Idee e consigli per rinnovare la cucina

Rinnovare la cucina può essere facile ed economico, grazie al fai da te e alla scelta di nuovi componenti in grado di dare un nuovo aspetto a tutto l'ambiente.
Pubblicato il / Aggiornato il

Come rinnovare la cucina senza cambiarla?


Sostituire le ante, dipingere le pareti, cambiare qualche elemento, sostituire gli elettrodomestici o aggiungere mensole.
Esistono moltissimi modi per rinnovare la cucina senza cambiarla.

Molto spesso, infatti, lo stile della cucina può diventare obsoleto e il suo aspetto usurato, soprattutto per l'utilizzo che ne viene fatto ogni giorno. Per questo, spesso diventa necessario rinnovare cucina senza cambiarla dandole un tocco moderno e attuale.

Le cucine rinnovate prima e dopo aver effettuato piccole modifiche possono apparire quasi come nuove.

Ma come fare per dare una nuova vita alla cucina in modo semplice e senza spendere troppo?

Una delle soluzioni migliori è il fai da te per cambiare colore alla cucina. Ad esempio, per svecchiare l'ambiente, è utile rinnovare le ante della cucina con un colore diverso, ridipingere i pensili, verniciare i mobili della cucina e dare una finitura diversa, brillante oppure opaca, ad alcune ante.

Anche cambiare le piastrelle oppure ridipingerle, è spesso un buon modo per dare un aspetto diverso alla nostra cucina.
Allo stesso modo, i mobili vecchi, con una nuova tinta o una pellicola adesiva per mobili cucina particolare, diventano come nuovi e possono cambiare look scegliendo lo stile che si preferisce.


Rinnovare cucina cambiando lo stile


Cambiare l'estetica della cucina scegliendo uno stile diverso è un'ottima opzione per ottenere un ambiente completamente rinnovato. Lo stile eclettico, che rappresenta un mix di stili e materiali diversi, darà carattere e personalità a qualsiasi tipo di cucina.

Rinnovo cucina idee
Uno stile tipicamente moderno, invece, donerà funzionalità e praticità all'ambiente, grazie anche a elettrodomestici innovativi e componenti dal design lineare ed essenziale.

Uno stile Shabby chic, poi, renderà la cucina davvero originale con i colori pastello e gli accessori accattivanti. Infine, se si vuole dare un aspetto unico al nuovo ambiente, una cucina in stile napoletano farà al caso vostro.

Con le finiture laccate, i decori dipinti a mano e le forme sinuose, questa cucina sarà sicuramente il fiore all'occhiello della casa.


Rinnovare cucine cambiando i componenti


Oltre al fai da te, cambiare alcuni componenti della cucina può fare la differenza per rinnovare tutto l'ambiente.
Un nuovo top, ad esempio, riesce a dare un carattere diverso alla cucina, anche scegliendo un materiale particolare come il marmo o il compensato simil legno.

Anche cambiare la rubinetteria è un'ottima soluzione per svecchiare la cucina sia dal punto di vista estetico che funzionale.

Una scelta interessante è rappresentata dai modelli di rubinetti Grohe pratici da utilizzare e dal design ergonomico ed elegante.
Il modello Zedra Touch, ad esempio, presenta una bocca girevole e il corpo perfettamente sagomato, mentre la leva del miscelatore coniuga alla perfezione eleganza e funzionalità. Inoltre, la tecnologia Grohe permette di controllare il flusso dell'acqua con un solo tocco, rendendo il rubinetto estremamente pratico.

Il rubinetto Minta Touch, invece, caratterizzato da uno stile senza tempo, grazie alla tecnologia Easy Touch consente di far uscire l'acqua in modo praticamente istantaneo, con il minimo tocco. Se le mani sono sporche, infatti, sarà sufficiente toccare con il polso o con l'avambraccio la leva del rubinetto, mantenendo allo stesso tempo un controllo perfetto.

Disponibile anche con bocchetta orientabile a forma di C, con doccetta estraibile o con bocca girevole a L.

Rubinetto Minta Touch di GroheRubinetto Minta Touch di Grohe

Per chi preferisce uno stile minimalista, infine, il modello Essence offre linee sottili che si ispirano all'architettura moderna, adatte soprattutto a cucine contemporanee.

Decisamente pratico, Essence garantisce un'efficienza di livello superiore, con il suo braccio girevole a 360° e il sistema magnetico EasyDockM. Facile da pulire, il rubinetto è disponibile con flessibile elastico in materiale igienico Santoprene Grohflexx in 11 differenti colori, tutti vivaci e da abbinare allo stile della cucina.


Fine Articolo
LA REDAZIONE CONSIGLIA




Quali componenti scegliere per rinnovare la cucina ?


GroheGrazie ai prodotti dell'azienda Grohe è possibile rinnovare la propria cucina in pochi semplici passaggi, senza la necessità di dover eseguire grossi lavori di ristutturazione.

Grohe da anni azienda leade nel settore della rubinetteria, porpone numerose soluzioni di differenti misure e design adatte a tantissimi stili. Basta solo scegliere quello più adatto a voi.

riproduzione riservata
Suggerimenti per rinnovare la cucina
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter
Grohe, produzione di rubinetteria per arredo bagno, miscelatori monocomando per lavabo, bidet, vasca-doccia e relativi accessori quali gruppi termostatici, raccordi, maniglie, rubinetti, colonne di scarico. Rubinetteria per cucina. Made in Germany.

Inserisci un commento



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Mariantonia
    Mariantonia
    Martedì 5 Marzo 2024, alle ore 09:45
    Va bene cambiare i rubinetti della cucina ma anche il lavello.
    rispondi al commento
    • Tiziana
      Tiziana Mariantonia
      Martedì 5 Marzo 2024, alle ore 16:06
      Gentile Mariantonia, qualsiasi tipo di cambiamento dipende dallo stile e dall'economia della cucina da ristrutturare e non sempre è necessario cambiare tutti i componenti.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto