• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Sistemi di deumidificazione e risanamento

Intonaci risananti per il miglioramento del comfort abitativo
Pubblicato il
Indice dei Contenuti

Una delle principali cause dei fenomeno di degrado in ambito di costruzioni edilizie è certamente l'umidità.

Nelle varie casistiche dei fenomeni scatenanti, sia per risalita capillare dal suolo per pressione laterale o per infiltrazioni da pioggia, l'acqua agisce in maniera sia diretta sia indiretta trasportando sostanze ed agenti dannosi, tra i quali i principali sono sali, a causa delle sue peculiarità chimico-fisiche.

È evidente, per quanto appena esposto, che il sistema della pelle esterna degli edifici è il primo e più importante elemento edilizio deputato alla prevenzione di tali problemi nel corso del normale ciclo di vita di un fabbricato.

Nella stragrande maggioranza degli immobili esistenti ed anche in via di realizzazione, la pelle del manufatto è rappresentata dall'intonaco ed è quindi ad esso che bisogna destinare le maggiori attenzioni e cure, a partire dalla scelta dei prodotti più adatti a prevenire i fenomeni dannosi già descritti.

Antol Risan - ApplicazioneI prodotti deputati alla prevenzione dei fenomeni di umidità, oppure alla loro correzione nei casi di edifici già realizzati, sono comunemente denominati sistemi di risanamento.

Tra questi possiamo proporne qualcuno: il primo è il sistema Antol Risan di TORGGLER il cui elemento base è un intonaco fortemente traspirante e altamente idrorepellente che, una volta applicato all'esterno e all'interno, si comporta come una spugna attirando l'umidità dal muro e cedendola successivamente all'aria, sotto forma di vapore, garantendo superfici asciutte, libere da efflorescenze e da muffe.

Composto da una base di cemento e sabbia di quarzo, con l'aggiunta di agenti aeranti e resine adesivanti e idrofobizzanti, l'intonaco Antol Risan è idrorepellente e traspirante ed è adatto ad asciugare muri soggetti ad umidità saliente impedendo la migrazione capillare dell'acqua sia dall'atmosfera verso la muratura che viceversa e mantenendo, così, l'intonaco asciutto.

Posto in opera mediamente con uno spessore di 2 cm, l'intonaco necessita di una preventiva applicazione di Antol Antisale Universale nei casi di presenza di efflorescenze ( che vanno ovviamente rimosse) e, successivamente alla presa del materiale lo stesso va rifinito con staggia o spatola, avendo cura, successivamente, di tinteggiare il muro con pitture fortemente traspiranti o siliconiche, tra le quali la ditta propone Antol Silicon.

Altro prodotto destinato alla funzione di prevenire e correggere i fenomeni di degrado degli intonaci, per problemi di umidità, è il sistema Risanamento della FASSA BORTOLO

Risanamento Fassa Bortolo - Applicazione
Partendo dal principio fisico che la deumidificazione delle murature fuori terra è possibile, senza fermare il processo di risalita dell'umidità stessa, accelerando l'evaporazioneverso l'esterno e facilitando la cristallizzazione dei sali nei pori dello strato di intonaco, il prodotto in questione è stato pensato appunto come intonaco macroporoso, in grado di accelerare i fenomeni suddetti senza danneggiare lo strato esterno di protezione.

Operativamente, il sistema Risanamento di Fassa Bortolo prevede una prima fase di applicazione di un rinzaffo, come l' S641 o l'S650, e una successiva applicazione di intonaco macroporoso, selezionabile tra l'S612, l'S627 e l'S639 a scelta a seconda del tipo di applicazione (a macchina o a mano) e dell'effetto di finitura ottenibile, dopodiché si possono scegliere due possibili opzioni: la prima è la possibilità di applicare un intonaco di finitura o lisciatura (S605 o LC7) e successiva tinteggiatura con vari tipi di pitture disponibili in catalogo (alla calce , ai silicati, idrosiliconica, traspirante per interni); la seconda consiste nell'applicazione di un rivestimento decorativo a spessore a base minerale (alla calce, idrosiliconico, ai silicati) disponibile in varie tinte, dall'extra bianco a varie gamme di colori.

In tutti i casi, indipendentemente dal prodotto scelto ed alla sua corretta applicazione, non bisogna mai dimenticare che tali sistemi sono di ausilio al corretto funzionamento delle murature ma è necessario individuare sempre con attenzione le cause dei problemi di umidità e, nei casi più gravi (problemi di risalita delle falde o presenza di infiltrazioni dovute a perdite da tubature) provvedere a risolverle.

riproduzione riservata
Sistemi di deumidificazione
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 2 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.796 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img elela
Salve a tutti, vi chiedo un consiglio su una problematica che ho in casa.Si tratta di un muro dove ho collocato i mobili della cucina che purtroppo non posso spostare altrove...
elela 17 Maggio 2021 ore 09:44 1
Img vashkenazy
Ciao a tutti,vorrei sistemare e migliorare esteticamente un muro di cantina, in mattoni pieni, pitturato direttamente. Mi piacerebbe renderlo uniforme, e tendenzialmente liscio,...
vashkenazy 01 Marzo 2021 ore 14:07 3