Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sfondellamento solai: come intervenire con sistemi adeguati

NEWS Restauro edile19 Novembre 2018 ore 13:33
Il fenomeno dello sfondellamento solai in edifici pubblici e privati, è sempre più diffuso. Ecco alcune soluzioni per eseguire una messa in sicurezza efficace.

Cosa si intende per sfondellamento solai?


Lo sfondellamento solai consiste nel distacco e la successiva caduta della parte inferiore delle pignatte o dell’intonaco che compongono il solaio.

Questo fenomeno si verifica molto spesso nella tipologia di solai in laterocemento, infatti, nel momento in cui i componenti non strutturali del solaio, ovvero le pignatte e l'intonaco si degradano, si distaccano dal supporto.

Anche se sottoposto al fenomeno dello sfondellamento, il solaio in genere mantiene la sua capacità strutturale, ma diventa ugualmente pericoloso per le persone che vivono quell’ambiente, poiché può essere soggetto a crolli improvvisi dell'intradosso.


Istallazione soluzione antisfondellamento di Sicurtecto srl

Istallazione soluzione antisfondellamento di Sicurtecto srl

Istallazione soluzione antisfondellamento di Sicurtecto srl
Soluzioni antisfondellamento solai di Sicurtecto srl

Soluzioni antisfondellamento solai di Sicurtecto srl

Soluzioni antisfondellamento solai di Sicurtecto srl
Verifica solaio sfondellato

Verifica solaio sfondellato

Verifica solaio sfondellato
Sfondellamento solaio crollo pignatta

Sfondellamento solaio crollo pignatta

Sfondellamento solaio crollo pignatta
Sfondellamento solaio

Sfondellamento solaio

Sfondellamento solaio
Rete antisfondellamento di Fibrenet

Rete antisfondellamento di Fibrenet

Rete antisfondellamento di Fibrenet
Rinforzo solaio sfondellato con rete in fibra di vetro Fibranet

Rinforzo solaio sfondellato con rete in fibra di vetro Fibranet

Rinforzo solaio sfondellato con rete in fibra di vetro Fibranet

Per questo motivo, nel momento in cui si iniziano ad avere i primi sintomi di un degrado in corso, è bene provvedere con un intervento di messa in sicurezza dei solai, eseguendo dapprima un puntellamento e utilizzando successivamente degli elementi di rinforzo che ripristinino la situazione iniziale di sicurezza. Operando tempestivamente in questo modo si migliora anche il comportamento strutturale dell'elemento degradato e dell'intera struttura a esso connessa.


Ripristino solaio sfondellato


Lo sfondellamento dei solai in laterizio non colpisce solo edifici datati e degradati, infatti fenomeni del genere si possono verificare anche in fabbricati di recente costruzione.

Uno dei casi più frequenti è l'appartamento all'interno di un condominio, qualsiasi sia il piano, si potrebbe verificare un distacco improvviso di una porzione di intonaco e pignatte, crollando sul pavimento dell'ambiente sottostante.

Sfondellamento solai intervenire con il puntellamento
In genere l'intervento immediato eseguito con il solo scopo di avere una stabilità temporanea è quello di puntellare il solaio, in vista di un intervento futuro di messa in sicurezza più adeguato.

Il rischio sfondellamento appare come fenomeno puntuale, ma può essere diffuso. Per questo motivo è importante affidarsi a tecnici specializzati nel settore, che a seguito dell'evento di crollo, faranno delle opportune indagini anche sugli altri solai dell'immobile così da individuare tutte le aree da mettere in sicurezza.

Da questa analisi è possibile individuare i solai che non presentano particolari carenze strutturali e che quindi possono essere messi in sicurezza semplicemente adottando una soluzione antisfondellamento senza specifiche azioni sulla struttura.

Una delle soluzioni più diffuse è quella di adoperare un controsoffitto antisfondellamento,  tra le proposte sul mercato ci sono i sistemi antisfondellamento di  Sicurtecto Srl , l’azienda specializzata nella messa in sicurezza dei solai: SICURTECTO® è il sistema antisfondellamento specializzato per proteggere da sfondellamento e distacchi di intonaco, mentre PRETECTO® è il controsolaio, che oltre a mettere in sicurezza dallo sfondellamento, migliora anche le prestazioni strutturali del solaio.

Antisfondellamento solai con Sicurtecto srl 
I sistemi per la messa in sicurezza dei solai SICURTECTO® e PRETECTO® sono soluzioni a secco, in quanto risolvono problemi al solaio senza demolizioni o ricostruzioni, ma attraverso interventi eseguiti da Sicurtecto in modo rapido e pulito. Le componenti dei sistemi sono studiate per contenere pesi elevati, progettate e fissate direttamente ai travetti, per disinnescare ogni tipo di crollo dal solaio.

L'obiettivo è quello di soddisfare i requisiti di massima sicurezza degli edifici, contenendo sfondellamenti anche di vaste dimensioni e garantendo uniformità di sicurezza nel tempo.
Ogni installazione è studiata su misura: la squadra Sicurtecto progetta l’applicazione in base a rischi ed esigenze del solaio per garantire sempre un coefficiente di sicurezza almeno pari a 2.5.

L’esperienza dei posatori e le caratteristiche del sistema garantiscono interventi tempestivi e non invasivi: la posa viene infatti pianificata in modo da non interferire con le regolari attività all’interno degli edifici.

Prove carico antisfondellamento solaio di Sicurtecto
La corretta installazione influenza il corretto funzionamento del sistema antisfondellamento, infatti, per verificare la corretta posa Sicurtecto procede con prove di carico puntuali eseguite su un campione di fissaggi della struttura primaria. Superata questa prova viene emessa la certificazione della posa in opera, un’ulteriore sicurezza per il cliente.


Antisfondellamento solai: come contenere il fenomeno


Un'altra azienda che ha una grande esperienza nelle messa in sicurezza dei solai, leader nel mondo dei controsoffitti è la Knauf, che negli anni si è evoluta per arrivare alla realizzazione di controsoffitti altamente prestazionali per risolvere il problema dello sfondellamento; per questo il controsoffitto antisfondellamento Knauf è tra i primi in Italia a essere certificato come tipologia idonea a resistere alle sollecitazioni sismiche.

Il sistema antisfondellamento Knauf prevede due distinte soluzioni:

- Il controsoffitto D111 in aderenza;
- Il controsoffitto D112 ribassato.

Entrambe le soluzioni scelte esclusivamente in virtù delle esigenze estetico funzionali dell'ambiente, possono essere realizzate utilizzando la Lastra Diamant One Man, oppure la Lastra Forata Cleaneo.

Controsoffitto centrale antisfondellamento ribassato di Knauf
Lastra Diamant One Man è una lastra ad alta resistenza meccanica con caratteristiche dimensionali tali da poter essere installata da un solo applicatore.

La lastra Knauf Diamant è una lastra in gesso rivestito con un nucleo particolarmente duro a elevatissima resistenza meccanica, con performance di resistenza all’umidità e resistenza al fuoco.

Lastra forata Cleaneo di Knauf per controsoffitti antisfondellamento
La Lastra Forata Cleaneo
, invece, è una lastra che grazie alla sua struttura forata, appunto, oltre ad avere ottime proprietà meccaniche vanta anche notevoli capacità di assorbimento e correzione acustica .

Altra soluzione molto efficace per risolvere il fenomeno dello sfondellamento dei solai è quello di utilizzare una rete antisfondellamento.

Una delle aziende esperte in questo settore è Fibre Net srl con la sua soluzione FIBREBUIL LIFE+

Rete antisfondellamento solai di FibaNet
ll sistema FIBREBUILD LIFE+ è costituito appunto da una rete antisfondellamento realizzata con l'utilizzo di reti in G.F.R.P. (Glass Fiber Reinforced Polymer) fissate sui travetti all’intradosso del solaio da rinforzare.

La rete è prodotta con tecnologia TextrusionTM, la maglia principale ha dimensione 66x66 mm, ed è realizzata con barre costituite da fibre di vetro lunghe alcalino-resistenti, impregnate con resina termoindurente di tipo epossidico - vinilestere.

Rete in fribra di vetro di Fibranet per messa in sicurezza dei soali sfondellati
La maglia secondaria ha dimensioni 33 x 66 mm, costituita da barre in fibra di vetro poste a distanza 33 mm dalle barre principali, parallelamente alle barre di fibre intrecciate.

La posa di queste due maglie è completamente a secco e nella formazione della rete, le fibre nelle due direzioni sono intrecciate ortogonalmente in modo da creare una maglia monolitica.

Applicazione rete antisfondellamento FibreNet
Per fissare la rete alla struttura, vengono adoperati specifici tasselli che fungono da sistemi di connessione strutturale, questi elementi vengono specificatamente dimensionati di volta in volta a seconda dei casi.

Il sistema con le reti antisfondellamento, è pulito e poco invasivo e costituiste un'efficace soluzione di contenimento delle porzioni di intonaco e delle pignatte che tendono a distaccarsi a causa del fenomeno di sfondellamento.

Una volta realizzata la messa in sicurezza del solaio, con questo sistema a rete dal minimo spessore, questo può essere lasciato a vista, intonacato o rivestito con controsoffitto, in funzione delle specifiche esigenze.

riproduzione riservata
Articolo: Sistemi di antisfondellamento per solai
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 5 voti.

Sistemi di antisfondellamento per solai: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
305.768 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Pannelli Isover SUPERBAC Roofine G3 e N Roofine G3
    Pannelli isover superbac roofine...
    11.94
  • Pannello in lana di vetro Isover Clima34 G3
    Pannello in lana di vetro isover...
    7.84
  • Cappotto termico sottile per sottotetto Latina
    Cappotto termico sottile per...
    70.00
  • Traslochi sgomberi Milano
    Traslochi sgomberi milano...
    300.00
Notizie che trattano Sistemi di antisfondellamento per solai che potrebbero interessarti
Sfondellamento solai ovvero crollo solai

Sfondellamento solai ovvero crollo solai

Restauro edile - Lo sfondellamento è il nome tecnico con cui si indicano i crolli di solaio: il termine indica il distacco e la successiva caduta della parte inferiore delle pignatte.
Nuovi sistemi di consolidamento dei solai

Nuovi sistemi di consolidamento dei solai

Restauro edile - Attualmente nuovi sistemi di consolidamento statico e antisismico dei solai consentono di rendere più sicura la propria abitazione, riducendone la vulnerabilità

Rischio sismico: consolidamento e rinforzo strutturale

Restauro edile - Evitare la formazione di lesioni e dissesti negli edifici in muratura esistenti collocati in zone sismiche, con i sistemi di rinforzo e consolidamento di Weber.

Tipi di solai

Progettazione - Per ogni edificio il solaio in laterocemento, legno, acciaio o prefabbricato è un elemento fondamentale ed ha la sua principale funzione nel trasferire i carichi.

Ripristino strutture di cemento armato ammalorate: solai e pilastri

Restauro edile - Il degrado del cemento armato e lo sfondellamento dei solai in laterocemento sono dei fenomeni pericolosi a cui occorre rimediare con i procedimenti più adeguati

Connettori per rinforzo dei solai

Restauro edile - Anche i solai, come tutti gli elementi strutturali dopo un determinato periodo di vita necessitano di opere di rinforzo: i connettori hanno proprio questa funzione.

Recupero dei solai in legno

Ristrutturazione - Tecniche moderne per il risanamento dei solai in legno.