologia del tappeto erboso seminato e dal livello di cura e di estetica che vogliamo raggiungere. Per quelli più pregiati, come l'Agrostis palustris è consigliabile tre volte a settimana, come già detto. Per altre tipologie come Lolium perenne, Festuca arundinacea o Zoysia japonica può essere sufficiente una volta a settimana, mentre per quelle più rustiche come Trifolium o Dichondra si possono aspettare anche due settimane.

campo da golfCertamente se vogliamo dare al nostro giardino un aspetto molto curato è meglio tagliarlo il più frequentemente possibile. Pensiamo ad esempio ai campi da golf, che in occasione di importanti competizioni arrivano ad essere sfalciati anche due volte al giorno. In questo caso si tratta di una cura estrema.

Qualora non abbiate la possibilità di rispettare le frequenze di taglio consigliate, è possibile utilizzare una sostanza, il trinexapac ethile, capace di ridurre notevolmente la crescita delle foglie esistenti e al contempo favorire quella dei germogli. Se ne sparge una piccola quantità su tutto il terreno e dovrebbe mantenere la sua efficacia per circa un mese, riducendo la necessità di taglio del 40%.



Altezza del taglio dell'erba


La quantità di foglia da asportare è di circa un terzo della sua lunghezza totale. Inoltre esistono delle altezze consigliate per ogni tipologia di manto erboso. Ad esempio, la Festuca arundinacea può essere mantenuta ad altezza di 3-5 cm, mentre per l'Agrostis palustris è meglio mantenere un'altezza di 1 cm.



Macchine da taglio


Esistono due tipologie principali di macchine da taglio: il rasaerba rotativo e il rasaerba elicoidale.

Bosch: rasaerba rotativoIl rasaerba rotativo è il modello più diffuso. È quello che taglia l'erba con una lama dal movimento rotativo orizzontale. Un esempio è quello prodotto da Bosch che vediamo in figura. Queste macchine vanno bene per prati che non necessitano di cure maniacali e la cui altezza non va tenuta inferiore ai 2 cm.

Spesso i rasaerba rotativi sono muniti di raccoglitore per l'erba tagliata e segnalo anche possibilità di una funzione chiamata effetto mulching, che sminuzza l'erba raccolta diminuendola di volume, limitando così il numero di volte in cui bisogna svuotare il cestello e pertanto il tempo da dedicare allo sfalcio. All'interno di questa categoria si possono poi scegliere rasaerba manuali per piccoli giardini oppure quelli semoventi per grandi superfici.

Gardena: rasaerba elicoidaleIl modello di Gardena in figura è invece un rasaerba elicoidale. Questa tipologia di meccanica assicura prati impeccabili di altezze minime. Si usa in particolar modo per i campi da golf, per quelli da calcio e per i giardini particolarmente curati. Ci sono poi alcuni tipi di manto erboso, come l'Agrostis palustris, per i quali è preferibile utilizzare questo genere di rasaerba.

riproduzione riservata
Articolo: Taglio dell'erba
Valutazione: 4.53 / 6 basato su 15 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Taglio dell'erba: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Taglio dell'erba che potrebbero interessarti
Prati da giardino

Prati da giardino

I prati da giardino sono formati da erbe pregiate a foglie sottili ed hanno un aspetto estetico particolarmente gradevole.
Prato negli arredi

Prato negli arredi

Il verde conquista gli arredi, che si ricoprono di fili d'erba e scoprono nuove funzionalita', non solo decorative, pescando dalla natura.
Giardini senza prato

Giardini senza prato

Soluzioni alternative al prato inglese, ma altrettanto gradevoli e soprattutto più pratiche per coloro che non hanno tempo da dedicare alla cura del giardino.
Prato primaverile, alcune dritte come ottenerlo

Prato primaverile, alcune dritte come ottenerlo

Qualche consiglio sulla manutenzione di base, per avere in poco tempo un ottimo prato primaverile, facile da tenere e da innaffiare.
Prato perfetto grazie al robot rasaerba

Prato perfetto grazie al robot rasaerba

Tagliare il prato è un'incombenza che possiamo affidare in modo completo a un robot rasaerba: la moderna tecnologia garantisce massima autonomia e risultati impeccabili.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.319 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tosatrice deluxe kit di 14 pezzi
    Tosatrice deluxe kit di 14 pezzi...
    68.93
  • Forbice per erba a batteria power 80
    Forbice per erba a batteria power...
    122.00
  • Dipinto spagnolo paesaggio firmato e datato 1920
    Dipinto spagnolo paesaggio firmato...
    1150.00
  • Infisso legno
    Infisso legno...
    300.00
  • Colibri' microirrigatore 360° 2" claber
    Colibri' microirrigatore 360°...
    11.35
  • Tenda big mais
    Tenda big mais...
    25.00
  • Osmocote ortensie rododendri azalee 750 gr
    Osmocote ortensie rododendri...
    10.50
  • Thermacell cartucce di gas butano 2 pz
    Thermacell cartucce di gas butano...
    10.61
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.