Stati Limite delle strutture edilizie

NEWS DI Normative
I concetti di Stati Limite delle strutture edilizie, sono posti alla base della progettazione antisismica e dei requisiti di sicurezza dei fabbricati moderni.
17 Febbraio 2012 ore 23:41
Arch. Emanuele Distefano

Nell'attività professionale sono tanti i termini tecnici solitamente utilizzati sia nella fase progettuale e sia nell'esecuzione delle opere.
È evidente che questo linguaggio è in parte dovuto agli studi accademici, alle normative del settore che impongono dei significati ben definiti (tali da non lasciare spazio a equivoci), oltre ad una tradizione costruttiva oramai consolidata nel tempo.

Si prenda ad esempio la condizione degli Stati Limite delle strutture edilizie.

Questo termine tecnico, inserito nella Circolare n.617 del 2 febbraio 2009, determina dei requisiti di sicurezza, superati i quali, i fabbricati non sono in grado di garantire il soddisfacimento delle attività (residenziali, commerciali, industriali, pubbliche, ecc.) per cui sono state progettate.

Al punto C3.2.1 della Circolare su indicata, si fa esplicito riferimento a quattro diverse categorie di Stati Limite.
Vi sono, infatti, gli Stati Limite di Esercizio (SLE), distinti in: Stato Limite di Danno (SLD), e Stato Limite d'immediata Operatività (SLO).

Mentre il primo garantisce, in una condizione post-terremoto, un'inagibilità dei fabbricati solo temporanea, il secondo è indirizzato per tutti quegli edifici che devono mantenere una certa operatività durante e immediatamente dopo l'evento sismico.

Rientrano in questa categoria gli ospedali, i locali utilizzati per la protezione civile e tutte le opere necessarie per assicurare gli immediati soccorsi.

Gli Stati Limite di Esercizio sono quindi, dei valori atti a garantire determinati condizioni di attività della struttura.

A questa classificazione seguono gli Stati Limite Ultimi (SLU), contraddistinti in Stato Limite di salvaguardia della Vita (SLV), e lo Stato Limite di prevenzione del Collasso (SLC), che si presenta come confine all'instaurarsi di crolli e cedimenti strutturali, e punto di riferimento della progettazione antisismica.

Queste quattro definizioni sanciscono, in conclusione, le caratteristiche prestazionali e i requisiti, delle strutture edilizie.
Per il conseguimento dei parametri di sicurezza di un'opera, oltre alla distinzione degli Stati limite, si adotta un complesso processo di calcolo che tiene conto dei criteri probabilistici, e di altri fattori come: resistenza ed effetti alle azioni sismiche, periodi di costruzione del fabbricato, la classe d'uso, la vita nominale (VN), espressa in numero di anni, dell'opera, ecc.

Si tralasciano, per brevità del discorso, altre specifiche tecniche riguardo questo percorso programmatico.

È evidente tuttavia, che lo Stato Limite di una struttura è raggiunto, solo a seguito di sollecitazioni che sono classificabili e distinguibili in conformità a diverse caratteristiche.

A queste forze vanno associate i carichi naturali della costruzione, come ad esempio i pesi propri delle strutture e delle opere murarie (tramezzi, muri, ecc.), di esercizio, (derivanti dalla destinazione d'uso del fabbricato: residenziale, industriale, ecc), i carichi della neve e del vento, azioni legate alla caratteristica della struttura o di natura più complessa come: cedimenti localizzati (fondazione, impalcati, ecc.), esplosioni, incendi ed eventi sismici.

Ciascuna di queste azioni, specie se combinate, può causare il naturale decadimento della resistenza strutturale e, nei casi più gravi, crolli parziali o totali.
Anche in questo caso non ci si sofferma sull'argomento, poiché la trattazione di questa tematica è indirizzata a scopi professionali e quindi distanti a un approccio unicamente informativo.

Tralasciando questa condizione, ci si sofferma su alcune caratteristiche peculiari, in parte sottointese, ma che rientrano all'interno del tema trattato.

Innanzitutto va chiarito un concetto fondamentale riguardante la durata del fabbricato, inteso con il termine di Vita Nominale.

È all'interno di quest'ambito, infatti, che il progettista determina le condizioni costruttive e il mantenimento, nel tempo, delle caratteristiche fisico meccanico di ciascuno dei singoli elementi dell'involucro edilizio.

In termini pratici, quest'ultima condizione è soddisfatta tramite regolari interventi di manutenzione (ordinaria e straordinaria), e quindi posti come unica soluzione per garantire una sempre efficiente risposta alle azioni naturali o a eventi accidentali della struttura edilizia.

La tutela della funzionalità dell'opera, evidentemente, non può essere relegata al solo proprietario, ma rientrare in una dinamica preventiva che coinvolge principalmente la figura del professionista.

È, infatti, nella fase di progettazione che devono essere previste delle misure contro il degrado, mediante un'opportuna scelta dei dettagli, dei materiali, delle dimensioni strutturali, oltre ad un'eventuale applicazione di sostanze o ricoprimenti protettivi e l'adozione di misure di protezione attiva e passiva.

Un ruolo decisivo, in questa situazione, gioca l'idonea scelta del materiale costruttivo da utilizzare per l'esecuzione delle opere.

Nei fatti ciascun prodotto edilizio, distinto per categorie, è studiato per determinate caratteristiche funzionali e situazioni ambientali.

Per fare un esempio pratico, si prenda la distinzione del calcestruzzo preconfezionato, suddiviso per classi di esposizione e identificate secondo le condizioni del luogo.
Si avrà, appunto, calcestruzzo di categoria:
- X0, per siti in assenza di rischio di corrosione o di attacco;
- XC, in caso di strutture sottoposte all'aria e umidità e con corrosione indotta da carbonatazione;
- XD, per ambienti in cui la corrosione può essere indotta da cloruri (esclusi quelli provenienti dall'acqua di mare);
- XS, se la struttura è localizzata in ambienti a contatto con cloruri provenienti dall'acqua di mare o da sale trasportato dai venti;
- XF, qualora la struttura sia esposta a cicli di gelo/disgelo;
- XA, per ambienti chimici aggressivi.

Va ulteriormente ricordato tuttavia che, il carattere informativo dell'argomento fin qui trattato, rinvia ad ulteriori approfondimenti tecnici su testi specialistici.

riproduzione riservata
Articolo: Stati Limite delle strutture edilizie
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Stati Limite delle strutture edilizie: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Stati Limite delle strutture edilizie che potrebbero interessarti
Norme antisismiche: entrata in vigore dal 30/6

Norme antisismiche: entrata in vigore dal 30/6

Le nuove norme antisismiche entreranno in vigore a partire dal prossimo 30 giugno.
Niente proroga a norme antisismiche

Niente proroga a norme antisismiche

Approvata una risoluzione della Commissione Ambiente della Camera per abrogare il rinvio delle norme antisismiche.
Come costruire case antisismiche

Come costruire case antisismiche

Le modalità per costruire una casa antisismica sono definite dalle Norme Tecniche per le Costruzioni, entrate in vigore dopo il tragico terremoto dell'Abruzzo.
Norme antisismiche e sanatoria edilizia

Norme antisismiche e sanatoria edilizia

Il permesso in sanatoria salva dal reato di opere abusive, ma non dai connessi reati di violazione delle norme antisismiche, anche in assenza di pericolo.
Salvaguardare le strutture con interventi antisismici

Salvaguardare le strutture con interventi antisismici

Limitare i danni da sisma è possibile, con diverse soluzioni antisismiche per dissipare energia, applicabili sia alla struttura che agli elementi di tompagno.
accedi al social
Visibilità AziendeRegistrati
21.229 Aziende Registrate
img azienda img preventivi aziende img redazionale
img impresa img marketing img banner
barra aziende
SERVIZI UTENTIRegistrati
283.920 Utenti Registrati
img mypage img ristrutturazione img preventivi utente
img progettazione img consulenza img mercatino
img cadcasa img forum img computo
img riscaladamento img clima img imu
barra utenti
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Disano illuminazione s.p.a faretto per esterno koala 1537 230v [43181500]
      Disano illuminazione s.p.a faretto...
      27.71
    • Fumasi cacciaviti winner - set 5 cacciaviti isolati - rosso-giallo - 495110873 (conf.5)
      Fumasi cacciaviti winner - set 5...
      29.79
    • Cornilleau ping pong tectonic outdoor tennis tavolo
      Cornilleau ping pong tectonic...
      349.00
    • Colavene armadietto brava 4 bis scarpiera 64x34x210 colavene
      Colavene armadietto brava 4 bis...
      480.00
    • Pb swiss tools cacciaviti lama isolata a taglio - pb art. 5100 - diversi formati
      Pb swiss tools cacciaviti lama...
      4.34
    • Stihl ms 171 - motosega a scoppio, barra 35cm
      Stihl ms 171 - motosega a scoppio,...
      259.95
    • Pergola edera autoportante
      Pergola edera autoportante...
      1424.00
    • Pergola ginestra addossata
      Pergola ginestra addossata...
      1238.00
    • Serramenti pvc
      Serramenti pvc...
      210.00
    • Pergola arancio addossata
      Pergola arancio addossata...
      1356.00
    • Pergola cedro addossata
      Pergola cedro addossata...
      570.00
    • Pergola mirto autoportante
      Pergola mirto autoportante...
      843.00
    • Vaillant caldaia a condensazione ecotec plus vmw 346/5-5+ - 34 kw (cod. 0010021993) - metano
      Vaillant caldaia a condensazione...
      1.49
    • Vaillant caldaia a condensazione ecotec plus vmw 306/5-5+ - 30 kw (cod. 0010021991) - metano
      Vaillant caldaia a condensazione...
      1.35
    • Sportone piantana canestro basket pallacanestro sport one set family con struttura + palle & pompa
      Sportone piantana canestro basket...
      44.90
    • Set da basket jets con piantana e canestro in plastica
      Set da basket jets con piantana e...
      87.00
    • Prodotto da colavene specchio con mensola jolly 45x70 colavene
      Prodotto da colavene specchio con...
      80.00
    • Dcg ad 8900 deumidificatore capacità 5.5 litri - 24 ore capacità tanica 1.5 litri
      Dcg ad 8900 deumidificatore...
      49.99
    • Pergola tiglio addossata
      Pergola tiglio addossata...
      678.00
    • Aermec ventilconvettore pavimento kw 4 9 fcx32a
      Aermec ventilconvettore pavimento...
      310.00
    • Aermec ventilconvettore pavimento kw 8 6 fcx50a
      Aermec ventilconvettore pavimento...
      368.00
    • Aermec ventilconvettore pavimento kw 3 9 fcx24a
      Aermec ventilconvettore pavimento...
      294.00
    • Aermec ventilconvettore pavimento kw 3 4 fcx22a
      Aermec ventilconvettore pavimento...
      270.00
    • Aermec ventilconvettore pavimento kw 2 5 fcx17a
      Aermec ventilconvettore pavimento...
      252.00
    • Princess cotton candy
      Princess cotton candy...
      40.77
    • Roger&gallet roger&gallet thé vert sapone profumato 100gr
      Roger&gallet roger&gallet...
      5.93
    • Argoclima chic silver argento 2000w ventilatore garanzia italia
      Argoclima chic silver argento...
      56.16
    • Kwb tools set 65pz. di utensili in valigetta kwb
      Kwb tools set 65pz. di utensili in...
      78.00
    • Advanced hydroponics starter kit - advanced hydroponics of holland
      Advanced hydroponics starter kit -...
      55.00
    • Kom amsterdam com amsterdam 7118 6 coltelli da bistecca con lama ondulata in blocco portacoltelli legno, summer mix
      Kom amsterdam com amsterdam 7118 6...
      27.53
    • Edilkamin caldaia termostufa pellet kw 35 4
      Edilkamin caldaia termostufa...
      4489.00
    • Rinforzi strutturali
      Rinforzi strutturali...
      120.00
    • Battiscopa in legno impiallacciato in essenza pregiata
      Battiscopa in legno impiallacciato...
      8.80
    • Battiscopa in legno impiallacciato in noce tanganika
      Battiscopa in legno impiallacciato...
      13.00
    • Battiscopa in legno impiallacciato noce tanganika 10
      Battiscopa in legno impiallacciato...
      6.00
    • Battiscopa squadrato in legno impiallacciato in essenza
      Battiscopa squadrato in legno...
      9.30
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Onlywood
  • Mansarda.it
  • Immobiliare.it
  • Weber
  • Policarbonato online
  • Officine Locati
  • Ceramica Rondine
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 168 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 68.00
foto 1 geo Udine
Scade il 10 Maggio 2018
€ 800.00
foto 3 geo Taranto
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 150.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 290.00
foto 3 geo Roma
Scade il 31 Gennaio 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
104521
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok