Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Studio professionale in casa

E' possibile svolgere un'attività professionale anche in casa, ritagliandosi due locali ben disimpegnati da destinare a studio ed attesa.
19 Giugno 2010 ore 22:17 - NEWS Progettazione
studio , progetto , progettazione

Non è infrequente che nello stesso appartamento in cui è ubicata la propria abitazione si svolga anche un'attività professionale. Di solito i professionisti cui capita di avere lo studio in casa sono avvocati, notai, commercialisti, architetti, medici. Non sono due attività del tutto inconciliabili, purché si disponga, per lo studio, di almeno due locali da adibire uno a studio vero e proprio, l'altro a sala di attesa.

Ingresso - attesaPunto importante è poi l'ingresso, che deve essere il più possibile disimpegnato dall'abitazione.
In grandi appartamenti capita di poter disporre anche di due ingressi, uno ufficiale e uno di servizio, in tal caso il problema non sussiste perché si potrà disporre di due entrate separate, una per ciascuna attività.

Ma nella maggior parte dei casi l'ingresso sarà unico, per cui esso dovrà rispondere a criteri di praticità, in modo da non creare intralcio a chi ci abita, da parte dei frequentatori occasionali per motivi di lavoro. Quindi la zona studio dovrà essere quella più vicina all'ingresso, mentre l'abitazione dovrà essere quella più lontana. Inoltre bisognerà fare in modo che il visitatore si orienti facilmente e trovi subito la direzione dello studio.

Per disimpegnare l'ingresso dai locali di abitazione si possono usare elementi come librerie, paraventi, fioriere o porte scorrevoli, insomma divisori che permettano di indirizzare dovutamente il visitatore.
Le pareti dovranno essere tinteggiate con colori che non contrastino con il resto dell'appartamento e che, allo stesso tempo, leghino bene con lo studio. L'arredamento sarà essenziale ma non potranno mancare i portaombrelli ed un attaccapanni per i visitatori.

Scrivania per la segretariaNella sala d'attesa deve trovare posto anche una piccola scrivania e qualche altro mobile necessario ad una eventuale segretaria.
Il locale dovrà avere differenti requisiti a seconda dell'attività che si svolge nello studio, perché è chiaro che, ad esempio, l'attesa di un medico necessita di maggiore riservatezza rispetto ad altre professioni.

Anche per quanto riguarda la sala d'attesa i colori delle pareti dovranno legare con lo studio. Particolarmente indicati sono i colori caldi e luminosi come il beige eil grigio chiaro. L'illuminazione dovrà essere intensa e diffusa e sono molto indicate le tende che lasciano filtrare luce ma che, allo stesso tempo, impediscono la visuale dall'esterno. Ideali sono le tende verticali orientabili.

Per quanto riguarda l'arredamento bisogna orientarsi su sedute comode, ma non ingombranti, rivestite in pelle, juta, o comunque in tessuti che non si sporchino facilmente.
ClassicDesign.it: poltrona Barcelona di Mies van der RoheLa scelta potrebbe cadere su icone del design, come quelle disegnate da Le Corbuiser, Breuer o Mies Van der Rohe. Ma se si preferisce qualcosa di più economico ma colorato ci si potrà rivolgere verso poltroncine con scocca in plastica, da abbinare a tavolini d'appoggio nello stesso materiale.

Per completare l'arredamento dell'ambiente si potranno disporre dei quadri alle pareti come se si trattasse non di uno studio, ma di un soggiorno. Lo stesso dicasi per l'inserimento di piante verdi, altro elemento che contribuirà a rendere l'ambiente fresco e gradevole.

Per quanto riguarda lo studio vero e proprio, anche se ogni professione ha le sue esigenze, ciò che non potrà mancare saranno un'ampia scrivania ed almeno una libreria.
Anche in questo caso sarà necessario che l'arredamento e le finiture abbiano uno stile e dei colori che leghino e non contrastino con il resto della casa .

riproduzione riservata
Articolo: Studio professionale in casa
Valutazione: 3.50 / 6 basato su 4 voti.

Studio professionale in casa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
320.281 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Studio professionale in casa che potrebbero interessarti


A Milano con The Architect Series i progettisti si raccontano in video

Architettura - Nuovo appuntamento del format The Architect Series da SpazioFMG per l'Architettura a Milano: la progettazione diventa protagonista di cortometraggi e convegni.

Villette a schiera passive

Architettura - Lo studio di architettura MUT Architecture sta realizzando un progetto di villette a schiera passive nel sobborgo parigino di Pantin.

Teatro Aleksandrinsky a San Pietroburgo

Progettazione - Lo studio di architettura Alvisi Kirimoto + Partners ha partecipato ai lavori di ristrutturazione del teatro e del complesso culturale Nuovo (Piccolo) Palco del Teatro Aleksandrinsky a San Pietroburgo.

In che modo ricavare una stanza studio in casa

Soluzioni progettuali - La stanza studio in casa è ricavata dall'ex cameretta, mentre l'ingresso funge da sala d'attesa e da percorso verso il living, schermato da vetrate scorrevoli.

Competenze professionali

Normative - Una recente sentenza della Corte di Cassazione chiarisce definitivamente i limiti delle competenze professionali dei geometri, rispetto ad ingegneri ed architetti.

Un elettrodotto sottomarino

Impianti rinnovabili - Un nuovo impianto per sfruttare l'energia eolica.

Progetto per angolo studio in salotto

Arredo Ufficio - Angolo studio in salotto. Scrittoio e sedia in noce, poltrona per la lettura; piantana con braccio mobile, che orienta la luce. A confronto con piani scorrevoli minimali.

Progetto d'arredo per un funzionale ufficio in casa

Arredo Ufficio - L'ufficio in casa: arredamento su misura di stanza studio con scaffalatura angolare e scrivania a penisola, creando una funzionale postazione per smart working.

Concorsi di progettazione e opere non realizzate

Architettura - In Italia raramente i concorsi di architettura portano ad opere costruite.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img luciano73
Ciao, ho avuto la disavventura di imbattermi in un ingegnere che mi ha fatto perdere un anno e mezzo per la sua latitanza e superficialità nel lavoro. I dimensionamenti...
luciano73 21 Novembre 2020 ore 10:51 10
Img davesafi
Ciao a tutti! Ho un garage alto 5,50m e volevo realizzare in una porzione di questo un soppalco (nella foto che allegherò manca un ulteriore porzione di garage, è...
davesafi 14 Novembre 2020 ore 18:27 2
Img taniaroca
Per dividere meglio casa, per la creazione di due stanzette per bambini, stavamo valutando di spostare e quindi creare un nuovo ambiente cucina nella cameretta 1 ho bisogno del...
taniaroca 03 Novembre 2020 ore 10:24 6
Img archetipo0987
Buongiorno,  quali documenti deve redigere il professionista che si occupa dello studio preliminare per l’accesso all'ecobonus 110%? Lo studio preliminare con esito...
archetipo0987 08 Settembre 2020 ore 16:23 3
Img claudioastolfi
Buongiorno, dovrei disporre i mobili nel mio soggiorno open space con la cucina. Vi allego planimetria della casa e qualche idea di disposizione che mi è venuta in mente.Le...
claudioastolfi 29 Agosto 2020 ore 12:11 14