Stangata d'autunno

NEWS DI Arredamento26 Agosto 2010 ore 10:53
Come ogni anno, al rientro dalle vacanze (per quelli che se le sono potute permettere), gli italiani devono abbandonare la spensieratezza che si sono concessi
blog casa
Arch. Carmen Granata

Come ogni anno, al rientro dalle vacanze (per quelli che se le sono potute permettere), gli italiani devono abbandonare la spensieratezza che si sono concessi per qualche giorno e fare i conti con la realtà rappresentata dai nuovi aumenti in arrivo per la stagione autunnale.

Proprio in questi giorni, infatti, l'Osservatorio Nazionale della Federconsumatori ha pubblicato i dati secondo cui, per effetto dell'aumento di prezzi e tariffe, le famiglie italiane dovranno sostenere un aumento di spesa, rispetto allo scorso anno, di ben 1.118 euro.

A formare questa cifra concorrono diverse voci di spesa che, per il prossimo autunno registreranno un aumento, come i costi scolastici, ma non si può negare che tra gli elementi che maggiormente incidono ci sono tutte le spese che riguardano la manutenzione della casa, prima fra tutte quella relativa al riscaldamento.

In dettaglio saranno questi i principali aumenti:- assicurazione auto: 159 euro;- tariffe autostradali: 60 euro;- ricorso per multe e contenziosi: 55 euro;- tariffe del gas: 107 euro;- tariffe acqua: 19 euro;- tariffe rifiuti: 38 euro;- servizi bancari: 30 euro;- mutui: 65 euro;- carburanti: 120 euro;- tariffe elettriche: 15 euro;- treni: 65 euro;- mancati trasferimenti enti locali: 60 euro;- trasporto pubblico locale: 32 euro;- derivati del petrolio: 82 euro;- riscaldamento: 140 euro;- scuola e libri: 36 euro;Si tratta, quindi, di beni primari per i bilanci delle famiglie.

I rappresentanti delle più importanti associazioni dei consumatori, Elio Lannutti (Adusbef) e Rosario Trefiletti (Federconsumatori), hanno denunciato come questi aumenti si aggiungano pericolosamente ad una condizione di crisi economica già drammatica, come dimostrano l'aumento della disoccupazione e il calo delle spese alimentari.

A tal proposito, quindi, le associazioni auspicano una maggiore attenzione verso i problemi delle famiglie, attraverso una detassazione per quelle a reddito fisso e operando un vero e proprio blocco di prezzi e tariffe.

Come ogni anno, al rientro dalle vacanze (per quelli che se le sono potute permettere), gli italiani devono abbandonare la spensieratezza che si sono concessi per qualche giorno e fare i conti con la realtà rappresentata dai nuovi aumenti in arrivo per la stagione autunnale.

Proprio in questi giorni, infatti, l'Osservatorio Nazionale della Federconsumatori ha pubblicato i dati secondo cui, per effetto dell'aumento di prezzi e tariffe, le famiglie italiane dovranno sostenere un aumento di spesa, rispetto allo scorso anno, di ben 1.118 euro.

A formare questa cifra concorrono diverse voci di spesa che, per il prossimo autunno registreranno un aumento, come i costi scolastici, ma non si può negare che tra gli elementi che maggiormente incidono ci sono tutte le spesse che riguardano la manutenzione della casa , prima fra tutte quella relativa al riscaldamento.

In dettaglio saranno questi i principali aumenti:

- assicurazione auto: 159 euro;

- tariffe autostradali: 60 euro;

- ricorso per multe e contenziosi: 55 euro;

- tariffe del gas: 107 euro;

- tariffe acqua: 19 euro;

- tariffe rifiuti: 38 euro;

- servizi bancari: 30 euro;

- mutui: 65 euro;

- carburanti: 120 euro;

- tariffe elettriche: 15 euro;

- treni: 65 euro;

- mancati trasferimenti enti locali: 60 euro;

- trasporto pubblico locale: 32 euro;

- derivati del petrolio: 82 euro;

- riscaldamento: 140 euro;

- scuola e libri: 36 euro;

Si tratta, quindi, di beni primari per i bilanci delle famiglie.

I rappresentanti delle più importanti associazioni dei consumatori, Elio Lannutti (Adusbef) e Rosario Trefiletti (Federconsumatori), hanno denunciato come questi aumenti si aggiungano pericolosamente ad una condizione di crisi economica già drammatica, come dimostrano l'aumento della disoccupazione e il calo delle spese alimentari.

A tal proposito, quindi, le associazioni auspicano una maggiore attenzione verso i problemi delle famiglie, attraverso una detassazione per quelle a reddito fisso e operando un vero e proprio blocco di prezzi e tariffe.

riproduzione riservata
Articolo: Stangata d'autunno
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Stangata d'autunno: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Stangata d'autunno che potrebbero interessarti
Contenitore con maniglia

Contenitore con maniglia

Dopo un attento studio del mercato e delle esigenze degli operatori viene proposto un nuovo prodotto della gamma degli articoli per il drenaggio del suolo,...
Sculture bizzarre

Sculture bizzarre

Si vede spesso o si sente parlare di sculture ed opere d?arte bizzarre, dettate dalla necessità del momento di creare una sorta di forma di protesta...
Tendenze moderne e risparmio energetico

Tendenze moderne e risparmio energetico

Il sistema di illuminazione FLUO è il risultato della ricerca dei tecnici e designers della TAO che con la consueta attenzione all?innovazione, ha fuso...
Parquet artistico

Parquet artistico

Il legno, duraturo inquilino delle abitazioni sotto forma di mobili o pavimenti, acquista oggi forme artistiche lussuose e raffinate mai attribuitegli.Autore...
Tavolo in marmo

Tavolo in marmo

Il nome del Barone Georges Eugèn Haussmann è legato, nella storia dell?urbanistica,  al  vasto programma di ristrutturazione urbanistica, da lui...
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.244 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Offerta ristrutturazione casa - appartamento - villa
    Offerta ristrutturazione casa -...
    10.00
  • Zoccoli forati giardino e casa verde oliva
    Zoccoli forati giardino e casa...
    9.46
  • Preventivo gratuito, consulenza, progettazione
    Preventivo gratuito, consulenza,...
    10.00
  • Decorazioni per la casa, antonio liso
    Decorazioni per la casa, antonio...
    1.00
  • Scrittoio italiano in bois de rose e
    Scrittoio italiano in bois de rose...
    1950.00
  • Bagno turco Padova e dintorni
    Bagno turco padova e dintorni...
    5000.00
  • Tenda zypper cristall
    Tenda zypper cristall...
    325.00
  • Caldaia murale a condensazione Victrix EXA
    Caldaia murale a condensazione...
    1608.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Kone
  • Weber
  • Faidatebook
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.