Stabilita' degli edifici in cemento armato

NEWS DI Ristrutturazione18 Marzo 2011 ore 10:11
Anche per gli edifici in cemento armato e' possibile stabilire il grado di sicurezza con la verifica della qualita' dei materiali costruttivi impiegati.
sicurezza

Indagine con PacometroAl fine di stabilire le condizioni di sicurezza di un edificio esistente in cemento armato, si possono eseguire delle indagini non distruttive che non necessitano di interventi invasivi sulle strutture.

Le prove, aventi un buon grado di affidabilità, vengono eseguite per determinare: la geometria delle barre metalliche, la resistenza meccanica del calcestruzzo e le caratteristiche dei solai.

Per quanto riguarda la verifica della posizione delle barre metalliche, si utilizza uno strumento di misurazione elettronico chiamato Pacometro.

Individuazione armatura con PacometroIl campo magnetico che produce questo attrezzo, posizionato e lasciato scorrere lungo la parete dell'elemento strutturale, e la variazione della tensione dovuta alla presenza dei tondini di ferro, determina la disposizione e la direzione dei singoli elementi.

L'armatura posta a profondità superiore può essere valutata con semplici considerazioni di simmetria e/o uniformità strutturale.

Dal rilievo di questi percorsi, riportati su carta, è possibile definire l'andamento delle gabbie di armatura all'interno della struttura in C.A.

Per stabilire la resistenza del calcestruzzo, possono essere utilizzati due metodi.Prova Pull-out

Il primo sistema (Pull Out), consiste nel determinare la forza necessaria di estrazione di un inserto metallico, introdotto, previa foratura nell'elemento in calcestruzzo da testare.

Da questo valore ed utilizzando un apposito grafico di taratura, è possibile stimare la resistenza a compressione del calcestruzzo.

Il secondo metodo (SONREB), si basa sull'uso combinato di due valori, velocità ultrasonica e indice di rimbalzo, determinati da due strumenti.

Indagine ultrasonica Nello specifico, l'indagine ad ultrasuoni consiste nella misurazione del tempo di transito delle onde trasmesse nel calcestruzzo per mezzo di una sonda emittente, tenuta a contatto con la superficie e da una ricevente collocata nel punto opposto del manufatto.
Poiché il percorso di transito coincide con la distanza tra le sonde, è possibile ottenere la velocità degli impulsi che è direttamente influenzata dalla densità del materiale, da fessurazioni e parti degradate.

L'indice di rimbalzo è invece ottenuto con lo sclerometro.

Indagine sclerometricaQuesto attrezzo è costituito da un maglio di acciaio caricato a molla che, posto perpendicolarmente alla superficie da testare, quando viene rilasciato, colpisce un pistone posto a contatto con il calcestruzzo.

Il valore viene poi determinato da un indicatore che scorre lungo una scala graduata.

I risultati ottenuti con questo metodo, sono più attendibili rispetto a quelli conseguiti con l'utilizzo di uno solo degli strumenti summenzionati.

Martinetto - elemento di basePer verificare le caratteristiche di un solaio in cemento armato, si utilizza un sistema composto da un martinetto collocato in corrispondenza della parte da esaminare.

Con questo sistema si simulano le sollecitazioni di carico, verificando il comportamento elastico-lineare della struttura e il valore della freccia massima di deformazione rispetto a quella teorica prevista.

Oltre a questo valori, in fase di prova, è possibile riscontrare l'assenza di lesioni o dissesti tali da comprometterne l'idoneità strutturale.

Martinetto - elemento di contrasto su solaioÈ evidente che queste indagini, dovranno essere eseguite in maniera razionale, in base ad un piano operativo redatto dal professionista e a cui spetterà anche stabilire l'indice di sicurezza dello stabile.

Rimane da precisare che queste prove non sono alternative a quelle eseguite su campioni di materiale prelevati direttamente sulla struttura.

In questo caso i dati raccolti, che non sono empirici, saranno aderenti alla realtà.


arch. Emanuele Distefano

riproduzione riservata
Articolo: Stabilita' degli edifici in cemento armato
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 2 voti.

Stabilita' degli edifici in cemento armato: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Stabilita' degli edifici in cemento armato che potrebbero interessarti
Sicurezza, Protezione, Controllo Caldaia

Sicurezza, Protezione, Controllo Caldaia

Impianti - I moderni generatori termici o caldaie possono essere localizzati anche all'interno delle abitazioni, come la caldaie di tipo C, a camera stagna e tiraggio forzato.
Lavori in Sicurezza

Lavori in Sicurezza

Progettazione - Una delle voci obbligatoriamente presenti nei computi di ogni intervento di ristrutturazione o di realizzazione di un nuovo edificio è quella relativa alla sicurezza.
Sicurezza in una sola chiave

Sicurezza in una sola chiave

Impianti - La necessità di proteggere la propria abitazione o il proprio ufficio da intrusioni indesiderate, diventa ogni giorno più incalzante.Kaba, azienda leader

Maniglioni antipanico

Infissi - Caratteristiche e obblighi normativi di questo dispositivo di sicurezza antincendio.

Piano Sicurezza e Coordinamento

Leggi e Normative Tecniche - Il Piano di Sicurezza e Coordinamento è un documento obbligatorio quando in un cantiere intervengono almeno due imprese, anche se non contemporaneamente.

Sicurezza nei cantieri

Normative - La normativa italiana.

Adempimenti per la sicurezza nei cantieri di lavori privati

Leggi e Normative Tecniche - La sicurezza in cantiere, in fase di programmazione di interventi edilizi anche privati, coinvolge diversi soggetti imponendo diversi adempimendi previsti dalla Legge.

Raccolta R, Elementi di Sicurezza

Impianti - Principali novità relative ai dispostivi di sicurezza di un impianto termico secondo l'aggiornamento della raccolta R INAIL, in vigore dal mese di Marzo 2011.

Sicurezza sul lavoro

Normative - Approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto che modifica il Testo unico sulla sicurezza sul lavoro.
Discussioni Correlate nel Forum Lavorincasa
Img omar12
Salve,nel mio condominio è stato necessario sostituire il cilindro del portone. Il nuovo cilindro è un modello ovale CISA 8210 28-28, esteriormente del tutto...
omar12 16 Settembre 2018 ore 18:38 1
Img remo1
Salve, in uno degli appartamenti di un piano alto di stabile anteguerra, sovente tengono la musica ad altissimo volume, al di la del rumore le pareti confinanti del mio...
remo1 11 Settembre 2018 ore 12:27 7
Img pieriroberto
Buongiorno, sono un inquilino alle prese con un dilemma, credo di avere la casa non a norma. Pochi giorni fa ho richiesto un intervento al proprietario di casa poiché...
pieriroberto 01 Novembre 2018 ore 13:00 2
Img tupac76
Buongiorno, ho un problema con il POS. Ho iniziato i lavori da un anno ormai con un impresario che si è poi rivelato un totale disastro sia come programmazione dei lavori...
tupac76 16 Giugno 2018 ore 23:13 1
Img thehawk
Buongiorno, sto per terminare i lavori per risanamento conservativo per cui ho presentato la relativa CILA e comunicazione alla ASL di competenza avendo in cantiere 3 ditte (1...
thehawk 21 Agosto 2018 ore 00:52 8
REGISTRATI COME UTENTE
295.731 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Cancello di sicurezza estensibile verniciato exten
    Cancello di sicurezza estensibile...
    260.00
  • Cancello di sicurezza estensibile zincato exten
    Cancello di sicurezza estensibile...
    205.00
  • Barra di sicurezza per vasistas
    Barra di sicurezza per vasistas...
    47.00
  • Grate di sicurezza
    Grate di sicurezza...
    490.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Faidacasa.com
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
CHIEDI PREVENTIVI DEL SETTORE:
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.