Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Organizzare la camera del bebe in attesa del suo arrivo

NEWS Camerette20 Maggio 2020 ore 17:20
Tra i tanti preparativi da affrontare quando sta arrivando un bebè c'è l'organizzazione della stanza che lo accoglierà. Che cosa è indispensabile e cosa evitare?
cameretta bimbo , cameretta , culla neonato , stanza del bebè

Come preparare lo spazio che ospiterà il bebè


Quando si aspetta un bebè ci sono molte cose da fare e organizzare; una di queste è certamente scegliere la migliore configurazione per la sua cameretta e tutto quanto la andrà a riempire.

Soprattutto se si è al primo figlio, si viene presi da una adrenalina che ci offusca un po’ la mente e ci spinge ad acquistare in modo incontrollato, rischiando di riempirla troppo e di prendere cose che poi si riveleranno inutili.


Per arredare una cameretta neonato ci sono tante soluzioni complete

Per arredare una cameretta neonato ci sono tante soluzioni complete

Per arredare una cameretta neonato ci sono tante soluzioni complete
In una cameretta deve esserci libertà di movimento

In una cameretta deve esserci libertà di movimento

In una cameretta deve esserci libertà di movimento
Il fasciatoio è uno degli elementi fondamentali nella camera del bebè

Il fasciatoio è uno degli elementi fondamentali nella camera del bebè

Il fasciatoio è uno degli elementi fondamentali nella camera del bebè
I colori da usare sulle pareti di una cameretta devono essere tenui

I colori da usare sulle pareti di una cameretta devono essere tenui

I colori da usare sulle pareti di una cameretta devono essere tenui
I Wall Stickers sono utili per decorare le pareti della cameretta neonato

I Wall Stickers sono utili per decorare le pareti della cameretta neonato

I Wall Stickers sono utili per decorare le pareti della cameretta neonato

Vediamo insieme su cosa è meglio concentrarci, anche per risparmiare un po’, visto che il nuovo arrivato porterà decisamente molte spese.


Ottimizzare spazi e scegliere materiali in una cameretta neonato


Se prima dell’arrivo di un bebè stiamo ristrutturando casa o abbiamo la possibilità di farlo almeno per la sua cameretta, siamo fortunati, perché potremmo dare a questa la struttura e i materiali più adatti.

Lo spazio di una cameretta


Per accogliere un neonato sono preferibili stanze dalla pianta molto regolare, senza spigoli vivi che col tempo potrebbero diventare molto pericolosi e con una buona esposizione.

Le migliori esposizioni sono quelle ad est e ad ovest:

  • L’est è la direzione da cui nasce il sole, per cui favorirà il risveglio con la luce naturale del primo mattino.

  • L’ovest, è analogamente bene illuminato, soprattutto nelle ore pomeridiane, durante le quali, con una certa lungimiranza, in quella stanza si giocherà e poi si studierà.


Lo spazio della cameretta deve seguire il ritmo del bebè
Lo spazio a disposizione non si dovrà riempire troppo, sia per i primi mesi, in cui la mamma ha bisogno di muoversi agevolmente con bebè in braccio, sia per i tempi a venire, perché anche il bambino dovrà avere tutto l’agio necessario per giocare, gattonare, alzarsi per imparare a camminare senza ostacoli e per tutto ciò che la sua crescita richiederà.


Ricordatevi poi che la cameretta deve essere uno spazio flessibile, che si modificherà contemporaneamente alle fasi della sua crescita: prima sarà dato più spazio alle attività mamma-bambino, poi al gioco, tanto gioco, poi allo studio, e così via.

Per tutte queste attività è molto utile organizzare l'ambiente a zone, destinando ogni funzione ad una di queste.

In questo modo ci sarà più ordine, ma sarà anche un modo per dare al bambino la possibilità di orientarsi più facilmente.

Materiali per camera neonato


Per il pavimento è consigliato fortemente il legno, che è un materiale antistatico, facilmente lavabile, caldo, sia al tatto sia visivamente, aiutando il piccolo ospite a sentirsi accolto e confortato. Bisogna sceglierlo non scheggiato per evitare pericoli per il bambino e trattato con cera d’api o vernici all’acqua non tossiche, con trattamenti che devono comunque essere fatti prima della nascita.

Il parquet è una valida scelta per la stanza dei bambini
Assolutamente è da evitare la moquette, perchè ricettacolo di polvere e non facilmente pulibile.

Quella delle vernici non tossiche è una questione che deve essere presa in considerazione anche quando si scelgono i mobili per la cameretta, le vernici e i materiali decorativi per le pareti.

Anche queste infatti devono essere di ottima qualità e prive o a bassa emissione di VOC, tra le principali cause dell’inquinamento indoor e sicuramente non adatte per organismi con un sistema immunitario ancora in via di sviluppo.

Le pareti della cameretta bebè


Per amplificare la luce che entra nella cameretta del bebè, ma soprattutto per garantire la serenità e la calma di cui ha bisogno, è bene tinteggiare le pareti, ma farlo impiegando colori tenui.

Spesso si scelgono i colori in base al sesso, ma il rischio, con dei rosa o degli azzurri troppo intensi è quello di ottenere un effetto confetto che poi col tempo stuferà noi, ma soprattutto il futuro adolescente.

Ci sono delle varianti di tono di questi due colori che possono durare di più nel tempo, come un glicine ad esempio, per sostituire il rosa confetto, o un tenue tiffany al posto di un azzurro.

Preferire colori tenui e rilassanti per le pareti della cameretta neonato
La combinazione migliore è quella di due o tre colori tenui, con un colore freddo nella gamma dei verdi e degli azzurri per conciliare il sonno e la calma, intervallati da qualche tocco di giallo o altro colore più caldo a illuminare e vivacizzare.

Si può optare anche per tutte le pareti bianche e una sola colorata, magari quella più illuminata o quella su cui si andrà ad appoggiare un elemento di arredo importante tra quelli che vedremo in seguito.

Come decorazioni cameretta neonato si può anche realizzare un murale, che per i più bravi può essere in fai da te, con una scena molto semplice, a raffigurare un albero, dei fiori o altre figure non molto caotiche. Il tutto da realizzare sempre con l’uso di colori all’acqua.

Adesivi murali Peridea
In alternativa, si possono usare degli adesivi murali, i cosiddetti wall stickers, sostituibili quando ci siamo stancati. Tra questi c’è la soluzione ecologica proposta dall’azienda bergamasca Peridea, realizzati in stoffa con adesivi non tossici.


Arredamento cameretta neonato


Veniamo ora ai pezzi di arredo fondamentali della cameretta.
Quanti e quali mobili è bene prevedere in fase prenatale?

Soluzione completa per camerette By Ikea
Esistono in commercio soluzioni complete già pronte, allegre e sicure, come le molte soluzioni proposte per cameretta neonato IKEA, tra le quali ad esempio, le linee Sniglar o Stuva.

Lo spazio per dormire


Innanzitutto, com’è prevedibile, servirà una culla o un lettino.

In realtà si sa che prima dei tre anni il bambino non dormirà nella sua stanza, ma si può optare per una soluzione con rotelle che ci permette di spostare il lettino da una camera all’altra all’occorrenza e di fare in modo che magari durante i sonnellini giornalieri il bebè possa comunque prendere confidenza con quella che sarà la sua camera.
Culla in vimini PicciSi può scegliere una culla vera e propria, che dura in realtà per i primissimi mesi, perché è molto piccola. Ne esistono in vimini o in legno, come Colorelle in vimini di Picci.

Lettino Birba di Pali
Se si vuole una soluzione più duratura si può optare per un lettino, che sarà utilizzato almeno per i primi tre anni, come Birba di Pali Spa.
All’inizio si potrà utilizzare un riduttore, per poi eliminarlo quando il neonato diventa un po’ più grande. A quel punto si farà attenzione ad imbottire le sponde con dei paracolpi, senza esagerare con i cuscini per evitare problemi al bebè.

Lo spazio per il cambio


Oltre al lettino, per un bel po’ di tempo servirà un fasciatoio.
Se si ha spazio in bagno è molto pratico metterlo lì, ma se ciò non fosse possibile, allora anche questo verrà posizionato nella cameretta.

In genere il fasciatoio è trasformabile in vaschetta per il bagnetto, ma esistono anche soluzioni che hanno solo il ripiano per il cambio. Il fasciatoio deve avere un’altezza comoda per poter eseguire il cambio senza danni per la schiena della mamma.

Fasciatoio salvaspazio Komodo di Foppapedretti
Ci sono delle soluzioni salvaspazio per chi ha delle camere piccole, come quelli a muro ribaltabili. Ne è un esempio Komodo di Foppapedretti

La cassettiera che nella maggior parte dei casi è posta al di sotto del fasciatoio, ci aiuterà a tenere in ordine e a portata di mano tutti i vari accessori che ci occorreranno.

A parte la cassettiera sotto il fasciatoio, servirà anche qualche altra cassettiera per contenere i vestitini. Un armadio potrebbe essere eccessivo in questa fase, a meno che non ci si voglia anticipare.

Lo spazio per le coccole e il gioco


Molto utile sarà una poltrona comoda accanto alla finestra, dove poter allattare, coccolare e col tempo raccontare delle fiabe al bambino.

Una poltrona per l'allattamento è molto utile nella cameretta neonato
A centro della stanza si può posizionare un bel tappeto grande e colorato, che nei primi mesi potrà essere utile anche per massaggiare e coccolare il bebè.
Col tempo questo tappeto diventerà lo spazio su cui giocherà, gattonerà e svolgerà tutte le sue attività.
Preferibilmente è bene scegliere dei tappeti a pelo corto o di stoffa con uno strato antiscivolo sotto, accessoriati a volte con dei piccoli sonagli e giochi.

Libreria montessoriana Baboo Kids Design
Ancora, sono molto vivaci e funzionali i tappeti componibili che si trasformano secondo le esigenze del bambino. Questi tappeti hanno l'ulteriore vantaggio di essere lavabili facilmente anche con un colpo di spugna.

Accanto a questo angolo si può sistemare una libreria in stile montessoriano del tipo La casa dei Libri di Baboo Kids Design che prima servirà alla mamma per cantare le prime filastrocche e poi al bambino per scegliere i suoi libri preferiti.
Carrello portagiochi Balena di Maisons du MondeInfine, si penserà a dei piccoli contenitori o carrelli per contenere e trasportare facilmente da una stanza all’altra i giocattoli, come Balena di Maisons Du Monde


Illuminazione e complementi nella cameretta per neonati


Per completare la cameretta del nostro bebè faremo attenzione a pensare alla giusta illuminazione. Innanzitutto, e questa è una regola che dovrebbe valere per ogni stanza, è preferibile prevedere diverse possibilità di illuminazione.

Si inserirà, quindi, una luce centrale per i momenti in cui ci sarà bisogno di una luce ampia e poi delle luci ad illuminare le varie attività: la nanna, il cambio, il gioco, la lettura, le coccole.

Se possibile, si potranno adottare anche dei dimmer per poter regolare la luce secondo le necessità del momento.

Luce notturna Elefante di Cades Design
In aggiunta, molto utili sono le luci notturne, da inserire in una presa o da tavolo.

Molto romantica è la luce Elefante di Cades Design.

Infine, un altro elemento necessario sono le tende, che servono a modulare la luce naturale seguendo il ritmo della giornata del neonato.

Una delle prime cose che mi ricordo dei consigli della pediatra è che il mio bambino avrebbe dormito molto, ma che avrebbe anche dovuto imparare a distinguere il giorno dalla notte.

Per questo motivo, bisogna scegliere delle tende non molto oscuranti che lascino passare una luce comunque tenue durante le ore dei riposini di giorno.

riproduzione riservata
Articolo: Stanza del bebe come organizzarla
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 6 voti.

Stanza del bebe come organizzarla: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
317.235 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Cameretta a ponte milano
    Cameretta a ponte milano...
    690.00
  • Cameretta a ponte
    Cameretta a ponte...
    1290.00
  • Cameretta soppalco angolare nuova con corridoio contenitore e scaletta
    Cameretta soppalco angolare nuova...
    1690.00
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Wallpaper cameretta bambini
    Wallpaper cameretta bambini...
    15.31
  • Decorazione parete murale
    Decorazione parete murale...
    20.95
Notizie che trattano Stanza del bebe come organizzarla che potrebbero interessarti


Culla da agganciare al letto matrimoniale

Letti e materassi - Per facilitare il controllo del neonato durante la notte si può optare verso la scelta di una culla senza una sponda da agganciare lateralmente al letto matrimoniale.

Culla neonato, consigli per la scelta e l'acquisto

Camerette - Sospese, da attaccare al letto matrimoniale, trasformabili, moderne o dal sapore retrò. Le culle per neonati sono tante, e diverse. Come scegliere quella giusta?

Culle e dondoli moderni

Letti e materassi - La culla per neonati dev'essere sicura e confortevole, ma ciò non significa che non possa essere anche moderna e di design. Ecco le linee di tendenza più innovative.

Lettini trasformabili

Arredamento - Progettati per crescere secondo l'età del bambino, oggi spesso ospitano un fasciatoio che può essere trasformato in un comodo scrittoio o comodino.

Cuscini per bambini antisoffoco, antireflusso e anti testa piatta

Biancheria e cuscini - La culla e il lettino dei neonati possono essere dotati di cuscino, ma il modello da acquistare dev'essere antisoffoco, antireflusso o un cuscino plagiocefalia.

Arredi che assecondano la crescita

Arredamento - Design e fantasia, uniti a funzionalità, nelle nuove camere per bambini, caratterizzate da arredi modulari ed ecologici, che crescono passo passo, insieme ai bimbi.

Consigli per trasformare la cameretta di un bambino in una stanza per adolescenti

Camerette - La creatività quando si progetta la cameretta dei bambini è fondamentale. Ecco di seguito alcuni consigli utili per arredare le stanzette per ragazzi e bambini.

Lettini e culle per bambini

Arredamento - Il lettino per i bimbi ora è sempre più duraturo, grazie ad una molteplice offerta legata alla multifunzionalità che segue le diverse fasi di crescita nel tempo.

Camerette per i piccoli

Arredamento - Le camerette moderne sono sempre piu' eleganti, funzionali ed ecologiche. Cosa vogliono le mamme moderne da una cameretta? La qualita' artigianale di un tempo, il design di oggi, l'innovazione del futuro.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img cybernella
Buongiorno a tutti,vivo in un piccolo appartamento di 44 mq e vorrei realizzare con il piano casa un ampliamento di 9 mq. circa chiudendo una parte di cortile (chiostrina).Ho...
cybernella 17 Febbraio 2016 ore 11:32 7
Img romanapuzzello
Buongiorno,vorrei creare una cameretta per mio figlio dalla cucina abitabile spostandola in soggiorno.Si tratterebbe di spostare gli attacchi in cucina di 1 metro (acqua, gas,...
romanapuzzello 13 Luglio 2015 ore 14:42 1
Img giomarta
Salve,siamo una coppia di futuri genitori che vive in un appartamento di 42 mq.L'unico vano che abbiamo a disposizione per il nostro piccolo in arrivo è l'attuale nostra...
giomarta 13 Ottobre 2008 ore 15:26 2
Img giadaippolito
Gentilissimi, vorrei ricevere dei consigli sulla creazione di un secondo bagnetto con accesso dalla camera matrimoniale e il ridimensionamento della cameretta per creare un angolo...
giadaippolito 17 Aprile 2018 ore 16:27 7
Img sspp
Salve, sto studiando la disposizione della nuova stanza del mio bimbo di 10 (quasi 11) anni nella quale vorrei inserire:- mobilia esistente: armadio 3x2mt profondo 80;- scrivania...
sspp 03 Marzo 2020 ore 14:33 1