Stucchi e rivestimenti decorativi

NEWS DI Ristrutturazione22 Giugno 2012 ore 15:18
Gli stucchi decorativi, grazie alle diverse tecniche disponibili, offrono la possibilità di adornare e rendere più eleganti sia angoli della stanza che intere pareti.
stucco , gesso , marmo , miscela
Tiziana Loprete

Le pareti della casa, oltre a fare da supporto e da contorno agli ambienti in cui viviamo, possono costituire anche un elemento decorativo molto importante all'interno della casa. Il colore oppure il rivestimento delle pareti infatti determinano senza dubbio lo stile generale degli interni e mettono le basi per il resto dell'arredamento.

Per questo, le tecniche riguardanti stucchi decorativi o di rivestimento si sono evolute sempre più nel tempo, offrendo soluzioni sempre diverse e dall'alto valore estetico, adattabili ad ogni tipo di casa , sia classica che dal design moderno.

Tipologie di stucchi e rivestimenti decorativi


Perstucchi si intende generalmente delle miscele finissime a base di gesso, a cui vengono aggiunte materie sintetiche o naturali che conferiscono maggiore resistenza e consentono di ottenere degli effetti estetici particolari. Lo stucco in gesso è stato impiegato sin dall'antichità per le decorazioni d'interni ed il suo utilizzo si è diffuso soprattutto durante il Rinascimento ed il Barocco per la realizzazione di fregi, cornici e rosoni ornamentali sia per gli interni che per gli esterni.
Fregi da esterno su inestra
Da questa base, si è arrivati poi ad ottenere vari tipi di stucchi che, attraverso tecniche ben precise, permettono il rivestimento di intere pareti.

Gli stucchi moderni offrono, oltre a resistenza e durabilità nel tempo, anche diverse soluzioni estetiche, che vanno dalla riproduzione di un determinato materiale come il marmo a veri e propri effetti antichizzanti.

È il caso dell'Antico Damasco, rivestimento ottenuto grazie a materie naturali, che conferisce un effetto damascato e vellutato alle pareti. Allo stesso tempo presenta un alto grado di traspirabilità e di resistenza alla muffa.

Simile è il risultato decorativo che si ottiene con l'Antico Etrusco. Completamente ecologico, questo tipo di stucco riproduce visivamente l'antico intonaco utilizzato dagli Etruschi, ed è ottimo per conferire un sapore antico e allo stesso tempo originale agli ambienti. Al tatto, il rivestimento si presenta granuloso mentre la tinta, solitamente disponibile in diverse tonalità, è opaca.
Stucco veneziano
Molto lisci al tatto e brillanti nell'aspetto si presentano invece lo Stucco Veneziano ed il Marmorino. Il primo contiene essenzialmente sostanze naturali come leganti vegetali e terre colorate, senza l'aggiunta di solventi, e riproduce il tipico stile Rinascimentale.

La sua composizione, brillante e liscia, rende l'ambiente sicuramente molto elegante e allo stesso tempo garantisce un'elevata traspirabilità alla parete.

Il Marmorino invece dona alle pareti il tipico effetto del vero marmo, riproducendone sia le striature che la lucentezza. Anche il Marmorino è caratterizzato da un aspetto levigato ed è disponibile una vasta gamma di colori.

Simili allo Stucco Veneziano sono le Terre Fiorentine, in quanto anch'esse ricreano negli ambienti, sulle pareti, l'effetto decorativo tipico dell'età rinascimentale. A differenza di quello Veneziano però questo stucco è granuloso al tatto ed opaco. Anche in questo caso, oltre all'eleganza, sono garantite l'ecologicità del prodotto e la traspirabilità del rivestimento.
Decorazioni da interno su porta
Un'altra tecnica di rivestimento molto particolare, infine, è quella delle Velature. Viene utilizzato un composto semitrasparente ottenuto principalmente da resine, che consente di ottenere un effetto velato, appunto, sia sulle pareti interne che su quelle esterne, con dei chiaroscuri dall'alto valore decorativo.

Questo tipo di rivestimento presenta allo stesso tempo un'ottima resistenza agli agenti atmosferici. Tutte le tipologie di stucchi moderni si adattano perfettamente a qualsiasi tipo di stile d'arredo.

Sono infatti ottimi nel caso di ambienti molto classici ma vanno d'accordo anche con ambienti dal design moderno. In quest'ultimo caso infatti, l'effetto classico o antichizzante, anziché creare un eccessivo contrasto, impreziosisce la linearità dello stile contemporaneo.


Stucchi decorativi in gesso


Un esempio classico di stucco decorativo è quello realizzato principalmente in gesso. Questo tipo di decorazione dà vita generalmente ad elementi decorativi a sé stanti, da applicare sulle pareti o su altri punti della stanza.

Il gesso è un materiale completamente ecologico, derivante dalla selenite, roccia estratta in cave ricche di calcio, e viene ottenuto mediante la cottura della roccia.
Particolare di cornice decorativa
Durante questo processo, il materiale si disidrata completamente e si disgrega. Successivamente, viene mescolato all'acqua e quindi reidratato, dando vita alla materia bianca e compatta che conosciamo.


Il gesso, una volta sciolto con l'acqua, viene posto nei calchi, a cui si adatta perfettamente e di cui prende fedelmente la forma. Per contenere la naturale disgregazione del gesso e quindi per evitare il fastidioso effetto polvere, vengono aggiunti spesso additivi acrilici e fibre di vetro che ne aumentano la compattezza.

Le tecniche di realizzazione di elementi decorativi in gesso erano note già a partire dall'età antica e si sono estese in modo fiorente soprattutto al Rinascimento e al Barocco, passando di padre in figlio. Fino a poco tempo fa, la lavorazione avveniva sul posto ma ultimamente le nuove ed avanzate tecnologie di produzione hanno fatto sì che gli elementi decorativi vengano realizzati prima in laboratorio e poi applicati negli ambienti.
Lavorazione dello stucco in gesso
Le decorazioni più ricorrenti sono cornici, rosoni, capitelli e qualche volta anche colonne o statue. Negli ambienti moderni è possibile trovare soprattutto le cornici, che vengono di solito applicate all'angolo tra parete e soffitto e presentano per lo più disegni ornamentali fioriti.

Le cornici possono trovarsi anche lungo la parete, ad un terzo dell'altezza partendo dal basso, oppure possono fare da contorno decorativo alle porte o alle finestre, oppure costituire dei pannelli, come dei veri e propri quadri. Dotati sia di un effetto decorativo che di valore funzionale sono invece i reggimensola, realizzati completamente in gesso.

Anche gli stucchi in gesso si adattano benissimo sia agli stili d'arredo classici che a quelli moderni. Se nel primo caso i fregi in gesso si integrano alla perfezione, nel secondo il contrasto fra il bianco delle decorazioni ed i colori vivaci dello stile moderno impreziosisce dal punto di vista estetico gli ambienti.

riproduzione riservata
Articolo: Stucchi e rivestimenti decorativi
Valutazione: 5.27 / 6 basato su 11 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Stucchi e rivestimenti decorativi: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Stucchirossi
    Stucchirossi
    Sabato 7 Febbraio 2015, alle ore 17:14
    Ottimo articolo, aggiungerei che il gesso è ingnifugo, secondo classe di appartenenza. Non è da poco!
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Stucchi e rivestimenti decorativi che potrebbero interessarti
Tramezzature a secco

Tramezzature a secco

Sistemi costruttivi che fanno risparmiare tempo...
Lastre in gesso preaccoppiate

Lastre in gesso preaccoppiate

Per coibentare i locali interni, e garantire un confort ambientale, è necessario utilizzare materiali isolanti associati a tecniche edilizie in uso già da tempo come il cartongesso preaccoppiato.
Materiali per l'involucro esterno degli edifici

Materiali per l'involucro esterno degli edifici

L'estetica e la funzionalita' sono due fattori che possono coesistere in materiali e sistemi costruttivi utilizzati per la pelle esterna dell'edificio.
Preparazione di un muro in gesso

Preparazione di un muro in gesso

La realizzazione delle pareti interne della nostra abitazione può essere finita con l'uso di un intonaco a base di gesso che rende le mura particolarmente lisce.
Riciclo Gesso

Riciclo Gesso

Riciclare gli scarti di gesso e di cartongesso, dando loro una seconda chance, è un'alternativa energicamente conveniente e aiuta la salvaguardia dell'ambiente.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.232 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Quanto costa stucco veneziano
    Quanto costa stucco veneziano...
    30.00
  • Stucco veneziano spatolato
    Stucco veneziano spatolato...
    30.00
  • Stucco veneziano milano, www.pavimenti-resina.org
    Stucco veneziano milano, www...
    30.00
  • Stucco veneziano spatolato lucido
    Stucco veneziano spatolato lucido...
    30.00
  • Console francese in legno laccato e scolpito
    Console francese in legno laccato...
    1800.00
  • Bastone smart collection
    Bastone smart collection...
    38.00
  • Salotto jakieaposo evo
    Salotto jakieaposo evo...
    2190.00
  • Restauro facciate palazzi d'epoca
    Restauro facciate palazzi d'epoca...
    35.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.