• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Superbonus 110%: fatture false per oltre un miliardo di euro

Le norme che tutelano la privacy limitano tuttavia le possibilità di controllo da parte dell'Agenzia delle Entrate ostacolando, di fatto, la lotta all'evasione.
Pubblicato il

Diritto alla privacy e lotta all'evasione fiscale: si deve trovare un equilibrio


Quando c'è un'agevolazione, c'è sempre qualche furbetto che vuol cercare di approfittarsene.

Dopo un anno intenso e molto proficuo per i bonus edilizi, sono infatti state riscontrate frodi al Superbonus che riguardano principalmente cessioni del credito e sconto in fattura. Con spese oltremodo gonfiate, se non addirittura inesistenti.

Ciò è quanto stato denunciato dall'Agenzia delle Entrate che, in questo modo, ha lanciato l'allarme frodi al Superbonus.

Superbonus e fatture false
Ernesto Maria Ruffini, direttore dell'Agenzia delle Entrate, ha parlato di crediti richiesti ma inesistenti, prevalentemente indotti proprio da sconti in fattura e passaggi di cessione del credito. Si parla di cifre esorbitanti. Si è infatti ormai superato il miliardo di euro.
Il meccanismo, purtroppo, è ormai rodatissimo. Soltanto a Roma sono state intercettate – e segnalate - fatture per 200 milioni di euro che sono state messe dentro al cassetto fiscale di persone ignare, con l'aiuto di commercialisti complici


Proprio per questo, nelle scorse settimane, il Governo ha messo a punto il c.d. decreto antifrode, così da frenare gli abusi incrociando i dati delle fatture con quelli degli operatori.

Ruffini ha spiegato che, sulle fatture false, sono in corso molte verifiche. In molte parti d'Italia sono state coinvolte molte Procure della Repubblica. Sono in corso indagini penali perché si tratta di vere e proprie frodi e di danno alla collettività.

Le norme sulla privacy ostacolano la lotta all'evasione


Si tratta di una situazione inammissibile. Quello dell'evasione è un fenomeno da stroncare sul nascere. Purtroppo, però, nella fattispecie, le cose vengono complicate e rallentate dalle norme sulla privacy.

L'Agenzia delle Entrate, infatti, ha a disposizione tutti i dati della fatturazione elettronica. Tuttavia, non li può utilizzare in modo pieno ai fini dell'analisi del rischio e a fine del contrasto all'evasione. In altre parole, ciò significa che il Fisco non può accedere ai dati contenuti nelle fatture perché non si è ancora trovato un punto di equilibrio tra la privacy del contribuente e il diritto del recupero di risorse pubbliche da parte del contribuente stesso.

Sempre per ragioni di privacy, l'Agenzia delle Entrate non ha un accesso generalizzato ai dati dei conti correnti. Può infatti accedere a dati quali, il saldo iniziale e finale, nonché la giacenza media, soltanto nel caso in cui vi siano profili di rischio o indici di evasione fiscale, ovvero in caso di accertamenti.

Ruffini ha affermato che si sta cercando di risolvere tale problema attraverso l'interlocuzione con il Garante della Privacy.

superbonus , fatture false , garante privacy , evasione fiscale
riproduzione riservata
Superbonus e fatture false, la privacy ostacola la lotta all'evasione
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.
gnews

Superbonus e fatture false, la privacy ostacola la lotta all'evasione: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img alessandro rugge
Buonasera, scusate, sono nuovo nel forum.Sono in affitto in un appartamento oggetto di lavori di ristrutturazione con il bonus 110.Sto vivendo personalmente tutti i disagi della...
alessandro rugge 22 Gennaio 2024 ore 11:29 5
Img lucav22
Salve a tutti,Una domanda mi assale ogni volta ma senza trovare precise conferme da parte dei tecnici. Ho una casa in fase di ristrutturazione con SB110 avviato nel 2022 con 30%...
lucav22 27 Dicembre 2023 ore 15:01 3
Img giuse05
Buonasera,secondo voi ,visto che le spese tecniche per i lavori del 110% sono state pagate in base ai millesimi, quindi chi ha una quota di 40, ha pagato il doppio di chi ce l'ha...
giuse05 19 Luglio 2023 ore 21:18 6
Img sale95
Salve a tutti abbiamo da poco sistemato casa ma ci troviamo di fronte ad un problema con la ditta esecutrice.Quasi finiti i lavori hanno sforato di 15k euro che gli abbiamo pagato...
sale95 24 Giugno 2023 ore 15:07 5
Img stefano manara
Buongiornovolevo sapere se secondo voi è possibile visto comunicazione del general contractor relativamente alla variante di riqualificazione energetica del condominio con...
stefano manara 15 Giugno 2023 ore 00:37 19