Sostanze Pericolose in Casa

NEWS DI Fai da te13 Febbraio 2012 ore 00:16
Il più elevato numero di incidenti si verifica in casa e per ovviare a questo inconveniente ed ai rischi connessi è bene applicare alcune regole di prevenzione
casa , pericolo , sostanze chimiche , farmaci
Ing. Vincenzo Granato

La casa, purtroppo, è il luogo nel quale avviene un elevato numero di incidenti, perché tra le mura di casa e negli ambienti domestici in generale, spesso si è portati ad agire con estrema superficialità e ciò spesso comporta poca cautela, alla quale possono seguire rischi anche gravi per l'incolumità e la salute. Determinate condizioni di rischio si verificano, ad esempio, quando si svolgono piccoli lavori in casa o, semplicemente, attività di pulizia che possono rispettivamente richiedere di agire con attrezzi particolari, salendo su scale e simili.

Rischi legati all'uso del gasTra le principali cause di incidenti in casa spiccano, in particolare, quelle legate agli avvelenamenti, non sempre a causa di prodotti chimici utilizzati per le pulizie ma talvolta anche per il cattivo funzionamento di apparecchi, tra i quali, soprattutto, le ancora diffusissime stufe a gas,che dovrebbero sempre essere installate e periodicamente controllate da personale qualificato in grado di ottemperare alle norme di sicurezza.

A tal proposito, particolari attenzioni richiedono la ventila­zione e l'aerazione dei locali serviti da apparecchi di riscaldamento a gas. Tali attività di installazione e controlli periodici o in caso di revisione per cattivi funzionamenti individuati, dovrebbero essere, inoltre, sempre seguite dal rilascio di un apposito certificato.


Avvelenamenti da sostanze pericolose


Prima dell'attivazione degli apparecchi di riscaldamento a gas in casa, è buona norma accertarsi che le prese d'aria non siano ostruite, per evitare combustioni difettose con la conseguente probabile formazione del pericolosissimo ossido di carbonio, la cui pericolosità principale risiede nel fatto di essere inodore ed incolore.

Un'altra diffusa causa di avvelenamenti in casa è la presenza di farmaci, che dovrebbero essere generalmente posti in un armadietto chiuso e fuori dalla portata dei bambini, perchè possono essere anche letali in caso di cattiva o errata assunzione.

Analogamente dovrebbero essere conservati in appositi arma­dietti chiusi, al di fuori della portata dei bambini, tutti i pro­dotti pericolosi utilizzati per le pulizie in casa come gli smacchiatori, l'ammoniaca, i de­tersivi, i solventi, gli inset­ticidi e tutti quelli simili.

Rischi legati alla presenza di farmaci in casaNon dovrebbero essere mai conservati i suddetti prodotti tos­sici in bottiglie destinate a uso alimentare, per esempio nelle bottiglie in disuso dell'acqua mi­nerale o dei liquori, perché tale errato comportamento aumenta la probabilità che in un momento di di­strazione qualcuno ne beva il contenuto, con conseguenze tragiche.

Allo stesso modo non dovrebbero essere tenuti mai nello stesso mobile liquidi destinati all'ali­mentazione e liquidi potenzial­mente tossici. Quest'ultima cosa accade anche con elevata frequenza e con estremità semplicità in cucina, nei mobili del sotto-lavello, dove il detersivo liquido per i piatti può ritrovarsi vicino a confezioni di prodotti liquidi alimentari. Pericoli di avvelenamento o rischi anche di esplosione o incendio possono derivare dall'utilizzo di prodotti spray. Quando si utilizzano prodotti spray, occorre fare attenzione ad essere abbastanza lontani da fiamme libe­re o sorgenti di calore e proteggere gli occhi possibilmente con un fazzoletto o un asciuga­mano, o almeno con la mano, anche se l'ideale sarebbe utilizzare delle apposite mascherine di plastica.

La stessa cautela dovrebbe essere adottata con tutti i prodotti liquidi tossici contenuti in confezioni di materiale plastico morbido. Per questi ultimi, infatti, la pressione esercitata sul contenitore, quando occorre aprire ed utilizzare il prodotto, potrebbe causare schizzi molto pericolosi perché possono inavvertitamente direzionarsi verso gli occhi, le vie aeree e, comunque, la pelle.

Rischi legati alla presenza di sostanze nociveTipico è il caso di tutti i prodotti utilizzati come aggressivi chimici per sturare lavandini e sanitari in genere. In ogni caso, la pericolosità dei prodotti è indicata da chiari simboli che permettono di distinguere i vari gradi di pericolosità delle stesse. Infatti, dalle etichette presenti sulle confezioni possiamo identificare se si tratta di sostanze tossiche, che se inge­rite, possono provocare anche la morte oppure sostanze nocive, che indicano un pericolo grave ma generico,

Ancora, possiamo identificare sostanze corrosive, che svolgono un'attività distruttiva nei confronti dei tes­suti biologici, e per questo richiedono quindi molta attenzione quando impiegate, richiedendo sicuramente l'uso di guanti e mascherine. Infine, possiamo identificare sostanze infiammabili, che in determinate condizioni ambientali emettono vapori che formano con l'aria miscele infiammabili, condizione di rischio, questa, che quasi sempre aumenta con l'aumentare della temperatura.

riproduzione riservata
Articolo: Sostanze Pericolose in Casa
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Sostanze Pericolose in Casa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Sostanze Pericolose in Casa che potrebbero interessarti
Armadietti porta farmaci

Armadietti porta farmaci

Una serie di dritte su quali contenitori e armadietti scegliere, adatti come porta farmaci in casa, o ispirati al mondo dei medicinali.
Le biopiscine

Le biopiscine

Come trasformare un angolo del nostro giardino in un oasi naturale.
Veleni in casa

Veleni in casa

L'EPA, l'agenzia americana per la protezione dell'ambiente, ha denunciato che tra le pareti domestiche è presente un'alta concentrazione di sostanze tossiche.
Piante da interni e depurazione dell'aria

Piante da interni e depurazione dell'aria

La natura ci regala alcune specie vegetali in grado di neutralizzare o indebolire le sostanze volatili nocive derivanti da arredo, prodotti di uso comune e animali domestici.
Armadietti e scatole per conservare ordinatamente e in sicurezza le medicine

Armadietti e scatole per conservare ordinatamente e in sicurezza le medicine

Consigli su quali farmaci tenere sempre in casa per averli al momento del bisogno, dove conservarli in sicurezza e modelli proposti di armadietti nati per contenerli.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.267 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Casetta yung
    Casetta yung...
    490.00
  • Zanzariera ultima telaio
    Zanzariera ultima telaio...
    60.00
  • Manico in legno zm 140 cm wolf
    Manico in legno zm 140 cm wolf...
    12.69
  • Airon inox carrello
    Airon inox carrello...
    31.11
  • Grundfos gruppo pressurizzazione pompa aumento pressione inverter
    Grundfos gruppo pressurizzazione...
    447.00
  • Fiori antizanzare in miscuglio
    Fiori antizanzare in miscuglio...
    2.20
  • Gruppo di 2 sedie e 2 poltrone
    Gruppo di 2 sedie e 2 poltrone...
    520.00
  • Porte ferrerolegno
    Porte ferrerolegno...
    250.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.