• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Sostituire un interruttore fai da te in sicurezza

Cambiare un interruttore elettrico non è assolutamente un'operazione difficoltosa in se. Bisognerà, però, prendere importanti precauzioni per farlo in sicurezza
Pubblicato il / Aggiornato il

Interruttore luce: ecco come installarne uno


Che sia per un guasto o semplicemente perché ci si è stufati del vecchio interruttore elettrico, a volte capiterà di doverlo sostituire con uno nuovo di zecca.
Cambiare un interruttore fai da te è veramente semplice, anche se andranno prese alcune accortezze. La corrente non si vede ma sicuramente si sente, quindi è bene seguire i primi passi preliminari che verranno descritti a breve.

Questa operazione certo, potrebbe essere effettuata anche da un professionista ma il prezzo salirà. Quindi, perché non risparmiare?


Differenza tra interruttore o deviatore


Esternamente sono praticamente identici. La differenza si vedrà solo internamente ma niente paura, riconoscerli non è impossibile.
Retro di un interruttore. Foto By Amazon Retro di un interruttore

L'interruttore presenta solamente due morsetti per la fase e il neutro. L'interruttore elettrico serve per accendere una oppure più luci ma, ma da un solo punto.

Retro di un deviatore. Foto by AmazonIl retro di un deviatore

Il deviatore serve per accendere uno o più punti luce da punti differenti. Sul retro partiranno due fili che andranno ad un altro deviatore. Sarà poi presente un altro morsetto in cui da una parte andrà la fase e dall'altra il ritorno di lampada.

Per l'installazione dei deviatori consigliamo però di chiamare un tecnico specializzato.


Operazione preliminari prima di sostituire un interruttore


Per sostituire l'interruttore della corrente fai da te la spesa massima, strumentazione esclusa, si aggirerà intorno ai 10 euro. Parliamo però di interruttori di base e non di quelli smart.

Il cercafase KaiwetsCercafase Kaiwets

Munirsi innanzitutto di un cercafase. Se l'impianto di casa lo consente, scollegare la luce solamente nella stanza dove si andrà a sostituire l'interruttore.
Non fidarsi comunque ciecamente e verificare che non passi più corrente con il cercafase.

Il consiglio, comunque, se la luce del giorno permette di effettuare il lavoro, è quello di staccare direttamente l'interruttore generale per poter operare in tutta sicurezza.


Collegamento interruttore: riconoscere i fili


Per evitare incidenti quando si installa un interruttore o un deviatore, prima bisognerà saper riconoscere i fili. Questi hanno colori differenti che vengono regolamentati dalla norma CEI-UNEL 00722.

In questo ambito interessano soprattutto tre tipi di cavo:

  • fase;

  • messa a terra;

  • neutro.

La fase è quel filo che permette il passaggio della corrente fino all'impianto, in questo caso l'interruttore oppure il deviatore. Viene identificato con i colori nero, marrone o grigio.

Messa a terra, fase e neutro Da sinistra: messa a terra, fase e neutro

Vengono utilizzati in questo caso tre colori distinti per differenziare l'impianto nei vari ambienti di casa. Il filo della fase è quello a cui stare più attenti perché la corrente elettrica passa proprio da qui prima di arrivare all'interruttore.

CONSIGLIATO amazon-seller
Forbici elettricista

COMPRA


Il neutro viene attraversato dalla corrente di ritorno del circuito.

Infine la messa a terra ha la funzione di scaricare le dispersioni elettriche a terra.


Come sostituire un interruttore elettrico: smontaggio


Procedere, quindi, rimuovendo la placchetta e in seguito la mascherina, solitamente fissata con un paio di viti. Agire delicatamente in questa fase.

Si troveranno tre fili come detto poco sopra. Passarci sopra il cercafase per essere sicuri che non passi più la corrente.

Cacciavite cercafaseIl cacciavite cercafase Stanley. Se la luce si accende vuol dire che c'è corrente

Procedere dunque rimuovendo i fili dai morsetti del vecchio interruttore elettrico, allentando e non togliendo, le viti che li tengono fissati.

Viti dei morsetti che fissano i filiViti dei morsetti che finnaso i fili

Si noterà ora che il rame scoperto dalla guaina sarà deformato. Bisogna quindi tagliare questa piccola parte e sguainare circa 1 cm di filo.

Forbici Workpro con sguaina filiForbici WorkPro con sguaina fili

Per farlo basterà fare una leggera incisione con le forbici sulla guaina e poi tirare.
Le forbici da elettricista presentano sempre una scanalatura apposita per questa operazione. Per facilitare questo processo si potrebbe acquistare, in alternativa, una pinza cimpatrice.


Collegamento interruttore luce nuovo


Procedere con l'assemblaggio della nuova placca. Solitamente, le istruzioni si troveranno nella confezione. Se cosi non fosse comunque nessun dramma.
Non si tratta di un passaggio particolarmente difficile.

Face assemblaggio della placcaFase di assemblaggio della placca

L'operazione finale sarà quella di rimettere i fili nel nuovo interruttore nello stesso ordine in cui sono stati tolti. Inserirli negli alloggiamenti fino in fondo e stringere le viti assicurandosi che tengano bene.

È di vitale importanza, e non tanto per dire, inserire bene la messa a terra. Vicino al suo alloggiamento è presente una freccia rigata.

CONSIGLIATO amazon-seller
Mascherina interruttore FEB
€ 5.12
COMPRA


Una volta installati tutti i fili, controllare con il cercafase che sia presente corrente, ovviamente dopo aver riattaccato l'interruttore generale. Reinstallare quindi interruttore e mascherina.


Quali interruttori nuovi mettere in casa: le mascherine


Probabilmente sarà più difficoltosa la scelta di una nuova mascherina per interruttore alla sua istallazione. Le possibilità sono parecchie.

Cacciavite cercafase
Andando molto sul classico, la scelta della mascherina comunque andrà fatta con criterio. Si tratta di un elemento sempre ben in vista in ogni casa.

Il produttore FEB elettronica potrebbe aiutare nella scelta per via dell'enorme gamma di colori tra cui scegliere, attualmente circa 21. Le placche inoltre sono disponibili ad 1, 2 oppure 3 moduli.


Interruttore luce Smart


L'azienda Livolo, invece, propone l'avveniristico interruttore tattile smart.
Installando questo interruttore sarà possibile controllare le luci ovunque ci si trovi grazie al proprio smartphone.

Inoltre, sarà possibile personalizzare le accensioni con vari scenari differenti. Ci sarà quello per leggere, vedere un film oppure per un party: ne son previsti più di 20.

Interruttore Livolo. Non necessita di filo neutroRetro dell'interruttore Livolo

L'installazione di questo interruttore risulta ancora più semplice perché non necessita del filo neutro.

CONSIGLIATO amazon-seller
Hub livolo
€ 56.96
COMPRA


Possiede inoltre una protezione rinforzata contro i cortocircuiti.
Infine, da non sottovalutare altre due features. L'attivazione di un timer per evitare sprechi di corrente e la connettività con Alexa. Perché funzionino questi interruttori sarà necessario installare l'Hub Livolo, ma indubbiamente ne vale la pena.


Cosa serve per cambiare un interruttore?


Si è parlato poco sopra di un cercafase. In tal senso le scelte da fare sono due.

La prima, uno strumento professionale ma dal prezzo assai basso, 10 euro, il tester di tensione senza contatto KAIWEETS. Questo cercafase può rilevare tensioni di due gamme distinte: 12 V-1000 V / 48 V-1000 V (regolata dal tasto "S").


Il cercafase, riconosciuta la tensione, la visualizzerà sul suo piccolo schermo LCD. Questo prodotto è alimentato da due batterie AAA.

Il cercafare KaiWeets funziona anche al buioCercafase KaiWeets funziona anche al buio

In alternativa, ancor più semplice per risparmiare spazio, troviamo il cacciavite cercafase Stanley.

Grazie alla punta il cromo vanadio e al manico in plastica isolato, questo strumento permette di controllare presenza di corrente elettrica in tutta sicurezza.

Forbici Workpro per elettricistiForbici WorkPro per elettricisti

Ultimo strumento essenziale per questo lavoro sono le forbici da elettricisti.

Un prodotto valido e adatto a cambiare un semplice interruttore fai da te sono le forbici WorkPro. Risultano molto maneggevoli e dotate di scanalature per spelare i fili singoli 10/12/14/16/18 e multi fili 12/14/16/18/20, che potranno essere sguainati senza problemi di sorta.

riproduzione riservata
Sostituire un interruttore
Valutazione: 4.53 / 6 basato su 15 voti.
gnews

Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
346.635 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img hiven
Buongiornoho da cambiare un interruttore 2P 16 VIMAR 8016, visto che non vengono piu prodotti ed hanno un prezzo medio alto quelli rimasti mi chiedevo se qualcuno è a...
hiven 09 Febbraio 2024 ore 14:43 3
Img mecco86
Salve a tutti ho in caso un impianto Smart Bticino della serie living connessa, ho un piccolo problema con gli interruttori che emettono tutti un fastidioso fischio mentre con i...
mecco86 10 Dicembre 2022 ore 14:01 3
Img ruggiero fenuta
Ho rifatto l'impianto elettrico nuovo e volevo installare degli interruttori wireless a sfioramento smart, avendo un punto luce con l'accensione da due punti diversi avevo letto...
ruggiero fenuta 23 Ottobre 2022 ore 20:05 2
Img roberto 58
Salve,ho bisogno di un aiuto:vorrei mettere un nuovo interruttore per far luce in uno sgabuzzino.La scatola di derivazione é troppo lontana e dovrei spaccare tutta una...
roberto 58 14 Maggio 2021 ore 01:15 1
Img trixi
Salve,sto riorganizzando l'ordine dei mobili in camera mia e l'armadio verrebbe posizionato proprio davanti all'interruttore della luce vicino alla porta.Vista la mia totale...
trixi 18 Febbraio 2021 ore 17:38 4