Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Strade verdi

KmZero Road e' un nuovo standard per la realizzazione di strade che, da fattore ambientalmente aggressivo, diventano una sorgente energetica.
31 Marzo 2010 ore 18:14 - NEWS Progettazione
energia

Tra le opere infrastrutturali realizzate dall'uomo, sicuramente le strade sono uno dei principali responsabili dell'inquinamento ambientale.
Eppure, anche le strade possono essere realizzate con uno standard 'verdè che permetta di produrre energia da fonti rinnovabili e addirittura dal traffico veicolare. Si tratta di KmZero Road, lo standard nato dalla geniale intuizione dell'architetto e designer Giulio Ceppi, docente al Politecnico di Milano.

Strada inquinanteL'iniziativa è stata presentata nell'ambito della Triennale di Milano da un consorzio di undici aziende di edilizia ed infrastrutture.
Oltre a Vitali Spa in qualità di project leader, partecipano: Daku (pareti vegetali e sistemi a verde), Dedalo (gestore energetico), Fracasso (barriere di sicurezza e acustiche), Italcementi (asfalti e vernici fotocatalitiche), Paver (prefabbricati e manufatti stradali), Pcr (strutture in materiali poltrusi), Systaic (pannelli fotovoltaici), Tecnodelta (illuminazione a led), Tecnohabitat (ingegneria ambientale), Wirtgen (macchinari per posa di manti stradali).

L'architetto Ceppi afferma che la sua strada è come un organismo che interagisce con l'ambiente e dialoga con esso e, da semplice costo, è in grado di trasformarsi in una risorsa energetica.
Si ribalta così il concetto di strada come organismo particolarmente aggressivo dal punto di vista ambientale e lo si trasforma in risorsa.

Tutto ciò è possibile grazie all'impiego di tecnologie che riducono l'impatto ambientale, paesaggistico ed acustico nonché la presenza di fattori inquinanti in atmosfera, ad esempio mediante l'impiego di pigmenti fotocatalitici presenti negli elementi di tamponamento acustico e strutturali.
AutostradaÈ previsto poi l'inserimento di pannelli fotovoltaici e moduli microeolici per la produzione di energia elettrica, nonché l'inserimento di moduli elettroscaldanti con funzione antigelo nell'asfalto per migliorarne la sicurezza.

In un chilometro di strada, con l'installazione di 5.000 mq di pannelli fotovoltaici si può avere una produzione di 750.000 kW/h annui di energia elettrica ed una riduzione di emissione di CO2 di 372.000 kg, con 1.200 sonde geotermiche si può ottenere un guadagno di 2 milioni di kW/h all'anno, mentre con 3.000 mq di aerogeneratori si ha una produzione di 3 milioni di kW/h e una riduzione di 552 TEP (tonnellate equivalenti di petrolio), con un rientro economico dell'investimento in pochi anni. Il tutto, poi, da replicare su diversi tratti stradali.

Confrontata con una strada simile, ad esempio un'autostrada a due corsie per ogni senso di marcia, KmZero Road costa circa il 20-30% in più, ma nell'arco di un ventennio, non solo permette un risparmio sulle spese di manutenzione e gestione, ma anche un rientro economico grazie alla produzione di energia.

riproduzione riservata
Articolo: Strade verdi
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Strade verdi: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.288 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Strade verdi che potrebbero interessarti


Detrazioni 55% e fotovoltaico

Normative - La Risoluzione 12/E del 7 febbraio 2011 dell'Agenzia delle Entrate chiarisce l'applicabilita'  delle detrazioni Irpef del 55% agli impianti fotovoltaici termodinamici, per quanto riguarda la produzione di energia termica ed acqua calda.

Energia più conveniente

Impianti - L'Autorità per l'Energia Elettrica ed il gas ha lanciato il Trova Offerte, uno strumento per trovare e confrontare le offerte presenti sul mercato.

Contabilizzazione Energia

Impianti - Contabilizzare l'energia è un aspetto significativo degli impianti centralizzati, inoltre con gli optional possono essere risolte anche imperfezioni degli impianti

Vendere Energia Fotovoltaica

Impianti - Le guide al quarto Conto Energia hanno chiarito e disciplinato le possibilità e modalità di vendita dell'energia elettrica prodotta con i pannelli fotovoltaici.

Un elettrodotto sottomarino

Impianti rinnovabili - Un nuovo impianto per sfruttare l'energia eolica.

Impianti e Pannelli Solari

Impianti - Per i moderni edifici o in caso di ristrutturazioni di impianti esistenti, sono semplicemente reperibili in commercio le tecnologie per ridurre la spesa energetica.

Maxi bollette della luce: prescrizione a due anni

Burocrazia e utenze - Stop alle maxibollette della luce; dal 1° marzo riconosciuta la prescrizione breve di 2 anni a tutela dei consumatori. Lo dice l'Arara con una recente delibera.

Nuovi incentivi per fonti rinnovabili

Normative - In arrivo nuove forme di incentivazione per incrementare la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Solare ed eolico insieme

Impianti - Greenerator e' un prototipo dell'americano Jonathan Globerson che unisce fotovoltaico ed eolico e si applica sul balcone di casa.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img max.69
Buongiorno volevo una informazione. Abito in un edificio che fino a qualche anno fa era un albergo ristorante ed apparteneva alla mia famiglia da sempre per vari motivi abbiamo...
max.69 13 Ottobre 2017 ore 17:43 1
Img rayden76
Buongiorno a Tutti,ho una domanda sicuramente banale per chi è del mestiere o ha già avuto esperienza in merito ma la questione a me lascia alcuni dubbi.Sto per...
rayden76 20 Ottobre 2015 ore 16:45 4
Img federico7070
Nel 2010 ho preso residenza in una casa di propieta' di mio zio . Al momento c'era un affittuario, e avendo un contatore unico intestato a lui decidemmo di suddivedere le spese...
federico7070 18 Agosto 2015 ore 21:16 1