• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Sostituire maniglie e serrature

Sostituire una maniglia o una serratura può ridare nuova vita ad una porta e valorizzarla dal punto di vista estetico, adattandola ad ambienti nuovi o ristrutturati.
Pubblicato il

Sostituire maniglie e serrature


La qualità dei serramenti non dipende solo dalla loro struttura, dalle finiture e dal legno impiegato: anche la bellezza e la funzionalità degli accessori rappresentano un fattore determinante. Per questo motivo se non siete soddisfatti degli accessori dei vostri serramenti potete provare a sostituirli voi stessi. Inoltre, quando si ripara una porta, è necessario saper montare serrature, maniglie e altro ancora.

1) Se desiderate sostituire una maniglia dovete in primo luogo smontare quella vecchia. Si procede svitando le viti che bloccano la mascherina della vecchia maniglia alla porta.

2) Estraete la maniglia dalla sua sede sfilando anche l'alberino a sezione quadrata dal foro in cui è inserito.

Estrarre la maniglia
3) Tagliate con un seghetto da ferro l'alberino a sezione quadrata della nuova maniglia in modo che si adatti alla porta su cui andrà montata.

4) Inserite l'alberino nel corpo della maniglia e fatelo penetrare nella sua sede nella porta. Poi bloccate la maniglia avvitando le viti della mascherina.

Inserire l'alberino della maniglia
5) Per sostituire anche il corpo della serratura di una porta smontate quella vecchia svitando le viti della piastra che la fissano alla porta.

6) Estraete la serratura dalla sua sede e verificate se questa può ospitare la nuova serratura.

Sostituire il corpo della serratura
7) Se dovete modificare l'incasso per la piastra frontale per ospitare una serratura, usate uno scalpello da legno badando a non danneggiare la sede.

8) Fate alcune prove finché la vostra serratura non entra perfettamente. Fissatela quindi alla porta con le apposite viti.

Adeguare l'incasso della serratura
9) Se la serratura è collegata al meccanismo della maniglia, inserite all'interno dell'apposita apertura l'alberino per le maniglie.

10) Vista in sezione del meccanismo della serratura. Vi sono modelli diversi ma, sostanzialmente, la struttura è simile.

Posizionare serratura e maniglia

La redazione consiglia:



Scegliere maniglie e serrature


La scelta delle maniglie e delle serrature per le porte interne deve tenere conto di due fattori principali: la funzionalità da un lato e l'estetica dall'altro. Anche piccoli dettagli come questi, infatti, possono diventare note disarmoniche all'interno di ambienti accuratamente arredati e dallo stile ben definito.

Sostituendo una maniglia non è fondamentale mantenere lo stile della precedente, purché anche la nuova scelta ricada su qualcosa di altrettanto in linea con la porta e con il resto dell'ambiente.

Se le singole stanze sono arredate in modi differenti, poi, le valutazioni da fare sono doppie, perché la maniglia deve comunque adattarsi bene ad entrambi gli ambienti, senza rivelare di essere stata scelta prevalentemente in funzione dell'una o dell'altra stanza.

La principale distinzione è tra porte moderne, porte antiche e porte in stile rustico: nel primo caso, si dovranno evitare elementi classicheggianti e maniglie e serrature particolarmente elaborate. Meglio puntare, invece, su complementi minimalisti e magari dalle forme originali.

Più elaborate e ricche di decori, invece, possono essere le maniglie destinate alle porte classiche o antiche, purché le parti siano armoniche dal punto di vista dello stile. Una porta in stile country o dall'aspetto rustico, invece, può venire impreziosita da maniglie e serrature più ricercate, purché non si esageri nello sfarzo.

Anche dal punto di vista delle forme le possibilità sono diverse e legate alla funzionalità, ma anche all'aspetto: si possono scegliere tradizionali maniglie orizzontali, oppure optare per soluzioni verticali o ad incasso, più sfruttate nel caso di porte moderne.

La regola fondamentale, in ogni caso, è quella di abbinare sempre serrature e maniglie, per non rompere le armonie. Pur con questa limitazione legata allo stile, la scelta delle serrature oggi permette una creatività sempre più vasta: il classico dettaglio con chiave può essere sostituito da elementi piani con meccanismo interno, senza la necessità di parti estraibili.

Acciaio e alluminio sono i materiali che più si addicono a porte moderne e dallo stile minimalista, con le quali giocare con forme e simmetrie. Tali elementi sono in grado di conferire anche un tocco di luminosità all'intera porta, creando un punto d'attrazione visiva di pregio.

Metalli pregiati come l'oro possono rivestire le maniglie delle porte antiche e aggiungere lusso a quello già presente, mentre il ferro, soprattutto se ferro battuto, lascia grande libertà di gioco per forme elaborate che impreziosiscono anche le porte di materiali e fattezze più povere.

Un ulteriore dettaglio da non dimenticare è quello di rispettare la presenza di porte coordinate: se nella casa si è scelto di separare i diversi ambienti sfruttando lo stesso tipo di porta, anche le maniglie dovranno mantenere la stessa continuità, sposandosi in modo elegante con i diversi stili delle singole stanze.



riproduzione riservata
Sostituire maniglie e serrature
Valutazione: 5.43 / 6 basato su 7 voti.
gnews

Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
346.591 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI