Spine e Prese Elettriche Norme

NEWS DI Impianti08 Gennaio 2012 ore 08:24
La norma Cei 23-50, con la sua seconda edizione, è la norma di riferimento per le prese e spine elettriche per applicazioni civili e ne descrive le cartteristiche.
spina elettrica , presa elettrica , spine , prese

La norma Cei 23-50, con la sua seconda edizione, è la norma di riferimento per le prese e spine elettriche per applicazioni civili, essa non è valida:
per usi industriali, per i connettori elettrici, per prese e spine elettriche mobili con bassissime tensioni di sicurezza, per le prese in combinazione con interruttori automatici e/o fusibili.

La norma CEI 23-50 fornisce anche le indicazioni circa le prescrizioni di messa a terra.

In particolare essa stabilisce che i contatti relativi alla messa a terra per una presa elettrica, devono essere costruiti in modo che entrino in contatto con il collegamento di messa a terra della presa, prima dei poli della spina con i contatti attivi sui quali è esercitata la tensione elettrica.

Da ciò ne deriva che estraendo la spina elettrica dalla presa, saranno disalimentati prima i poli di quest'ultima interrompendo la circolazione di corrente elettrica, e successivamente saranno interrotti i contatti tra il polo di terra della spina e quello della presa.

In relazione alle prove, previste dalle norme, per le prese e le spine elettriche al fine di verificarne l'efficienza e la sicurezza, esse sono di diversi tipi.
Le cosiddette prove di tipo, sono delle prove di carattere generale che vengono effettuate su campioni rappresentativi dei vari modelli di prese e spine elettriche, mentre prove specifiche vengono effettuate su ogni singolo dispositivo.

Generalmente, le prove vengono effettuate a temperature comprese tra i 15°C ed i 35°C, prese e spine che lavorano in accoppiamento, devono essere comunque testate separatamente, sono inoltre previsti anche dei semplici esami a vista.

In generale, gli apparecchi sono classificati in quattro categorie di riferimento, contenenti delle sotto categorie: quelli con grado di protezione contro l'accesso in essi di corpi solidi che potrebbero andare in tensione.

Quelli con gradi di protezione contro l'accesso in essi dell'acqua;
quelli con particolari connessioni dei cavi a seconda che si tratti di apparecchi smontabili o non smontabili;
quelli con particolari connessioni dei morsetti che possono essere fissati a vite o senza vite.

Gli apparecchi devono essere, inoltre, marchiati come tutte le apparecchiature elettriche ed elettroniche dai valori nominali di tensione e di corrente, e la tipologia di tensione elettrica di alimentazione.

Devono essere riportati sugli apparecchi tutti i dati identificativi dei produttori, il grado di protezione di isolamento.

Circa quest'ultimo si evidenzia che accoppiando una presa ed una spina con diverso grado di protezione, il grado di protezione risultante è quello pari al minimo tra i due.
Precise indicazioni circa i livelli di protezione sono forniti dalla IEC 61140.

riproduzione riservata
Articolo: Spine e Prese Elettriche Norme
Valutazione: 4.57 / 6 basato su 7 voti.

Spine e Prese Elettriche Norme: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Stefano
    Stefano
    Lunedì 25 Marzo 2013, alle ore 08:14
    Volevo chiarire meglio, CONCORDO PIENAMENTE con la risposta. Però dico: a mio avviso un qualsiasi elettrodo di una presa elettrica in tensione, terra compresa deve essere protetto dalla possibilità di essere toccato anche accidentalmente. Su molti apparati le norme pretendono queste cautele, perchè per la presa scucko questo non è richiesto?
    rispondi al commento
    • Ing.granato
      Ing.granato Stefano
      Lunedì 25 Marzo 2013, alle ore 19:36
      Per Stefano: siamo d'accordo che la protezione dai contatti diretti è fondamentale.
      rispondi al commento
  • Stefano
    Stefano
    Venerdì 22 Marzo 2013, alle ore 11:32
    Vorrei porre una questione relativa alla sicuerzza intrinseca della tanto blasonata presa e spina scuko che a mio avviso è pericolosa a causa dei contatti di terra esposti. E accaduto che in un impianto il cavo delle terra è stato invertito con la fase (guasto di un apparecchio) toccando accidentalmente le mollette di terra una persona si è fatta male. Come risolvere permanentemente il problema? (al di là di ripare il guasto)! Grazie
    rispondi al commento
    • Ing.granato
      Ing.granato Stefano
      Sabato 23 Marzo 2013, alle ore 09:15
      Per Stefano: invertire fase è terra è un attentato!!!!!
      rispondi al commento
      • Stefano
        Stefano Ing.granato
        Domenica 24 Marzo 2013, alle ore 20:15
        Si ammetto che un'inversione volontaria, attuata da qualcuno che lo fa volontariamente e senza dubbio un crimine. Ma nel caso specifico ciò è accaduto per un guasto di un filtro applicato a monte della presa. La mia domanda e motivata dal fatto che la Germania cerca di imporre questa presa che a mio avviso e pericolosa come lo è per lo stesso motivo quella francese. Vorrei sapere cosa ne pensa in merito. Grazie
        rispondi al commento
  • Davide
    Davide
    Mercoledì 13 Febbraio 2013, alle ore 11:54
    Buongiorno, commercializzo una multipresa da terra con due prese shuko sulla parte superiore.
    Queste 2 shucko sono bi-passo e ho saputo che per questo motivo al momento non è possibile il rilascio del marchio IMQ per questi tipi di prese.
    Sapete dirmi se è corretto?
    Grazie.
    rispondi al commento
    • Ing.granato
      Ing.granato Davide
      Mercoledì 13 Febbraio 2013, alle ore 16:42
      Per Davide: non solo esse ma anche per altri tipi di ciabatte!
      Tuttavia la presenza del marchio CE ne permette la commercializzazione in Europa.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Spine e Prese Elettriche Norme che potrebbero interessarti
Spine e Prese Elettriche

Spine e Prese Elettriche

Impianti - Una spina elettrica è un dispositivo di connessione che può essere collegato ad una presa elettrica complementare, per l'alimentazione di un apparecchiatura.
Prese italiane

Prese italiane

Impianti - Innumerevoli sono le prese elettriche per l'adduzione della corrente elettrica ai vari elettrodomestici ed alle lampade presenti in casa: in Italia ce ne sono 4 tipi.
Sostituzione cavo elettrico

Sostituzione cavo elettrico

Fai da te - Il frequente utilizzo delle spine elettriche alla lunga può danneggiarne i cavi nei punti critici o allentare i collegamenti delle varie parti e componenti interne.

Carichi Elettrici in Casa

Impianti - Qualsiasi apparecchiatura collegata ad un impianto elettrico, dalla quale trae alimentazione per il suo funzionamento, è considerata un carico elettrico.

Tipologie di prese elettriche

Impianti elettrici - Esistono numerose varianti di prese elettriche, perché ogni paese ha i propri standard particolari: i modelli da noi più diffusi sono la presa italiana e la schuko.

Impianti elettrici sicuri

Impianti - Errori da evitare nella realizzazione di impianti elettrici domestici.

Conoscere le prese elettriche quando si viaggia

Impianti elettrici - Partire e non sapere quale presa ci sarà nel paese di destinazione è un problema che affligge molti viaggiatori: ecco alcune indicazioni per partire preparati.

Presa a scomparsa

Impianti elettrici - Per proteggere la sicurezza dei bambini esistono delle prese a scomparsa, dove la parte in cui va inserita la spina può essere completamente coperta.

Installazione delle prese elettriche

Impianti - L'installazione delle prese elettriche è un'operazione che può essere eseguita anche col fai da te, rispettando però le principali norme di sicurezza.
REGISTRATI COME UTENTE
295.688 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Solforatrice a zaino elettrica dinamica volpi
    Solforatrice a zaino elettrica...
    275.84
  • Tenda plissettata elettrica
    Tenda plissettata elettrica...
    237.00
  • Zazzeri set doccia completo di presa acqua
    Zazzeri set doccia completo di...
    148.00
  • Scaldabagno a gas Vaillant per esterno OUTSIDEMAG IT 11-5-0-5
    Scaldabagno a gas vaillant per...
    335.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Faidacasa.com
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.