Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Poste Italiane: è possibile fare la cessione del credito a tale istituto?

Poste Italiane è uno degli Istituti a cui cedere il credito di imposta per il Superbonus e per tutte le altre agevolazioni fiscali che prevedono tale possibilità
- Detrazioni e agevolazioni fiscali
Barra Progettazione Online

Poste Italiane e cessione del credito


Torniamo a parlare di Superbonus. E nel caso specifico, ci concentreremo su una delle possibilità mediante la quale fruire della detrazione fiscale tramite cessione del credito.

Superbonus e cessione del credito con Poste Italiane
Ricordiamo infatti, che secondo il Decreto Rilancio (art. 121, comma 1 del D.L. n. 34/2020) i soggetti che negli anni 2020 e 2021, sostengono spese per gli interventi elencati al comma 2, e i soggetti che sostengono, nell'anno 2022, spese per gli interventi individuati dall'articolo 119 del medesimo Decreto Legge, possono optare, per quanto riguarda la detrazione spettante, a:

  • sconto in fattura sul corrispettivo dovuto, fino a un importo massimo pari al corrispettivo stesso, anticipato dai fornitori che hanno effettuato gli interventi (e da questi ultimi poi recuperato sotto forma di credito d'imposta);

  • cessione di un credito d'imposta di pari ammontare, con facoltà di successiva cessione ad altri soggetti, ivi compresi gli istituti di credito e gli altri intermediari finanziari.

Poste Italiane rientra tra gli Istituti a cui cedere il credito di imposta per il Superbonus 110%, nonché per tutte le altre agevolazioni fiscali che prevedono tale opportunità. La cessione del credito d'imposta alle Poste può essere effettuata direttamente online o in Ufficio Postale, in modo tale da ottenere la liquidità sul Conto Corrente BancoPosta mediante un'unica soluzione.

Quali soggetti possono cedere il credito a Poste Italiane


Poste Italiane ha previsto servizi particolari per professionisti e imprese che hanno operato lo sconto in fattura e vogliono successivamente cedere il credito fiscale.
Nello specifico:

  • i crediti oggetto di cessione devono essere strettamente attinenti all'attività di impresa o professionale;

  • le imprese che intendono cedere il credito a Poste Italiane devono essere costituite da almeno 18 mesi;

  • i soggetti o le imprese interessati devono essere titolari di un credito d'imposta cedibile ai sensi del D.L. n. 34/2020 convertito con modifiche nella L. n. 77/2020;

  • i soggetti o le imprese interessati devono essere titolari di un Conto Corrente BancoPosta e, per effettuare la richiesta online, essere abilitati all'Internet Banking.

Quali Bonus fiscali è possibile cedere alle Poste?

  • Superbonus 110%

  • Ecobonus ordinario

  • Sismabonus ordinario (misure antisismiche)

  • Ristrutturazione (recupero patrimonio edilizio)

  • Recupero o restauro facciate

  • Installazione di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici (la quota utilizzabile nel 2021 non è cedibile a Poste Italiane)


Come cedere il credito a Poste Italiane


Chiarito dunque chi sono gli aventi diritto a tale cessione e quali interventi è possibile far rientrare, vediamo quali sono i passaggi da fare per effettuare la cessione del credito d'imposta a Poste Italiane:

  1. la richiesta va compilata e sottoscritta online tramite le credenziali di Internet Banking di Banco Posta. In alternativa, va effettuata in uno degli oltre 12.000 Uffici Postali presenti sul territorio;

  2. la cessione del credito verso Poste Italiane va comunicata all'Agenzia delle Entrate secondo le modalità previste dal Fisco per le diverse tipologie di credito e opzioni di cessione;

  3. per conoscere l'aggiornamento circa lo stato della pratica, occorre fare domanda tramite mail e, in caso di esito positivo, il valore dei crediti ceduti verrà accreditato direttamente sul Conto Corrente BancoPosta.

riproduzione riservata
Superbonus 110: come funziona la cessione del credito con Poste Italiane?
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 11 voti.

Superbonus 110: come funziona la cessione del credito con Poste Italiane?: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Ing. G.f.
    Ing. G.f.
    Venerdì 3 Dicembre 2021, alle ore 17:48
    È vero che i condomini non possono cedere il credito Superbonus 110 alle Poste?
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img stefano cirillo
La condizione relativa al reddito di riferimento si applica anche alle unità immobiliari situate all'interno di edifici plurifamiliari che siano funzionalmente indipendenti...
stefano cirillo 30 Novembre 2022 ore 20:34 3
Img cuocchi
Buongiorno,nello scorso settembre 2021 é stata depositata la CILAS per lavori di Superbonus 110% che avrebbero dovuto portare la mia casa unifamiliare da classe G a classe...
cuocchi 30 Novembre 2022 ore 19:12 2
Img fabiotodes
Buongiorno a tutti,Io mi trovo in una situazione difficile, da due mesi hanno iniziato i lavori di casa, quindi ora è impraticabile.Adesso l'azienda mi dice che ha il...
fabiotodes 30 Novembre 2022 ore 19:06 3
Img stefano b.
Buongiornosarei interessato al possibile acquisto di un appartamento in condominio dove sono in corso, già in fase avanzata, i lavori per il superbonus 110 %.Premesso che,...
stefano b. 30 Novembre 2022 ore 19:04 10
Img utente1medio2
Salve,Non ho aderito al superbonus 110 per gli interni del mio appartamento. I membri del condomino hanno votato a maggioranza per usufruire del bonus 110 per ristrutturare gli...
utente1medio2 30 Novembre 2022 ore 18:26 10