Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sostituzione tubo flessibile rubinetto o doccia

NEWS Idee fai da te10 Dicembre 2012 ore 19:23
Come sistemare o sostituire, in poco tempo, il tubo flessibile del rubinetto della cucina o del bagno, utilizzando gli strumenti giusti e senza creare danni.
tubo flessibile , cucina , lavandino

Le perdite d'acqua sono tra le cose più fastidiose, pericolose e costose che possano accadere in una casa. Quando si tratta di tubi che si rompono dentro il muro, la situazione è decisamente complessa. In quel caso serve un muratore, un idraulico e un budget importante.
Tuttavia, spesso, si possono anche incontrare grossi problemi per semplici e banali rotture di un flessibile, di un rubinetto o della caldaia.


Caratteristiche tubo flessibile casalingo


tubo flessibile per rubinettoIl flessibile è un componente che viene montato per unire quella zona di tubo che parte del muro e che va ad attaccarsi al rubinetto.

Si tratta normalmente di tubi in treccia metallica, ad alta resistenza alla pressione e fasciati in un involucro metallico, che si caratterizzano per flessibilità e resistenza, consentendo di collegare il tubo di portata dell'acqua.

Normalmente i tubi flessibili sono avvitati con dei raccordi sia dalla parte del muro, che dalla parte del rubinetto, con filettature che girano in sensi diversi.
Per garantire la tenuta dell'acqua si avvalgono di due pratici e semplici aspetti. Innanzitutto sono fissati con delle rondelle in gomma, posizionate in fondo alla boccola di metallo che si avvita in modo da fare tenuta tra il metallo del tubo o quello del rubinetto e la battuta della boccola.
Altro aspetto sta nel fatto che le filettature vengono avvolte con nastro di teflon, in modo da bloccare eventuali perdite che non venissero bloccate dalle rondelle in gomma.


Sostituzione tubo flessibile


rubinetto cucinaEssendo parti sottoposte a pressione ed usura, la sostituzione dei flessibili deve essere periodica: ovvero in media con cadenza quinquennale, per evitare che si rompano e che, nel caso, provochino veri e propri allagamenti.

Si deve pensare, infatti, che se si rompe un flessibile, l'acqua comincia ad uscire e l'unico sistema per fermarla è chiudere la valvola generale della casa che, normalmente si trova poco a valle del contatore.
Senza questa operazione l'acqua continua a fuoriuscire, spesso con conseguenze difficili da immaginare.

In generale non serve né una particolare attrezzatura né una particolare perizia; tuttavia, visti i danni che si possono fare, è molto importante procedere con ordine.

Innanzitutto bisogna chiudere il rubinetto che porta l'acqua all'abitazione, quello a cui abbiamo accennato poco sopra e che si trova normalmente a valle del contatore dell'acqua, in modo che venga fermata subito l'alimentazione.

In secondo luogo, bisogna scaricare il rubinetto, ovvero aprire l'acqua e lasciare defluire quanto si trova nel tubo.

In terza battuta meglio mettere un catino sotto al flessibile in modo da evitare ulteriori perdite; comunque, visto che si lavora con l'acqua, meglio dotarsi di uno straccio assorbente per asciugare.

nastro in teflonA questo punto occorre prendere la chiave inglese a pappagallo e svitare il flessibile, sia dalla parte del muro, che dalla parte del rubinetto.

La chiave a pappagallo è consigliabile perché copre quasi tutti i diametri e consente di applicare la giusta forza.

Tuttavia, quando i tubi sono molto incrostati o non vengono sostituiti da molto tempo, può essere necessario ricorrere a prodotti sbloccanti, come ad esempio Svitol di Arexons che tra l'altro non contiene additivi nocivi per la salute, ed utilizzare una chiave fissa. Occorre tenere presente che, come accennato sopra, una delle due filettature potrebbe essere sinistra, quindi da svitarsi in senso contrario.

Una volta smontato il vecchio flessibile si deve installare quello nuovo, che deve avere pari caratteristiche.
Si tratta di prodotti standard e sia nei supermercati che nei bricocenter se ne trovano di tutti i tipi. I parametri fondamentali sono la lunghezza del tubo e il diametro delle filettature, che devono essere identici a quelli da sostituire altrimenti il lavoro diviene impossibile.


Installazione e acquisto tubo flessibile


tubo flessibile cucinaPer l'istallazione del tubo flessibile nuovo basta avere un rotolo di nastro di teflon da avvolgere sui due maschi delle filettature, avendo poi cura di avvitare il flessibile il più dritto possibile in modo da non danneggiare i filetti.

Fatta l'operazione si portano le due viti a battuta e si serra con la chiave a pappagallo. Normalmente non è necessario applicare una forza notevole, meglio, anzi, non applicare trazioni eccessive in modo da non rompere le filettature.
In questo caso bisogna anche considerare che il teflon fa da isolante.

Quando il tutto è montato si riapre l'acqua e ci si accerta che non ci siano perdite.
Tutte le operazioni descritte non portano via più di mezz'ora se svolte con l'idonea attrezzatura e con il giusto flessibile a disposizione.
Spesso, però, per evitare errati acquisti, conviene smontare i flessibili e con i campioni in mano andare ad acquistarli in luoghi specializzati.In questo modo si perde un po' di tempo in più ma si evita di trovarsi impossibilitati a chiudere il lavoro.

riproduzione riservata
Articolo: Sostituzione tubo flessibile rubinetto
Valutazione: 4.63 / 6 basato su 24 voti.

Sostituzione tubo flessibile rubinetto: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
306.746 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Tubo pe Ø 3/4? (19 25 mm)
    Tubo pe ø 3/4? (19 25 mm)...
    40.87
  • Tubo poroso 1/2? 25 mt claber 90351
    Tubo poroso 1/2? 25 mt claber 90351...
    33.55
  • Tubo gocciolante m 25 Claber
    Tubo gocciolante m 25 claber...
    23.00
  • Tubo poroso 1/2? 15 mt claber 90350
    Tubo poroso 1/2? 15 mt claber 90350...
    20.13
  • Sturatubi ad aria compressa
    Sturatubi ad aria compressa...
    13.70
  • Aspiracenere aspiraliquidi
    Aspiracenere aspiraliquidi...
    68.99
Notizie che trattano Sostituzione tubo flessibile rubinetto che potrebbero interessarti
Sturare il lavandino otturato

Sturare il lavandino otturato

Pulizia casa - Come risolvere, in maniera autonoma, uno dei più classici inconvenienti degli impianti casalinghi in maniera economica,con pochi attrezzi o con soluzioni chimiche.
Manutenzione tubazioni e casa in locazione: come valutare chi paga le spese?

Manutenzione tubazioni e casa in locazione: come valutare chi paga le spese?

Affittare casa - Le tubazioni a servizio degli impianti delle abitazioni necessitano di interventi manutentivi: chi paga che cosa se la casa è concessa in locazione?

Tubo per alte temperature e pressioni

Impianti - Nella realizzazione di un  impianto termoidraulico si presenta la necessità di utilizzare tubazioni in grado di resistere a temperature e pressioni particolarmente

Riparare danni ai sanitari

Pulizia casa - Piccole perdite o problemi legati all'usura dei sanitari possono essere facilmente risolti attraverso un intervento di fai da te che eviti il ricorso ad aiuti esterni.

Come progettare l'impianto idraulico in cucina

Impianti idraulici - Quando si progetta una nuova cucina è necessario prevedere contemporaneamente sia la disposizione dei mobili che degli impianti, tra cui quello idraulico.

Scegliere i tubi da giardino più efficienti

Irrigazione giardino - I tubi da giardino non sono tutti uguali: scegliere in base alle diverse caratteristiche permette di avere a disposizione uno strumento a misura della propria area verde.

Consigli pratici sulla manutenzione del lavello in cucina

Lavelli e rubinetti - Ingorghi e perdite nelle tubature di lavello e lavabo sono un vero fastidio; a volte bastano piccoli accorgimenti in fai da te per la manutenzione dei lavandini
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img rosaliamonaco
Sono proprietaria di un immobile, piano terra e 1°piano, l'immobile risale al 1942 circa, il nuovo proprietario del 2° e 3° piano apportando modifiche interne ed in...
rosaliamonaco 06 Dicembre 2017 ore 15:15 5
Img milano82
Ciao a tutti, da un po' di tempo sento rumore di aria provenire dallo scarico del lavandino e se lo tappo il bidet comincia a gorgogliare. Cosa può essere?...
milano82 28 Settembre 2017 ore 22:11 1
Img klaudio
La mia cucina, si trova in un appartamento al piano riazato, è stata allagata ben tre volte nell'ultimo periodo dall'aqua uscita dal lavabo della cucina.Questo è...
klaudio 23 Giugno 2016 ore 19:32 2
Img paola1967
Abito in un condominio e in estate qualcuno si dedica alla produzione di marmellate e salse di pomodoro in garage, credo mediante l'uso di bombole poiché il locale non...
paola1967 23 Giugno 2016 ore 09:42 2
Img debbyzmoriconi
Salve, sto ristrutturando casa ed ho spostato la cucina da una stanza ad un altra, allacciandomi alla colonna di scarico condominiale delle cucine di quel lato dove ho messo la...
debbyzmoriconi 19 Aprile 2018 ore 22:49 2