Standby e consumi energetici

NEWS DI Normative14 Gennaio 2011 ore 11:59
Un'indagine di Legambiente rivela che oltre un terzo degli elettrodomestici in commercio non rispetta le norme sullo standby.
elettrodomestici

Spesso parliamo di come è possibile risparmiare energia elettrica, vista la quantita' di apparecchiature che utilizziamo quotidianamente, facendo un uso piu' razionale degli elettrodomestici, ma bisogna ricordarsi che essi, anche quando sono in standby, assorbono energia, che viene sprecata.

StandbySin dal gennaio 2010 i nuovi elettrodomestici immessi sul mercato avrebbero dovuto rispettare una direttiva europea che ne fissa il limite di consumo, quando sono in standby, cioè spenti ma pronti all'uso, ad 1 watt.
Legambiente ha invece denunciato, in questi giorni, che almeno un terzo degli elettrodomestici in commercio in Italia non rispetta questa direttiva.

In tutta Europa, infatti, le apparecchiature elettriche tenute in standby consumano circa l'11% di tutta l'elettricità usata, cosa che si traduce per le famiglie in una spesa di ca. 50/60 euro all'anno e per l'ambiente in un milioni di tonnellate di CO2 emessa per produrla.

Per questo la normativa europea ha imposto che il consumo degli apparecchi in questa fase non sia superiore ad 1 watt o a 2 watt se serve ad illuminare un display informativo, limiti che saranno ulteriormente abbassati a partire dal 2013 fino ad ottenere lo spegnimento completo.

Gli elettrodomestici che consumano di più sono fotocopiatrici e stampanti laser, ma anche router per la connessione Internet e decoder per il digitale terrestre, e soprattutto televisori e videogiochi.
Consolle come Playstation 3 o Xbox 360, consumano quasi la stessa energia sia da accesi che da spenti.
Consumano anche forni, macchinette per il caffè, impianti stereo e caricabatterie per i telefoni cellulari.

Controllare l'etichetta energeticaNonostante la norma sia entrata in vigore ormai un anno fa, in Italia si trovano in commercio apparecchi obsoleti ed energivori che possono apparire anche attraenti dal punto di vista economico per l'acquirente, per i bassi costi.

In Italia è mancata una campagna informativa che spiegasse agli utenti quanto stava avvenendo, per cui è il consumatore stesso che, all'atto dell'acquisto, deve stare attento a non farsi rifilare un apparecchio obsoleto. Attenzione, quindi, ai saldi di questi giorni, che possono far apparire accattivanti delle apparecchiature che, in realtà, sono fuori norma.

All'atto dell'acquisto è importante leggere l'etichetta energetica dell'apparecchio.
Per i cosiddetti elettrodomestici bianchi, quelli da cucina, esiste già da tempo l'obbligo di etichetta energetica e su di essa si trovano anche indicazioni sui consumi da spenti. Per quelli neri, invece, come stereo, computer e televisori, tale obbligo non sussiste, e solo pochi produttori si sono orientati verso soluzioni di maggiore efficienza energetica.

Per gli apparecchi che già abbiamo in casa è opportuno dotarsi di una di quelle multiprese con l'interruttore che permettono di interrompere il flusso di corrente, ma esistono anche apparecchi più sofisticati, che staccano la corrente quando l'apparecchio resta in standby per più di due minuti.

Per maggiori informazioni su come evitare il consumo da standby si può consultare il sito di Legambiente .


arch. Carmen Granata

riproduzione riservata
Articolo: Standby e consumi energetici
Valutazione: 4.75 / 6 basato su 4 voti.

Standby e consumi energetici: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Standby e consumi energetici che potrebbero interessarti
IFA 2018: a Berlino il meglio della tecnologia per la casa

IFA 2018: a Berlino il meglio della tecnologia per la casa

Elettrodomestici - Al via l'appuntamento con la fiera berlinese dedicata alla tecnologia. IFA 2018 per una settimana sfornerà tante novità anche per l'hi-tech applicato alla casa.
Incentivi mobili ed elettrodomestici

Incentivi mobili ed elettrodomestici

Normative - In arrivo un decreto del Consiglio dei Ministri contenente incentivi per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici e per edifici ad alta efficienza energetica.
Ancora incentivi per cucine ed elettrodomestici

Ancora incentivi per cucine ed elettrodomestici

Normative - Con la rimodulazione dei fondi da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, dal 3 novembre sarà ancora possibile acquistare a condizioni agevolate cucine ed elettrodomestici ad alta efficienza energetica.

Incentivi per elettrodomestici

Normative - Per la proroga degli incentivi per mobili, elettrodomestici e PC e' previsto un apposito decreto da varare in gennaio.

Piani di cottura ad alta efficienza

Cucina - I piani cottura più recenti, qualunque sia il tipo di tecnologia impiegata, sono realizzati in maniera da garantire la massima efficienza.

Lavabiancheria efficienti

Lavatrici - Il rispetto per il nostro pianeta ci impone di moderare i consumi e modificare molte abitudini. Tutto ciò, però, non può segnare un passo indietro rispetto

Elettrodomestici per bambini

Camerette - Miniature ormai realistiche e tecnologiche, dei grandi e famosi elettrodomestici utilizzati da noi tutti i giorni, per una vera imitazione del mondo degli adulti.

Elettrodomestici ecoefficienti

Impianti - Molte aziende si stanno attivando affinchè il risparmio di risorse energetiche sia il leit motiv nella fase di progettazione.

Elettrodomestici total white

Arredamento - Negli arredamenti moderni torna in auge il bianco e anche gli elettrodomestici seguono questa tendenza, con luminose collezioni total white.
Discussioni Correlate nel Forum Lavorincasa
Img marcomion
In seguito all'acquisto della prima casa (non nuova casa) vorrei inserire una termocucina modello Rizzoli ST90, ad integrare il sistema di riscaldamento esistente. Quali sono gli...
marcomion 02 Marzo 2018 ore 17:26 3
Img steam_user
Buon giorno a tutti, volevo sapere se qualcuno ha esperienza con gli elettrodomestici IKEA, in particolare mi servirebbe sapere come li avete collegati alla rete elettrica,...
steam_user 10 Gennaio 2018 ore 15:06 4
Img v1doc
Ciao a tutti, ho ristrutturato parzialmente una casa 2 anni fa, adesso vorrei arredarla usufruendo della detrazione per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici. Visto...
v1doc 22 Ottobre 2017 ore 11:35 3
Img luglio_2014
Buonasera, sto facendo dei lavori di ristrutturazione della cucina di manutenzione straordinaria. Pertanto, abbiamo aperto la CILA, con lavori in economia. In questo caso è...
luglio_2014 28 Giugno 2017 ore 13:46 7
Img tuttok
Il piano cottura ad induzione si può configurare come detraibile al pari di un frigorifero ad esempio, oppure devo escluderlo e non posso detrarlo? Chi mi sa dare una...
tuttok 27 Novembre 2017 ore 19:46 1
REGISTRATI COME UTENTE
295.525 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Cucina nuova
    Cucina nuova...
    1690.00
  • Cucina 3 metri
    Cucina 3 metri...
    2390.00
  • Rifacimento intonaco Bologna e provincia
    Rifacimento intonaco bologna e...
    29.00
  • Climatizzatore condizionatore HAIER serie TUNDRA Inverter
    Climatizzatore condizionatore...
    450.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
CHIEDI PREVENTIVI DEL SETTORE:
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.