Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Superbonus e condomini minimi: l'Agenzia delle Entrate fa chiarezza

Nello specifico, il Fisco ha sciolto dubbi relativi al diritto di usufruire dell'agevolazione da parte dei condomini minimi, sui tetti di spesa e le inferriate
- Detrazioni e agevolazioni fiscali

Superbonus e condomini minimi: nuovi chiarimenti da parte dell'Agenzia delle entrate


L’Agenzia delle Entrate (risposta 809/2021) ha sciolto dubbi relativi agli adempimenti per ottenere il Superbonus in un condominio minimo, nonché ai tetti di spesa e agli incentivi per le grate alle finestre.
Esaminiamo nel dettaglio le varie risposte del Fisco.

Superbonus e condomini minimi


I condomìni minimi - che in quanto tali non hanno l'obbligo di avere un amministratore – nel caso volessero effettuare interventi agevolabili con il superbonus, possono utilizzare il codice fiscale del condomino che ha effettuato gli adempimenti.

Ovviamente, la condizione necessaria è dimostrare che gli interventi sono effettuati su parti comuni dell'edificio.

Superbonus condominio minimo
Le fatture devono quindi essere emesse nei confronti del condomino che effettua gli adempimenti.
Inoltre, i documenti di spesa vanno integrati con il nominativo degli altri condomini perché, nonostante non siano intestatari del bonifico e/o della fattura, hanno comunque sostenuto le loro quote di spesa.

Ogni condomino, in totale autonomia e indipendentemente dalla scelta operata dagli altri, potrà decidere di beneficiare della detrazione direttamente nella propria dichiarazione dei redditi oppure di optare per lo sconto in fattura o la cessione del credito.

Tetto di spesa per gli interventi trainati


Anzitutto, l’Agenzia delle Entrate ha ricordato che, affinché un intervento possa qualificarsi come trainato, le spese devono essere sostenute nel periodo di vigenza dell'agevolazione e nell'arco temporale compreso tra la data di inizio e quella di fine lavori per la realizzazione degli interventi trainanti.

Chiarito ciò, l’Agenzia ha poi spiegato che, nel caso la norma preveda un ammontare massimo di detrazione, per la determinazione del medesimo, si deve dividere la detrazione massima ammissibile (prevista nelle norme di riferimento) per l'aliquota di detrazione espressa in termini assoluti e quindi, detrazione massima diviso 1,1.

Superbonus e installazione di grate


L’Agenzia delle Entrate ha poi spiegato che l’installazione di grate alle finestre può essere compresa nel Superbonus qualora un tecnico attesti che tali costi sono strettamente collegati alla realizzazione di altri interventi agevolabili.

Le scadenze per i condomìni


Ricordiamo infine che il Superbonus per i condomìni è in vigore fino al 31 dicembre 2022. Stando alla Legge di Bilancio per il 2022, sarà poi prorogato fino al 31 dicembre 2025 ma con aliquote decrescenti secondo il seguente schema:

  • 110% per spese sostenute fino al 31 dicembre 2023

  • 70% per spese sostenute fino al 31 dicembre 2024

  • 65% per spese sostenute fino al 31 dicembre 2025

riproduzione riservata
Articolo: Superbonus per condomini minimi, i chiarimenti delle Entrate
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 3 voti.

Superbonus per condomini minimi, i chiarimenti delle Entrate: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Notizie che trattano Superbonus per condomini minimi, i chiarimenti delle Entrate che potrebbero interessarti

Superbonus 110%: nessuna detrazione in caso di unico proprietario di edificio

Affittare casa - Non potrà beneficiare del Superbonus 110, introdotto con il Decreto Rilancio, il proprietario di un edificio costituito da più unità immobiliari. Vediamo perché

Il condominio misto che si accolla le spese può beneficiare del Superbonus 110?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - L'Agenzia delle Entrate riconosce il Superbonus 110 a un condominio misto che decide di accollarsi le spese per interventi edilizi su parti comuni dello stabile?

Superbonus in un condominio con più edifici, quali sono le regole

Detrazioni e agevolazioni fiscali - In caso di condominio costituito da più edifici l’Agenzia delle Entrate spiega quali sono le regole da applicare per fruire del Superbonus 110%. Ecco come ottenerlo


Superbonus 110, spetta per un condominio difforme dal progetto originario e non sanabile?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - In presenza di un condominio difforme dal progetto originario, che non può essere sanato dal punto di vista urbanistico, il Superbonus 110% è fruibile, sì o no?

Superbonus 110, prevalenza residenziale è obbligatoria

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Per accedere all'agevolazione del Superbonus 110, nel caso di un edificio con un unico proprietario, è importante la prevalenza residenziale.

Grate alle finestre di proprietà comune

Parti comuni - La decisione sull'installazione delle grrate alle finistre condominiali spetta, in prima istanza, all'assemblea, ma anche i condomini possono prendere proprie iniziative.

Niente Superbonus 110% per la sostituzione delle vetrate

Fisco casa - Gli interventi sulle vetrate degli immobili non rientrano nel superbonus 110%. L'Agenzia delle Entrate non ammette deroghe poiché non costituiscono superfici opache.

Superbonus 110: fotovoltaico agevolato anche per i pannelli installati su pertinenze

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Le spese per gli impianti fotovoltaici danno diritto alla detrazione del Superbonus 110 anche se i pannelli solari vengono installati su pertinenze dell'edificio

Le risposte del MEF per Superbonus 110% e abusi edilizi

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha risposto ai quesiti formulati dai due Deputati della Camera nell’interrogazione parlamentare della scorsa settimana
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img gnudignome
Buongiorno.Nel 2021 ho ristrutturato un appartamento con regolare CILA aperta a maggio e chiusa a dicembre 2021.Ho letto l'articolo relativo al software aggiornato della AdE...
gnudignome 21 Gennaio 2022 ore 18:38 1
Img ester fasciana
Buonasera,premesso che sto effettuando lavori di ristrutturazione in villetta unifamiliare con Ecobonus 110 e parte con detrazione al 50 con cessione del credito ad un General...
ester fasciana 21 Gennaio 2022 ore 12:42 3
Img gilli
Nel caso di una ristrutturazione completa di un edificio, con l'accorpamento di più appartamenti (4) in un unico appartamento di circa 180 metri quadrati, si ha diritto ai...
gilli 18 Gennaio 2022 ore 14:30 2
Img dolby80
Buonasera, il condominio dove abito, è in procinto di fare il cappotto con il bonus 110%.L'amministratore in assemblea ci ha detto che le planimetrie degli appartamenti...
dolby80 14 Gennaio 2022 ore 10:21 3
Img ufficio1973b@gmail.com
Buongiorno una domanda per favore e complimenti per la vs professionalità.Scusate una fare una domanda molto semplice;Ho cambiato la caldaia a casa mia con modalità...
ufficio1973b@gmail.com 13 Gennaio 2022 ore 21:32 1