• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Scattano le proroghe per il Superbonus: 110 unifamiliari e cessione dei crediti

Superbonus 110% villette prorogato a fine giugno mentre per lo sblocco dei crediti del 2022 la scadenza di comunicazione va al 30 novembre
Pubblicato il

In arrivo anche proroga Sismabonus e norme salva infissi e caldaie


Il problema dei crediti bloccati riguardanti i lavori eseguiti nel 2022 sta per essere valutato dalla Commissione Finanze della Camera.

Si prevede una proroga del termine (fissato al 31 marzo) che slitta al 30 novembre per poter usufruire dello sconto fiscale del 110%, pagando una sanzione in sede di dichiarazione dei redditi.

Il termine per comunicare la cessione dei crediti slitta al 30 novembre e per poter godere del 110% va pagata una sanzione di 250 euro
La modifica al decreto, pertanto, prevede un cambio nelle tempistiche entro cui comunicare all'Agenzia delle Entrate la cessione del credito per i lavori e le ristrutturazioni. Al momento della dichiarazione dei redditi, sarà però necessario pagare una sanzione che ammonta a euro 250.

Tenendo conto della attuale scadenza ormai imminente (31 marzo), il passaggio appena spiegato sarà ufficializzato dal Ministero dell'Economia tramite un comunicato legge, a seguito dell'approvazione della proposta di modifica da parte della stessa Commissione.

Per le unità abitative indipendenti e le unifamiliari, ovvero le villette, la proroga per poter usufruire del Superbonus 110 slitta al 30 giugno, a condizione che alla data del 30 settembre 2022 erano già stato eseguito, come minimo, il 30% dei lavori.
Ma questo termine potrebbe ulteriormente slittare al 30 settembre 2023, e per saperlo, dovremo aspettare la decisione del Ministero dell'Economia.

Concesse la prosecuzione delle operazioni di sconto e la cessione anche per i lavori eseguiti da Onlus e ex-Iacp.

Sono in arrivo anche la norma salva infissi e quella salva caldaie. In pratica, l'installazione di infissi, caldaie e pompe di calore potrà essere fatta usufruendo dello sconto in fattura a condizione che installatore e acquirente producano, rispettivamente, un'autocertificazione in cui i medesimi attestano che il contratto tra le parti è stato stipulato antecedentemente la data del 16 febbraio. Ne consegue che anche il versamento di un acconto, a mezzo bonifico parlante, debba essere stato effettuato prima della predetta data.

Prevista inoltre la proroga anche per il Sismabonus, ma limitato alla sola area comprendente i 140 Comuni colpiti e danneggiati dal sisma in Centro Italia.

Per quanto riguarda i pagamenti, se è il committente che paga, i bonifici vanno eseguiti entro il 31 marzo e poi i lavori essere portati a termine anche dopo tale data.

Nei casi invece di sconto in fattura o cessione del credito, la situazione ancora è poco chiara e, attualmente, vi sono due interpretazioni. La prima prevederebbe che, entro fine mese, chi sta facendo i lavori, concluda i lavori e saldi i pagamenti.
L'altra ipotesi è che entro il 31 marzo siano effettuati i pagamenti e le fatture con lo sconto, mentre il completamento dei lavori può slittare anche più avanti.


riproduzione riservata
Superbonus: in arrivo proroga 110% per le villette e cessione crediti
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img alessandro rugge
Buonasera, scusate, sono nuovo nel forum.Sono in affitto in un appartamento oggetto di lavori di ristrutturazione con il bonus 110.Sto vivendo personalmente tutti i disagi della...
alessandro rugge 22 Gennaio 2024 ore 11:29 5
Img lucav22
Salve a tutti,Una domanda mi assale ogni volta ma senza trovare precise conferme da parte dei tecnici. Ho una casa in fase di ristrutturazione con SB110 avviato nel 2022 con 30%...
lucav22 27 Dicembre 2023 ore 15:01 3
Img giuse05
Buonasera,secondo voi ,visto che le spese tecniche per i lavori del 110% sono state pagate in base ai millesimi, quindi chi ha una quota di 40, ha pagato il doppio di chi ce l'ha...
giuse05 19 Luglio 2023 ore 21:18 6
Img sale95
Salve a tutti abbiamo da poco sistemato casa ma ci troviamo di fronte ad un problema con la ditta esecutrice.Quasi finiti i lavori hanno sforato di 15k euro che gli abbiamo pagato...
sale95 24 Giugno 2023 ore 15:07 5
Img stefano manara
Buongiornovolevo sapere se secondo voi è possibile visto comunicazione del general contractor relativamente alla variante di riqualificazione energetica del condominio con...
stefano manara 15 Giugno 2023 ore 00:37 19